Discussione:
la ciarla chiamata base lunare
(troppo vecchio per rispondere)
c***@gmail.com
2018-01-24 08:06:52 UTC
Permalink
è potente

https://www.astronautinews.it/2016/02/27/lesa-propone-una-base-permanente-sulla-luna/

disegni e figure e link generici una slavina.....

ma quantificazioni tipo "massa da portare" finora zero di zero e quindi
è comico chiedere ai gotha quello che neanche chi di dovere fa o dovrebbe fare.

Bene gli assist per i ragli ci sono e
quindi riattaccate con i nastri anti pnn :-)

musicaaaa...
ma
n'dovai se la ...
'un ce l'hai
barney toscano
vai a siviglia col deretanooooo :-)
Ottone
2018-01-24 08:11:05 UTC
Permalink
Post by c***@gmail.com
è potente
https://www.astronautinews.it/2016/02/27/lesa-propone-una-base-permanente-sulla-luna/
disegni e figure e link generici una slavina.....
ma quantificazioni tipo "massa da portare" finora zero di zero e quindi
è comico chiedere ai gotha quello che neanche chi di dovere fa o dovrebbe fare.
Bene gli assist per i ragli ci sono e
quindi riattaccate con i nastri anti pnn :-)
musicaaaa...
ma
n'dovai se la ...
'un ce l'hai
barney toscano
vai a siviglia col deretanooooo :-)
ma LOL
Bhisma
2018-01-24 08:32:14 UTC
Permalink
Post by c***@gmail.com
ma quantificazioni tipo "massa da portare"
Mannò Emidio, te l'ho detto: L'Apollo 11 portò sulla Luna 200
tonnellate di carico utile. Ovviamente questo carico va commisurato con
le necessità di una base. Ma anche quella circa metà di tutte le
centrali nucleari del mondo che ti ci vorrebbero a *TE* per portare
sulla Luna le stesse 200 tonnellate (e lascia perdere i SE, grazie :-D
) va commisurata, lo capisci anche tu, vero?
c***@gmail.com
2018-01-24 09:19:25 UTC
Permalink
Post by Bhisma
Post by c***@gmail.com
ma quantificazioni tipo "massa da portare"
Mannò Emidio, te l'ho detto: L'Apollo 11 portò sulla Luna 200
tonnellate di carico utile.
aaarghhhhhh ottimo ... dopo centinaia di sproloqui una cifra

pronto a dire che ho sbagliato ....mi devi solo dire come dalla massa del LEM ricavi 200 tonnellate di carico utile...
rieccoti il link

https://it.wikipedia.org/wiki/Navicella_spaziale_Apollo
Bhisma
2018-01-24 09:27:44 UTC
Permalink
Post by c***@gmail.com
pronto a dire che ho sbagliato ....mi devi solo dire come dalla massa
del LEM
Probabilmente il LEM era considerato carico utile, alla stessa stregua
di un rover lunare
c***@gmail.com
2018-01-24 09:38:12 UTC
Permalink
Post by Bhisma
Post by c***@gmail.com
pronto a dire che ho sbagliato ....mi devi solo dire come dalla massa
del LEM
Probabilmente il LEM era considerato carico utile, alla stessa stregua
di un rover lunare
guarda se ti fai due conti della serva il carico utile può essere solo la massa del

Peso modulo di ascesa: 4,547 kg
Propellente motore di ascesa: 2,358 kg

e non superiamo le 7 tonnellate ..... perché quello che serve per l'allunaggio non è carico utile spendibile sulla superficie della Luna.
Tra 7 e 200 tonnellate c'è un abisso :-)
Bhisma
2018-01-24 09:40:27 UTC
Permalink
Post by c***@gmail.com
Tra 7 e 200 tonnellate c'è un abisso :-)
ovviamente le 200 tonnellate dichiarate da NASA erano tutto quello che
Apollo era in grado di portare sino all'orbita lunare.
c***@gmail.com
2018-01-24 10:03:58 UTC
Permalink
Post by Bhisma
Post by c***@gmail.com
Tra 7 e 200 tonnellate c'è un abisso :-)
ovviamente le 200 tonnellate dichiarate da NASA erano tutto quello che
Apollo era in grado di portare sino all'orbita lunare.
l'orbita lunare è una cosa ... la roba necessaria sulla superficie lunare è un altra cosa.
Secondo me se vai ad addizionare quello che ti serve per una base lunare permanente leggasi non sucidare gli astronauti lunari .... esce fuori un conto da incubo nel numero di missioni che l'esistente (ancora il vecchio e collaudato Saturn V) dovrebbe fare.
E secondo me ... ora divento kattivo ... il konto l'hanno già fatto.
Mi spiego ... se veramente il Saturn V serviva per allestire una base sulla Luna NON l'avrebbero pensionato.
Mi chiedevo e mi chiedo perché rinunciare all'unica astronave in grado di allunare?
In conclusione per non ragliare ulteriormente su ciò che non si è fatto da quasi 50 anni ... se non rendono operativa PRIMA una base lunare con la trombettistica
le basi permanenti su Marte più di un suicidio sono un deliberato omicidio.
Bhisma
2018-01-24 10:17:53 UTC
Permalink
Post by c***@gmail.com
Secondo me se vai ad addizionare quello che ti serve per una base
lunare permanente leggasi non sucidare gli astronauti lunari ....
esce fuori un conto da incubo nel numero di missioni che l'esistente
(ancora il vecchio e collaudato Saturn V) dovrebbe fare. E secondo
me ... ora divento kattivo ... il konto l'hanno già fatto.
Ovvio. Com'è è ovvio che l'annuncio di Trump (se le cose non sono
cambiate nel frattempo, non ho controllato) privo com'è di copertura
finanziaria e di un quadro attuativo, tempi etc. è solo propaganda.
c***@gmail.com
2018-01-24 11:24:16 UTC
Permalink
Post by Bhisma
Post by c***@gmail.com
Secondo me se vai ad addizionare quello che ti serve per una base
lunare permanente leggasi non sucidare gli astronauti lunari ....
esce fuori un conto da incubo nel numero di missioni che l'esistente
(ancora il vecchio e collaudato Saturn V) dovrebbe fare. E secondo
me ... ora divento kattivo ... il konto l'hanno già fatto.
Ovvio. Com'è è ovvio che l'annuncio di Trump (se le cose non sono
cambiate nel frattempo, non ho controllato) privo com'è di copertura
finanziaria e di un quadro attuativo, tempi etc. è solo propaganda.
le promesse di base lunare e marziana sono come la promessa di abbassare le tasse a ogni elezione :-)
l'unica risposta che posso dare è:

aaaaaaaaaaaaaarrrghhhhhhhhh :-)
Ottone
2018-01-24 11:30:10 UTC
Permalink
Post by c***@gmail.com
Post by Bhisma
Post by c***@gmail.com
Secondo me se vai ad addizionare quello che ti serve per una base
lunare permanente leggasi non sucidare gli astronauti lunari ....
esce fuori un conto da incubo nel numero di missioni che l'esistente
(ancora il vecchio e collaudato Saturn V) dovrebbe fare. E secondo
me ... ora divento kattivo ... il konto l'hanno già fatto.
Ovvio. Com'è è ovvio che l'annuncio di Trump (se le cose non sono
cambiate nel frattempo, non ho controllato) privo com'è di copertura
finanziaria e di un quadro attuativo, tempi etc. è solo propaganda.
le promesse di base lunare e marziana sono come la promessa di abbassare le tasse a ogni elezione :-)
aaaaaaaaaaaaaarrrghhhhhhhhh :-)
addirittura vogliono abolire le tasse

come se si potesse abolire la distanza terra-luna o terra-marte

ma lol
Bhisma
2018-01-24 11:51:27 UTC
Permalink
Post by c***@gmail.com
le promesse di base lunare e marziana
L'ho trovato su un blog d'astronautica e non so quanto sia attendibile,
però:

-- linea continua rossa, costi del solo Saturn V,
linea continua nera costo totale programma,
IN DOLLARI ODIERNI

-- linea tratteggiata grossa rossa e nera: gli stessi costi
IN DOLLARI DI ALLORA

-- linee orizzontali tratteggiate fini rossa e nera costi Orion e SLS,
SOLO BUDGET 2013

https://goo.gl/mnADrd
c***@gmail.com
2018-01-24 13:42:24 UTC
Permalink
Post by Bhisma
Post by c***@gmail.com
le promesse di base lunare e marziana
L'ho trovato su un blog d'astronautica e non so quanto sia attendibile,
-- linea continua rossa, costi del solo Saturn V,
linea continua nera costo totale programma,
IN DOLLARI ODIERNI
-- linea tratteggiata grossa rossa e nera: gli stessi costi
IN DOLLARI DI ALLORA
-- linee orizzontali tratteggiate fini rossa e nera costi Orion e SLS,
SOLO BUDGET 2013
https://goo.gl/mnADrd
bah!....secondo me lo fanno apposta a non farti capire un kazzo

in ordinate che c'è i costi o i rapporti tra costi?

detto in temini bruti se uno volesse ( mettiamo 2013) rifare una mission sulla Luna con il Saturn V disseppellito quanto ecatzo costerebbe?!
E non si sa quanto costerebbe solo ripristinare tutto ... magari con materiali e componentistica elettronica aggiornata..... anzi necessariamente aggiornata perché certa roba della vecchia ma funzionale trappola non le fabbrica sicuramente più nessuno..... e comica finale tra le comiche è da RIdimostrare che il nuovo RIfunzioni almeno come il vecchio :-)
Arne Saknussemm
2018-01-24 14:33:07 UTC
Permalink
:: On Wed, 24 Jan 2018 05:42:24 -0800 (PST)
:: (it.discussioni.misteri)
Post by c***@gmail.com
detto in temini bruti se uno volesse ( mettiamo 2013) rifare una
mission sulla Luna con il Saturn V disseppellito quanto ecatzo
e secondo te, ad oggi, per un programma che debba stabilire prima una
stazione orbitale e poi una base sulla luna, seguita da una missione
"manned" che vada ad occupare la base, si userebbe il Saturn-V ?

ma... ROTFL !
c***@gmail.com
2018-01-24 17:25:05 UTC
Permalink
Post by Arne Saknussemm
:: On Wed, 24 Jan 2018 05:42:24 -0800 (PST)
:: (it.discussioni.misteri)
Post by c***@gmail.com
detto in temini bruti se uno volesse ( mettiamo 2013) rifare una
mission sulla Luna con il Saturn V disseppellito quanto ecatzo
e secondo te, ad oggi, per un programma che debba stabilire prima una
stazione orbitale e poi una base sulla luna, seguita da una missione
"manned" che vada ad occupare la base, si userebbe il Saturn-V ?
tutto è nato dal fatto che volevo solo sapere quanta roba in peso trasferiva il vecchio Saturn V di utile ( per una base sedicente permanente) sulla superficie lunare.... dai dati in possesso neppure 7 tonnellate (altro che 200 tonnellate).
E dalla quantità di peso e dai costi ancora ignoti (di allora e peggio di oggi) ... si capisce veramente perché è stato pensionato.

Ok non si userebbe più "oggi" il Saturn .... ma che ecatzo c'è di operativo per la luna? : nulla.
Anche perché non ti puoi permettere una base lunare senza l'appoggio di una stazione lunare orbitale. Insomma i costi di tutta sta roba sono ignoti ancora come la bruta verità che è ancora in alto mare qualunque roba operativa a scorregge perché gli ammeregani per circa 30 ani hanno perseguito la super kappella chiamata traghetto spaziale.... e dico ve lo siete già scordato?
Si rotfl ve lo siete già scordati!
Post by Arne Saknussemm
ma... ROTFL !
Certo che rotfl perché azzardare una cosa del genere con le trombette costa un botto di un botto oltre che rischi enormi ineliminabili "a regime"
Per cui perseguite qualunque altra kazzata o stamberia propulsiva (in primis emdrive ) che non sia quella a scorregge ... perché con la petopropulsione non si portano astronauti sulla luna in modo STABILE.... e figuriamoci su Marte.

Ops ... non parlo di pnn perché per voi non esiste e quindi giocate con i robottini e con ciò che "ancora" non capite (emdrive).... chissà che a qualcuno arrivi l'illuminazione serendippica www.asps.it/vol37.htm :-)

E.Laureti
Bhisma
2018-01-24 21:14:07 UTC
Permalink
Post by c***@gmail.com
Per cui perseguite qualunque altra kazzata o stamberia propulsiva (in
primis emdrive )
Non si tratta di preferire EMdrive, pnn, Cannae o quant'altro: sono
*tutte* ricerche che perseguono quella che al momento pare
un'impossibilità fisica e quindi viste con un una certa sfiducia.
Contraddire il terzo principio eccetera non è roba da poco.
EMdrive, semplicemente, è quella che al momento presenta i lavori
meglio disegnati e realizzati, per quanto tutt'altro che conclusivi.
Questo invoglia anche centri di prestigio a proseguire in quella
direzione.
Se tu presentassi lavori del genere, per quanto ancora tutt'altro che
chiari e risolutivi, otterresti probabilmente un interesse di quel tipo.
L'alternativa, come ti ha già chiarito Leonardo, sarebbe quella di
ottenere in modo riproducibile risultati quantitativamente così grossi,
che dubbi del genere "ma se fosse un errore così o cosà?" non siano più
possibili o almeno altamente improbabili.
Post by c***@gmail.com
che non sia quella a scorregge
Se *oggi* qualcuno progetta una spedizione su Marte che non sia
fantascienza, deve *necessariamente* fare perno su una propulsione che
già si sia ampiamente dimostrata realizzabile ed affidabile, quali che
siano limiti costi pesi eccetera.
Non puoi investire fior di quattrini (anche solo un progetto pilota ne
costa un bel po') con l'idea di utilizzare tecnologie che al momento
sono solo speranze e vaghi ed incerti risultati di laboratorio.
c***@gmail.com
2018-01-24 23:15:50 UTC
Permalink
Post by Bhisma
Post by c***@gmail.com
Per cui perseguite qualunque altra kazzata o stamberia propulsiva (in
primis emdrive )
Non si tratta di preferire EMdrive, pnn, Cannae o quant'altro: sono
*tutte* ricerche che perseguono quella che al momento pare
un'impossibilità fisica e quindi viste con un una certa sfiducia.
Contraddire il terzo principio eccetera non è roba da poco.
EMdrive, semplicemente, è quella che al momento presenta i lavori
meglio disegnati e realizzati, per quanto tutt'altro che conclusivi.
Questo invoglia anche centri di prestigio a proseguire in quella
direzione.
Se tu presentassi lavori del genere, per quanto ancora tutt'altro che
chiari e risolutivi, otterresti probabilmente un interesse di quel tipo.
L'alternativa, come ti ha già chiarito Leonardo, sarebbe quella di
ottenere in modo riproducibile risultati quantitativamente così grossi,
che dubbi del genere "ma se fosse un errore così o cosà?" non siano più
possibili o almeno altamente improbabili.
Post by c***@gmail.com
che non sia quella a scorregge
Se *oggi* qualcuno progetta una spedizione su Marte che non sia
fantascienza, deve *necessariamente* fare perno su una propulsione che
già si sia ampiamente dimostrata realizzabile ed affidabile, quali che
siano limiti costi pesi eccetera.
Non puoi investire fior di quattrini (anche solo un progetto pilota ne
costa un bel po') con l'idea di utilizzare tecnologie che al momento
sono solo speranze e vaghi ed incerti risultati di laboratorio.
In pratica sono d'accordo su tutto ma ho accordi con altra gente e non posso fare come mi pare.
Chi ti aiuta pretende giustamente comportamenti conseguenti.
E poi se tutto verrà fatto con onestà da tutti ... ognuno potrà giudicare liberamente se la pnn è una truffa o meno.... dato che so per esperienza diretta che non c'è brevetto di cui si possa mantenere il segreto.
Tutto il tempo passato che sembra perduto è servito a migliorare e avvicinare la meta. Certo si poteva fare più rapidamente ma la mancanza di fondi e il mantenimento di alcuni vantaggi teorici richiede una superselezione di collaboratori e un estenuante lavoro sperimentale.

E.Laureti
RollerPedro
1970-01-01 00:00:00 UTC
Permalink
Post by c***@gmail.com
Post by Bhisma
Post by c***@gmail.com
Per cui perseguite qualunque altra kazzata o stamberia propulsiva (in
primis emdrive )
Non si tratta di preferire EMdrive, pnn, Cannae o quant'altro: sono
*tutte* ricerche che perseguono quella che al momento pare
un'impossibilità fisica e quindi viste con un una certa sfiducia.
Contraddire il terzo principio eccetera non è roba da poco.
EMdrive, semplicemente, è quella che al momento presenta i lavori
meglio disegnati e realizzati, per quanto tutt'altro che conclusivi.
Questo invoglia anche centri di prestigio a proseguire in quella
direzione.
Se tu presentassi lavori del genere, per quanto ancora tutt'altro che
chiari e risolutivi, otterresti probabilmente un interesse di quel tipo.
L'alternativa, come ti ha già chiarito Leonardo, sarebbe quella di
ottenere in modo riproducibile risultati quantitativamente così grossi,
che dubbi del genere "ma se fosse un errore così o cosà?" non siano più
possibili o almeno altamente improbabili.
Post by c***@gmail.com
che non sia quella a scorregge
Se *oggi* qualcuno progetta una spedizione su Marte che non sia
fantascienza, deve *necessariamente* fare perno su una propulsione che
già si sia ampiamente dimostrata realizzabile ed affidabile, quali che
siano limiti costi pesi eccetera.
Non puoi investire fior di quattrini (anche solo un progetto pilota ne
costa un bel po') con l'idea di utilizzare tecnologie che al momento
sono solo speranze e vaghi ed incerti risultati di laboratorio.
In pratica sono d'accordo su tutto ma ho accordi con altra gente e non posso fare come mi pare.
Chi ti aiuta pretende giustamente comportamenti conseguenti.
E poi se tutto verrà fatto con onestà da tutti ... ognuno potrà giudicare liberamente se la pnn è una truffa o meno.... dato che so per esperienza diretta che non c'è brevetto di cui si possa mantenere il segreto.
Tutto il tempo passato che sembra perduto è servito a migliorare e avvicinare la meta. Certo si poteva fare più rapidamente ma la mancanza di fondi e il mantenimento di alcuni vantaggi teorici richiede una superselezione di collaboratori e un estenuante lavoro sperimentale.
E.Laureti
Hey, esci da quel corpo, vade retro, chi è il demone che ti
possiede che hai dato una risposta senza scleri e
deliri?
Mistero....
--
----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
Ottone
2018-01-25 06:17:08 UTC
Permalink
Post by RollerPedro
Post by c***@gmail.com
Post by Bhisma
Post by c***@gmail.com
Per cui perseguite qualunque altra kazzata o stamberia propulsiva (in
primis emdrive )
Non si tratta di preferire EMdrive, pnn, Cannae o quant'altro: sono
*tutte* ricerche che perseguono quella che al momento pare
un'impossibilità fisica e quindi viste con un una certa sfiducia.
Contraddire il terzo principio eccetera non è roba da poco.
EMdrive, semplicemente, è quella che al momento presenta i lavori
meglio disegnati e realizzati, per quanto tutt'altro che conclusivi.
Questo invoglia anche centri di prestigio a proseguire in quella
direzione.
Se tu presentassi lavori del genere, per quanto ancora tutt'altro che
chiari e risolutivi, otterresti probabilmente un interesse di quel tipo.
L'alternativa, come ti ha già chiarito Leonardo, sarebbe quella di
ottenere in modo riproducibile risultati quantitativamente così grossi,
che dubbi del genere "ma se fosse un errore così o cosà?" non siano più
possibili o almeno altamente improbabili.
Post by c***@gmail.com
che non sia quella a scorregge
Se *oggi* qualcuno progetta una spedizione su Marte che non sia
fantascienza, deve *necessariamente* fare perno su una propulsione che
già si sia ampiamente dimostrata realizzabile ed affidabile, quali che
siano limiti costi pesi eccetera.
Non puoi investire fior di quattrini (anche solo un progetto pilota ne
costa un bel po') con l'idea di utilizzare tecnologie che al momento
sono solo speranze e vaghi ed incerti risultati di laboratorio.
In pratica sono d'accordo su tutto ma ho accordi con altra gente e non posso fare come mi pare.
Chi ti aiuta pretende giustamente comportamenti conseguenti.
E poi se tutto verrà fatto con onestà da tutti ... ognuno potrà giudicare liberamente se la pnn è una truffa o meno.... dato che so per esperienza diretta che non c'è brevetto di cui si possa mantenere il segreto.
Tutto il tempo passato che sembra perduto è servito a migliorare e avvicinare la meta. Certo si poteva fare più rapidamente ma la mancanza di fondi e il mantenimento di alcuni vantaggi teorici richiede una superselezione di collaboratori e un estenuante lavoro sperimentale.
E.Laureti
Hey, esci da quel corpo, vade retro, chi è il demone che ti
possiede che hai dato una risposta senza scleri e
deliri?
Mistero....
Hey RollerPeto rollato e rollante, fuffatore rollante
--
"Ho discusso in passato con Bekketto, e avrete notato che da un po' si
guarda bene dal parlare di fisica: fa solo sproloqui senza capo ne'
coda"

free.it.discussioni.misteri, Thread "poveri ammeregani lunari", 22/01/18

Io invece non ho mai letto cose scientifiche di un certo
Marco C., definito troll in idm: quando scriveva qualche cosa,
ragliava in maniera perfettamente indistinguibile da Arne saknussemm.
Chissà perché?
Bhisma
2018-01-25 08:44:25 UTC
Permalink
Post by RollerPedro
chi è il demone che ti
possiede che hai dato una risposta senza scleri e
deliri?
Forse, a rispondergli seriamente, una discussione seria si riesce a
farla. E il livello di rumore nel NG si abbasserebbe parecchio.
RollerPedro
1970-01-01 00:00:00 UTC
Permalink
Post by Bhisma
Post by RollerPedro
chi è il demone che ti
possiede che hai dato una risposta senza scleri e
deliri?
Forse, a rispondergli seriamente, una discussione seria si riesce a
farla. E il livello di rumore nel NG si abbasserebbe parecchio.
Ho visto varie volte rispondergli seriamente e cercare di farlo
ragionare, è la prima volta però che leggo una risposta così
pacata da parte sua.
--
----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
Ottone
2018-01-25 09:54:54 UTC
Permalink
Post by RollerPedro
Post by Bhisma
Post by RollerPedro
chi è il demone che ti
possiede che hai dato una risposta senza scleri e
deliri?
Forse, a rispondergli seriamente, una discussione seria si riesce a
farla. E il livello di rumore nel NG si abbasserebbe parecchio.
Ho visto varie volte rispondergli seriamente e cercare di farlo
ragionare, è la prima volta però che leggo una risposta così
pacata da parte sua.
dipende tutto da quanto ragliate

asini col botto
Ottone
2018-01-25 07:50:28 UTC
Permalink
Post by c***@gmail.com
Post by Bhisma
Post by c***@gmail.com
Per cui perseguite qualunque altra kazzata o stamberia propulsiva (in
primis emdrive )
Non si tratta di preferire EMdrive, pnn, Cannae o quant'altro: sono
*tutte* ricerche che perseguono quella che al momento pare
un'impossibilità fisica e quindi viste con un una certa sfiducia.
Contraddire il terzo principio eccetera non è roba da poco.
EMdrive, semplicemente, è quella che al momento presenta i lavori
meglio disegnati e realizzati, per quanto tutt'altro che conclusivi.
Questo invoglia anche centri di prestigio a proseguire in quella
direzione.
Se tu presentassi lavori del genere, per quanto ancora tutt'altro che
chiari e risolutivi, otterresti probabilmente un interesse di quel tipo.
L'alternativa, come ti ha già chiarito Leonardo, sarebbe quella di
ottenere in modo riproducibile risultati quantitativamente così grossi,
che dubbi del genere "ma se fosse un errore così o cosà?" non siano più
possibili o almeno altamente improbabili.
Post by c***@gmail.com
che non sia quella a scorregge
Se *oggi* qualcuno progetta una spedizione su Marte che non sia
fantascienza, deve *necessariamente* fare perno su una propulsione che
già si sia ampiamente dimostrata realizzabile ed affidabile, quali che
siano limiti costi pesi eccetera.
Non puoi investire fior di quattrini (anche solo un progetto pilota ne
costa un bel po') con l'idea di utilizzare tecnologie che al momento
sono solo speranze e vaghi ed incerti risultati di laboratorio.
In pratica sono d'accordo su tutto ma ho accordi con altra gente e non posso fare come mi pare.
Chi ti aiuta pretende giustamente comportamenti conseguenti.
E poi se tutto verrà fatto con onestà da tutti ... ognuno potrà giudicare liberamente se la pnn è una truffa o meno.... dato che so per esperienza diretta che non c'è brevetto di cui si possa mantenere il segreto.
Tutto il tempo passato che sembra perduto è servito a migliorare e avvicinare la meta. Certo si poteva fare più rapidamente ma la mancanza di fondi e il mantenimento di alcuni vantaggi teorici richiede una superselezione di collaboratori e un estenuante lavoro sperimentale.
E.Laureti
e allora Legatus, vogliamo o no spendere il tempo "rimasto" a fare
ricerca?

io ci spendo la vita
Bhisma
2018-01-25 08:42:46 UTC
Permalink
Post by c***@gmail.com
ognuno potrà giudicare liberamente se la pnn è una truffa o meno
Noterai che ho parlato solo di "possibili fonti di errore" da eliminare
con esperimenti sempre meglio disegnati.
La frode è un altro ordine di problemi, che ho volutamente lasciato da
parte.
Per il resto, buon lavoro.
Non ci crederai forse, ma se tu (o Sawyer o chi per voi) ottenesse dei
risultati riproducibili ed inequivocabili non ne sarei che felice.
Leonardo Serni
2018-01-25 12:54:48 UTC
Permalink
Post by c***@gmail.com
In pratica sono d'accordo su tutto ma ho accordi con altra gente e non posso fare come mi pare.
Chi ti aiuta pretende giustamente comportamenti conseguenti.
E poi se tutto verrà fatto con onestà da tutti ... ognuno potrà giudicare
liberamente se la pnn è una truffa o meno...
Oggiù, Emi'. Si ride, si scherza e si piglia per il sellino, ma io alla truffa
non ci ho mai creduto. All'errore in buonissima fede (anch'io per esperienza),
a quello ci credo molto, sì.

Ma come già dissi quei sei o sette anni fa, se la PNN funziona io sono più che
contento. Sono scettico perché non mi voglio illudere :-D

(E lo so, è la stessa posizione che tengo sulla quistione aliena :-D :-D :-D )

Leonardo
--
Ya se escucha sonar la metralla, ya el clarín toca fuego graneado:
ahora o nunca, muchachos arriba a acabar a estos hijos del diablo.
Ottone
2018-01-25 13:46:33 UTC
Permalink
il Thu, 25 Jan 2018 13:54:48 +0100, Leonardo Serni ha scritto
Post by Leonardo Serni
Post by c***@gmail.com
In pratica sono d'accordo su tutto ma ho accordi con altra gente e
non posso fare come mi pare. Chi ti aiuta pretende giustamente
comportamenti conseguenti. E poi se tutto verrà fatto con onestà da
tutti ... ognuno potrà giudicare
liberamente se la pnn è una truffa o meno...
Oggiù, Emi'. Si ride, si scherza e si piglia per il sellino, ma io
alla truffa non ci ho mai creduto. All'errore in buonissima fede
(anch'io per esperienza), a quello ci credo molto, sì.
Ma come già dissi quei sei o sette anni fa, se la PNN funziona io
sono più che contento. Sono scettico perché non mi voglio illudere :-D
(E lo so, è la stessa posizione che tengo sulla quistione
aliena :-D :-D :-D )
Ebbravo Leo, è la stessa cosa che scrissi ad Emidio circa due (o forse
tre, ora non ricordo) anni fa; se quella che lui chiama "PNN" funziona,
sarò più che contento (idem per altri sistemi, per par condicio, ci
mancherebbe :D) ma stando le cose come stanno, è difficile credere che
dentro quella specie di contenitore per le ceneri di un elefante
cremato ci possa essere un sistema di propulsione funzionante.

Tornando in topic, mi sembra che Emidio stia continuando a ragionare
nei termini usati negli anni 50/60, ossia un'unica missione che si
porta dietri tutto, mentre, ad oggi, le cose si sono evolute e nel caso
di una missione lunare, non è che si parta portandosi dietro anche la
scarpiera <g>; si va per passaggi, prima si piazza una stazione
orbitale e si verifica come vanno le cose in "micro gravità", poi si
mandano delle missioni "automatiche" di esplorazione, dopodichè si
pianifica cosa inviare e dove inviarlo, poi partono le missioni di
ricognizione ed alla fine ci si mandano gli astronauti; quindi, alla
fine della fiera, non è che i vari vettori debbano portare chissà quale
carico, non avrebbe alcun senso
Ottone
2018-01-25 13:58:25 UTC
Permalink
Post by Ottone
il Thu, 25 Jan 2018 13:54:48 +0100, Leonardo Serni ha scritto
Post by Leonardo Serni
Post by c***@gmail.com
In pratica sono d'accordo su tutto ma ho accordi con altra gente e
non posso fare come mi pare. Chi ti aiuta pretende giustamente
comportamenti conseguenti. E poi se tutto verrà fatto con onestà da
tutti ... ognuno potrà giudicare
liberamente se la pnn è una truffa o meno...
Oggiù, Emi'. Si ride, si scherza e si piglia per il sellino, ma io
alla truffa non ci ho mai creduto. All'errore in buonissima fede
(anch'io per esperienza), a quello ci credo molto, sì.
Ma come già dissi quei sei o sette anni fa, se la PNN funziona io
sono più che contento. Sono scettico perché non mi voglio illudere :-D
(E lo so, è la stessa posizione che tengo sulla quistione
aliena :-D :-D :-D )
Ebbravo Leo, è la stessa cosa che scrissi ad Emidio circa due (o forse
tre, ora non ricordo) anni fa; se quella che lui chiama "PNN" funziona,
sarò più che contento (idem per altri sistemi, per par condicio, ci
mancherebbe :D) ma stando le cose come stanno, è difficile credere che
dentro quella specie di contenitore per le ceneri di un elefante
cremato ci possa essere un sistema di propulsione funzionante.
Tornando in topic, mi sembra che Emidio stia continuando a ragionare
nei termini usati negli anni 50/60, ossia un'unica missione che si
porta dietri tutto, mentre, ad oggi, le cose si sono evolute e nel caso
di una missione lunare, non è che si parta portandosi dietro anche la
scarpiera <g>; si va per passaggi, prima si piazza una stazione
orbitale e si verifica come vanno le cose in "micro gravità", poi si
mandano delle missioni "automatiche" di esplorazione, dopodichè si
pianifica cosa inviare e dove inviarlo, poi partono le missioni di
ricognizione ed alla fine ci si mandano gli astronauti; quindi, alla
fine della fiera, non è che i vari vettori debbano portare chissà quale
carico, non avrebbe alcun senso
certo che hai scoperto l'acqua calda, e' ovvio che una eventuale missione marziana o lunare sara' ripartita tra vari trasporti in modo da minimizzare i rischi

ogni trasporto porta un pezzo da riassemblare a destinazione, alcuni trasporti portano il carburante in orbita per rifornimento dei trasporti successivi

ecc ecc ecc

saluti
--
"Ho discusso in passato con Bekketto, e avrete notato che da un po' si
guarda bene dal parlare di fisica: fa solo sproloqui senza capo ne'
coda"

free.it.discussioni.misteri, Thread "poveri ammeregani lunari", 22/01/18

Io invece non ho mai letto cose scientifiche di un certo
Marco C., definito troll in idm: quando scriveva qualche cosa,
ragliava in maniera perfettamente indistinguibile da Arne saknussemm.
Chissà perché?
Ottone
2018-01-25 14:00:11 UTC
Permalink
il Thu, 25 Jan 2018 13:58:25 +0000 (UTC), Ottone ha scritto
Post by Ottone
certo che hai scoperto l'acqua calda
Ma stai zitto, fake !
Ottone
2018-01-25 14:01:21 UTC
Permalink
il Thu, 25 Jan 2018 15:00:11 +0100, Ottone ha scritto
Post by Ottone
il Thu, 25 Jan 2018 13:58:25 +0000 (UTC), Ottone ha scritto
Post by Ottone
certo che hai scoperto l'acqua calda
Ma stai zitto, fake !
Post Scriptum

Buon pomeriggio, Legatus

;)
Ottone
2018-01-25 14:29:02 UTC
Permalink
Post by Ottone
il Thu, 25 Jan 2018 15:00:11 +0100, Ottone ha scritto
Post by Ottone
il Thu, 25 Jan 2018 13:58:25 +0000 (UTC), Ottone ha scritto
Post by Ottone
certo che hai scoperto l'acqua calda
Ma stai zitto, fake !
Post Scriptum
Buon pomeriggio, Legatus
;)
non mi sono mai spacciato per il Legatus

sempre orgoglioso del mio nick
--
"Ho discusso in passato con Bekketto, e avrete notato che da un po' si
guarda bene dal parlare di fisica: fa solo sproloqui senza capo ne'
coda"

free.it.discussioni.misteri, Thread "poveri ammeregani lunari", 22/01/18

Io invece non ho mai letto cose scientifiche di un certo
Marco C., definito troll in idm: quando scriveva qualche cosa,
ragliava in maniera perfettamente indistinguibile da Arne saknussemm.
Chissà perché?
Ottone
2018-01-25 14:38:22 UTC
Permalink
Post by Ottone
non mi sono mai spacciato per il Legatus
ci mancherebbe altro, Legatus
Leonardo Serni
2018-01-25 14:16:54 UTC
Permalink
Post by Ottone
Ebbravo Leo, è la stessa cosa che scrissi ad Emidio circa due (o forse
tre, ora non ricordo) anni fa; se quella che lui chiama "PNN" funziona,
sarò più che contento (idem per altri sistemi, per par condicio, ci
mancherebbe :D) ma stando le cose come stanno, è difficile credere che
dentro quella specie di contenitore per le ceneri di un elefante
cremato ci possa essere un sistema di propulsione funzionante.
..."Ottone", eh? :-D :-D :-D

Leonardo
--
Ya se escucha sonar la metralla, ya el clarín toca fuego graneado:
ahora o nunca, muchachos arriba a acabar a estos hijos del diablo.
Ottone
2018-01-25 14:37:16 UTC
Permalink
il Thu, 25 Jan 2018 15:16:54 +0100, Leonardo Serni ha scritto
Post by Leonardo Serni
Post by Ottone
Ebbravo Leo, è la stessa cosa che scrissi ad Emidio circa due (o
forse tre, ora non ricordo) anni fa; se quella che lui chiama "PNN"
funziona, sarò più che contento (idem per altri sistemi, per par
condicio, ci mancherebbe :D) ma stando le cose come stanno, è
difficile credere che dentro quella specie di contenitore per le
ceneri di un elefante cremato ci possa essere un sistema di
propulsione funzionante.
..."Ottone", eh? :-D :-D :-D
ok, ho sbagliato lega metallica
Marco C.
2018-01-25 18:52:47 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
Post by Ottone
Ebbravo Leo, è la stessa cosa che scrissi ad Emidio circa due (o forse
tre, ora non ricordo) anni fa; se quella che lui chiama "PNN" funziona,
sarò più che contento (idem per altri sistemi, per par condicio, ci
mancherebbe :D) ma stando le cose come stanno, è difficile credere che
dentro quella specie di contenitore per le ceneri di un elefante
cremato ci possa essere un sistema di propulsione funzionante.
..."Ottone", eh? :-D :-D :-D
questo nuovo deve essere quello non bastardo, tra i vari "Ottoni",
ovvero quello finto..

L'altro, quello vero, il mi' KF lo riconosce immediatamente dalla
puzza di vino rancido che emana nei byte che cerca di inviare su IDM..
Post by Leonardo Serni
Leonardo
Marco
Ottone
2018-01-25 19:03:48 UTC
Permalink
Post by Marco C.
Post by Leonardo Serni
Post by Ottone
Ebbravo Leo, è la stessa cosa che scrissi ad Emidio circa due (o forse
tre, ora non ricordo) anni fa; se quella che lui chiama "PNN" funziona,
sarò più che contento (idem per altri sistemi, per par condicio, ci
mancherebbe :D) ma stando le cose come stanno, è difficile credere che
dentro quella specie di contenitore per le ceneri di un elefante
cremato ci possa essere un sistema di propulsione funzionante.
..."Ottone", eh? :-D :-D :-D
questo nuovo deve essere quello non bastardo, tra i vari "Ottoni",
ovvero quello finto..
L'altro, quello vero, il mi' KF lo riconosce immediatamente dalla
puzza di vino rancido che emana nei byte che cerca di inviare su IDM..
Post by Leonardo Serni
Leonardo
Marco
non e' mai paragonabile alla puzza di merda che emana Marco C. dalla sua bocca

altro che Bekketto, qui abbiamo un delinquente signori
--
"Ho discusso in passato con Bekketto, e avrete notato che da un po' si
guarda bene dal parlare di fisica: fa solo sproloqui senza capo ne'
coda"

free.it.discussioni.misteri, Thread "poveri ammeregani lunari", 22/01/18

Io invece non ho mai letto cose scientifiche di un certo
Marco C., definito troll in idm: quando scriveva qualche cosa,
ragliava in maniera perfettamente indistinguibile da Arne saknussemm.
Chissà perché?
Synth Mania
2018-01-25 14:33:35 UTC
Permalink
Post by Ottone
Tornando in topic, mi sembra che Emidio stia continuando a ragionare
nei termini usati negli anni 50/60, ossia un'unica missione che si
porta dietri tutto, mentre, ad oggi, le cose si sono evolute e nel caso
di una missione lunare, non è che si parta portandosi dietro anche la
scarpiera <g>; si va per passaggi, prima si piazza una stazione
orbitale e si verifica come vanno le cose in "micro gravità", poi si
mandano delle missioni "automatiche" di esplorazione, dopodichè si
pianifica cosa inviare e dove inviarlo, poi partono le missioni di
ricognizione ed alla fine ci si mandano gli astronauti; quindi, alla
fine della fiera, non è che i vari vettori debbano portare chissà quale
carico, non avrebbe alcun senso
Ebbravo il nostro bismo, ancora a 'sto punto staremmo? Allora confermi anche tu
che sulla luna non ci siamo mai stati, neanche col cannocchiale?!... :D :D :D

S.M.

* * * * *
Nemesi
2018-01-25 22:33:20 UTC
Permalink
Post by Synth Mania
Post by Ottone
Tornando in topic, mi sembra che Emidio stia continuando a ragionare
nei termini usati negli anni 50/60, ossia un'unica missione che si
porta dietri tutto, mentre, ad oggi, le cose si sono evolute e nel caso
di una missione lunare, non è che si parta portandosi dietro anche la
scarpiera <g>; si va per passaggi, prima si piazza una stazione
orbitale e si verifica come vanno le cose in "micro gravità", poi si
mandano delle missioni "automatiche" di esplorazione, dopodichè si
pianifica cosa inviare e dove inviarlo, poi partono le missioni di
ricognizione ed alla fine ci si mandano gli astronauti; quindi, alla
fine della fiera, non è che i vari vettori debbano portare chissà quale
carico, non avrebbe alcun senso
Ebbravo il nostro bismo, ancora a 'sto punto staremmo? Allora confermi anche tu
che sulla luna non ci siamo mai stati, neanche col cannocchiale?!... :D :D :D
S.M.
* * * * *
LOL
Nemesi

__________________________________________________________________
“Non è vero che i caccia l’11 settembre non si sono alzati in volo. Lo hanno fatto ma cercavano i nemici e i nemici da dove potevano arrivare? Non certo dall’interno”:
un utente di usenet che si fa chiamare Albion of Avalon
c***@gmail.com
2018-01-25 21:26:49 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
Post by c***@gmail.com
In pratica sono d'accordo su tutto ma ho accordi con altra gente e non posso fare come mi pare.
Chi ti aiuta pretende giustamente comportamenti conseguenti.
E poi se tutto verrà fatto con onestà da tutti ... ognuno potrà giudicare
liberamente se la pnn è una truffa o meno...
Oggiù, Emi'. Si ride, si scherza e si piglia per il sellino, ma io alla truffa
non ci ho mai creduto. All'errore in buonissima fede (anch'io per esperienza),
a quello ci credo molto, sì.
Ma come già dissi quei sei o sette anni fa, se la PNN funziona io sono più che
contento. Sono scettico perché non mi voglio illudere :-D
è così che oggettivamente e necessariamente ci si deve comportare.

Spesso trovo trasmissioni televisive che arragliano il concetto che è aumentata la probabilità di guerra atomica .... magari per errore.... dato che è aumentato il numero di potenziali pazzi che le possiedono.
Anzi che oggi la situazione è peggiore di quella dei tempi della guerra fredda.
Dove voglio andare a parare ... che la cavalletta umana sta impazzendo anche per aumento di numero e voracità in un singolo pianeta a risorse non illimitate.
Detta in termini bruti se non gli viene dato un ambiente più grande di un singolo pianeta finirà magari per tirarsele in testa solo per vedere l'effetto che fa :-(
Spero di essere un catastrofista con una veduta non oggettiva della realtà del nucleare bellico nel mondo.

Spero
Post by Leonardo Serni
(E lo so, è la stessa posizione che tengo sulla quistione aliena :-D :-D :-D )
Leonardo
--
ahora o nunca, muchachos arriba a acabar a estos hijos del diablo.
Ottone
2018-01-26 07:54:40 UTC
Permalink
Post by c***@gmail.com
Post by Leonardo Serni
Post by c***@gmail.com
In pratica sono d'accordo su tutto ma ho accordi con altra gente e non posso fare come mi pare.
Chi ti aiuta pretende giustamente comportamenti conseguenti.
E poi se tutto verrà fatto con onestà da tutti ... ognuno potrà giudicare
liberamente se la pnn è una truffa o meno...
Oggiù, Emi'. Si ride, si scherza e si piglia per il sellino, ma io alla truffa
non ci ho mai creduto. All'errore in buonissima fede (anch'io per esperienza),
a quello ci credo molto, sì.
Ma come già dissi quei sei o sette anni fa, se la PNN funziona io sono più che
contento. Sono scettico perché non mi voglio illudere :-D
è così che oggettivamente e necessariamente ci si deve comportare.
certo dovrebbe anche cambiare bilancia se vuole misurare una spinta superiore

ovvero non andare fuori scala con la misurazione
Post by c***@gmail.com
Spesso trovo trasmissioni televisive che arragliano il concetto che è aumentata la probabilità di guerra atomica .... magari per errore.... dato che è aumentato il numero di potenziali pazzi che le possiedono.
Anzi che oggi la situazione è peggiore di quella dei tempi della guerra fredda.
Dove voglio andare a parare ... che la cavalletta umana sta impazzendo anche per aumento di numero e voracità in un singolo pianeta a risorse non illimitate.
Detta in termini bruti se non gli viene dato un ambiente più grande di un singolo pianeta finirà magari per tirarsele in testa solo per vedere l'effetto che fa :-(
Spero di essere un catastrofista con una veduta non oggettiva della realtà del nucleare bellico nel mondo.
Spero
ma c'e' la nuova cavalletta PyanGong che agita la sua supposta nucleare e Trump ..."la nostra e' piu' grossa"
Post by c***@gmail.com
Post by Leonardo Serni
(E lo so, è la stessa posizione che tengo sulla quistione aliena :-D :-D :-D )
Leonardo
--
ahora o nunca, muchachos arriba a acabar a estos hijos del diablo.
--
"Ho discusso in passato con Bekketto, e avrete notato che da un po' si
guarda bene dal parlare di fisica: fa solo sproloqui senza capo ne'
coda"

free.it.discussioni.misteri, Thread "poveri ammeregani lunari", 22/01/18

Io invece non ho mai letto cose scientifiche di un certo
Marco C., definito troll in idm: quando scriveva qualche cosa,
ragliava in maniera perfettamente indistinguibile da Arne saknussemm.
Chissà perché?
Bhisma
2018-01-26 09:00:54 UTC
Permalink
Post by c***@gmail.com
re di quella dei tempi della guerra fredda.
Dove voglio andare a parare ... che la cavalletta umana sta
impazzendo anche per aumento di numero e voracità in un singolo
pianeta a risorse non illimitate.
Sì, certo. Al di là della "via delle stelle", una propulsione migliore
metterebbe a disposizione le risorse del Sistema Solare.
Da buon appassionato di FS mi vengono subito in mente i metalli della
fascia degli asteroidi.
E una volta iniziato, anche pionieristicamente, un processo del genere
si autoalimenta dal punto di vista economico.
MA...
Arne Saknussemm
2018-01-26 14:07:25 UTC
Permalink
:: On Thu, 25 Jan 2018 13:26:49 -0800 (PST)
:: (it.discussioni.misteri)
Post by c***@gmail.com
Post by Leonardo Serni
Post by c***@gmail.com
In pratica sono d'accordo su tutto ma ho accordi con altra gente e
non posso fare come mi pare. Chi ti aiuta pretende giustamente
comportamenti conseguenti. E poi se tutto verrà fatto con onestà
da tutti ... ognuno potrà giudicare
liberamente se la pnn è una truffa o meno...
Oggiù, Emi'. Si ride, si scherza e si piglia per il sellino, ma io
alla truffa non ci ho mai creduto. All'errore in buonissima fede
(anch'io per esperienza), a quello ci credo molto, sì.
Ma come già dissi quei sei o sette anni fa, se la PNN funziona io
sono più che contento. Sono scettico perché non mi voglio
illudere :-D
è così che oggettivamente e necessariamente ci si deve comportare.
Ah, adesso lo ammetti ? Che strano, anni addietro sembravi convinto che
se la PNN non funzionasse, saremmo tutti felici e contenti e quanto ti
si diceva quanto Leonardo ha ripetuto, credevi che non fosse vero; come
mai hai cambiato idea ?
Post by c***@gmail.com
Spesso trovo trasmissioni televisive che arragliano il concetto che è
aumentata la probabilità di guerra atomica .... magari per errore....
dato che è aumentato il numero di potenziali pazzi che le possiedono.
[...]

Che il pianeta sia "alla frutta" (ok, non subito, ma il punto di non
ritorno non è lontanissimo) lo si sa da un pezzo, ma non credo che la
soluzione sia trovare un altro pianeta, visto che a quel punto tutto il
processo ricomincerebbe; la vera soluzione sarebbe cambiare mentalità,
ma non mi sembra sia questo l'orientamento :P
c***@gmail.com
2018-01-26 18:29:19 UTC
Permalink
Post by Arne Saknussemm
:: On Thu, 25 Jan 2018 13:26:49 -0800 (PST)
:: (it.discussioni.misteri)
Post by c***@gmail.com
Post by Leonardo Serni
Post by c***@gmail.com
In pratica sono d'accordo su tutto ma ho accordi con altra gente e
non posso fare come mi pare. Chi ti aiuta pretende giustamente
comportamenti conseguenti. E poi se tutto verrà fatto con onestà
da tutti ... ognuno potrà giudicare
liberamente se la pnn è una truffa o meno...
Oggiù, Emi'. Si ride, si scherza e si piglia per il sellino, ma io
alla truffa non ci ho mai creduto. All'errore in buonissima fede
(anch'io per esperienza), a quello ci credo molto, sì.
Ma come già dissi quei sei o sette anni fa, se la PNN funziona io
sono più che contento. Sono scettico perché non mi voglio
illudere :-D
è così che oggettivamente e necessariamente ci si deve comportare.
Ah, adesso lo ammetti ? Che strano, anni addietro sembravi convinto che
se la PNN non funzionasse, saremmo tutti felici e contenti e quanto ti
si diceva quanto Leonardo ha ripetuto, credevi che non fosse vero; come
mai hai cambiato idea ?
allora non ho cambiato idea per i seguenti 2 motivi:

1) per raggiungere l'obbiettivo di farsi sradicare i propri preconcetti anti-pnn vi dovrei dare "purtroppo" delle info di preparazione prima del "know-how" stesso.
E non mi va di darvele dato che ti aboliscono una valanga di disorientamenti e kazzate sulla propellantless propulsion che la rendono inaccessibile.

2) assimilata la 1) le probabilità di errore : leggasi "fischi per fiaschi" sono praticamente nulle. Tradotto : non navighi più al buio ovvero ancora ritieni la pnn vera e abbordabile a livello teorico PRIMA ancora che sperimentale

3) Poi c'è il lavoro sperimentale ... una cosa che semplice non è perché l'esistente dell'elettromagnetismo (la tecnologia) non è predisposto per la pnn .... tradotto ancora perdi una valanga di tempo per fare cose che con un adeguato botto di pippi e di esperti (non improvvisati)faresti prima.
Post by Arne Saknussemm
Post by c***@gmail.com
Spesso trovo trasmissioni televisive che arragliano il concetto che è
aumentata la probabilità di guerra atomica .... magari per errore....
dato che è aumentato il numero di potenziali pazzi che le possiedono.
[...]
Che il pianeta sia "alla frutta" (ok, non subito, ma il punto di non
ritorno non è lontanissimo) lo si sa da un pezzo, ma non credo che la
soluzione sia trovare un altro pianeta, visto che a quel punto tutto il
processo ricomincerebbe; la vera soluzione sarebbe cambiare mentalità,
ma non mi sembra sia questo l'orientamento :P
e invece secondo me la soluzione è anche mentale : portare la cavalletta umana a predisporre la sua mentalità e progetti su un ambiente più grande di un singolo pianeta. Ovvero stornare la sua potenziale paranoia su progetti di annientamento di altre cavallette per farsi i soliti proverbiali e storici ecatzi propri.
Mi spiego meglio : se la violazione del III non comporta una una legge di inerzia risolutiva che ti permette di partire da Terra allora devi partire allo stesso modo (le trombette) sempre per sfruttare il violazione del III ... che so... verso Marte. Non ti agitare ve la darò cmq aggratis LA SOLUZIONE per salvare la trombettistica anche perché l'asps non ci farebbe nulla. Devo solo mettere a posto ancora tutte le sequenze e informarmi meglio. Secondo me ci sarebbe arrivato pure il (buon?) Werner (von Braun)se avesse vista come gliela hanno ridotta la trombettistica i suoi eredi. Certo costerà ma ne varrà la pena.
Ti dico solo una cosa come anticipo:
servirà il Sahara :-)

Mi si conserta di terminare con
la musica romanesca
che mi consente il rilassamento celebrale :-)

Trumpeeettoooooo
n'dovai se chi
fabbricavaaa le V2 nun ce l'haiiii
vecchio KKKistaaaa
nunchai più
er nazistaaaaaa :-)


E.Laureti
c***@gmail.com
2018-01-26 18:36:52 UTC
Permalink
Post by c***@gmail.com
Post by Arne Saknussemm
:: On Thu, 25 Jan 2018 13:26:49 -0800 (PST)
:: (it.discussioni.misteri)
Post by c***@gmail.com
Post by Leonardo Serni
Post by c***@gmail.com
In pratica sono d'accordo su tutto ma ho accordi con altra gente e
non posso fare come mi pare. Chi ti aiuta pretende giustamente
comportamenti conseguenti. E poi se tutto verrà fatto con onestà
da tutti ... ognuno potrà giudicare
liberamente se la pnn è una truffa o meno...
Oggiù, Emi'. Si ride, si scherza e si piglia per il sellino, ma io
alla truffa non ci ho mai creduto. All'errore in buonissima fede
(anch'io per esperienza), a quello ci credo molto, sì.
Ma come già dissi quei sei o sette anni fa, se la PNN funziona io
sono più che contento. Sono scettico perché non mi voglio
illudere :-D
è così che oggettivamente e necessariamente ci si deve comportare.
Ah, adesso lo ammetti ? Che strano, anni addietro sembravi convinto che
se la PNN non funzionasse, saremmo tutti felici e contenti e quanto ti
si diceva quanto Leonardo ha ripetuto, credevi che non fosse vero; come
mai hai cambiato idea ?
1) per raggiungere l'obbiettivo di farsi sradicare i propri preconcetti anti-pnn vi dovrei dare "purtroppo" delle info di preparazione prima del "know-how" stesso.
E non mi va di darvele dato che ti aboliscono una valanga di disorientamenti e kazzate sulla propellantless propulsion che la rendono inaccessibile.
2) assimilata la 1) le probabilità di errore : leggasi "fischi per fiaschi" sono praticamente nulle. Tradotto : non navighi più al buio ovvero ancora ritieni la pnn vera e abbordabile a livello teorico PRIMA ancora che sperimentale
3) Poi c'è il lavoro sperimentale ... una cosa che semplice non è perché l'esistente dell'elettromagnetismo (la tecnologia) non è predisposto per la pnn .... tradotto ancora perdi una valanga di tempo per fare cose che con un adeguato botto di pippi e di esperti (non improvvisati)faresti prima.
Post by Arne Saknussemm
Post by c***@gmail.com
Spesso trovo trasmissioni televisive che arragliano il concetto che è
aumentata la probabilità di guerra atomica .... magari per errore....
dato che è aumentato il numero di potenziali pazzi che le possiedono.
[...]
Che il pianeta sia "alla frutta" (ok, non subito, ma il punto di non
ritorno non è lontanissimo) lo si sa da un pezzo, ma non credo che la
soluzione sia trovare un altro pianeta, visto che a quel punto tutto il
processo ricomincerebbe; la vera soluzione sarebbe cambiare mentalità,
ma non mi sembra sia questo l'orientamento :P
e invece secondo me la soluzione è anche mentale : portare la cavalletta umana a predisporre la sua mentalità e progetti su un ambiente più grande di un singolo pianeta. Ovvero stornare la sua potenziale paranoia su progetti di annientamento di altre cavallette per farsi i soliti proverbiali e storici ecatzi propri.
Mi spiego meglio : se la violazione del III non comporta una una legge di inerzia risolutiva che ti permette di partire da Terra allora devi partire allo stesso modo (le trombette) sempre per sfruttare il violazione del III ... che so... verso Marte. Non ti agitare ve la darò cmq aggratis LA SOLUZIONE per salvare la trombettistica anche perché l'asps non ci farebbe nulla. Devo solo mettere a posto ancora tutte le sequenze e informarmi meglio. Secondo me ci sarebbe arrivato pure il (buon?) Werner (von Braun)se avesse vista come gliela hanno ridotta la trombettistica i suoi eredi. Certo costerà ma ne varrà la pena.
servirà il Sahara :-)
Mi si conserta di terminare con
la musica romanesca
che mi consente il rilassamento celebrale :-)
Trumpeeettoooooo
n'dovai se chi
fabbricavaaa le V2 nun ce l'haiiii
vecchio KKKistaaaa
nunchai più
er nazistaaaaaa :-)
E.Laureti
i motivi erano 3 :-)
Ottone
2018-01-26 18:47:10 UTC
Permalink
Post by c***@gmail.com
Ovvero stornare la sua potenziale paranoia su progetti di annientamento di altre cavallette per farsi i soliti proverbiali e storici ecatzi propri.
fino a un certo punto pero'

una volta assimilato il nuovo status e finita la sorpresa inizieranno a costruire supposte nucleari interplanetarie per annientarsi a vicenda pur di sfruttare l'altrui mondo e le sue risorse :-)
c***@gmail.com
2018-01-26 20:32:01 UTC
Permalink
Post by Ottone
Post by c***@gmail.com
Ovvero stornare la sua potenziale paranoia su progetti di annientamento di altre cavallette per farsi i soliti proverbiali e storici ecatzi propri.
fino a un certo punto pero'
una volta assimilato il nuovo status e finita la sorpresa inizieranno a costruire supposte nucleari interplanetarie per annientarsi a vicenda pur di sfruttare l'altrui mondo e le sue risorse :-)
quasi certo ....
però se dovesse accadere voto per una guerra nucleare solo su Marte :-)
Ottone
2018-01-27 10:43:08 UTC
Permalink
Post by c***@gmail.com
Post by Ottone
Post by c***@gmail.com
Ovvero stornare la sua potenziale paranoia su progetti di annientamento di altre cavallette per farsi i soliti proverbiali e storici ecatzi propri.
fino a un certo punto pero'
una volta assimilato il nuovo status e finita la sorpresa inizieranno a costruire supposte nucleari interplanetarie per annientarsi a vicenda pur di sfruttare l'altrui mondo e le sue risorse :-)
quasi certo ....
però se dovesse accadere voto per una guerra nucleare solo su Marte :-)
la cavalletta umana e' peggio della locusta

ingorda di risorse per farsi i katzi propri
--
"Ho discusso in passato con Bekketto, e avrete notato che da un po' si
guarda bene dal parlare di fisica: fa solo sproloqui senza capo ne'
coda"

free.it.discussioni.misteri, Thread "poveri ammeregani lunari", 22/01/18

Io invece non ho mai letto cose scientifiche di un certo
Marco C., definito troll in idm: quando scriveva qualche cosa,
ragliava in maniera perfettamente indistinguibile da Arne saknussemm.
Chissà perché?
Arne Saknussemm
2018-01-29 14:57:33 UTC
Permalink
:: On Fri, 26 Jan 2018 10:29:19 -0800 (PST)
:: (it.discussioni.misteri)
Post by c***@gmail.com
Post by Arne Saknussemm
Ah, adesso lo ammetti ? Che strano, anni addietro sembravi convinto
che se la PNN non funzionasse, saremmo tutti felici e contenti e
quanto ti si diceva quanto Leonardo ha ripetuto, credevi che non
fosse vero; come mai hai cambiato idea ?
che poi sarebbero 3 se non ho letto male :D
Post by c***@gmail.com
prima del "know-how" stesso.
Uffa, e dai con la storia del "know how"; nessuno te lo ha chiesto; in
discussione non c'è (e credo non ci sia mai stato) il fatto che tu
debba "rivelare chissà quale segreto", più semplicemente il semplice
fatto che, qualche filmato ed alcune affermazioni arbitrarie (e fatte
sempre da te) non costituiscono una prova accettabile, il tutto senza
offesa, ma semplicemente perchè, in caso contrario, chiunque potrebbe
fare lo stesso affermando chissà quali castronerie e pretendendo di
essere creduto e, credo concorderai sul fatto che non si possa trattare
di un approccio valido.

Detto questo, ti ripeto quanto avevo scritto (e quanto avevano scritto
anche altri); se la PNN funzionasse e se fosse veramente qualcosa di
nuovo, sarebbero tutti contenti, altro che "rosicare", al contrario.

Il problema è sempre stato e resta quel "SE" e, sinceramente, sino ad
ora, hai fatto veramente di tutto per far la figura del ciarlatano, il
che, permettimi, non rende granchè credibili le tue affermazioni; se
poi, come ho scritto, quella che chiami "PNN" funzionasse, beh, ottimo
per te e per il resto del mondo, ma considerando che sino ad oggi non
sei riuscito a portare nulla di serio, crederti sulla parola o sulla
base di qualche filmato diventa sempre più difficile
Marco C.
2018-01-29 17:53:24 UTC
Permalink
On Mon, 29 Jan 2018 15:57:33 +0100, Arne Saknussemm
Post by Arne Saknussemm
:: On Fri, 26 Jan 2018 10:29:19 -0800 (PST)
:: (it.discussioni.misteri)
Post by c***@gmail.com
Post by Arne Saknussemm
Ah, adesso lo ammetti ? Che strano, anni addietro sembravi convinto
che se la PNN non funzionasse, saremmo tutti felici e contenti e
quanto ti si diceva quanto Leonardo ha ripetuto, credevi che non
fosse vero; come mai hai cambiato idea ?
che poi sarebbero 3 se non ho letto male :D
Post by c***@gmail.com
prima del "know-how" stesso.
Uffa, e dai con la storia del "know how"; nessuno te lo ha chiesto; in
discussione non c'è (e credo non ci sia mai stato) il fatto che tu
debba "rivelare chissà quale segreto", più semplicemente il semplice
fatto che, qualche filmato ed alcune affermazioni arbitrarie (e fatte
sempre da te) non costituiscono una prova accettabile, il tutto senza
offesa, ma semplicemente perchè, in caso contrario, chiunque potrebbe
fare lo stesso affermando chissà quali castronerie e pretendendo di
essere creduto e, credo concorderai sul fatto che non si possa trattare
di un approccio valido.
A pensarci bene, hai ragione Arne: il ritornello del Laureti di non
voler fornire il suo know-out o quello della su' "PNN" è strano perché
non si sa chi glielo abbia chiesto sia qui che su altri NG. A vedere
bene su FISF (dove non se lo cagano manco gli eteristi più fasulli e i
vari crakpot che riempiono tale NG) e su IS (dove ci sono solo le sue
scagariate risalenti a diversi lustrii fa), non c'è traccia alcuna
delle richieste de' 'sto know-out della PNN da parte dei frequentatori
dei vari NG che ho provato a vedere. Faccio un'ipotesi che non so
quanto possa valere : probabilmente il Laureti "se lo canta e se lo
suona da solo"(cit.) che tutti gli chiedano il suo know-out sulle sue
PropulsioNi alterNative e magari tale atteggiamento è dovuto alla sua
necessità di volere attenzioni.

Da quel che ho compreso iio e che emerge leggendo i vari sproloqui qui
e là del nostro sui NG, è vero che in molti, dopo averlo sentito
abbaiare ed agitarsi come un disperato varie volte su

"PNN-il-know-out-non-ve-lo-do"
"io-c'ho-la-pnn-e-voi-un-cazzo",
"l'EmDrive-funziona-ma-solo-io-so-perché"
"l'inerzia-bifasica-e-con-le-mestruazioni-settimanali-da-20-anni-funziona-sulla-bilancia-del-fruttivennolo"

ecc. ecc.

gli abbia chiesto perché, se ha fatto qualche buona scoperta sfuggita
ad altri, non abbia presentato pubblicamente le sue innovazioni non a
scatola chiusa ma con un brevetto in mano da una parte e con la fisica
(setup sperimentali, misure fatte, confronti ecc. ecc.) nell'altra
mano e il tutto.. senza contorcimenti mentali carpiati prima di
sbattere contro la piscina vuota, senza i vari esorciccismi, senza
dare del frocio e del gomunosta a destra e a manca e soprattutto senza
inviare post segafrenici(c) a quella enorme fetta di usenet che NON è
interessata ai ciarlatani, ai troll, ai crakpot, agli inventori
dell'H2O calda e della "nova" ruota del XX secolo ma che viene su
usenet solo per passare un po' di tempo..

Spero solo che questa mia osservazione non ricada, come succede spesso
col "nostro", nel ping-pon a tre o quatto tra Laureti, Ottone e uno o
due interlocutori che rispondono ai suoi ammiccamenti o che, come te,
gli rispiegano correttamente la storia infinita, ma ahimé vera, del
suo pretendere che gli si dia credito senza uno straccio di prova
f-i-s-i-c-a e scientifica in mano. Per mkio conto aggiungo anche le
sue elucubrazioni propulsive sarebbe meglio e più valevoli darle FUORI
dall'ambito dei NG; esistono per queste cose, infatti, le università,
le industrie, i congressi di astronautica e di fisica, le
pubblicazioni scientifiche e la pubblicazione di libri scientifici, i
Laboratori con la "L" maiuscola sparsi ovunque nel mondo, la comunità
scientifica ecc. ecc.

Rimanendo nell'ambito di usenet tra l'altro, non capisco come mai
debba, il Laureti & Co., venire a fare il cantastorie qua quando ci
sono dei bellissimi NG più adatti e con frequentatori più interessati
di quanti ce ne siano in uno come questo già frequentato da diverse
scalette corte, da postatori fissati di banali e demensiali link di
youtube, da aGlieni che si spacciano per alieni e di (per fortuna solo
in passato) maghi finiti in gatta buia ecc., quindi con molti
frequentatori che già se gli dici di andarsi a leggere il sottotitolo
di un articolo tratto da Le Scienze del mese corrente.. storcono la
bocca perché non ci capiscono una minchia se non gli fai il solito
riassuntino come si farebbe a un ragazzino della seconda
elementare:-((
Post by Arne Saknussemm
Detto questo, ti ripeto quanto avevo scritto (e quanto avevano scritto
anche altri); se la PNN funzionasse e se fosse veramente qualcosa di
nuovo, sarebbero tutti contenti, altro che "rosicare", al contrario.
Il problema è sempre stato e resta quel "SE" e, sinceramente, sino ad
ora, hai fatto veramente di tutto per far la figura del ciarlatano, il
che, permettimi, non rende granchè credibili le tue affermazioni; se
poi, come ho scritto, quella che chiami "PNN" funzionasse, beh, ottimo
per te e per il resto del mondo, ma considerando che sino ad oggi non
sei riuscito a portare nulla di serio, crederti sulla parola o sulla
base di qualche filmato diventa sempre più difficile
P.S.: sinceramente, a me della PNN non me ne po' frega' de' meno e
ancora de meno se se ne dovesse parlare in questo NG, per cui il
Laureti non si faccia illusioni rivomitando bile e ipotesi alla cazzo
di cane su me o altri che non la pensano (cosa facile!) come lui.

Marco C.
Ottone
2018-01-29 19:14:05 UTC
Permalink
Post by Marco C.
On Mon, 29 Jan 2018 15:57:33 +0100, Arne Saknussemm
Post by Arne Saknussemm
:: On Fri, 26 Jan 2018 10:29:19 -0800 (PST)
:: (it.discussioni.misteri)
Post by c***@gmail.com
Post by Arne Saknussemm
Ah, adesso lo ammetti ? Che strano, anni addietro sembravi convinto
che se la PNN non funzionasse, saremmo tutti felici e contenti e
quanto ti si diceva quanto Leonardo ha ripetuto, credevi che non
fosse vero; come mai hai cambiato idea ?
che poi sarebbero 3 se non ho letto male :D
Post by c***@gmail.com
prima del "know-how" stesso.
Uffa, e dai con la storia del "know how"; nessuno te lo ha chiesto; in
discussione non c'è (e credo non ci sia mai stato) il fatto che tu
debba "rivelare chissà quale segreto", più semplicemente il semplice
fatto che, qualche filmato ed alcune affermazioni arbitrarie (e fatte
sempre da te) non costituiscono una prova accettabile, il tutto senza
offesa, ma semplicemente perchè, in caso contrario, chiunque potrebbe
fare lo stesso affermando chissà quali castronerie e pretendendo di
essere creduto e, credo concorderai sul fatto che non si possa trattare
di un approccio valido.
A pensarci bene, hai ragione Arne: il ritornello del Laureti di non
voler fornire il suo know-out o quello della su' "PNN" è strano perché
non si sa chi glielo abbia chiesto sia qui che su altri NG. A vedere
bene su FISF (dove non se lo cagano manco gli eteristi più fasulli e i
vari crakpot che riempiono tale NG) e su IS (dove ci sono solo le sue
scagariate risalenti a diversi lustrii fa), non c'è traccia alcuna
delle richieste de' 'sto know-out della PNN da parte dei frequentatori
dei vari NG che ho provato a vedere. Faccio un'ipotesi che non so
quanto possa valere : probabilmente il Laureti "se lo canta e se lo
suona da solo"(cit.) che tutti gli chiedano il suo know-out sulle sue
PropulsioNi alterNative e magari tale atteggiamento è dovuto alla sua
necessità di volere attenzioni.
Da quel che ho compreso iio e che emerge leggendo i vari sproloqui qui
e là del nostro sui NG, è vero che in molti, dopo averlo sentito
abbaiare ed agitarsi come un disperato varie volte su
"PNN-il-know-out-non-ve-lo-do"
"io-c'ho-la-pnn-e-voi-un-cazzo",
"l'EmDrive-funziona-ma-solo-io-so-perché"
"l'inerzia-bifasica-e-con-le-mestruazioni-settimanali-da-20-anni-funziona-sulla-bilancia-del-fruttivennolo"
ecc. ecc.
gli abbia chiesto perché, se ha fatto qualche buona scoperta sfuggita
ad altri, non abbia presentato pubblicamente le sue innovazioni non a
scatola chiusa ma con un brevetto in mano da una parte e con la fisica
(setup sperimentali, misure fatte, confronti ecc. ecc.) nell'altra
mano e il tutto.. senza contorcimenti mentali carpiati prima di
sbattere contro la piscina vuota, senza i vari esorciccismi, senza
dare del frocio e del gomunosta a destra e a manca e soprattutto senza
inviare post segafrenici(c) a quella enorme fetta di usenet che NON è
interessata ai ciarlatani, ai troll, ai crakpot, agli inventori
dell'H2O calda e della "nova" ruota del XX secolo ma che viene su
usenet solo per passare un po' di tempo..
Spero solo che questa mia osservazione non ricada, come succede spesso
col "nostro", nel ping-pon a tre o quatto tra Laureti, Ottone e uno o
due interlocutori che rispondono ai suoi ammiccamenti o che, come te,
gli rispiegano correttamente la storia infinita, ma ahimé vera, del
suo pretendere che gli si dia credito senza uno straccio di prova
f-i-s-i-c-a e scientifica in mano. Per mkio conto aggiungo anche le
sue elucubrazioni propulsive sarebbe meglio e più valevoli darle FUORI
dall'ambito dei NG; esistono per queste cose, infatti, le università,
le industrie, i congressi di astronautica e di fisica, le
pubblicazioni scientifiche e la pubblicazione di libri scientifici, i
Laboratori con la "L" maiuscola sparsi ovunque nel mondo, la comunità
scientifica ecc. ecc.
Rimanendo nell'ambito di usenet tra l'altro, non capisco come mai
debba, il Laureti & Co., venire a fare il cantastorie qua quando ci
sono dei bellissimi NG più adatti e con frequentatori più interessati
di quanti ce ne siano in uno come questo già frequentato da diverse
scalette corte, da postatori fissati di banali e demensiali link di
youtube, da aGlieni che si spacciano per alieni e di (per fortuna solo
in passato) maghi finiti in gatta buia ecc., quindi con molti
frequentatori che già se gli dici di andarsi a leggere il sottotitolo
di un articolo tratto da Le Scienze del mese corrente.. storcono la
bocca perché non ci capiscono una minchia se non gli fai il solito
riassuntino come si farebbe a un ragazzino della seconda
elementare:-((
Post by Arne Saknussemm
Detto questo, ti ripeto quanto avevo scritto (e quanto avevano scritto
anche altri); se la PNN funzionasse e se fosse veramente qualcosa di
nuovo, sarebbero tutti contenti, altro che "rosicare", al contrario.
Il problema è sempre stato e resta quel "SE" e, sinceramente, sino ad
ora, hai fatto veramente di tutto per far la figura del ciarlatano, il
che, permettimi, non rende granchè credibili le tue affermazioni; se
poi, come ho scritto, quella che chiami "PNN" funzionasse, beh, ottimo
per te e per il resto del mondo, ma considerando che sino ad oggi non
sei riuscito a portare nulla di serio, crederti sulla parola o sulla
base di qualche filmato diventa sempre più difficile
P.S.: sinceramente, a me della PNN non me ne po' frega' de' meno e
ancora de meno se se ne dovesse parlare in questo NG, per cui il
Laureti non si faccia illusioni rivomitando bile e ipotesi alla cazzo
di cane su me o altri che non la pensano (cosa facile!) come lui.
Marco C.
e allora che cazzo parli a fa'
--
"Ho discusso in passato con Bekketto, e avrete notato che da un po' si
guarda bene dal parlare di fisica: fa solo sproloqui senza capo ne'
coda"

free.it.discussioni.misteri, Thread "poveri ammeregani lunari", 22/01/18

Io invece non ho mai letto cose scientifiche di un certo
Marco C., definito troll in idm: quando scriveva qualche cosa,
ragliava in maniera perfettamente indistinguibile da Arne saknussemm.
Chissà perché?
Ottone
2018-01-29 19:27:44 UTC
Permalink
Post by Marco C.
On Mon, 29 Jan 2018 15:57:33 +0100, Arne Saknussemm
Post by Arne Saknussemm
:: On Fri, 26 Jan 2018 10:29:19 -0800 (PST)
:: (it.discussioni.misteri)
Post by c***@gmail.com
Post by Arne Saknussemm
Ah, adesso lo ammetti ? Che strano, anni addietro sembravi convinto
che se la PNN non funzionasse, saremmo tutti felici e contenti e
quanto ti si diceva quanto Leonardo ha ripetuto, credevi che non
fosse vero; come mai hai cambiato idea ?
che poi sarebbero 3 se non ho letto male :D
Post by c***@gmail.com
prima del "know-how" stesso.
Uffa, e dai con la storia del "know how"; nessuno te lo ha chiesto; in
discussione non c'è (e credo non ci sia mai stato) il fatto che tu
debba "rivelare chissà quale segreto", più semplicemente il semplice
fatto che, qualche filmato ed alcune affermazioni arbitrarie (e fatte
sempre da te) non costituiscono una prova accettabile, il tutto senza
offesa, ma semplicemente perchè, in caso contrario, chiunque potrebbe
fare lo stesso affermando chissà quali castronerie e pretendendo di
essere creduto e, credo concorderai sul fatto che non si possa trattare
di un approccio valido.
A pensarci bene, hai ragione Arne: il ritornello del Laureti di non
voler fornire il suo know-out o quello della su' "PNN" è strano perché
non si sa chi glielo abbia chiesto sia qui che su altri NG. A vedere
bene su FISF (dove non se lo cagano manco gli eteristi più fasulli e i
vari crakpot che riempiono tale NG) e su IS (dove ci sono solo le sue
scagariate risalenti a diversi lustrii fa), non c'è traccia alcuna
delle richieste de' 'sto know-out della PNN da parte dei frequentatori
dei vari NG che ho provato a vedere. Faccio un'ipotesi che non so
quanto possa valere : probabilmente il Laureti "se lo canta e se lo
suona da solo"(cit.) che tutti gli chiedano il suo know-out sulle sue
PropulsioNi alterNative e magari tale atteggiamento è dovuto alla sua
necessità di volere attenzioni.
Da quel che ho compreso iio e che emerge leggendo i vari sproloqui qui
e là del nostro sui NG, è vero che in molti, dopo averlo sentito
abbaiare ed agitarsi come un disperato varie volte su
"PNN-il-know-out-non-ve-lo-do"
"io-c'ho-la-pnn-e-voi-un-cazzo",
"l'EmDrive-funziona-ma-solo-io-so-perché"
"l'inerzia-bifasica-e-con-le-mestruazioni-settimanali-da-20-anni-funziona-sulla-bilancia-del-fruttivennolo"
ecc. ecc.
gli abbia chiesto perché, se ha fatto qualche buona scoperta sfuggita
ad altri, non abbia presentato pubblicamente le sue innovazioni non a
scatola chiusa ma con un brevetto in mano da una parte e con la fisica
(setup sperimentali, misure fatte, confronti ecc. ecc.) nell'altra
mano e il tutto.. senza contorcimenti mentali carpiati prima di
sbattere contro la piscina vuota, senza i vari esorciccismi, senza
dare del frocio e del gomunosta a destra e a manca e soprattutto senza
inviare post segafrenici(c) a quella enorme fetta di usenet che NON è
interessata ai ciarlatani, ai troll, ai crakpot, agli inventori
dell'H2O calda e della "nova" ruota del XX secolo ma che viene su
usenet solo per passare un po' di tempo..
Spero solo che questa mia osservazione non ricada, come succede spesso
col "nostro", nel ping-pon a tre o quatto tra Laureti, Ottone e uno o
due interlocutori che rispondono ai suoi ammiccamenti o che, come te,
gli rispiegano correttamente la storia infinita, ma ahimé vera, del
suo pretendere che gli si dia credito senza uno straccio di prova
f-i-s-i-c-a e scientifica in mano. Per mkio conto aggiungo anche le
sue elucubrazioni propulsive sarebbe meglio e più valevoli darle FUORI
dall'ambito dei NG; esistono per queste cose, infatti, le università,
le industrie, i congressi di astronautica e di fisica, le
pubblicazioni scientifiche e la pubblicazione di libri scientifici, i
Laboratori con la "L" maiuscola sparsi ovunque nel mondo, la comunità
scientifica ecc. ecc.
Rimanendo nell'ambito di usenet tra l'altro, non capisco come mai
debba, il Laureti & Co., venire a fare il cantastorie qua quando ci
sono dei bellissimi NG più adatti e con frequentatori più interessati
di quanti ce ne siano in uno come questo già frequentato da diverse
scalette corte, da postatori fissati di banali e demensiali link di
youtube, da aGlieni che si spacciano per alieni e di (per fortuna solo
in passato) maghi finiti in gatta buia ecc., quindi con molti
frequentatori che già se gli dici di andarsi a leggere il sottotitolo
di un articolo tratto da Le Scienze del mese corrente.. storcono la
bocca perché non ci capiscono una minchia se non gli fai il solito
riassuntino come si farebbe a un ragazzino della seconda
elementare:-((
Post by Arne Saknussemm
Detto questo, ti ripeto quanto avevo scritto (e quanto avevano scritto
anche altri); se la PNN funzionasse e se fosse veramente qualcosa di
nuovo, sarebbero tutti contenti, altro che "rosicare", al contrario.
Il problema è sempre stato e resta quel "SE" e, sinceramente, sino ad
ora, hai fatto veramente di tutto per far la figura del ciarlatano, il
che, permettimi, non rende granchè credibili le tue affermazioni; se
poi, come ho scritto, quella che chiami "PNN" funzionasse, beh, ottimo
per te e per il resto del mondo, ma considerando che sino ad oggi non
sei riuscito a portare nulla di serio, crederti sulla parola o sulla
base di qualche filmato diventa sempre più difficile
P.S.: sinceramente, a me della PNN non me ne po' frega' de' meno e
ancora de meno se se ne dovesse parlare in questo NG, per cui il
Laureti non si faccia illusioni rivomitando bile e ipotesi alla cazzo
di cane su me o altri che non la pensano (cosa facile!) come lui.
Marco C.
Marco C., la C. sta per Cagasotto o per Coglione ?
--
"Ho discusso in passato con Bekketto, e avrete notato che da un po' si
guarda bene dal parlare di fisica: fa solo sproloqui senza capo ne'
coda"

free.it.discussioni.misteri, Thread "poveri ammeregani lunari", 22/01/18

Io invece non ho mai letto cose scientifiche di un certo
Marco C., definito troll in idm: quando scriveva qualche cosa,
ragliava in maniera perfettamente indistinguibile da Arne saknussemm.
Chissà perché?
c***@gmail.com
2018-01-29 20:06:12 UTC
Permalink
Post by Arne Saknussemm
:: On Fri, 26 Jan 2018 10:29:19 -0800 (PST)
:: (it.discussioni.misteri)
Post by c***@gmail.com
Post by Arne Saknussemm
Ah, adesso lo ammetti ? Che strano, anni addietro sembravi convinto
che se la PNN non funzionasse, saremmo tutti felici e contenti e
quanto ti si diceva quanto Leonardo ha ripetuto, credevi che non
fosse vero; come mai hai cambiato idea ?
che poi sarebbero 3 se non ho letto male :D
Post by c***@gmail.com
prima del "know-how" stesso.
Uffa, e dai con la storia del "know how"; nessuno te lo ha chiesto;
non mi chiedono il know how ma come funziona :-)
oppure di descrivere il principio di funzionamento :-)
ma rotfl stai giocando con le parole
Post by Arne Saknussemm
in
discussione non c'è (e credo non ci sia mai stato) il fatto che tu
debba "rivelare chissà quale segreto",
il "segreto" è così insignifiante PER ME che chiunque possedesse un lab di elettromagnetismo entro i Ghz si metterebbe a rifarlo e avrei così migliaia di concorrenti con più pippi e tempo di me (senza contare NASA e ESA che mi fotterebbero alla velocità della luce) ... e le mie difese di utilizzare ciò che ho fatto prima di altri svanirebbero.
Insomma Sargassen inventa fregnacce più plausibili.... o almeno dammi una soluzione a quanto sopra.... non dirmi brevetta ... perché senza pippi x avvocati significa : consegna!
E poi i congressi .... se non gli descrivi il principio di funzionamento mi dici di ke kazzo parlo ai congrssi. :-)
Posso solo parlare dei test a skatola chiusa che neppure vogliono vedere :-) ... e strarotfl.
Post by Arne Saknussemm
più semplicemente il semplice
fatto che, qualche filmato ed alcune affermazioni arbitrarie
la cosa comica è che le basi della violazione del terzo non le ho fatte io ma altri ... dovreste accusare altri di affermazioni arbitrarie. :-)
Su Nova Astronautica c'è una valanga di roba al riguardo e sapete pure dove si legge aggratis. Ma meglio rimanere sull'affabulazione generica ... rende di più :-)
Post by Arne Saknussemm
(e fatte
sempre da te) non costituiscono una prova accettabile, il tutto senza
offesa, ma semplicemente perchè, in caso contrario, chiunque potrebbe
fare lo stesso affermando chissà quali castronerie e pretendendo di
essere creduto e, credo concorderai sul fatto che non si possa trattare
di un approccio valido.
Il problema di fondo che non sapete minimamente "come" si viola il III e come si debbono evitare strade che non portano a nulla.
Ho speso molto tempo su questa cosa ( per altri "perso tempo") e qualcosa alla fine si impara dato che provando e riprovando.....


Non ripeto più già stradetto ... pertanto evita di rispondere in tema a quanto sopra e riattacca fra un po il solito nastro

E.Laureti


ps: una sola cosa ripeto: qualcuno vuole vedere ed è una cosa "statistica" :-)
Arne Saknussemm
2018-01-30 14:33:36 UTC
Permalink
:: On Mon, 29 Jan 2018 12:06:12 -0800 (PST)
:: (it.discussioni.misteri)
Post by c***@gmail.com
Post by Arne Saknussemm
Post by c***@gmail.com
Post by Arne Saknussemm
Ah, adesso lo ammetti ? Che strano, anni addietro sembravi
convinto che se la PNN non funzionasse, saremmo tutti felici e
contenti e quanto ti si diceva quanto Leonardo ha ripetuto,
credevi che non fosse vero; come mai hai cambiato idea ?
che poi sarebbero 3 se non ho letto male :D
Post by c***@gmail.com
prima del "know-how" stesso.
Uffa, e dai con la storia del "know how"; nessuno te lo ha
chiesto;
non mi chiedono il know how ma come funziona :-)
oppure di descrivere il principio di funzionamento :-)
ma rotfl stai giocando con le parole
Ma neanche quello, per quanto mi riguarda (e credo che Leonardo ed
altri siano dello stesso parere), del "come funziona" non me ne frega
nulla, anzi, puoi mantenere tutto segreto sino a che non avrai degli
accordi legali blindatissimi, ci mancherebbe altro; il punto non è il
"come" funziona, il punto è "se" funziona, perchè vedi, a parte qualche
filmato che lascia il tempo che trova ed una serie di affermazioni da
parte tua, non c'è alcuna prova incontestabile che quel coso che tu
chiami PNN funzioni veramente e che non si tratti solo (es.) di un
errore sperimentale (ripetuto o meno che sia)
Post by c***@gmail.com
Post by Arne Saknussemm
discussione non c'è (e credo non ci sia mai stato) il fatto che tu
debba "rivelare chissà quale segreto",
il "segreto" è così insignifiante PER ME che chiunque possedesse un
lab di elettromagnetismo entro i Ghz si metterebbe a rifarlo e avrei
così migliaia di concorrenti con più pippi e tempo di me (senza
Vedi sopra, di nuovo, il punto NON è sapere cosa c'è dentro, dato che,
alla fine, se vorrai brevettare il tutto, dovrai comunque rivelare le
informazioni e, se dentro ci fosse un pupazzo a molla, dubito che
l'ufficio brevetti ti concederebbe l'agognata "carta", d'altro canto
sono sicuro che gli eventuali investitori si incarognirebbero di brutto

Tornando al punto, di quello che c'è dentro non me ne frega nulla, ma
non puoi pretendere che ti si dia credito in base soltanto alle tue
affermazioni o a qualche foto e filmato che dal punto di vista della
validità sperimentale, lasciano abbondantemente il tempo che trovano
(traduzione: non hanno valenza alcuna); per cui, tieni pure tutto
segreto, ma se non vuoi essere preso per i fondelli, per lo meno
dovresti presentare dei risultati attendibili, in caso contario fare
affermazioni iperboliche servirà solo a farti apparire un ciarlatano
Post by c***@gmail.com
contare NASA e ESA che mi fotterebbero alla velocità della luce) ...
e le mie difese di utilizzare ciò che ho fatto prima di altri
svanirebbero.
E qui c'è un altro dubbio, vedi, tutta questa tua "reticenza", da un
lato potrebbe anche essere dovuta alla volontà di tenere per te una tua
eventuale scoperta, ma dall'altro, potrebbe anche essere relativa al
fatto che, ad un certo punto, tu ti sia accorto che la scoperta non è
tua e non si chiama PNN; però, se così fosse, vedi, prima o poi dovrai
fare i conti con il resto del mondo, inclusi eventuali investitori che,
nel caso potrebbero sentirsi truffati e correre ai ripari
Post by c***@gmail.com
non dirmi brevetta ... perché senza pippi x avvocati significa
no, non significa, ma stante quanto ho scritto sopra, il sospetto che
questa tua avulsione per il brevetto sia relativa all'impossibilità di
brevettare aumenta parecchio
Post by c***@gmail.com
la cosa comica è che le basi della violazione del terzo non le ho
fatte io ma altri ... dovreste accusare altri di affermazioni
Ammesso e non concesso che quella che tu chiami "PNN" violi realmente
il "terzo" cosa sulla quale, permettimi, ho qualche dubbio, del resto
neanche il cosiddetto "MET" (Propulsore Mach/Woodward) viola il "terzo"

https://en.wikipedia.org/wiki/Woodward_effect

https://www.nasa.gov/directorates/spacetech/niac/2017_Phase_I_Phase_II/Mach_Effects_for_In_Space_Propulsion_Interstellar_Mission

in compenso, stando ai tests più recenti, fornendogli un adeguato treno
di onde, produce una spinta piuttosto "interessante"
Arne Saknussemm
2018-01-30 14:56:49 UTC
Permalink
:: On Tue, 30 Jan 2018 15:33:36 +0100
:: (it.discussioni.misteri)
Post by Arne Saknussemm
Ammesso e non concesso che quella che tu chiami "PNN" violi realmente
il "terzo" cosa sulla quale, permettimi, ho qualche dubbio, del resto
neanche il cosiddetto "MET" (Propulsore Mach/Woodward) viola il "terzo"
https://en.wikipedia.org/wiki/Woodward_effect
https://www.nasa.gov/directorates/spacetech/niac/2017_Phase_I_Phase_II/Mach_Effects_for_In_Space_Propulsion_Interstellar_Mission
in compenso, stando ai tests più recenti, fornendogli un adeguato
treno di onde, produce una spinta piuttosto "interessante"
ad esempio, questo treno d'onda

https://forum.nasaspaceflight.com/index.php?action=dlattach;topic=42239.0;attach=1404790;image

non va affatto bene; a parte la forma, il problema principale è la non
correttezza dello sfasamento
Ottone
2018-01-30 15:25:01 UTC
Permalink
Post by Arne Saknussemm
:: On Tue, 30 Jan 2018 15:33:36 +0100
:: (it.discussioni.misteri)
Post by Arne Saknussemm
Ammesso e non concesso che quella che tu chiami "PNN" violi realmente
il "terzo" cosa sulla quale, permettimi, ho qualche dubbio, del resto
neanche il cosiddetto "MET" (Propulsore Mach/Woodward) viola il "terzo"
https://en.wikipedia.org/wiki/Woodward_effect
https://www.nasa.gov/directorates/spacetech/niac/2017_Phase_I_Phase_II/Mach_Effects_for_In_Space_Propulsion_Interstellar_Mission
in compenso, stando ai tests più recenti, fornendogli un adeguato
treno di onde, produce una spinta piuttosto "interessante"
ad esempio, questo treno d'onda
https://forum.nasaspaceflight.com/index.php?action=dlattach;topic=42239.0;attach=1404790;image
non va affatto bene; a parte la forma, il problema principale è la non
correttezza dello sfasamento
quale sfasamento che si vede un'onda sola

proprio....sei negato...
--
"Ho discusso in passato con Bekketto, e avrete notato che da un po' si
guarda bene dal parlare di fisica: fa solo sproloqui senza capo ne'
coda"

free.it.discussioni.misteri, Thread "poveri ammeregani lunari", 22/01/18

Io invece non ho mai letto cose scientifiche di un certo
Marco C., definito troll in idm: quando scriveva qualche cosa,
ragliava in maniera perfettamente indistinguibile da Arne saknussemm.
Chissà perché?
Marco C.
2018-01-30 16:19:27 UTC
Permalink
On Tue, 30 Jan 2018 15:33:36 +0100, Arne Saknussemm
Post by Arne Saknussemm
:: On Mon, 29 Jan 2018 12:06:12 -0800 (PST)
:: (it.discussioni.misteri)
Post by c***@gmail.com
Post by Arne Saknussemm
Post by c***@gmail.com
Post by Arne Saknussemm
Ah, adesso lo ammetti ? Che strano, anni addietro sembravi
convinto che se la PNN non funzionasse, saremmo tutti felici e
contenti e quanto ti si diceva quanto Leonardo ha ripetuto,
credevi che non fosse vero; come mai hai cambiato idea ?
che poi sarebbero 3 se non ho letto male :D
Post by c***@gmail.com
prima del "know-how" stesso.
Uffa, e dai con la storia del "know how"; nessuno te lo ha
chiesto;
non mi chiedono il know how ma come funziona :-)
oppure di descrivere il principio di funzionamento :-)
ma rotfl stai giocando con le parole
Ma neanche quello, per quanto mi riguarda (e credo che Leonardo ed
altri siano dello stesso parere), del "come funziona" non me ne frega
nulla, anzi, puoi mantenere tutto segreto sino a che non avrai degli
accordi legali blindatissimi, ci mancherebbe altro; il punto non è il
"come" funziona, il punto è "se" funziona, perchè vedi, a parte qualche
filmato che lascia il tempo che trova ed una serie di affermazioni da
parte tua, non c'è alcuna prova incontestabile che quel coso che tu
chiami PNN funzioni veramente e che non si tratti solo (es.) di un
errore sperimentale (ripetuto o meno che sia)
Post by c***@gmail.com
Post by Arne Saknussemm
discussione non c'è (e credo non ci sia mai stato) il fatto che tu
debba "rivelare chissà quale segreto",
il "segreto" è così insignifiante PER ME che chiunque possedesse un
lab di elettromagnetismo entro i Ghz si metterebbe a rifarlo e avrei
così migliaia di concorrenti con più pippi e tempo di me (senza
Vedi sopra, di nuovo, il punto NON è sapere cosa c'è dentro, dato che,
alla fine, se vorrai brevettare il tutto, dovrai comunque rivelare le
informazioni e, se dentro ci fosse un pupazzo a molla, dubito che
l'ufficio brevetti ti concederebbe l'agognata "carta", d'altro canto
sono sicuro che gli eventuali investitori si incarognirebbero di brutto
Tornando al punto, di quello che c'è dentro non me ne frega nulla, ma
non puoi pretendere che ti si dia credito in base soltanto alle tue
affermazioni o a qualche foto e filmato che dal punto di vista della
validità sperimentale, lasciano abbondantemente il tempo che trovano
(traduzione: non hanno valenza alcuna); per cui, tieni pure tutto
segreto, ma se non vuoi essere preso per i fondelli, per lo meno
dovresti presentare dei risultati attendibili, in caso contario fare
affermazioni iperboliche servirà solo a farti apparire un ciarlatano
Post by c***@gmail.com
contare NASA e ESA che mi fotterebbero alla velocità della luce) ...
e le mie difese di utilizzare ciò che ho fatto prima di altri
svanirebbero.
E qui c'è un altro dubbio, vedi, tutta questa tua "reticenza", da un
lato potrebbe anche essere dovuta alla volontà di tenere per te una tua
eventuale scoperta, ma dall'altro, potrebbe anche essere relativa al
fatto che, ad un certo punto, tu ti sia accorto che la scoperta non è
tua e non si chiama PNN; però, se così fosse, vedi, prima o poi dovrai
fare i conti con il resto del mondo, inclusi eventuali investitori che,
nel caso potrebbero sentirsi truffati e correre ai ripari
Post by c***@gmail.com
non dirmi brevetta ... perché senza pippi x avvocati significa
no, non significa, ma stante quanto ho scritto sopra, il sospetto che
questa tua avulsione per il brevetto sia relativa all'impossibilità di
brevettare aumenta parecchio
Post by c***@gmail.com
la cosa comica è che le basi della violazione del terzo non le ho
fatte io ma altri ... dovreste accusare altri di affermazioni
Ammesso e non concesso che quella che tu chiami "PNN" violi realmente
il "terzo" cosa sulla quale, permettimi, ho qualche dubbio, del resto
neanche il cosiddetto "MET" (Propulsore Mach/Woodward) viola il "terzo"
https://en.wikipedia.org/wiki/Woodward_effect
https://www.nasa.gov/directorates/spacetech/niac/2017_Phase_I_Phase_II/Mach_Effects_for_In_Space_Propulsion_Interstellar_Mission
in compenso, stando ai tests più recenti, fornendogli un adeguato treno
di onde, produce una spinta piuttosto "interessante"
e a me non sembra che gli altri "violatori" del III o altro principio
della dinamica, sia in ambito gravitazionale, sia em, sia nucleare
forte che debole vengano su usenet a strombazzare che i loro apparati
violano questo e quello ma poi non possono dimostrarlo per via del
brevetto fatto/non fatto, per via dei pippi che c'ha l'investitore e
che non c'ha, per via che altri potrebbero fregare a questi signori
delle "violazioni" i know how, che le scattulette di altro tipo di
balsa "funzionano ma non vi dico che c'ho messo dentro" e soprattutto,
non mi pare che UNO qualsiasi di questi altri inventori delle
"violazioni", mettiamoci dentro pure gli svariati crakpot, se proprio
non vo' essere fregato dai propri illusori e mentali "rubba know-how"
si metta PRIMA a strombazzare di avere qualche cosa e POI a negarne
l'evidenza o la dimostraziione.

Vojo di'.. se uno non vo' fa' scoprì qualche cosa, è meglio che non
vada in giro a di' d'aveccela per di più nascosta!

Se 'UN voglio fa' sape' che c'ho la Gioconda vera nel salone, 'un me
metto a rompe li coglioni in piazza a tutti strillazzando in giro
d'ave' 'a Goconda no? Me la godo in santa pace e poi, se qualcuno dice
che quella vera 'sta al Louvre, ecco... allora je strillazzo che je
posso dimostra' che c'ha torto e che, prove alla mano, quella vera sta
da me ner salotto :-))

Marco C.
Ottone
2018-01-30 16:38:25 UTC
Permalink
Post by Marco C.
On Tue, 30 Jan 2018 15:33:36 +0100, Arne Saknussemm
Post by Arne Saknussemm
:: On Mon, 29 Jan 2018 12:06:12 -0800 (PST)
:: (it.discussioni.misteri)
Post by c***@gmail.com
Post by Arne Saknussemm
Post by c***@gmail.com
Post by Arne Saknussemm
Ah, adesso lo ammetti ? Che strano, anni addietro sembravi
convinto che se la PNN non funzionasse, saremmo tutti felici e
contenti e quanto ti si diceva quanto Leonardo ha ripetuto,
credevi che non fosse vero; come mai hai cambiato idea ?
che poi sarebbero 3 se non ho letto male :D
Post by c***@gmail.com
prima del "know-how" stesso.
Uffa, e dai con la storia del "know how"; nessuno te lo ha
chiesto;
non mi chiedono il know how ma come funziona :-)
oppure di descrivere il principio di funzionamento :-)
ma rotfl stai giocando con le parole
Ma neanche quello, per quanto mi riguarda (e credo che Leonardo ed
altri siano dello stesso parere), del "come funziona" non me ne frega
nulla, anzi, puoi mantenere tutto segreto sino a che non avrai degli
accordi legali blindatissimi, ci mancherebbe altro; il punto non è il
"come" funziona, il punto è "se" funziona, perchè vedi, a parte qualche
filmato che lascia il tempo che trova ed una serie di affermazioni da
parte tua, non c'è alcuna prova incontestabile che quel coso che tu
chiami PNN funzioni veramente e che non si tratti solo (es.) di un
errore sperimentale (ripetuto o meno che sia)
Post by c***@gmail.com
Post by Arne Saknussemm
discussione non c'è (e credo non ci sia mai stato) il fatto che tu
debba "rivelare chissà quale segreto",
il "segreto" è così insignifiante PER ME che chiunque possedesse un
lab di elettromagnetismo entro i Ghz si metterebbe a rifarlo e avrei
così migliaia di concorrenti con più pippi e tempo di me (senza
Vedi sopra, di nuovo, il punto NON è sapere cosa c'è dentro, dato che,
alla fine, se vorrai brevettare il tutto, dovrai comunque rivelare le
informazioni e, se dentro ci fosse un pupazzo a molla, dubito che
l'ufficio brevetti ti concederebbe l'agognata "carta", d'altro canto
sono sicuro che gli eventuali investitori si incarognirebbero di brutto
Tornando al punto, di quello che c'è dentro non me ne frega nulla, ma
non puoi pretendere che ti si dia credito in base soltanto alle tue
affermazioni o a qualche foto e filmato che dal punto di vista della
validità sperimentale, lasciano abbondantemente il tempo che trovano
(traduzione: non hanno valenza alcuna); per cui, tieni pure tutto
segreto, ma se non vuoi essere preso per i fondelli, per lo meno
dovresti presentare dei risultati attendibili, in caso contario fare
affermazioni iperboliche servirà solo a farti apparire un ciarlatano
Post by c***@gmail.com
contare NASA e ESA che mi fotterebbero alla velocità della luce) ...
e le mie difese di utilizzare ciò che ho fatto prima di altri
svanirebbero.
E qui c'è un altro dubbio, vedi, tutta questa tua "reticenza", da un
lato potrebbe anche essere dovuta alla volontà di tenere per te una tua
eventuale scoperta, ma dall'altro, potrebbe anche essere relativa al
fatto che, ad un certo punto, tu ti sia accorto che la scoperta non è
tua e non si chiama PNN; però, se così fosse, vedi, prima o poi dovrai
fare i conti con il resto del mondo, inclusi eventuali investitori che,
nel caso potrebbero sentirsi truffati e correre ai ripari
Post by c***@gmail.com
non dirmi brevetta ... perché senza pippi x avvocati significa
no, non significa, ma stante quanto ho scritto sopra, il sospetto che
questa tua avulsione per il brevetto sia relativa all'impossibilità di
brevettare aumenta parecchio
Post by c***@gmail.com
la cosa comica è che le basi della violazione del terzo non le ho
fatte io ma altri ... dovreste accusare altri di affermazioni
Ammesso e non concesso che quella che tu chiami "PNN" violi realmente
il "terzo" cosa sulla quale, permettimi, ho qualche dubbio, del resto
neanche il cosiddetto "MET" (Propulsore Mach/Woodward) viola il "terzo"
https://en.wikipedia.org/wiki/Woodward_effect
https://www.nasa.gov/directorates/spacetech/niac/2017_Phase_I_Phase_II/Mach_Effects_for_In_Space_Propulsion_Interstellar_Mission
in compenso, stando ai tests più recenti, fornendogli un adeguato treno
di onde, produce una spinta piuttosto "interessante"
e a me non sembra che gli altri "violatori" del III o altro principio
della dinamica, sia in ambito gravitazionale, sia em, sia nucleare
forte che debole vengano su usenet a strombazzare che i loro apparati
violano questo e quello ma poi non possono dimostrarlo per via del
brevetto fatto/non fatto, per via dei pippi che c'ha l'investitore e
che non c'ha, per via che altri potrebbero fregare a questi signori
delle "violazioni" i know how, che le scattulette di altro tipo di
balsa "funzionano ma non vi dico che c'ho messo dentro" e soprattutto,
non mi pare che UNO qualsiasi di questi altri inventori delle
"violazioni", mettiamoci dentro pure gli svariati crakpot, se proprio
non vo' essere fregato dai propri illusori e mentali "rubba know-how"
si metta PRIMA a strombazzare di avere qualche cosa e POI a negarne
l'evidenza o la dimostraziione.
Vojo di'.. se uno non vo' fa' scoprì qualche cosa, è meglio che non
vada in giro a di' d'aveccela per di più nascosta!
Se 'UN voglio fa' sape' che c'ho la Gioconda vera nel salone, 'un me
metto a rompe li coglioni in piazza a tutti strillazzando in giro
d'ave' 'a Goconda no? Me la godo in santa pace e poi, se qualcuno dice
che quella vera 'sta al Louvre, ecco... allora je strillazzo che je
posso dimostra' che c'ha torto e che, prove alla mano, quella vera sta
da me ner salotto :-))
Marco C.
pippe ai somari sui machu pichu lunari
--
"Ho discusso in passato con Bekketto, e avrete notato che da un po' si
guarda bene dal parlare di fisica: fa solo sproloqui senza capo ne'
coda"

free.it.discussioni.misteri, Thread "poveri ammeregani lunari", 22/01/18

Io invece non ho mai letto cose scientifiche di un certo
Marco C., definito troll in idm: quando scriveva qualche cosa,
ragliava in maniera perfettamente indistinguibile da Arne saknussemm.
Chissà perché?
c***@gmail.com
2018-01-30 16:42:40 UTC
Permalink
Post by Arne Saknussemm
:: On Mon, 29 Jan 2018 12:06:12 -0800 (PST)
:: (it.discussioni.misteri)
Post by c***@gmail.com
Post by Arne Saknussemm
Post by c***@gmail.com
Post by Arne Saknussemm
Ah, adesso lo ammetti ? Che strano, anni addietro sembravi
convinto che se la PNN non funzionasse, saremmo tutti felici e
contenti e quanto ti si diceva quanto Leonardo ha ripetuto,
credevi che non fosse vero; come mai hai cambiato idea ?
che poi sarebbero 3 se non ho letto male :D
Post by c***@gmail.com
prima del "know-how" stesso.
Uffa, e dai con la storia del "know how"; nessuno te lo ha
chiesto;
non mi chiedono il know how ma come funziona :-)
oppure di descrivere il principio di funzionamento :-)
ma rotfl stai giocando con le parole
Ma neanche quello, per quanto mi riguarda (e credo che Leonardo ed
altri siano dello stesso parere), del "come funziona" non me ne frega
nulla, anzi, puoi mantenere tutto segreto sino a che non avrai degli
accordi legali blindatissimi, ci mancherebbe altro; il punto non è il
"come" funziona, il punto è "se" funziona, perchè vedi, a parte qualche
filmato che lascia il tempo che trova ed una serie di affermazioni da
parte tua, non c'è alcuna prova incontestabile che quel coso che tu
chiami PNN funzioni veramente e che non si tratti solo (es.) di un
errore sperimentale (ripetuto o meno che sia)
l'ho detto diverse volte e evidentemente non serve:
i miei nuovi collaboratori faranno i test a scatola chiusa che vogliono loro ... per quanto tempo vogliono.... e poi il finanziatore/i metteranno i pippi e si brevetta. E nota: oggetto brevettato oggetto svelato
Post by Arne Saknussemm
Post by c***@gmail.com
Post by Arne Saknussemm
discussione non c'è (e credo non ci sia mai stato) il fatto che tu
debba "rivelare chissà quale segreto",
il "segreto" è così insignifiante PER ME che chiunque possedesse un
lab di elettromagnetismo entro i Ghz si metterebbe a rifarlo e avrei
così migliaia di concorrenti con più pippi e tempo di me (senza
Vedi sopra, di nuovo, il punto NON è sapere cosa c'è dentro, dato che,
alla fine, se vorrai brevettare il tutto, dovrai comunque rivelare le
informazioni e, se dentro ci fosse un pupazzo a molla, dubito che
l'ufficio brevetti ti concederebbe l'agognata "carta", d'altro canto
sono sicuro che gli eventuali investitori si incarognirebbero di brutto
ripeto il test massimo è quello che vogliono i verificatori e finanziatore (e io aggiungo) e avverrà come detto con il "carretto" che appunto faranno/stanno facendo i verificatori
www.asps.it/sidetra.jpg
Post by Arne Saknussemm
Tornando al punto, di quello che c'è dentro non me ne frega nulla,
come ti pare ... chi vuole mettere i pippi la pensa diversamente
Post by Arne Saknussemm
ma
non puoi pretendere che ti si dia credito in base soltanto alle tue
affermazioni o a qualche foto e filmato che dal punto di vista della
validità sperimentale, lasciano abbondantemente il tempo che trovano
(traduzione: non hanno valenza alcuna);
infatti i test decisivi (sempre a scatola chiusa) vanno affidati ai non credenti
Post by Arne Saknussemm
per cui, tieni pure tutto
segreto, ma se non vuoi essere preso per i fondelli,
no penso che ad alcuni arzigolatori della propellantless propulsion ( non penso a Serni) prenderà un ictus .... :-)

perché la loro riflessione ossessiva in secula seculorum sarà:
perché non ci abbiamo pensato prima :-)
e so anche il perché .... dovreste imparare a vedere quello che nessuno vede :-)
e poi l'ho già detto ... ma non volete accostare o meglio abituare l'occhio e la mente alla mentalità serendippica www.asps.it/vol37.htm :-)
Post by Arne Saknussemm
per lo meno
dovresti presentare dei risultati attendibili, in caso contario fare
affermazioni iperboliche servirà solo a farti apparire un ciarlatano
i risultati attendibii saranno le misure che faranno "loro"
Post by Arne Saknussemm
Post by c***@gmail.com
contare NASA e ESA che mi fotterebbero alla velocità della luce) ...
e le mie difese di utilizzare ciò che ho fatto prima di altri
svanirebbero.
E qui c'è un altro dubbio, vedi, tutta questa tua "reticenza", da un
lato potrebbe anche essere dovuta alla volontà di tenere per te una tua
eventuale scoperta, ma dall'altro, potrebbe anche essere relativa al
fatto che, ad un certo punto, tu ti sia accorto che la scoperta non è
tua e non si chiama PNN;
ti vengo incontro ... si può anche chiamare "studiare a cazzo l'elettrodinamica di base" ... ignorando per l'estetica matematica il senso profondo che la natura offre per farci fare l'impossibile.
Post by Arne Saknussemm
però, se così fosse, vedi, prima o poi dovrai
fare i conti con il resto del mondo, inclusi eventuali investitori che,
nel caso potrebbero sentirsi truffati e correre ai ripari
te l'ho già detto e non ripeto
Post by Arne Saknussemm
Post by c***@gmail.com
non dirmi brevetta ... perché senza pippi x avvocati significa
no, non significa, ma stante quanto ho scritto sopra, il sospetto che
questa tua avulsione per il brevetto sia relativa all'impossibilità di
brevettare aumenta parecchio
è che una cosa del genere è soggetta a diverse varianti che ancora non ho sperimentato rispetto a quello che c'è nella scatola scura del carretto ... in cui la teoria di base vale SEMPRE per tutte le varianti
Post by Arne Saknussemm
Post by c***@gmail.com
la cosa comica è che le basi della violazione del terzo non le ho
fatte io ma altri ... dovreste accusare altri di affermazioni
Ammesso e non concesso che quella che tu chiami "PNN" violi realmente
il "terzo" cosa sulla quale, permettimi, ho qualche dubbio, del resto
neanche il cosiddetto "MET" (Propulsore Mach/Woodward) viola il "terzo"
https://en.wikipedia.org/wiki/Woodward_effect
cose che neanche studio ... funzionano? allora fate un prototipo e stop end!
Post by Arne Saknussemm
https://www.nasa.gov/directorates/spacetech/niac/2017_Phase_I_Phase_II/Mach_Effects_for_In_Space_Propulsion_Interstellar_Mission
in compenso, stando ai tests più recenti, fornendogli un adeguato treno
di onde, produce una spinta piuttosto "interessante"
te l'ho detto ....non penso alla propellantless di altri ... penso alla mia

E.Laureti
Arne Saknussemm
2018-01-30 16:58:52 UTC
Permalink
:: On Tue, 30 Jan 2018 08:42:40 -0800 (PST)
:: (it.discussioni.misteri)
Post by c***@gmail.com
Post by Arne Saknussemm
Ammesso e non concesso che quella che tu chiami "PNN" violi
realmente il "terzo" cosa sulla quale, permettimi, ho qualche
dubbio, del resto neanche il cosiddetto "MET" (Propulsore
Mach/Woodward) viola il "terzo"
https://en.wikipedia.org/wiki/Woodward_effect
cose che neanche studio ... funzionano? allora fate un prototipo e stop end!
Per funzionare sembra funzionino, quantomeno stando a quanto affermano
diversi ricercatori indipendenti; di prototipi poi ce ne sono parecchi
in giro, ad esempio

https://forum.nasaspaceflight.com/index.php?action=dlattach;topic=31037.0;attach=1466297;image

https://forum.nasaspaceflight.com/index.php?action=dlattach;topic=31037.0;attach=1471804;image

https://forum.nasaspaceflight.com/index.php?action=dlattach;topic=31037.0;attach=1468746;image

https://forum.nasaspaceflight.com/index.php?action=dlattach;topic=31037.0;attach=1466265;image

https://forum.nasaspaceflight.com/index.php?action=dlattach;topic=31037.0;attach=1471845;image
Ottone
2018-01-30 17:10:34 UTC
Permalink
Post by Arne Saknussemm
:: On Tue, 30 Jan 2018 08:42:40 -0800 (PST)
:: (it.discussioni.misteri)
Post by c***@gmail.com
Post by Arne Saknussemm
Ammesso e non concesso che quella che tu chiami "PNN" violi
realmente il "terzo" cosa sulla quale, permettimi, ho qualche
dubbio, del resto neanche il cosiddetto "MET" (Propulsore
Mach/Woodward) viola il "terzo"
https://en.wikipedia.org/wiki/Woodward_effect
cose che neanche studio ... funzionano? allora fate un prototipo e stop end!
Per funzionare sembra funzionino, quantomeno stando a quanto affermano
diversi ricercatori indipendenti; di prototipi poi ce ne sono parecchi
in giro, ad esempio
https://forum.nasaspaceflight.com/index.php?action=dlattach;topic=31037.0;attach=1466297;image
https://forum.nasaspaceflight.com/index.php?action=dlattach;topic=31037.0;attach=1471804;image
https://forum.nasaspaceflight.com/index.php?action=dlattach;topic=31037.0;attach=1468746;image
https://forum.nasaspaceflight.com/index.php?action=dlattach;topic=31037.0;attach=1466265;image
https://forum.nasaspaceflight.com/index.php?action=dlattach;topic=31037.0;attach=1471845;image
quanti micronewton di spinta ?
--
"Ho discusso in passato con Bekketto, e avrete notato che da un po' si
guarda bene dal parlare di fisica: fa solo sproloqui senza capo ne'
coda"

free.it.discussioni.misteri, Thread "poveri ammeregani lunari", 22/01/18

Io invece non ho mai letto cose scientifiche di un certo
Marco C., definito troll in idm: quando scriveva qualche cosa,
ragliava in maniera perfettamente indistinguibile da Arne saknussemm.
Chissà perché?
Ottone
2018-01-31 07:36:45 UTC
Permalink
Post by Arne Saknussemm
:: On Tue, 30 Jan 2018 08:42:40 -0800 (PST)
:: (it.discussioni.misteri)
Post by c***@gmail.com
Post by Arne Saknussemm
Ammesso e non concesso che quella che tu chiami "PNN" violi
realmente il "terzo" cosa sulla quale, permettimi, ho qualche
dubbio, del resto neanche il cosiddetto "MET" (Propulsore
Mach/Woodward) viola il "terzo"
https://en.wikipedia.org/wiki/Woodward_effect
cose che neanche studio ... funzionano? allora fate un prototipo e stop end!
Per funzionare sembra funzionino, quantomeno stando a quanto affermano
diversi ricercatori indipendenti; di prototipi poi ce ne sono parecchi
in giro, ad esempio
https://forum.nasaspaceflight.com/index.php?action=dlattach;topic=31037.0;attach=1466297;image
https://forum.nasaspaceflight.com/index.php?action=dlattach;topic=31037.0;attach=1471804;image
https://forum.nasaspaceflight.com/index.php?action=dlattach;topic=31037.0;attach=1468746;image
https://forum.nasaspaceflight.com/index.php?action=dlattach;topic=31037.0;attach=1466265;image
https://forum.nasaspaceflight.com/index.php?action=dlattach;topic=31037.0;attach=1471845;image
spinta massima in micronewton?

o forse dovrei dire nanonewton :-)

non sono competitivi neanche con i stelliti


e lol
Ottone
2018-01-31 11:56:06 UTC
Permalink
Post by Ottone
Post by Arne Saknussemm
:: On Tue, 30 Jan 2018 08:42:40 -0800 (PST)
:: (it.discussioni.misteri)
Post by c***@gmail.com
Post by Arne Saknussemm
Ammesso e non concesso che quella che tu chiami "PNN" violi
realmente il "terzo" cosa sulla quale, permettimi, ho qualche
dubbio, del resto neanche il cosiddetto "MET" (Propulsore
Mach/Woodward) viola il "terzo"
https://en.wikipedia.org/wiki/Woodward_effect
cose che neanche studio ... funzionano? allora fate un prototipo e stop end!
Per funzionare sembra funzionino, quantomeno stando a quanto affermano
diversi ricercatori indipendenti; di prototipi poi ce ne sono parecchi
in giro, ad esempio
https://forum.nasaspaceflight.com/index.php?action=dlattach;topic=31037.0;attach=1466297;image
https://forum.nasaspaceflight.com/index.php?action=dlattach;topic=31037.0;attach=1471804;image
https://forum.nasaspaceflight.com/index.php?action=dlattach;topic=31037.0;attach=1468746;image
https://forum.nasaspaceflight.com/index.php?action=dlattach;topic=31037.0;attach=1466265;image
https://forum.nasaspaceflight.com/index.php?action=dlattach;topic=31037.0;attach=1471845;image
spinta massima in micronewton?
o forse dovrei dire nanonewton :-)
non sono competitivi neanche con i stelliti
e lol
e ROTFL

Arne Saknussemm
2018-01-29 14:28:11 UTC
Permalink
:: On Wed, 24 Jan 2018 21:14:07 -0000 (UTC)
:: (it.discussioni.misteri)
Post by Bhisma
Non si tratta di preferire EMdrive, pnn, Cannae o quant'altro: sono
*tutte* ricerche che perseguono quella che al momento pare
Infatti si tratta semplicemente di ricerche; per semplificare, alla NASA
(e non solo), si sono resi conto da anni di come gli attuali sistemi di
propulsione non siano adatti a missioni "di lunga durata" ed infatti
sono state avviate iniziative tese a ricercare sistemi di propulsione
alternativi (EmDrive, Mach/Woodward, ...) che, sebbene non adatti al
superamento del pozzo gravitazionale, possano comunque essere usati
come propulsori per un sistema ad "accelerazione costante"; d'altro
canto, sono stati sviluppati vettori a propulsione convenzionale, ma
riutilizzabili, questi sono fondamentali, dato che permettono di
ridurre tempi e spese necessarie a portare in orbita (terrestre o
lunare) carichi di vario genere; il tutto, nell'ottica di quanto ormai
noto, tende alla creazione di (almeno) due "basi", una sulla superficie
lunare ed un'altra in "orbita" lunare; una cosa del genere risulterebbe
molto utile, specie perchè un "lancio" in condizioni di gravità ridotta
sarebbe molto più semplice ed economico o, quantomeno, permetterebbe di
portare, a parità di carburante di lancio (usato solo in questa fase,
dato che la propulsione di crociera sarebbe un'altra) una maggior
quantità di carico utile
Ottone
2018-01-24 16:09:41 UTC
Permalink
Post by c***@gmail.com
Post by Bhisma
Post by c***@gmail.com
le promesse di base lunare e marziana
L'ho trovato su un blog d'astronautica e non so quanto sia attendibile,
-- linea continua rossa, costi del solo Saturn V,
linea continua nera costo totale programma,
IN DOLLARI ODIERNI
-- linea tratteggiata grossa rossa e nera: gli stessi costi
IN DOLLARI DI ALLORA
-- linee orizzontali tratteggiate fini rossa e nera costi Orion e SLS,
SOLO BUDGET 2013
https://goo.gl/mnADrd
bah!....secondo me lo fanno apposta a non farti capire un kazzo
in ordinate che c'è i costi o i rapporti tra costi?
detto in temini bruti se uno volesse ( mettiamo 2013) rifare una mission sulla Luna con il Saturn V disseppellito quanto ecatzo costerebbe?!
E non si sa quanto costerebbe solo ripristinare tutto ... magari con materiali e componentistica elettronica aggiornata..... anzi necessariamente aggiornata perché certa roba della vecchia ma funzionale trappola non le fabbrica sicuramente più nessuno..... e comica finale tra le comiche è da RIdimostrare che il nuovo RIfunzioni almeno come il vecchio :-)
e no non puo' essere cosi' , una volta i prodotti erano fatti come si deve, ma con l'avvento della OBSOLESCENZA PROGRAMMATA i prodotti fanno letteralmente SKIFO
--
"Ho discusso in passato con Bekketto, e avrete notato che da un po' si
guarda bene dal parlare di fisica: fa solo sproloqui senza capo ne'
coda"

free.it.discussioni.misteri, Thread "poveri ammeregani lunari", 22/01/18

Io invece non ho mai letto cose scientifiche di un certo
Marco C., definito troll in idm: quando scriveva qualche cosa,
ragliava in maniera perfettamente indistinguibile da Arne saknussemm.
Chissà perché?

per completezza : http://www.asps.it/gotha.htm
Ottone
2018-01-24 16:12:26 UTC
Permalink
Post by Ottone
Post by c***@gmail.com
Post by Bhisma
Post by c***@gmail.com
le promesse di base lunare e marziana
L'ho trovato su un blog d'astronautica e non so quanto sia attendibile,
-- linea continua rossa, costi del solo Saturn V,
linea continua nera costo totale programma,
IN DOLLARI ODIERNI
-- linea tratteggiata grossa rossa e nera: gli stessi costi
IN DOLLARI DI ALLORA
-- linee orizzontali tratteggiate fini rossa e nera costi Orion e SLS,
SOLO BUDGET 2013
https://goo.gl/mnADrd
bah!....secondo me lo fanno apposta a non farti capire un kazzo
in ordinate che c'è i costi o i rapporti tra costi?
detto in temini bruti se uno volesse ( mettiamo 2013) rifare una mission sulla Luna con il Saturn V disseppellito quanto ecatzo costerebbe?!
E non si sa quanto costerebbe solo ripristinare tutto ... magari con materiali e componentistica elettronica aggiornata..... anzi necessariamente aggiornata perché certa roba della vecchia ma funzionale trappola non le fabbrica sicuramente più nessuno..... e comica finale tra le comiche è da RIdimostrare che il nuovo RIfunzioni almeno come il vecchio :-)
e no non puo' essere cosi' , una volta i prodotti erano fatti come si deve, ma con l'avvento della OBSOLESCENZA PROGRAMMATA i prodotti fanno letteralmente SKIFO
quinci e quindi uno deve farseli da solo
--
"Ho discusso in passato con Bekketto, e avrete notato che da un po' si
guarda bene dal parlare di fisica: fa solo sproloqui senza capo ne'
coda"

free.it.discussioni.misteri, Thread "poveri ammeregani lunari", 22/01/18

Io invece non ho mai letto cose scientifiche di un certo
Marco C., definito troll in idm: quando scriveva qualche cosa,
ragliava in maniera perfettamente indistinguibile da Arne saknussemm.
Chissà perché?

per completezza : http://www.asps.it/gotha.htm
Bhisma
2018-01-24 20:47:12 UTC
Permalink
Post by c***@gmail.com
in ordinate che c'è i costi o i rapporti tra costi?
i costi anno per anno
Post by c***@gmail.com
detto in temini bruti se uno volesse ( mettiamo 2013) rifare una
mission sulla Luna con il Saturn V disseppellito quanto ecatzo
L'intero programma di allora, comprese preparazioni e missioni
successive alla prima, venne a costare 25,4 miliardi di dollari,
secondo un rapporto finale del '73.
Secondo le stime del grafico, oggi, ce ne vorrebbero più di 150.
Bhisma
2018-01-24 09:38:20 UTC
Permalink
Post by Bhisma
Probabilmente il LEM era considerato carico utile, alla stessa stregua
di un rover lunare
Per l'esattezza trovo che l'insieme LEM - SLA, che a un certo punto
secondo alcuni progetti NASA avrebbe dovuto assumere la funzione di
minibase lunare, portava un carico di 7700 kg

<cite>
APOLLO SLA
(stazione di superficie con l'adattatore del lem)

Tra i molteplici progetti ,studiati dalla NASA, quello che sicuramente
avrebbe garantito una veloce realizzazione con minor impatto sulle
strutture già esistenti , sarebbe stata la realizzazione del LEM nella
versione SLA.
Questa versione vedeva l'utilizzo della parte inferiore del Lem,
abbinata al modulo SLA; per intenderci quella parte del Saturn 5 che
durante la fase di lancio teneva al suo interno il Lem stesso.
Questa semplice scelta, avrebbe permesso agli stronauti di disporre di
una mini base in grado di ospitare due astronauti per un tempo di circa
60gg.
Con il lancio di un Saturn 5 unmanned , il tutto sarebbe stato portato,
sulla superficie Lunare, in modo completamente automatico.
La configurazione del vettore era simile a quella standard, unica
differenza era la mancanza del modulo di comando e della torre di fuga,
oltre questo il modulo di servizio era capovolto in modo da funzionare
come rimorchiatore e non presentava, al suo esterno ,le unità di
manovra orbitale (SPS).
Queste ultime erano spostate sullo SLA per garantire le manovrabilità
del sistema SM/LEM/SLA e per permettere al Lem il suo allunaggio.
Giunto in orbita e con il distacco dal 3° stadio, avrebbe provveduto a
portare intorno alla Luna il tutto.

Con il lancio di un secondo Saturn 5 gli astronauti sarebbero stati
portati intorno alla Luna.
Da qui, due di essi sarebbero scesi sulla superficie, in prossimità del
Lem/Sla e si sarebbero trasferiti al suo interno, per soggiornarvi per
tutta la durata della missione; intanto il Lem Taxi sarebbe stato posto
in fase dormiente in attesa di riportare gli astronauti intorno alla
Luna.
Il terzo astronauta, invece, con il CSM avrebbe fatto ritorno sulla
Terra .
Al termine del periodo di soggiorno , sulla Luna, i due astronauti
sarebbero stati recuperati da una nuova missione che li avrebbe
riportati a casa.
In alternativa a questa soluzione, era stato previsto di utilizzare una
capsula con 4 astronauti.
I due che sarebbero rimasti in orbita, avrebbero trascorso il loro
tempo orbitando intorno al nostro satellite e facendo ricerche e
osservazioni di vario genere.
Solo al ritorno dei due astronauti , sulla Luna, tutti e quattro
avrebbero fatto ritorno a casa.
La parte superiore del LEM/SLA era divisa in due sezioni.
La parte inferiore conteneva tutti i sistemi vitali e di sostentamento
x gli apparecchi e gli astronauti, mentre solo quella superiore era
adibita a stazione ed era quindi in grado di ospitare degli astronauti.
Lo SLA includeva un lunar rover e un lunar flying vehicle , oltre
questo, tra carburanti per i due veicoli e materiale per l'equipaggio,
trasportava un carico di 7700 kg.
Il LEM/SLA, giunto sulla superficie, sarebbe rimasto in fase dormiente
fino all'arrivo degli astronauti residenti.
Con il loro arrivo sarebbero stati dispiegati i radiatori e l'antenna
di collegamento con il CSM e la Terra, inoltre, la minibase sarebbe
stata ricoperta da una coperta termica, tipo stoffa x tute spaziali,
atta a proteggere il tutto dall'ambiente esterno.
<cite>
Continua a leggere su narkive:
Loading...