Discussione:
info fusione fredda
(troppo vecchio per rispondere)
a***@tiscali.it
2011-01-24 17:59:20 UTC
Permalink
http://www.journal-of-nuclear-physics.com/
Morganion
2011-01-24 19:17:08 UTC
Permalink
Post by a***@tiscali.it
http://www.journal-of-nuclear-physics.com/
http://pesn.com/2011/01/21/9501749_Fighting_the_Infection_of_Cynical_Skepticism_with_Cold_Fusion/
a***@tiscali.it
2011-01-24 20:18:25 UTC
Permalink
Post by Morganion
Post by a***@tiscali.it
http://www.journal-of-nuclear-physics.com/
http://pesn.com/2011/01/21/9501749_Fighting_the_Infection_of_Cynical_Skepticism_with_Cold_Fusion/
cerchi di capire i mateficentometrici www.asps.it/gotha.htm
..loro impazziscono per ciò che non è prevedibile teoricamente dalle prrrrrr
review cazzate loro
................
...l'evento sperimentale è il loro maggior pericolo ....
lo vorrebbero controllare con le loro fregnacce teoriche ....ma non ci
riescono :-)
... se poi l'evento smentisce le valanghe di cazzate teoriche che da decenni
sfornano ....allora la banda sermianonima del discredito in usenet si
scatena ...
per comprendere l'essenza più profonda dei mateficentometrici basta questo
link
in http://www.asps.it/mito.htm
....
link in cui l'anonimo "Zipman" dice che il nuovo principio di fondante della
fisica è che
udite udite.....
solo ciò che è teorizzabile è reale e non quello che è misurabile!!! :-)))

http://www.asps.it/zipman2010.htm

...capirà che ictus può prendergli quando accadono eventi in cui gli
sperimentatori (bolognesi) candidamente dicono di non avere alcuna teoria
con cui comprendere ciò che accade :-)

----------

Gli ateiscientisti vanno colpiti nel loro primario affetto e ideologia : la
ragione.
La PNN serve a dimostrare che non sanno usare appunto cio' di cui si
pregiano : la ragione .

www.asps.it/Presentazione.wmv

www.asps.it/Ott05.mpg

www.asps.it/qct05.mpg

www.asps.it/non_attacca.htm

La ragione atea acceca chi ne rivendica il merito anticristiano , e solo
l'Eterno da la conoscenza.
www.asps.it/graalp.htm
Esse (Ex Entusiasta)
2011-01-24 20:56:29 UTC
Permalink
Post by a***@tiscali.it
cerchi di capire i mateficentometrici www.asps.it/gotha.htm
Facendomi un giro sui forum e sui siti che riportano la notizia è tutto un
fiorire di "esperti" che dichiarano tout-court che è impossibile.. e nemmeno
si degnano di dare una spiegazione. Lo è, punto e basta.
Posso capire lo scetticismo dell'uomo qualunque ma un ostracismo simile non
sta bene ad un uomo di scienza, alla lunga che vantaggio gli porta?
Perlolmeno si prendano la briga di leggere la teoria che sta alle spalle..

Ad ogni modo ne ha parlato anche FoxNews ma i commenti sono di un tenore
davvero squallido: pare che gli italiani non possano essere scienziati
(forse dimenticano il contributo italico nei secoli e soprattutto nel 20°..
i nomi li sappiamo tutti direi) e che Rossi e Focardi siano dei truffatori
peggio della banda del Tubo Tucker.
Forse ci sono rimasti male perchè davano per scontato che la scoperta
l'avessero fatta in un centro ricerche nel Massachusetts (la fusione DEVE
essere fatta in USA.. è chiaro come il sole) tutto cazzuto stile
hollywoodiano..
Ecco il link

http://www.foxnews.com/scitech/2011/01/24/italian-scientists-claim-cold-fusion-breakthrough/?test=faces#content
Sergio Pomante
2011-01-24 22:42:59 UTC
Permalink
Post by Esse (Ex Entusiasta)
[...]
Facendomi un giro sui forum e sui siti che riportano la notizia è tutto un
fiorire di "esperti" che dichiarano tout-court che è impossibile.. e nemmeno
si degnano di dare una spiegazione. Lo è, punto e basta.
Mi sembra ovvio!
Post by Esse (Ex Entusiasta)
Posso capire lo scetticismo dell'uomo qualunque ma un ostracismo simile non
sta bene ad un uomo di scienza, alla lunga che vantaggio gli porta?
Perlolmeno si prendano la briga di leggere la teoria che sta alle spalle..
Tonnellate di libri di filosofia della scienza andrebbero bruciati! giusto per
banale coerenza!
Post by Esse (Ex Entusiasta)
Ad ogni modo ne ha parlato anche FoxNews ma i commenti sono di un tenore
davvero squallido: pare che gli italiani non possano essere scienziati
Ma tu pensa!
Post by Esse (Ex Entusiasta)
(forse dimenticano il contributo italico nei secoli e soprattutto nel 20°..
i nomi li sappiamo tutti direi) e che Rossi e Focardi siano dei truffatori
peggio della banda del Tubo Tucker.
AHAH HAHA AHAHA HAHAHA HAHAHAHAHAHAHAHA HAHAH

Come unica discriminante usano la nazionalita' dei presunti ciarlatani,
giusto?? direi che non possono che avere ragione!
Post by Esse (Ex Entusiasta)
Forse ci sono rimasti male perchè davano per scontato che la scoperta
l'avessero fatta in un centro ricerche nel Massachusetts (la fusione DEVE
essere fatta in USA.. è chiaro come il sole) tutto cazzuto stile
Negli USA e' in fase di sperimentazione un metodo piu' economico di ITER,
comunque dispendioso... ma molto meno!
Post by Esse (Ex Entusiasta)
hollywoodiano..
Ecco il link
http://www.foxnews.com/scitech/2011/01/24/italian-scientists-claim-cold-fusion-breakthrough/?test=faces#content
ehhh... poverini, non capiscono una sega di quanto visto nei video... pero'
loro gia' sanno tutto!

Comunque... ti porto un altro caso di supponenza ammmeregana... ^__^

Un anno fa un medico di Ferrara tale Zamboni ha scoperto la causa della SM, e
con essa anche la cura!!!! UN SOLO medico ha dato retta a Zamboni... tutti gli
altri nel momento in cui si prospettava la possibilita' di una cura "definitiva"
si eclissavano. Questo medico ha in cura una mia amica... quindi conosco bene
diverse faccende!

Da qualche parte sul tubo si trova un'intervista ad un sedicente medico
americano intervistato da un giornalista... alla domanda: "ma quanto costa??"
... lo vedi guardare gli uccellini...sboffonchia qualche minchiata e non dice
nulla! ovvio, non poteva dire che TUTTO, diagnosi e cura costa poco piu' di 3000
euro!!! visto che nel mondo, america compresa, ci sono (si spera c'erano, ma
credo ci siano ancora) diverse cliniche che chiedono tonnellate di soldi... e se
tizio dice che la cura costa poco come fai a chiedere vagonate di soldi??

Meno male che a Zamboni non freghi una pippa dei soldi...
qu
2011-01-24 23:33:11 UTC
Permalink
On Mon, 24 Jan 2011 21:56:29 +0100, "Esse \(Ex Entusiasta\)"
cut (anvedi chi ritrovo...)
Un anno fa un medico di Ferrara tale Zamboni ha scoperto la causa
della SM, e con essa anche la cura!!!! UN SOLO medico ha dato retta a
Zamboni... tutti gli altri nel momento in cui si prospettava la
possibilita' di una cura "definitiva" si eclissavano. Questo medico
ha in cura una mia amica... quindi conosco bene diverse faccende!
Da qualche parte sul tubo si trova un'intervista ad un sedicente
medico americano intervistato da un giornalista... alla domanda: "ma
quanto costa??" ... lo vedi guardare gli uccellini...sboffonchia
qualche minchiata e non dice nulla! ovvio, non poteva dire che TUTTO,
diagnosi e cura costa poco piu' di 3000 euro!!! visto che nel mondo,
america compresa, ci sono (si spera c'erano, ma credo ci siano
ancora) diverse cliniche che chiedono tonnellate di soldi... e se
tizio dice che la cura costa poco come fai a chiedere vagonate di soldi??
Meno male che a Zamboni non freghi una pippa dei soldi...
Ok, ma: http://it.wikipedia.org/wiki/Paolo_Zamboni
Wiki, adesso, dice ciò.

Ergo, boh?
--
qu
qu[levami]@x-planet.org (elimina [levami] per scrivermi)
''se la gente che inculatasi reciprocamente formasse un anello, la Terra
sarebbe Saturno"
Un consiglio per il quote:

Sergio Pomante
2011-01-24 23:52:32 UTC
Permalink
Post by qu
On Mon, 24 Jan 2011 21:56:29 +0100, "Esse \(Ex Entusiasta\)"
cut (anvedi chi ritrovo...)
Paura ehhh??
Post by qu
Meno male che a Zamboni non freghi una pippa dei soldi...
Ok, ma: http://it.wikipedia.org/wiki/Paolo_Zamboni
Wiki, adesso, dice ciò.
Ergo, boh?
Perche', cosa dice?!?!
qu
2011-01-25 00:44:32 UTC
Permalink
Post by Sergio Pomante
Post by qu
On Mon, 24 Jan 2011 21:56:29 +0100, "Esse \(Ex Entusiasta\)"
cut (anvedi chi ritrovo...)
Paura ehhh??
gioia :)
Post by Sergio Pomante
Post by qu
Meno male che a Zamboni non freghi una pippa dei soldi...
Ok, ma: http://it.wikipedia.org/wiki/Paolo_Zamboni
Wiki, adesso, dice ciò.
Ergo, boh?
Perche', cosa dice?!?!
che non funziona, off couse, se non con una minima percentuale di casi.

Ma andiamo alla fusione fredda: pomà, vengo da una trentina di minuti
d'ascolto, per cui mi domando:
Ma è la stessa roba di Frascati d'una decina d'anni fa? Finita nel
dimenticatoio in quanto "fregnaccia a prescindere" o una cosa nuova?

No perchè questi dicono di immettere 10 e ricevere 10000 volte più energia,
vapore "secco", ecc ecc...
Da modesto leguleio dico: posso capire la "segretezza" ma mi sovvengono due
possibilità:

1. stanno cercando di "piazzare" il brevetto a livello industriale = ce la
piglieremo nel c*lo con restrizioni e limitazioni nello sviluppo da far
paura. Perchè, sia chiaro, commercializzata una cosa così, producibile in un
*laboratorio di fisica italiano* a livello ambiente, vuole dire
riproducibilità totale, o quasi, Ralla coi brevetti: farli rispettare con le
armi, forse, servirebbe. Per eventuali royalities, basterebbero i brevetti
per cui... davvero necessario tutto questo segreto?

2. è una sola mostruosa, seconda solo alla supercazzola di Tognazzi,ma, da
profano, mi sembra l'ipotesi meno probabile.

Dio bono: questi non hanno inventato SOLO l'energia gratis, pulita, e basta.
Hanno inventato la pietra filosofale.

Si parla di Nichel 58 convertito in Rame (isotopo raro= Cu64 che e1,675 >
Ni64 evidentemente...), e funziona con altri metalli rimbalzando (e appare
evidente per le mie scarsissime conoscenze in materia...) fra i vari isotopi
della periodica del gruppo:

Ma più ancora, si potrebbe letteralmente produrre -qualsiasi isotopo noto- e
molti non noti.
Isotopi rari, dalle proprietà straordinarie, come l'Astato, e non dico
l'isotopo 210 ma quelli ipoteticamente "stabili" ma fuori dalla curva
energetica, ma a fare un esempio del czz ovvio.

E se davvero ci fosse un'isola di stabilità dopo gli attinidi, robe tipo
l'untrioctio... perDio...

Poi: energia cinetica da fonte quantica? Qua, si parla di matrici che
producono energia, conversioni che, francamente, sfuggono la mia
modesterrima conoscenza della tavola periodica. Anima di Poul Anderson e di
Isaac Asimov, soccorreteci! Manca i l motore a curvatura e il campo è
completato.

Si rischia di sforare la fantascienza...
Ma secondo te, è roba vera davvero?
Le cose troppo belle raramente lo sono.
--
qu
qu[levami]@x-planet.org (elimina [levami] per scrivermi)
''se la gente che inculatasi reciprocamente formasse un anello, la Terra
sarebbe Saturno"
Un consiglio per il quote: http://youtu.be/kCscWlOiXd0
Sergio Pomante
2011-01-25 01:28:27 UTC
Permalink
Post by qu
[...]
Post by Sergio Pomante
Paura ehhh??
gioia :)
Felicita'...
Post by qu
che non funziona, off couse, se non con una minima percentuale di casi.
Cazzate! funziona SEMPRE... se la cura viene praticata da Salvi o Zamboni o da
qualche loro assistente... se invece vai "altrove"... certo che no, visto che si
limitano a delle procedure provvisorie che spesso e volentieri complicano la
situazione!
Post by qu
Ma andiamo alla fusione fredda: pomà, vengo da una trentina di minuti
siiiii...
Post by qu
Ma è la stessa roba di Frascati d'una decina d'anni fa? Finita nel
NO! l'esperimento di frascati... voluto da Rubbia ed eseguito all'ENEA era a
cella elettrolitica con elettrodi di palladio... che ha avuto successo
ecc...ecc...
Post by qu
dimenticatoio in quanto "fregnaccia a prescindere" o una cosa nuova?
L'esperimento, RIUSCITO... in quanto si evidenzio' oltre ogni dubbio che vi
era ELIO-4, fu affossato da Rubbia... che ignoro' i risultati che LUI STESSO
aveva contribuito a stilare (il famigerato rapporto 41)...
Post by qu
No perchè questi dicono di immettere 10 e ricevere 10000 volte più energia,
vapore "secco", ecc ecc...
esatto!
Post by qu
Da modesto leguleio dico: posso capire la "segretezza" ma mi sovvengono due
Capisci la segretezza?? buon per te... ^__^
Post by qu
1. stanno cercando di "piazzare" il brevetto a livello industriale = ce la
No, non devono "piazzare" il brevetto... nel senso che non devono
"venderlo"... ma solo avere una tutela per poter iniziare a commercializzare il
"prodotto".
Post by qu
piglieremo nel c*lo con restrizioni e limitazioni nello sviluppo da far
paura. Perchè, sia chiaro, commercializzata una cosa così, producibile in un
*laboratorio di fisica italiano* a livello ambiente, vuole dire
riproducibilità totale, o quasi, Ralla coi brevetti: farli rispettare con le
armi, forse, servirebbe. Per eventuali royalities, basterebbero i brevetti
per cui... davvero necessario tutto questo segreto?
Ah be'... simili questioni "legali" le conosco bene... INFATTI non credo
proprio che basti un brevetto per tutelarsi... bisogna proprio nascondere certi
dettagli... ^__^ ma questo e' un altro discorso!
Post by qu
2. è una sola mostruosa, seconda solo alla supercazzola di Tognazzi,ma, da
profano, mi sembra l'ipotesi meno probabile.
Non avrebbe senso... non ci sarebbe alcun utile da parte loro! solo da
perderci la faccia...
Post by qu
Dio bono: questi non hanno inventato SOLO l'energia gratis, pulita, e basta.
Hanno inventato la pietra filosofale.
Ehhhhh...
Post by qu
Si parla di Nichel 58 convertito in Rame (isotopo raro= Cu64 che e1,675 >
Ni64 evidentemente...), e funziona con altri metalli rimbalzando (e appare
evidente per le mie scarsissime conoscenze in materia...) fra i vari isotopi
Stai calmo... per passare dal piombo all'oro e' ancora lunga ^__^
Post by qu
Ma più ancora, si potrebbe letteralmente produrre -qualsiasi isotopo noto- e
molti non noti.
Ah be'... credo sia piu' interessante produrre energia ^__^
Post by qu
Isotopi rari, dalle proprietà straordinarie, come l'Astato, e non dico
l'isotopo 210 ma quelli ipoteticamente "stabili" ma fuori dalla curva
energetica, ma a fare un esempio del czz ovvio.
Ah certo... puoi fare un po' quel che cazzo ti pare... anche costruire un
sintetizzatore di materia alla star trek... ^__^
Post by qu
E se davvero ci fosse un'isola di stabilità dopo gli attinidi, robe tipo
l'untrioctio... perDio...
Cazzo dici?? ^__^
Post by qu
Poi: energia cinetica da fonte quantica? Qua, si parla di matrici che
producono energia, conversioni che, francamente, sfuggono la mia
modesterrima conoscenza della tavola periodica. Anima di Poul Anderson e di
Isaac Asimov, soccorreteci! Manca i l motore a curvatura e il campo è
completato.
Ehhhhhh... ci siamo quasi...
Post by qu
Si rischia di sforare la fantascienza...
La fantascienza, quella vera buona e sana, diventa sempre Scienza!
Post by qu
Ma secondo te, è roba vera davvero?
Le cose troppo belle raramente lo sono.
Io ritengo che il "fenomeno" in se' nasconda quel qualcosa (ovvero quel 99% di
sconosciuto) che ancora non sappiamo della materia... e che, anzi, le cose siano
ancora piu' interessanti... questo "esperimento" potrebbe essere acqua fresca
rispetto a tutto quello che potrebbe esserci.

Quindi si', ritengo che sia non solo possibile... ma addirittura OVVIO!
qu
2011-01-25 15:00:02 UTC
Permalink
Post by Sergio Pomante
Post by qu
[...]
Post by Sergio Pomante
Paura ehhh??
gioia :)
Felicita'...
sei gaio di ciò? ^^''
Post by Sergio Pomante
Post by qu
che non funziona, off couse, se non con una minima percentuale di casi.
Cazzate! funziona SEMPRE... se la cura viene praticata da Salvi o
Zamboni o da qualche loro assistente... se invece vai "altrove"...
certo che no, visto che si limitano a delle procedure provvisorie che
spesso e volentieri complicano la situazione!
Mah, speriamo&vedremo: sono scettico sulle cure "universali". In medicina,
come nella vita, gli effetti e le cause son sempre molteplici, le cure, se
ci sono, pure. Purtroppo...
Post by Sergio Pomante
Post by qu
Ma andiamo alla fusione fredda: pomà, vengo da una trentina di minuti
siiiii...
Post by qu
Ma è la stessa roba di Frascati d'una decina d'anni fa? Finita nel
NO! l'esperimento di frascati... voluto da Rubbia ed eseguito
all'ENEA era a cella elettrolitica con elettrodi di palladio... che
ha avuto successo ecc...ecc...
"successo" me pare una parola grossa: si parlò di un residuo di produzione
d'energia non meglio quantificabile e variabile, se ben ricordo.
Anche allora si parlò di pietre filosofali ecc ecc... per questo -forse- se
non è una fregnaccia (ma a che scopo, poi?) la cosa mi fa dubitare più del
solito.
Post by Sergio Pomante
Post by qu
dimenticatoio in quanto "fregnaccia a prescindere" o una cosa nuova?
L'esperimento, RIUSCITO... in quanto si evidenzio' oltre ogni dubbio
che vi era ELIO-4, fu affossato da Rubbia... che ignoro' i risultati
che LUI STESSO aveva contribuito a stilare (il famigerato rapporto
41)...
Post by qu
No perchè questi dicono di immettere 10 e ricevere 10000 volte più
energia, vapore "secco", ecc ecc...
esatto!
Ed è quello che mi fa sperare: non hanno acceso un led o generato, che dire,
mezzo ampere. Qua hanno creato, anzi, trasformato una risibile quantità di
protoni/elettroni in un mucchio di simpatica energia. Tanta.
Con impliciti effetti nella fisica teorica da far rinverdire il fantasma di
maxwell, o mettere in mezzo Tesla.
Post by Sergio Pomante
Post by qu
Da modesto leguleio dico: posso capire la "segretezza" ma mi
Capisci la segretezza?? buon per te... ^__^
Con mio gran diletto, mi occupo di privacy professionalmente a livello
legale ^___^
Post by Sergio Pomante
Post by qu
1. stanno cercando di "piazzare" il brevetto a livello industriale = ce la
No, non devono "piazzare" il brevetto... nel senso che non devono
"venderlo"... ma solo avere una tutela per poter iniziare a
commercializzare il "prodotto".
Cazzate.
La tutela di un brevetto è automatica alla registrazione. La riproducibilità
no, fintanto che non hai registrato le possibili variazioni sul tema...
Esempiuccio: sono una holding basata su un fondo alle Cayman, gestito da X.
Se mi presentano una roba che
a. può rendermi inverecondamente ricco
b. en passant, rende i miei precedenti investimenti archeologia come
l'ascquisto di stoppini per lampioni a olio di balena
c. trancia le gambine alle più profittevoli vie d'arricchimento che già ho

La mia prima reazione è: Dio! La seconda è: aspetta un po', la terza, forse,
è ingaggiare un killer della mafia per far accoppare il creatore del vetro
infrangibile, o, come fu, farlo ammazzare da un pretoriano.

Ergo: nei panni degli scienziati, o presumibilmente tali, brevetterei il
reattore ni-cu e tutte le sue possibili alternativa ("altri metalli" dicono
funzia: ergo...) laddove possibile, trattando, tramite un pool di avvocati,
royalities per *tutti* gli investor e i ricercatori noti sulla materia. Mi
spiego: Rubbia, voglio una firma su unpezzo di carta pure da lui. Per
prudenza.

Dopo, presento in sala stampa (come han fatto) con presenza di fisici
teorici, elettrochimici, e accademici: tutta gente che prima di mettere la
loro firma su un foglio che dice "vero o falso" ci persa 666 volte, e
ccasomai, piuttosto di mentire, si fa ammazzare.

Dopo rivelo il nome degli investor principali: a partire dall'Enea, anche
non ci mettesse un soldo. Per pararmi il culo.

Dopodichè, se il leguleio che rappresenta son io, metto insieme una squadra
di guardaspalle niente male, che i due tizi valgono, fisicamente, il loro
peso il plutonio: un tanto al chilo.
Post by Sergio Pomante
Post by qu
piglieremo nel c*lo con restrizioni e limitazioni nello sviluppo da
far paura. Perchè, sia chiaro, commercializzata una cosa così,
producibile in un *laboratorio di fisica italiano* a livello
ambiente, vuole dire riproducibilità totale, o quasi, Ralla coi
brevetti: farli rispettare con le armi, forse, servirebbe. Per
eventuali royalities, basterebbero i brevetti per cui... davvero
necessario tutto questo segreto?
Ah be'... simili questioni "legali" le conosco bene... INFATTI non
credo proprio che basti un brevetto per tutelarsi... bisogna proprio
nascondere certi dettagli... ^__^ ma questo e' un altro discorso!
Nascondere certi dettagli: la fase ultima della ricerca :)
Mettiamola così. Se come penso la cosa può funzionare, è una rivoluzione
copernicana. Un mucchio di gente sa fin d'ora che i suoi investimenti son
carta straccia.

Ti faccio un esempiuccio:
Mettiamo sia possibile produrre solo rame dallo zinco.
Il risultato sarebbe che il rame cala di prezzo, lo zinco sale di prezzo. In
questo caso, pare sia possibile trasmutare molti metalli in altri metalli:
di più, è possibile mutare materia in altra materia. Mi pare di aver capito
che, accettando una curva energetica discendente, sia possibile farlo.

Ok, son daccordo con te: energia libera, pulita, scarse radiazioni. Una
rivoluzione immane.
Ma, per l'orafo, significa che l'oro non vale più un cazzo entro dieci anni,
o che, perlomeno, di dovrà distinguere fra l'oro "naturale" e quallo
artificiale, alla stregua di quanto accade con diamanti e zirconi.

Per la chimica, però, le rivoluzioni sono infinite: usare film d'oro
trasparenti per schermare gli ultravioletti in una tenda solare? Fesserie,
che ci vuole con l'oro "sintetico" a un centesimo al chilo?
Post by Sergio Pomante
Post by qu
2. è una sola mostruosa, seconda solo alla supercazzola di
Tognazzi,ma, da profano, mi sembra l'ipotesi meno probabile.
Non avrebbe senso... non ci sarebbe alcun utile da parte loro! solo
da perderci la faccia...
Post by qu
Dio bono: questi non hanno inventato SOLO l'energia gratis, pulita,
e basta. Hanno inventato la pietra filosofale.
Ehhhhh...
ehhh, si. Quando mi dici che lo zinco diventa rame, proprio si. Stabilizzare
gli isotopi, semmai, sarà complicaticchio. Del rame c'è un isotopo
instabile, ma penso valga per quasi tutta la materia nota, idrogeno escluso
(credo..)
Post by Sergio Pomante
Post by qu
Si parla di Nichel 58 convertito in Rame (isotopo raro= Cu64 che
e1,675 > Ni64 evidentemente...), e funziona con altri metalli
rimbalzando (e appare evidente per le mie scarsissime conoscenze in
Stai calmo... per passare dal piombo all'oro e' ancora lunga ^__^
Zi, ma prima era impossibile, e mi accontenterei di meno: tipo oro-mercurio
;)
Post by Sergio Pomante
Post by qu
Ma più ancora, si potrebbe letteralmente produrre -qualsiasi isotopo
noto- e molti non noti.
Ah be'... credo sia piu' interessante produrre energia ^__^
Decisamente, ma l'energia è un mezzo, alla fine. Sembrerà strano, ma la vedo
da ''investor'' capisci :)
Post by Sergio Pomante
Post by qu
Isotopi rari, dalle proprietà straordinarie, come l'Astato, e non
dico l'isotopo 210 ma quelli ipoteticamente "stabili" ma fuori dalla
curva energetica, ma a fare un esempio del czz ovvio.
Ah certo... puoi fare un po' quel che cazzo ti pare... anche
costruire un sintetizzatore di materia alla star trek... ^__^
beh, l'ekaplatino sarebbe l'Unhexnilio: ma nessuno l'ha mai visto: mica
detto sia "stabile" o sperabilmente tale :p
Post by Sergio Pomante
Post by qu
E se davvero ci fosse un'isola di stabilità dopo gli attinidi, robe
tipo l'untrioctio... perDio...
Cazzo dici?? ^__^
Niente: data la deriva fantascientifica che, inevitabilmente prende una
simile discussione, osservavo come la "buona fantascienza" un Poul Anderson,
avesse previsto l'esistente di una cd "isola di stabilità" oltre un
determinato peso atomico. Cosa possibile ma indimostrabile. Perlomeno, a
prescindere dal successo e da facili osservazioni, diventerebbe possibile la
ricerca di questi elementi superpesanti (si parla di robe oltre il numero
atomico di 120, l'ultimo osservato l'han chiamato anche ekaradio, che ci
vuoi fare) proprio in memoria dello scrittore.
Post by Sergio Pomante
Post by qu
Poi: energia cinetica da fonte quantica? Qua, si parla di matrici che
producono energia, conversioni che, francamente, sfuggono la mia
modesterrima conoscenza della tavola periodica. Anima di Poul
Anderson e di Isaac Asimov, soccorreteci! Manca i l motore a
curvatura e il campo è completato.
Ehhhhhh... ci siamo quasi...
Post by qu
Si rischia di sforare la fantascienza...
La fantascienza, quella vera buona e sana, diventa sempre Scienza!
e torniamo ad Anderson?
Post by Sergio Pomante
Post by qu
Ma secondo te, è roba vera davvero?
Le cose troppo belle raramente lo sono.
Io ritengo che il "fenomeno" in se' nasconda quel qualcosa (ovvero
quel 99% di sconosciuto) che ancora non sappiamo della materia... e
che, anzi, le cose siano ancora piu' interessanti... questo
"esperimento" potrebbe essere acqua fresca rispetto a tutto quello
che potrebbe esserci.
Io vedo che già questo esperimento corre il rischio di rivoluzionare la
storia umana come solo il fuoco, la macchina a vapore e la rivoluzione
industriale han fatto. Fenomeni e scoperte che, guardacaso, son prima tutte
state applicate empiricamente sul campo, e poi "codificate" nella fisica
teorica.

Insomma: a 4000 anni di distanza, incespichiamo, troviamo e comprendiamo un
po'. Per intanto se la cosa funziona, il Nobel per la Fisica rischia di
tornare nel belpaese per una scoperta rivoluzionaria.
Post by Sergio Pomante
Quindi si', ritengo che sia non solo possibile... ma addirittura OVVIO!
Se solo potessimo esserne certi: vivremmo tutti meglio sapendo che possiamo
buttare i maya e le cazzate come le loro nel cesso che meritano...
Ovvio: salteranno fuori buontemponi che dirranno che il cambiamento del 2012
era proprio questo. Come al solito.

Peccato aver oltre quarant'anni in un mondo in cui la sorpresa regna
sovrana: come si fa a non essere curiosi del domani, in questa era felice?
--
qu
qu[levami]@x-planet.org (elimina [levami] per scrivermi)
''se la gente che inculatasi reciprocamente formasse un anello, la Terra
sarebbe Saturno"
Un consiglio per il quote: http://youtu.be/kCscWlOiXd0
Sergio Pomante
2011-01-25 16:29:49 UTC
Permalink
Post by qu
Post by Sergio Pomante
Post by qu
[...]
Post by Sergio Pomante
Paura ehhh??
gioia :)
Felicita'...
sei gaio di ciò? ^^''
Sprizzo gayezza da tutti i pori...
Post by qu
Post by Sergio Pomante
NO! l'esperimento di frascati... voluto da Rubbia ed eseguito
all'ENEA era a cella elettrolitica con elettrodi di palladio... che
ha avuto successo ecc...ecc...
"successo" me pare una parola grossa: si parlò di un residuo di produzione
No no, e' proprio la parola giusta!
Post by qu
d'energia non meglio quantificabile e variabile, se ben ricordo.
Basta leggere il rapporto 41... non c'e' bisogno di far uso
dell'immaginazione.
Post by qu
[...]
Con impliciti effetti nella fisica teorica da far rinverdire il fantasma di
maxwell, o mettere in mezzo Tesla.
Il vero progresso opera in questo modo... come puoi ben capire certe "regole"
del capitale vengono bellamente ignorate. E questo non va bene!
Post by qu
Post by Sergio Pomante
Capisci la segretezza?? buon per te... ^__^
Con mio gran diletto, mi occupo di privacy professionalmente a livello
legale ^___^
Ma tu pensa...
Post by qu
Post by Sergio Pomante
No, non devono "piazzare" il brevetto... nel senso che non devono
"venderlo"... ma solo avere una tutela per poter iniziare a
commercializzare il "prodotto".
Cazzate.
Non dirlo a me...
Post by qu
La tutela di un brevetto è automatica alla registrazione. La riproducibilità
no, fintanto che non hai registrato le possibili variazioni sul tema...
Ma anche se l'hai fatto...
Post by qu
[...]
La mia prima reazione è: Dio! La seconda è: aspetta un po', la terza, forse,
è ingaggiare un killer della mafia per far accoppare il creatore del vetro
infrangibile, o, come fu, farlo ammazzare da un pretoriano.
Appunto... vengono prima altre "leggi"...
Post by qu
Ergo: nei panni degli scienziati, o presumibilmente tali, brevetterei il
reattore ni-cu e tutte le sue possibili alternativa ("altri metalli" dicono
funzia: ergo...)
Non ne esci...
Post by qu
Dopodichè, se il leguleio che rappresenta son io, metto insieme una squadra
di guardaspalle niente male, che i due tizi valgono, fisicamente, il loro
peso il plutonio: un tanto al chilo.
... e quindi, scusa... stai dicendo che il brevetto non serve ad una beata
mazza?? :-PPP
Post by qu
Post by Sergio Pomante
Ah be'... simili questioni "legali" le conosco bene... INFATTI non
credo proprio che basti un brevetto per tutelarsi... bisogna proprio
nascondere certi dettagli... ^__^ ma questo e' un altro discorso!
Nascondere certi dettagli: la fase ultima della ricerca :)
Bisogna pararsi il culo!
Post by qu
Mettiamola così. Se come penso la cosa può funzionare, è una rivoluzione
copernicana. Un mucchio di gente sa fin d'ora che i suoi investimenti son
carta straccia.
Ehhhh... che sia vero o no, il problema e' proprio questo! QUINDI, per
principio bisogna dire, URLARE... che si tratti di una cazzata... cercare di
infangare Rossi e Focardi... ecc...ecc... solito discorso, insomma!
Post by qu
Mettiamo sia possibile produrre solo rame dallo zinco.
Il risultato sarebbe che il rame cala di prezzo, lo zinco sale di prezzo. In
di più, è possibile mutare materia in altra materia. Mi pare di aver capito
che, accettando una curva energetica discendente, sia possibile farlo.
Credo che a questo punto non vi sia alcuna certezza!
Post by qu
Ok, son daccordo con te: energia libera, pulita, scarse radiazioni. Una
rivoluzione immane.
Ma, per l'orafo, significa che l'oro non vale più un cazzo entro dieci anni,
o che, perlomeno, di dovrà distinguere fra l'oro "naturale" e quallo
artificiale, alla stregua di quanto accade con diamanti e zirconi.
... guarda... e chi se ne frega?? ^__^
Post by qu
Per la chimica, però, le rivoluzioni sono infinite: usare film d'oro
trasparenti per schermare gli ultravioletti in una tenda solare? Fesserie,
che ci vuole con l'oro "sintetico" a un centesimo al chilo?
Il progresso e' questo!

Secoli fa esistevano dei lavori che con il tempo sono spariti, e' normale...
il fatto poi che adesso costoro (i fossili) abbiano un enorme potere economico e
possano opporre una grande resistenza al cambiamento non vuol dire nulla!

Il progresso funziona cosi'... la Scienza, funziona cosi'... quando e' libera
di muoversi nel proprio "mondo" con le proprie REGOLE!
Post by qu
Post by Sergio Pomante
Stai calmo... per passare dal piombo all'oro e' ancora lunga ^__^
Zi, ma prima era impossibile, e mi accontenterei di meno: tipo oro-mercurio
;)
Mercurio-Oro la vedo gia' fattibile... ^__^
Post by qu
Post by Sergio Pomante
Ah be'... credo sia piu' interessante produrre energia ^__^
Decisamente, ma l'energia è un mezzo, alla fine. Sembrerà strano, ma la vedo
da ''investor'' capisci :)
A me interessa solo la spiegazione teorica... ^__^ simili dettagli sono un
impiccio!
Post by qu
Niente: data la deriva fantascientifica che, inevitabilmente prende una
simile discussione, osservavo come la "buona fantascienza" un Poul Anderson,
avesse previsto l'esistente di una cd "isola di stabilità" oltre un
determinato peso atomico. Cosa possibile ma indimostrabile. Perlomeno, a
L'ha gia' fatto la fisica nucleare... dovrebbe essere attorno al numero
atomico 130-135... hai presente il "japanium"... ^__^
Post by qu
Post by Sergio Pomante
La fantascienza, quella vera buona e sana, diventa sempre Scienza!
e torniamo ad Anderson?
... a quel che vuoi!
Post by qu
Io vedo che già questo esperimento corre il rischio di rivoluzionare la
storia umana come solo il fuoco, la macchina a vapore e la rivoluzione
industriale han fatto. Fenomeni e scoperte che, guardacaso, son prima tutte
state applicate empiricamente sul campo, e poi "codificate" nella fisica
teorica.
Solo che adesso il mondo e' molto diverso... ora si opera solo in nome del
profitto. Una vera rivoluzione scientifica scombussola tutta l'economia. Si sa
no, il profitto e' piu' importante della vita stessa!!!
Post by qu
Insomma: a 4000 anni di distanza, incespichiamo, troviamo e comprendiamo un
po'.
... di distanza, da cosa??
Post by qu
Per intanto se la cosa funziona, il Nobel per la Fisica rischia di
tornare nel belpaese per una scoperta rivoluzionaria.
Rischia di restarci per qualche decennio!
Post by qu
Post by Sergio Pomante
Quindi si', ritengo che sia non solo possibile... ma addirittura OVVIO!
Se solo potessimo esserne certi: vivremmo tutti meglio sapendo che possiamo
buttare i maya e le cazzate come le loro nel cesso che meritano...
Anche se fosse... cosa c'entra con questi fatti??
Post by qu
Ovvio: salteranno fuori buontemponi che dirranno che il cambiamento del 2012
era proprio questo. Come al solito.
Guarda... non e' detto che non sia proprio cosi'...
Post by qu
Peccato aver oltre quarant'anni in un mondo in cui la sorpresa regna
sovrana: come si fa a non essere curiosi del domani, in questa era felice?
Hai intenzione di lasciare questo mondo a breve??

Dai su'... almeno altri 60 anni di vita ci sono concessi.
qu
2011-01-27 00:08:39 UTC
Permalink
cut
Post by Sergio Pomante
Post by qu
Per intanto se la cosa funziona, il Nobel per la Fisica rischia di
tornare nel belpaese per una scoperta rivoluzionaria.
Rischia di restarci per qualche decennio!
Pomà, in giro leggo e mi informo: sta roba sarebbe un bel salvadanaio.
Ma si legge anche questo:

http://www.ecoblog.it/post/11875/fusione-a-freddo-i-video-dellesperimento-di-bologna

Guarda in particolare i commenti.
Post by Sergio Pomante
Dai su'... almeno altri 60 anni di vita ci sono concessi.
Speremm, ma c'è un silenzio assordante su questa cosa, anche in rete.
Non vorrei che i 60 ulteriori concessici questa curiosità se la tenessero.
--
qu
qu[levami]@x-planet.org (elimina [levami] per scrivermi)
''se la gente che inculatasi reciprocamente formasse un anello, la Terra
sarebbe Saturno"
Un consiglio per il quote: http://youtu.be/kCscWlOiXd0
Sergio Pomante
2011-01-27 00:25:26 UTC
Permalink
Post by qu
[...]
Pomà, in giro leggo e mi informo: sta roba sarebbe un bel salvadanaio.
http://www.ecoblog.it/post/11875/fusione-a-freddo-i-video-dellesperimento-di-bologna
Guarda in particolare i commenti.
E tu perdi tempo a leggere i commenti???
Post by qu
Post by Sergio Pomante
Dai su'... almeno altri 60 anni di vita ci sono concessi.
Speremm, ma c'è un silenzio assordante su questa cosa, anche in rete.
Be'... in rete molto meno! certo, se non mi mettevo io a fare un po' di
casino... ^__^
Post by qu
Non vorrei che i 60 ulteriori concessici questa curiosità se la tenessero.
No no... non credo proprio!

La Verita' prima o poi esce fuori... non respira!!!
qu
2011-01-27 00:47:43 UTC
Permalink
Post by Sergio Pomante
Post by qu
[...]
Pomà, in giro leggo e mi informo: sta roba sarebbe un bel
salvadanaio.
http://www.ecoblog.it/post/11875/fusione-a-freddo-i-video-dellesperimento-di-bologna
Guarda in particolare i commenti.
E tu perdi tempo a leggere i commenti???
Si: in genere al netto delle minchiate, si arriva a capir più dai commenti
che dal testo.
Post by Sergio Pomante
Post by qu
Post by Sergio Pomante
Dai su'... almeno altri 60 anni di vita ci sono concessi.
Speremm, ma c'è un silenzio assordante su questa cosa, anche in rete.
Be'... in rete molto meno! certo, se non mi mettevo io a fare un po'
di casino... ^__^
Ho trovato una spiegazione che FINANCO IO ho capito benino...
http://www.openjournalist.com/cultura/scienza/fusione-fredda-lo-stato-dellarte-a-dicembre-2010/

Non so della serietà del tizio, ma la cosa bella è l'zionato popolare...
Mhhh, si potrebbe metter su un Edge Found.

Quaecumque suum, Pomà :)

Dimmi un po': credibile?
Post by Sergio Pomante
Post by qu
Non vorrei che i 60 ulteriori concessici questa curiosità se la tenessero.
No no... non credo proprio!
La Verita' prima o poi esce fuori... non respira!!!
Si, ma la Verità, quella con la V maiuscola, è sempiterna
...noi no ^^''
--
qu
qu[levami]@x-planet.org (elimina [levami] per scrivermi)
''se la gente che inculatasi reciprocamente formasse un anello, la Terra
sarebbe Saturno"
Un consiglio per il quote: http://youtu.be/kCscWlOiXd0
Sergio Pomante
2011-01-27 03:39:05 UTC
Permalink
Post by qu
[...]
Post by Sergio Pomante
E tu perdi tempo a leggere i commenti???
Si: in genere al netto delle minchiate, si arriva a capir più dai commenti
che dal testo.
Ci sono TRE VIDEO... e tu perdi tempo a leggere dei commenti scritti da chi
dimostra di non aver capito una sega di quello che ha visto??
Post by qu
Ho trovato una spiegazione che FINANCO IO ho capito benino...
http://www.openjournalist.com/cultura/scienza/fusione-fredda-lo-stato-dellarte-a-dicembre-2010/
E' interessante. Strano pero' che non parli di Rossi e Focardi.

COMUNQUE!

La spiegazione teorica di Preparata... per quel poco che ho trovato in giro, A
ME, sembra ridicola. Ovvero, si limita a "modificare" il conosciuto facendo in
modo di includere il nuovo fenomeno. Grazie al cazzo... ci riuscivo pure io ^__^
non e' questo il modo di procedere.

La descrizione del fenomeno, poi, il "blob" di elettroni che avrebbe il
compito di catalizzare la reazione... permettendo ai nuclei di deuterio di
avvicinarsi a distanze di un fermi per far si che avvenga la fusione... e'
ancora peggio della teoria di Preparata. E' una banale "forzatura" dei fatti...
come possa mai un mucchio di ossicini elettronici catalizzare la fusione e' solo
nella testa di chi l'ha scritto!

Alla luce della QCD, QED... o quel che ti pare... non e' possibile alcuna
reazione nucleare a bassa energia.

Sia che si tratti di fusione, trasmutazione... o di entrambi... UN CONTO e'
indurre una cattura neutronica (banale, essendo il neutrone neutro) altro
discorso e' indurre una cattura protonica SENZA far uso di alte energie
cinetiche. Idem per la fusione di nuclei di deuterio.

(Per inciso, c'e' una curiosita'... non so nemmeno se sia vero e non so
nemmeno se esiste (nel caso fosse vero) una spiegazione ragionevole: pare che le
galline non introducano calcio nella loro alimentazione, MA il guscio delle uova
ha un'alta concentrazione di calcio!!! e c'e' appunto chi avanzava l'ipotesi che
nelle galline avvenga la trasmutazione del potassio in calcio!!!)

Rossi nella sua intervista dice che non si tratta di fusione... ma di una
reazione nucleare a bassa energia... che, messa cosi', non vuol dire
assolutamente nulla!!!! cosa succede alla materia?! perche' usi idrogeno?? solo
per avere dei protoni da mandare nei nuclei di nichel?? ok, allora non chiamarla
"reazione nucleare a bassa energia"... chiamala trasmutazione, che magari si
capisce meglio.

Non sapevo che Piantelli (che io ricordi era un biologo...) si fosse messo in
"affari"... ottimo. Quasi quasi gli scrivo...

Ho perso il filo del discorso, comunque, si parlava dell'interpretazione della
fusione. Non mi convince affatto quello che scrive Roy, anzi, la trovo proprio
una cavolata.

Io mi limiterei ad essere CERTI che si tratti di un fenomeno reale... che si
tratti di trasmutazione, fusione o di entrambi importa poco. Perche' il solo
fatto che in alcuni esperimenti avvengono insieme VUOL DIRE che la spiegazione
e' la stessa. Non sappiamo se nell'esperimento di Rossi vi e' produzione di
elio. Ho fatto questa domanda a Rossi ma non mi ha risposto. Secondo me non si
e' posto nemmeno il problema.

IN OGNI CASO... "sposerei" la tesi OVVIA del prof. Levi.

Nel video, il secondo se non ricordo male, dice: "c'e' della nuova fisica".

Appunto. C'e' della nuova fisica che SPIEGA come e' fatta la materia. Che
manda affanculo l'idea che vi siano forze in contrasto, che dia ragione della
trasmutazione e della fusione... questa "nuova" fisica non si conosce.

Questo e' il punto.

L'ostracismo accademico si spiega solo in questo modo... appare evidente che
si debba mandare in cantina un mare di nozioni faticosamente acquisite.
Esperimenti come LHC e simili finirebbero nella polvere. Sarebbe un danno
economico e LAVORATIVO di notevoli dimensioni. Credo che sia piu' grave la
resistenza di chi lavora in questi ambiti di quella di chi detiene il monopolio
dei carburanti fossili. Ho visto con i miei occhi dei proff NEGARE delle
evidenze sperimentali... zittire studenti senza dare alcuna spiegazione
valida... insistere sulla presunta non riproducibilita' del fenomeno (come se un
fenomeno sconosciuto debba essere per forza pienamente riproducibile... e'
ridicolo). E poi, se vai a vedere di cosa si occupano questi prof. cosa scopri??
che molti di loro (se non tutti) collaborano con il progetto ITER!!!

Mi pare ovvio (non certo da un punto di vista scientifico) che chi si occupi
di fusione "calda" faccia di tutto per impedire a "della nuova fisica" di
mandare al diavolo il suo lavoro, la sua carriera... ecc...ecc... sono cose
serie queste, molto serie e molto gravi.

Poi, il potere militare... ah be'... certo. Quello non manca mai. Non
escluderei nemmeno che dietro Rossi vi sia la longa mano dei militari... magari
a sua insaputa.
Post by qu
Non so della serietà del tizio, ma la cosa bella è l'zionato popolare...
Mhhh, si potrebbe metter su un Edge Found.
Piantelli collaborava con Focardi... a me risulta che facesse il biologo...
come si sia messo in questa avventura non lo so, devo informarmi meglio.

Ottima, comunque, l'idea del finanziamento popolare... ci avevo pensato pure
io per il mio lavoro... ^__^ solo che quel che sto facendo io e' talmente folle,
fuori dal mondo, assurdo... quasi non ci credo nemmeno io, che ho desistito in 5
secondi. Se invece proponi un investimeno nella fusione fredda appari meno fuso
di testa. :-PPP
Post by qu
Quaecumque suum, Pomà :)
Ehhhhh
Post by qu
Dimmi un po': credibile?
Certo che e' credibile... reazioni di fusione o trasmutazione sono
giocattolini, in confronto a quel che sto facendo io... TI PARE che ti venga a
dire che non siano credibili simili esperimenti?? ^__^
Post by qu
Post by Sergio Pomante
La Verita' prima o poi esce fuori... non respira!!!
Si, ma la Verità, quella con la V maiuscola, è sempiterna
...noi no ^^''
Ehh, lo dici tu.

Nei primi giorni del terzo anno di liceo... ogni prof che entrava in classe
diceva: "la verita' non esiste"... e vabbe, al primo non ci fai caso, al secondo
o al terzo magari si'... e magari ci credi pure.

Credo sia una delle piu' grandi PALLE che mi abbiano mai raccontato... il
bello pero' e' che ci ho anche creduto ^__^

La Verita', invece, esiste... ECCOME se esiste... siamo noi, inutili esseri
con i piedi affossati nel fango, a non essere capaci di distinguerla.

Ma questo e' un altro discorso.
Leonardo Serni
2011-01-27 08:07:56 UTC
Permalink
Post by Sergio Pomante
La spiegazione teorica di Preparata... per quel poco che ho trovato in giro, A
ME, sembra ridicola. Ovvero, si limita a "modificare" il conosciuto facendo in
modo di includere il nuovo fenomeno. Grazie al cazzo... ci riuscivo pure io ^__^
non e' questo il modo di procedere.
Ma la scienza finora è andata avanti così. Considera le correzioni di
Einstein alle equazioni di Newton: prendono la forma di un termine in
più, che "modifica" il conosciuto includendo il relativistico.

Se poi la spiegazione non basta, si modifica di più il conosciuto, e,
alla fine, magari si arriva anche a stravolgerlo; ma sempre basandosi
su osservazioni incrementali.
Post by Sergio Pomante
La descrizione del fenomeno, poi, il "blob" di elettroni che avrebbe il
compito di catalizzare la reazione... permettendo ai nuclei di deuterio di
avvicinarsi a distanze di un fermi per far si che avvenga la fusione... e'
ancora peggio della teoria di Preparata. E' una banale "forzatura" dei fatti...
come possa mai un mucchio di ossicini elettronici catalizzare la fusione e' solo
nella testa di chi l'ha scritto!
Be', l'effetto di schermatura è reale e si verifica per esempio nella
cosiddetta "fusione tiepida" (per catalisi muonica). Dove si osserva,
anche, che le velocità termiche sono "circa" dell'ordine di grandezza
necessario, altrimenti non si vedrebbe la differenza fra l'operazione
a 300 K e quella a 1200 K (differenza che invece c'e').
Post by Sergio Pomante
Alla luce della QCD, QED... o quel che ti pare... non e' possibile alcuna
reazione nucleare a bassa energia.
Be', "non è possibile" forse e' un po' forte. Lindhard parlava di "un
residuo a bassa energia di un elegante fenomeno ad alta energia", più
o meno (una prece. Povero Jens! Neanche una pagina su Wikipedia).
Post by Sergio Pomante
(Per inciso, c'e' una curiosita'... non so nemmeno se sia vero e non so
nemmeno se esiste (nel caso fosse vero) una spiegazione ragionevole: pare che le
galline non introducano calcio nella loro alimentazione, MA il guscio delle uova
ha un'alta concentrazione di calcio!!! e c'e' appunto chi avanzava l'ipotesi che
nelle galline avvenga la trasmutazione del potassio in calcio!!!)
Dici l'effetto Kervran. Be', basta chiedere a qualsiasi contadino che
cosa dà da mangiare alle galline. Le quali all'aperto mangiano spesso
sassolini e simili, un po' per usarli come "trituratori" e un po' per
il contenuto di calcio (ci sono in commercio sfarinati di conchiglie,
soprattutto ostriche, per galline ovaiole).
Post by Sergio Pomante
Rossi nella sua intervista dice che non si tratta di fusione... ma di una
reazione nucleare a bassa energia... che, messa cosi', non vuol dire
assolutamente nulla!!!! cosa succede alla materia?! perche' usi idrogeno?? solo
per avere dei protoni da mandare nei nuclei di nichel?? ok, allora non chiamarla
"reazione nucleare a bassa energia"... chiamala trasmutazione, che magari si
capisce meglio.
Ehi, quando te l'ho detto io ti ci sei arrabbiato :-D
Post by Sergio Pomante
Io mi limiterei ad essere CERTI che si tratti di un fenomeno reale...
A quelle entità ci sono due sole possibilità: reale, o truffa. Io non
credo molto alla truffa, a priori. Non ha senso.

Aumentando l'entità (o la durata) dell'esperimento, si può facilmente
arrivare a garantire la realtà del fenomeno.
Post by Sergio Pomante
L'ostracismo accademico si spiega solo in questo modo... appare evidente che
si debba mandare in cantina un mare di nozioni faticosamente acquisite.
Esperimenti come LHC e simili finirebbero nella polvere.
Ma vuoi scherzare? Stanno ricercando altre cose. Anzi, aumenterebbe e
parecchio l'interesse per ulteriori esperimenti.

Casomai, si irriteranno moltissimo i "fan" della fusione calda, visto
che il modello R-F è superiore sotto tutti gli aspetti.

Leonardo
--
Enough, enough! But, stranger, ere we part,
Glancing farewell to each nefarious bier,
This warning would I beg you take to heart:
There is an end to e'en the worst career!
Sergio Pomante
2011-01-27 14:43:32 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
[...]
Post by Sergio Pomante
La spiegazione teorica di Preparata... per quel poco che ho trovato in giro, A
ME, sembra ridicola. Ovvero, si limita a "modificare" il conosciuto facendo in
modo di includere il nuovo fenomeno. Grazie al cazzo... ci riuscivo pure io ^__^
non e' questo il modo di procedere.
Ma la scienza finora è andata avanti così.
ASSOLUTAMENTE NO! solo un matematico o un ingegnere puo' pensare questo.
Post by Leonardo Serni
Considera le correzioni di
Einstein alle equazioni di Newton: prendono la forma di un termine in
più, che "modifica" il conosciuto includendo il relativistico.
ASSOLUTAMENTE NO!

Einstein NON fa alcuna correzione alle "equazioni" di Newton... la Fisica
Teorica NON e' manipolazione di formule. Ma espressione di NUOVI PRINCIPI
fisici.

E' normale, poi, che si prenda un formalismo ed a questo si aggiungano i nuovi
principi fisici che usiamo come PILASTRI per sostenere la nostra comprensione
dei fenomeni naturali.

Ma se ci si limitasse al formalismo... non ci sarebbe proprio alcun motivo per
preferire la Relativita' Ristretta alla Teoria dell'elettrone di Lorentz...
motivo che nemmeno Poincare' vedeva... un matematico, appunto!!!!
Post by Leonardo Serni
Se poi la spiegazione non basta, si modifica di più il conosciuto, e,
alla fine, magari si arriva anche a stravolgerlo; ma sempre basandosi
su osservazioni incrementali.
... e' ancora sbagliato... sia come metodo sia come approccio!

Il ruolo principe e' SEMPRE e COMUNQUE dell'esperimento... delle misure... le
interpretazioni valgono ben poco.

Cio' che conta sono i PRINCIPI,... il progresso scientifico non procede per
passi incrementali... ma per eventi rivoluzionari. Ogni nuovo principio
stravolge il senso e l'interpretazione di tutti (o quasi) gli eventi fino ad ora
sperimentati e misurati.
Post by Leonardo Serni
Post by Sergio Pomante
La descrizione del fenomeno, poi, il "blob" di elettroni che avrebbe il
compito di catalizzare la reazione... permettendo ai nuclei di deuterio di
avvicinarsi a distanze di un fermi per far si che avvenga la fusione... e'
ancora peggio della teoria di Preparata. E' una banale "forzatura" dei fatti...
come possa mai un mucchio di ossicini elettronici catalizzare la fusione e' solo
nella testa di chi l'ha scritto!
Be', l'effetto di schermatura è reale e si verifica per esempio nella
Non stiamo parlando di una banale schermatura... ma di una azione
catalizzatrice... ben altri cazzi!
Post by Leonardo Serni
cosiddetta "fusione tiepida" (per catalisi muonica). Dove si osserva,
anche, che le velocità termiche sono "circa" dell'ordine di grandezza
necessario, altrimenti non si vedrebbe la differenza fra l'operazione
a 300 K e quella a 1200 K (differenza che invece c'e').
La spiegazione, in ogni caso, non ha alcun senso... a meno di pensare che vi
sia un'azione consapevole di vagonate di elettroni che si adoperano per far si'
che dei protoni si avvicinino a tal punto da fondersi... fa ridere su'...
Post by Leonardo Serni
Post by Sergio Pomante
Alla luce della QCD, QED... o quel che ti pare... non e' possibile alcuna
reazione nucleare a bassa energia.
Be', "non è possibile" forse e' un po' forte. Lindhard parlava di "un
residuo a bassa energia di un elegante fenomeno ad alta energia", più
o meno (una prece. Povero Jens! Neanche una pagina su Wikipedia).
Fantasia per fantasia... appare piu' credibile che gli asini volino!
Post by Leonardo Serni
Post by Sergio Pomante
(Per inciso, c'e' una curiosita'... non so nemmeno se sia vero e non so
nemmeno se esiste (nel caso fosse vero) una spiegazione ragionevole: pare che le
galline non introducano calcio nella loro alimentazione, MA il guscio delle uova
ha un'alta concentrazione di calcio!!! e c'e' appunto chi avanzava l'ipotesi che
nelle galline avvenga la trasmutazione del potassio in calcio!!!)
Dici l'effetto Kervran. Be', basta chiedere a qualsiasi contadino che
cosa dà da mangiare alle galline.
Granturco... quelle che se la passano bene!
Post by Leonardo Serni
Le quali all'aperto mangiano spesso
sassolini e simili, un po' per usarli come "trituratori" e un po' per
Trovo alquanto difficile che delle galline ovaiole che vivono in 3 in una
gabbia 20x20 possano nella loro vita anche solo intravedere un sassolino! eppure
fanno uova!
Post by Leonardo Serni
il contenuto di calcio (ci sono in commercio sfarinati di conchiglie,
soprattutto ostriche, per galline ovaiole).
Ahhh be'... guarda, mia madre ha le galline... le nutre con solo granturco, un
po' di mangime... sempre in gabbia, eppure fanno le uova!

Il mistero s'ingrossa ^__^
Post by Leonardo Serni
Post by Sergio Pomante
Rossi nella sua intervista dice che non si tratta di fusione... ma di una
reazione nucleare a bassa energia... che, messa cosi', non vuol dire
assolutamente nulla!!!! cosa succede alla materia?! perche' usi idrogeno?? solo
per avere dei protoni da mandare nei nuclei di nichel?? ok, allora non chiamarla
"reazione nucleare a bassa energia"... chiamala trasmutazione, che magari si
capisce meglio.
Ehi, quando te l'ho detto io ti ci sei arrabbiato :-D
Quando me l'hai detto tu erano secoli fa... ^__^ e le condizioni "al contorno"
erano diverse... adesso sono uscite altre notizie... E NON E' detto che in quel
reattore non avvenga fusione. Il fatto che Piantelli stia per produrre anche lui
il suo "prototipo", oltretutto, avvalora la mia tesi: che anche nel reattore di
Rossi vi sia fusione.

L'ho detto e lo ripeto... l'intervista a Rossi e' fumosa... nasconde molto...
il perche' puo' anche essere ovvio e banale... ma io non ho l'anello al naso!
non ci casco...
Post by Leonardo Serni
Post by Sergio Pomante
Io mi limiterei ad essere CERTI che si tratti di un fenomeno reale...
A quelle entità ci sono due sole possibilità: reale, o truffa. Io non
credo molto alla truffa, a priori. Non ha senso.
Non ha senso, INFATTI!!!!

Ma non solo... sarebbe, in ogni caso, la classica "scoperta" del cacchio... se
all'ENEA hanno DIMOSTRATO che una stra-cazzo di reazione avviene... che si
produce un surplus di energia... che si produce elio... che si ha
trasmutazione... ecc...ecc... per quale stracazzo di motivo Rossi e Focardi
dovrebbero essere dei fuffari?? Bisognerebbe prima dimostrare che fuffari lo
fossero all'ENEA o in Giappone... altrimenti, zitti e mosca!
Post by Leonardo Serni
Aumentando l'entità (o la durata) dell'esperimento, si può facilmente
arrivare a garantire la realtà del fenomeno.
Se il fenomeno esiste prescinde da tutto...
Post by Leonardo Serni
Post by Sergio Pomante
L'ostracismo accademico si spiega solo in questo modo... appare evidente che
si debba mandare in cantina un mare di nozioni faticosamente acquisite.
Esperimenti come LHC e simili finirebbero nella polvere.
Ma vuoi scherzare?
Affatto!
Post by Leonardo Serni
Stanno ricercando altre cose.
Ehhh no, ti pare. Non e' cosi'. Se si tratta di "nuova fisica"... che permette
fusione e trasmutazioni a temperature prossime a quelle ambientali... vuol dire
che il modello standard delle particelle e' da mettere in soffitta, cosi' come
la QCD... e quindi, in ultima analisi, l'approccio sperimentale dell'LHC sarebbe
da ritenere preistorico.

Basta prendere a calci la materia... ^__^
Post by Leonardo Serni
Anzi, aumenterebbe e
parecchio l'interesse per ulteriori esperimenti.
Oh certo... NUOVI pero'... molto meno costosi... e si spalancherebbero le
porte per nuovi "soggetti"... mandando all'ospizio i "grandi vecchi" che
monopolizzano la fisica teorica con le loro pompette formali.
Post by Leonardo Serni
Casomai, si irriteranno moltissimo i "fan" della fusione calda, visto
che il modello R-F è superiore sotto tutti gli aspetti.
Quelli sono i primi, infatti... a seguire ci sono i particellari.... e poi ad
un po' di distanza i cosmologi...

Gli unici che possono beatamente fottersene sono quelli che vivono di modelli
sperimentali... con i quali lavorano ogni giorno... i "solidisti"... povere
bestie.
a***@tiscali.it
2011-01-27 15:36:32 UTC
Permalink
Post by Sergio Pomante
Post by Leonardo Serni
[...]
Post by Sergio Pomante
La spiegazione teorica di Preparata... per quel poco che ho trovato in giro, A
ME, sembra ridicola. Ovvero, si limita a "modificare" il conosciuto facendo in
modo di includere il nuovo fenomeno. Grazie al cazzo... ci riuscivo pure io ^__^
non e' questo il modo di procedere.
Ma la scienza finora è andata avanti così.
ASSOLUTAMENTE NO! solo un matematico o un ingegnere puo' pensare questo.
........cut
Post by Sergio Pomante
Post by Leonardo Serni
Post by Sergio Pomante
L'ostracismo accademico si spiega solo in questo modo... appare evidente che
si debba mandare in cantina un mare di nozioni faticosamente acquisite.
Esperimenti come LHC e simili finirebbero nella polvere.
Ma vuoi scherzare?
Affatto!
Post by Leonardo Serni
Stanno ricercando altre cose.
Ehhh no, ti pare. Non e' cosi'. Se si tratta di "nuova fisica"... che permette
fusione e trasmutazioni a temperature prossime a quelle ambientali... vuol dire
che il modello standard delle particelle e' da mettere in soffitta, cosi' come
la QCD... e quindi, in ultima analisi, l'approccio sperimentale dell'LHC sarebbe
da ritenere preistorico.
Basta prendere a calci la materia... ^__^
Post by Leonardo Serni
Anzi, aumenterebbe e
parecchio l'interesse per ulteriori esperimenti.
Oh certo... NUOVI pero'... molto meno costosi... e si spalancherebbero le
porte per nuovi "soggetti"... mandando all'ospizio i "grandi vecchi" che
monopolizzano la fisica teorica con le loro pompette formali.
basta guardare come stanno zitti su quest'argomento in fisf e in isf i
mateficentometrici doc
.....
dettaglio : la big gang semianonima di Fabri & co. .....
.......
..... un silenzio direi assordante .... in fondo sperano solo che passi
l'incubo e possano di nuovo ricominciare a pompare cazzate :-)
Post by Sergio Pomante
Post by Leonardo Serni
Casomai, si irriteranno moltissimo i "fan" della fusione calda, visto
che il modello R-F è superiore sotto tutti gli aspetti.
Quelli sono i primi, infatti... a seguire ci sono i particellari.... e poi ad
un po' di distanza i cosmologi...
Gli unici che possono beatamente fottersene sono quelli che vivono di modelli
sperimentali... con i quali lavorano ogni giorno... i "solidisti"... povere
bestie.
sembrano tempi brutti per i teorici che non prevedono mai un piffero di
sostanziale e utile
... ma sciorinano
fior di cazzate matematicatorie su tutto ciò che non si vede e si misura
oggettivamente (buci neri , onde gravitazionali, istanti iniziali
dell'universo , particelle del dio loro e so on...)
...qui ce ne sono alcuni
www.asps.it/gotha.htm
http://www.asps.it/deficentario.htm
www.asps.it/mito.htm :-)

mi raccomando : nessuna pietà e smerdarli nel momento dell'inevitabile
riciclo :-)

----------

Gli ateiscientisti vanno colpiti nel loro primario affetto e ideologia : la
ragione.
La PNN serve a dimostrare che non sanno usare appunto cio' di cui si
pregiano : la ragione .

www.asps.it/Presentazione.wmv

www.asps.it/Ott05.mpg

www.asps.it/qct05.mpg

www.asps.it/non_attacca.htm

La ragione atea acceca chi ne rivendica il merito anticristiano , e solo
l'Eterno da la conoscenza.
www.asps.it/graalp.htm
Sergio Pomante
2011-01-27 15:55:01 UTC
Permalink
Post by a***@tiscali.it
[...]
Post by Sergio Pomante
Oh certo... NUOVI pero'... molto meno costosi... e si spalancherebbero le
porte per nuovi "soggetti"... mandando all'ospizio i "grandi vecchi" che
monopolizzano la fisica teorica con le loro pompette formali.
basta guardare come stanno zitti su quest'argomento in fisf e in isf i
mateficentometrici doc
Esatto! io ho evitato di scrivere qualcosa... anche perche' sarebbe stato
censurato... ^__^ e quindi nessuno ne parla!
Post by a***@tiscali.it
.....
dettaglio : la big gang semianonima di Fabri & co. .....
Guarda... Fabri, forse, e' quello messo meglio... forse pero' ehh... si tratta
pur sempre dello stesso Fabri che ebbe a dire di me cose irripetibili... ed i
moderatori non mi diedero modo di rispondere a tono!
Post by a***@tiscali.it
..... un silenzio direi assordante .... in fondo sperano solo che passi
l'incubo e possano di nuovo ricominciare a pompare cazzate :-)
Certo! non ci sono dubbi... ma ormai sono accerchiati...
Post by a***@tiscali.it
Post by Sergio Pomante
Gli unici che possono beatamente fottersene sono quelli che vivono di
modelli sperimentali... con i quali lavorano ogni giorno... i "solidisti"...
povere bestie.
sembrano tempi brutti per i teorici che non prevedono mai un piffero di
sostanziale e utile... ma sciorinano
Non credo abbia importanza che si tratti di cose utili... e' sufficiente che
si tratti di FATTI che rappresentano la realta' fisica.

Certo, si fa prima a pensare che la realta' fisica non esista... un po' come
ebbe a dire Smargiassi tempo fa... cosa gli rispondi ad un cretino che ti dice
queste cose?? puoi solo ignorarlo!
Post by a***@tiscali.it
fior di cazzate matematicatorie su tutto ciò che non si vede e si misura
oggettivamente (buci neri , onde gravitazionali, istanti iniziali
dell'universo , particelle del dio loro e so on...)
E poi hanno anche il coraggio di dire che si tratta di "fenomeni" previsti e
pensati da Einstein... questa e' la cosa piu' grave!!!! sentono di aver bisogno
di credibilita'... MA mentono in maniera spudorata!
Post by a***@tiscali.it
mi raccomando : nessuna pietà e smerdarli nel momento dell'inevitabile
riciclo :-)
Essi'... ti pare che uno mi sale sul carro dei vincitori e ce lo faccio
restare?? lo butto fuori a calci in culo!!!!
Leonardo Serni
2011-01-27 17:17:54 UTC
Permalink
Post by Sergio Pomante
Post by Leonardo Serni
Post by Sergio Pomante
La spiegazione teorica di Preparata... per quel poco che ho trovato in giro, A
ME, sembra ridicola. Ovvero, si limita a "modificare" il conosciuto facendo in
modo di includere il nuovo fenomeno. Grazie al cazzo... ci riuscivo pure io ^__^
non e' questo il modo di procedere.
Ma la scienza finora è andata avanti così.
ASSOLUTAMENTE NO! solo un matematico o un ingegnere puo' pensare questo.
Be', in effetti io sono un po' di quella parrocchia, sì :-)
Post by Sergio Pomante
il progresso scientifico non procede per
passi incrementali... ma per eventi rivoluzionari. Ogni nuovo principio
stravolge il senso e l'interpretazione di tutti (o quasi) gli eventi fino ad ora
sperimentati e misurati.
Quindi, per esempio, i risultati sperimentali di Cavendish, vecchi di 200
anni, andrebbero interpretati in termini di...? La Terra che succhia?
Post by Sergio Pomante
Post by Leonardo Serni
Post by Sergio Pomante
come possa mai un mucchio di ossicini elettronici catalizzare la fusione e' solo
nella testa di chi l'ha scritto!
Be', l'effetto di schermatura è reale e si verifica per esempio nella
Non stiamo parlando di una banale schermatura... ma di una azione
catalizzatrice... ben altri cazzi!
L'azione di un "catalizzatore" si può esplicare proprio nell'abbassare la
barriera energetica per un certo processo. Come ciò avvenga non importa -
ma nel caso della fusione nucleare, un effetto di "schermatura di carica"
avrebbe proprio questo risultato.

Tant'e' vero, come dicevo, che la fusione muonica si dice "catalizzata".
Post by Sergio Pomante
La spiegazione, in ogni caso, non ha alcun senso... a meno di pensare che vi
sia un'azione consapevole di vagonate di elettroni che si adoperano per far si'
che dei protoni si avvicinino a tal punto da fondersi... fa ridere su'...
Così farebbe ridere... ma immagina invece una configurazione di elettroni
legati a una struttura cristallina altamente variabile (aka polverizzata)
- ci si puo' aspettare che la densita' di elettroni sia disomogenea, ed è
supponibile che, in certi punti, sia piu' alta del normale. Creando cosi'
dei "loci" più favorevoli al manifestarsi di un effetto di schermatura.

E potrebbe essere interessante studiare l'effetto di vari tipi di polvere
di nichel, per esempio. Mi aspetterei di vedere una funzione a gobba, per
dire, con il nichel solido e il nero di nichel :-) poco efficienti, e una
efficienza massima da qualche parte in mezzo.
Post by Sergio Pomante
Post by Leonardo Serni
il contenuto di calcio (ci sono in commercio sfarinati di conchiglie,
soprattutto ostriche, per galline ovaiole).
Ahhh be'... guarda, mia madre ha le galline... le nutre con solo granturco, un
po' di mangime... sempre in gabbia, eppure fanno le uova!
Guarda cosa c'è nel mangime. Ci sono ditte che non fanno altro che farina
di conchiglie proprio per le galline ovaiole.

http://www.terzi.it/indexzootecnica.html
Post by Sergio Pomante
Post by Leonardo Serni
Aumentando l'entità (o la durata) dell'esperimento, si può facilmente
arrivare a garantire la realtà del fenomeno.
Se il fenomeno esiste prescinde da tutto...
Sì, ma se produci poca energia potrebbe essere un errore, e se ne produci
solo un po' di più potrebbe essere una truffa. Se ne produci una montagna
si passa al livello "non c'e' cazzi" :-)
Post by Sergio Pomante
Post by Leonardo Serni
Stanno ricercando altre cose.
Ehhh no, ti pare. Non e' cosi'. Se si tratta di "nuova fisica"... che permette
fusione e trasmutazioni a temperature prossime a quelle ambientali... vuol dire
che il modello standard delle particelle e' da mettere in soffitta
Ma anche no. Te l'ho detto, a meno di escludere l'effetto di cattura, non
serve mettere in soffitta niente.

Se magari salta fuori il neutrino occulto di Costa de Beauregard, allora,
se ne potra' riparlare. Ma quando e se gli esperimenti lo mostreranno.
Post by Sergio Pomante
Post by Leonardo Serni
Casomai, si irriteranno moltissimo i "fan" della fusione calda, visto
che il modello R-F è superiore sotto tutti gli aspetti.
Quelli sono i primi, infatti... a seguire ci sono i particellari.... e poi ad
un po' di distanza i cosmologi...
Mmm, secondo me hanno un orgasmo anche i cosmologi. Per esempio, tutto il
modello di nucleosintesi stellare andra' controllato, se non ripensato.

All'improvviso si aprono decine di possibilità di ricerca. Yum.

Leonardo
--
Enough, enough! But, stranger, ere we part,
Glancing farewell to each nefarious bier,
This warning would I beg you take to heart:
There is an end to e'en the worst career!
Sergio Pomante
2011-01-27 20:07:00 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
[...]
Post by Sergio Pomante
ASSOLUTAMENTE NO! solo un matematico o un ingegnere puo' pensare questo.
Be', in effetti io sono un po' di quella parrocchia, sì :-)
Il mio radar non sbaglia mai.
Post by Leonardo Serni
Post by Sergio Pomante
il progresso scientifico non procede per
passi incrementali... ma per eventi rivoluzionari. Ogni nuovo principio
stravolge il senso e l'interpretazione di tutti (o quasi) gli eventi fino ad ora
sperimentati e misurati.
Quindi, per esempio, i risultati sperimentali di Cavendish, vecchi di 200
anni, andrebbero interpretati in termini di...? La Terra che succhia?
Cosa c'entra la costante di Cavendish??
Post by Leonardo Serni
Post by Sergio Pomante
Non stiamo parlando di una banale schermatura... ma di una azione
catalizzatrice... ben altri cazzi!
L'azione di un "catalizzatore" si può esplicare proprio nell'abbassare la
barriera energetica per un certo processo.
Un catalizzatore elettronico riduce la repulsione tra due nucleoni!!!
difficile da credere...
Post by Leonardo Serni
Come ciò avvenga non importa -
Eh no... importa ECCOME!!!!
Post by Leonardo Serni
ma nel caso della fusione nucleare, un effetto di "schermatura di carica"
avrebbe proprio questo risultato.
Ma non potrebbe mai essere la responsabile della fusione!
Post by Leonardo Serni
Tant'e' vero, come dicevo, che la fusione muonica si dice "catalizzata".
La fusione muonica non esiste!
Post by Leonardo Serni
Post by Sergio Pomante
La spiegazione, in ogni caso, non ha alcun senso... a meno di pensare che vi
sia un'azione consapevole di vagonate di elettroni che si adoperano per far si'
che dei protoni si avvicinino a tal punto da fondersi... fa ridere su'...
Così farebbe ridere...
Appunto!
Post by Leonardo Serni
ma immagina invece una configurazione di elettroni
legati a una struttura cristallina altamente variabile (aka polverizzata)
- ci si puo' aspettare che la densita' di elettroni sia disomogenea, ed è
supponibile che, in certi punti, sia piu' alta del normale. Creando cosi'
dei "loci" più favorevoli al manifestarsi di un effetto di schermatura.
Non hai detto ancora niente!
Post by Leonardo Serni
Post by Sergio Pomante
Ahhh be'... guarda, mia madre ha le galline... le nutre con solo granturco, un
po' di mangime... sempre in gabbia, eppure fanno le uova!
Guarda cosa c'è nel mangime.
Guarda... spesso non lo usa nemmeno!
Post by Leonardo Serni
Ci sono ditte che non fanno altro che farina
di conchiglie proprio per le galline ovaiole.
... non lo so... il mistero rimane ^__^
Post by Leonardo Serni
Post by Sergio Pomante
Se il fenomeno esiste prescinde da tutto...
Sì, ma se produci poca energia potrebbe essere un errore, e se ne produci
solo un po' di più potrebbe essere una truffa. Se ne produci una montagna
si passa al livello "non c'e' cazzi" :-)
Appunto! qui siamo alla fase tre...
Post by Leonardo Serni
Post by Sergio Pomante
Ehhh no, ti pare. Non e' cosi'. Se si tratta di "nuova fisica"... che permette
fusione e trasmutazioni a temperature prossime a quelle ambientali... vuol dire
che il modello standard delle particelle e' da mettere in soffitta
Ma anche no. Te l'ho detto, a meno di escludere l'effetto di cattura, non
serve mettere in soffitta niente.
Serve serve... eccome se serve!
Post by Leonardo Serni
Se magari salta fuori il neutrino occulto di Costa de Beauregard, allora,
se ne potra' riparlare. Ma quando e se gli esperimenti lo mostreranno.
Non serve nessun neutrino.
Post by Leonardo Serni
Post by Sergio Pomante
Quelli sono i primi, infatti... a seguire ci sono i particellari.... e poi ad
un po' di distanza i cosmologi...
Mmm, secondo me hanno un orgasmo anche i cosmologi. Per esempio, tutto il
modello di nucleosintesi stellare andra' controllato, se non ripensato.
Oh certo... ma considera che al momento la nucleosintesi degli elementi
superiori al ferro e' tutto meno che chiara!!! quindi il danno e' minimo!
Post by Leonardo Serni
All'improvviso si aprono decine di possibilità di ricerca. Yum.
E' cosi' che procede il progresso scientifico... checche' se ne pensi.

Si procede per salti... spesso molto dolorosi.
Leonardo Serni
2011-01-27 23:39:07 UTC
Permalink
Post by Sergio Pomante
Post by Leonardo Serni
Post by Sergio Pomante
il progresso scientifico non procede per
passi incrementali... ma per eventi rivoluzionari. Ogni nuovo principio
stravolge il senso e l'interpretazione di tutti (o quasi) gli eventi fino ad ora
sperimentati e misurati.
Quindi, per esempio, i risultati sperimentali di Cavendish, vecchi di 200
anni, andrebbero interpretati in termini di...? La Terra che succhia?
Cosa c'entra la costante di Cavendish??
Be', l'interpretazione dell'_esperimento_ di Cavendish è vecchia di 200
anni. Non mi risulta sia mai stata stravolta, eppure, in 200 anni credo
che di progressi se ne siano fatti.
Post by Sergio Pomante
Post by Leonardo Serni
Post by Sergio Pomante
Non stiamo parlando di una banale schermatura... ma di una azione
catalizzatrice... ben altri cazzi!
L'azione di un "catalizzatore" si può esplicare proprio nell'abbassare la
barriera energetica per un certo processo.
Un catalizzatore elettronico riduce la repulsione tra due nucleoni!!!
difficile da credere...
Questione di Coulomb :-)
Post by Sergio Pomante
Post by Leonardo Serni
Come ciò avvenga non importa -
Eh no... importa ECCOME!!!!
Post by Leonardo Serni
ma nel caso della fusione nucleare, un effetto di "schermatura di carica"
avrebbe proprio questo risultato.
Ma non potrebbe mai essere la responsabile della fusione!
Come, no? E' esattamente quello che si verifica nella fusione catalizzata
dai muoni.

http://en.wikipedia.org/wiki/Muon-catalyzed_fusion

Ed e', anche, il modello proposto per l'esperimento ENEA.
Post by Sergio Pomante
Post by Leonardo Serni
Tant'e' vero, come dicevo, che la fusione muonica si dice "catalizzata".
La fusione muonica non esiste!
"Predetta teoricamente da Andrei Sakharov, osservata nel 1956 e descritta
dal fisico statunitense Jackson nel 1957, rimase poco più d'una curiosità
per mezzo secolo, e fu dimostrata inesistente da Pomante nel 2011, lavoro
che gli fruttò il terzo premio Nobel, oltre a ori, settebello e primiera"
Post by Sergio Pomante
Post by Leonardo Serni
Sì, ma se produci poca energia potrebbe essere un errore, e se ne produci
solo un po' di più potrebbe essere una truffa. Se ne produci una montagna
si passa al livello "non c'e' cazzi" :-)
Appunto! qui siamo alla fase tre...
Quasi. L'ultimo esperimento arriva solo al 5% della necessaria montagna -
bisogna ripeterlo con un po' piu' di cattiveria, tutto qua.
Post by Sergio Pomante
Post by Leonardo Serni
Post by Sergio Pomante
Ehhh no, ti pare. Non e' cosi'. Se si tratta di "nuova fisica"... che permette
fusione e trasmutazioni a temperature prossime a quelle ambientali... vuol dire
che il modello standard delle particelle e' da mettere in soffitta
Ma anche no. Te l'ho detto, a meno di escludere l'effetto di cattura, non
serve mettere in soffitta niente.
Serve serve... eccome se serve!
Perché? In che modo amplieresti il modello standard?

Uh, mi spiace: la domanda è formulata in modo da non consentire una delle
tue solite risposte apodittiche.

Riformulo: "Non credo che si debba ampliare il modello standard".

[ ] si deve si deve!

...così devi solo mettere la crocetta :-)

Leonardo
--
Enough, enough! But, stranger, ere we part,
Glancing farewell to each nefarious bier,
This warning would I beg you take to heart:
There is an end to e'en the worst career!
Sergio Pomante
2011-01-28 00:10:49 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
[...]
Post by Sergio Pomante
Cosa c'entra la costante di Cavendish??
Be', l'interpretazione dell'_esperimento_ di Cavendish è vecchia di 200
anni.
Ripeto: cosa c'entra la costante di Cavendish??
Post by Leonardo Serni
Non mi risulta sia mai stata stravolta, eppure, in 200 anni credo
che di progressi se ne siano fatti.
La misura di una costante dimensionale non necessita di alcuna
interpretazione!
Post by Leonardo Serni
Post by Sergio Pomante
Un catalizzatore elettronico riduce la repulsione tra due nucleoni!!!
difficile da credere...
Questione di Coulomb :-)
Tanto coulomb!
Post by Leonardo Serni
Post by Sergio Pomante
Ma non potrebbe mai essere la responsabile della fusione!
Come, no? E' esattamente quello che si verifica nella fusione catalizzata
dai muoni.
Tu vedi muoni??? io no!
Post by Leonardo Serni
Ed e', anche, il modello proposto per l'esperimento ENEA.
Una cosa e' un "modello", altra cosa e' un esperimento...
Post by Leonardo Serni
Post by Sergio Pomante
Post by Leonardo Serni
Tant'e' vero, come dicevo, che la fusione muonica si dice "catalizzata".
La fusione muonica non esiste!
"Predetta teoricamente da Andrei Sakharov, osservata nel 1956 e descritta
dal fisico statunitense Jackson nel 1957, rimase poco più d'una curiosità
per mezzo secolo, e fu dimostrata inesistente da Pomante nel 2011, lavoro
che gli fruttò il terzo premio Nobel, oltre a ori, settebello e primiera"
Ahhh... hai capito cosa stavo dicendo!
Post by Leonardo Serni
Post by Sergio Pomante
Appunto! qui siamo alla fase tre...
Quasi. L'ultimo esperimento arriva solo al 5% della necessaria montagna -
bisogna ripeterlo con un po' piu' di cattiveria, tutto qua.
... l'ultimo esperimento era al risparmio!!!
Post by Leonardo Serni
Post by Sergio Pomante
Serve serve... eccome se serve!
Perché? In che modo amplieresti il modello standard?
... ampliarlo??? e chi dice che si debba ampliare...
Post by Leonardo Serni
Uh, mi spiace: la domanda è formulata in modo da non consentire una delle
tue solite risposte apodittiche.
Che bravo!
Post by Leonardo Serni
Riformulo: "Non credo che si debba ampliare il modello standard".
Il modello standard NON VA ampliato... va semplicente rimosso!
Post by Leonardo Serni
...così devi solo mettere la crocetta :-)
... non serve nemmeno quello!
Leonardo Serni
2011-01-28 07:40:23 UTC
Permalink
Post by Sergio Pomante
Post by Leonardo Serni
Post by Sergio Pomante
Post by Leonardo Serni
Quindi, per esempio, i risultati sperimentali di Cavendish,
Cosa c'entra la costante di Cavendish??
Be', l'interpretazione dell'_esperimento_ di Cavendish è vecchia di 200
anni.
Ripeto: cosa c'entra la costante di Cavendish??
Sto parlando dell'*ESPERIMENTO* di Cavendish. Forse avrei dovuto
specificarlo meglio: mi rendo conto che era difficile da capire.

La prossima volta vedrò di equipaggiarmi con dei lampeggianti da
autoambulanza, sperando che non evochino brutti flashback.
Post by Sergio Pomante
Post by Leonardo Serni
Post by Sergio Pomante
La fusione muonica non esiste!
"Predetta teoricamente da Andrei Sakharov, osservata nel 1956 e descritta
dal fisico statunitense Jackson nel 1957, rimase poco più d'una curiosità
per mezzo secolo, e fu dimostrata inesistente da Pomante nel 2011, lavoro
che gli fruttò il terzo premio Nobel, oltre a ori, settebello e primiera"
Ahhh... hai capito cosa stavo dicendo!
Più che altro sto cominciando a capire "a" cosa lo sto dicendo.

Leonardo
--
Enough, enough! But, stranger, ere we part,
Glancing farewell to each nefarious bier,
This warning would I beg you take to heart:
There is an end to e'en the worst career!
Sergio Pomante
2011-01-28 08:06:49 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
[...]
Sto parlando dell'*ESPERIMENTO* di Cavendish. Forse avrei dovuto
specificarlo meglio: mi rendo conto che era difficile da capire.
Tu pensa, davvero?? cosa succede in quell'esperimento??

Cavendish mediante un pendolo a torsione MISURA la costante G.

Non mi risulta nessun altro esperimento di Cavendish...
Post by Leonardo Serni
La prossima volta vedrò di equipaggiarmi con dei lampeggianti da
autoambulanza, sperando che non evochino brutti flashback.
Io almeno so di cosa parlo!!!
Post by Leonardo Serni
Post by Sergio Pomante
Ahhh... hai capito cosa stavo dicendo!
Più che altro sto cominciando a capire "a" cosa lo sto dicendo.
... ed io inizio a capire che ho di fronte un completo ignorante!!!

Che, oltretutto, non capisce una sega di quel che legge!
Leonardo Serni
2011-01-28 11:40:30 UTC
Permalink
Post by Sergio Pomante
Post by Leonardo Serni
Sto parlando dell'*ESPERIMENTO* di Cavendish. Forse avrei dovuto
specificarlo meglio: mi rendo conto che era difficile da capire.
Tu pensa, davvero?? cosa succede in quell'esperimento??
Cavendish mediante un pendolo a torsione MISURA la costante G.
Bravo: parti dalla fine, che ti trovi bene.

Cavendish mette due masse vicine, e con un pendolo a torsione misura
la loro attrazione reciproca, modellandola con una equazione di tipo
G*M*m/r^2, e alla fine stima la costante G.

Ma quello che "succede" nell'esperimento è che due masse si attirano
reciprocamente. Questa è l'interpretazione dei fatti osservati.

A sentir te, in duecento anni dovrebbe essere stata stravolta. Lo e'
stata? No. Cio' conclude la mia dimostrazione.

Ora se vuoi puoi pestare i piedini e strillare qualcos'altro che non
c'entra niente, secondo copione.
Post by Sergio Pomante
Post by Leonardo Serni
La prossima volta vedrò di equipaggiarmi con dei lampeggianti da
autoambulanza, sperando che non evochino brutti flashback.
Io almeno so di cosa parlo!!!
Parli? Di cosa diamine PARLI tu, che non hai portato UN fatto, *UNO*
che fosse uno salvo affermazioni ex cathedra, "serve!", "non serve!"
"non esiste", senza documentarne una neanche per sbaglio?

Mi spiace, questo non è "parlare" o "discutere", e' buttare parole a
caso.

Se al tuo posto ci fossero una ventina di schede con frasi precotte,
e una scimmia per alzarle a casaccio, in cosa cambierebbe quello che
hai prodotto finora?

Dopo esserti riempito la bocca con la "primarietà" dell'esperimento,
Rossi e Focardi non trovano elio e trovano rame, e tu decreti che si
ha fusione del deuterio. Perché sì. Se non lo trovano, cazzi loro.

Spari che non c'era il modo per sapere esattamente la composizione a
livello isotopico del nichel quando la spettrografia di massa esiste
da CENTO ANNI. E la puoi avere su richiesta per un paio di centinaia
di euro in qualsiasi laboratorio.

http://groups.google.com/group/it.discussioni.energie-alternative/msg/015f66d61ca082a3?dmode=source

La fusione per catalisi muonica e' stata prevista da Sakharov, tanto
per andare di principio di autorita', ma secondo te non esiste. Si',
l'hanno osservata in ennemila, da decenni, ma che c'entra.

La cattura protonica per te era roba nuovissima - che se ne parlasse
cinquant'anni fa è un dettaglio.

Ti si fa notare come tempi ed energie riportate sono "probabilmente"
in errore di, oh, tre ordini di grandezza. A sentir te e' invidia ed
ignoranza. Poi, la cosa e' confermata anche dai sassi, e la reazione
che adotti e' "Vabbe', e' lo stesso".

Megawatt, kilowatt, insomma è sempre quella roba lì, par di capire.

Sergio: su tante cose ci potremo anche trovare d'accordo, pero', sul
come si conduce una discussione "scientifica" hai strada da fare. In
salita e a piedi tipo pellegrinaggio a Montenero.
Post by Sergio Pomante
Post by Leonardo Serni
Post by Sergio Pomante
Ahhh... hai capito cosa stavo dicendo!
Più che altro sto cominciando a capire "a" cosa lo sto dicendo.
... ed io inizio a capire che ho di fronte un completo ignorante!!!
Sai. Ha parlato quello che ci ha messo dieci giorni a capire cosa si
intendesse per "trasmutazione". Sergino mio, e' tutto su Google, eh,
da quando sbraitavi che non c'era trasmutazione (anzi - non esisteva
neanche la trasmutazione) a, cos'era, ieri, quando alla fine la luce
della comprensione ti si e' accesa negli occhi?

(Sempre che non fosse il riflesso del Sole entrante dalle orecchie).

Tanto sei documentato, che il famoso esperimento a sentir te sarebbe
durato dei MESI, e le uniche scorie barrette di nichel bucherellato;
il concetto di "tempo di dimezzamento" non provo neanche a farticelo
entrare in quel capone.

Ah, e aggiungiamo che a sentir te, ai fini economici il numero d'ore
richiesto per produrre un tot di kilowattora e' irrilevante.

Oh, non m'invento niente:

http://groups.google.com/group/it.discussioni.energie-alternative/msg/ada3d78749e7d844
Post by Sergio Pomante
Che, oltretutto, non capisce una sega di quel che legge!
Concetto interessante, che parrebbe esprimibile col verbo "pomare".

Leonardo f.u.
--
Enough, enough! But, stranger, ere we part,
Glancing farewell to each nefarious bier,
This warning would I beg you take to heart:
There is an end to e'en the worst career!
Sergio Pomante
2011-01-28 13:02:00 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
[...]
Cavendish mette due masse vicine, e con un pendolo a torsione misura
la loro attrazione reciproca, modellandola con una equazione di tipo
G*M*m/r^2, e alla fine stima la costante G.
ehhh... mbe'??
Post by Leonardo Serni
Ma quello che "succede" nell'esperimento è che due masse si attirano
reciprocamente. Questa è l'interpretazione dei fatti osservati.
Questa e' l'evidenza del fatto che LA MATERIA ha una qualita'... che Newton
chiamo' GRAVITA'.
Post by Leonardo Serni
A sentir te, in duecento anni dovrebbe essere stata stravolta. Lo e'
Ahhh... tu sei rimasto all'Hypotheses non fingo di Newton... capisco!
Post by Leonardo Serni
stata? No. Cio' conclude la mia dimostrazione.
Quale dimostrazione??

Che non hai capito una sega di Relativita' Generale??
Post by Leonardo Serni
Ora se vuoi puoi pestare i piedini e strillare qualcos'altro che non
c'entra niente, secondo copione.
No, quello e' il tuo ruolo.

IO, di solito, parlo di cose che conosco.

Dall'esperimento di Cavendish, o meglio, dalla legge di gravitazione
universale di Newton... ai giorni nostri, e' cambiato molto!

A livello interpretativo, ovviamente!!!!

... ma se tu sei convinto del contrario! buon per te!
Post by Leonardo Serni
Post by Sergio Pomante
Io almeno so di cosa parlo!!!
Parli? Di cosa diamine PARLI tu, che non hai portato UN fatto, *UNO*
che fosse uno salvo affermazioni ex cathedra, "serve!", "non serve!"
"non esiste", senza documentarne una neanche per sbaglio?
Ma di che cazzo parli??
Post by Leonardo Serni
Mi spiace, questo non è "parlare" o "discutere", e' buttare parole a
caso.
Disse, colui che ignorava il principio di Relativita' Generale... continua
pure ehhh... mi sto divertendo!
Post by Leonardo Serni
Se al tuo posto ci fossero una ventina di schede con frasi precotte,
e una scimmia per alzarle a casaccio, in cosa cambierebbe quello che
hai prodotto finora?
... devo rispondere?!
Post by Leonardo Serni
Dopo esserti riempito la bocca con la "primarietà" dell'esperimento,
Rossi e Focardi non trovano elio e trovano rame,
E quindi??
Post by Leonardo Serni
e tu decreti che si
ha fusione del deuterio. Perché sì. Se non lo trovano, cazzi loro.
Se nemmeno lo cerchi... non e' che l'elio ti viene a bussare alla porta....
saiiiiii... questa e' una MIA OPINIONE... secondo me nel reattore di Rossi vi e'
anche fusione... potro' avere le mie idee in merito??
Post by Leonardo Serni
Spari che non c'era il modo per sapere esattamente la composizione a
livello isotopico del nichel quando la spettrografia di massa esiste
da CENTO ANNI.
... tu sei matto!

Io dicevo, semplicemente, che Focardi... all'epoca... NON DIEDE peso
all'analisi del nichel... e non lo dico io! lo diceva LUI nelle sue
conferenze!!!!

Non ho mai escluso che vi fosse o potesse essere trasmutazione!

Ci mancherebbe!!!!!
Post by Leonardo Serni
E la puoi avere su richiesta per un paio di centinaia
di euro in qualsiasi laboratorio.
http://groups.google.com/group/it.discussioni.energie-alternative/msg/015f66d61ca082a3?dmode=source
Certo... ne riparliamo quando i dindi SONO I TUOI... e magari hai da spenderne
per pagare la bolletta della luce... ^__^

Focardi SEDICI anni fa aveva ancora da fare a pugni con i colleghi che lo
tacciavano di ciarlataneria... aveva ben altri problemi! (certo, li ha ancora e
sono gli stessi)
Post by Leonardo Serni
La fusione per catalisi muonica e' stata prevista da Sakharov, tanto
per andare di principio di autorita', ma secondo te non esiste. Si',
l'hanno osservata in ennemila, da decenni, ma che c'entra.
Volevi dimostrare di essere scemo?? guarda che c'eri gia' riuscito ehh!

Sai cos'e' un MUONE??? tu vedi muoni da qualche parte?? li hai nascosti sotto
al tappeto??
Post by Leonardo Serni
La cattura protonica per te era roba nuovissima - che se ne parlasse
cinquant'anni fa è un dettaglio.
Per me era roba NUOVISSIMA???? certo, a temperatura ambiente...
Post by Leonardo Serni
Ti si fa notare come tempi ed energie riportate sono "probabilmente"
in errore di, oh, tre ordini di grandezza. A sentir te e' invidia ed
ignoranza. Poi, la cosa e' confermata anche dai sassi, e la reazione
che adotti e' "Vabbe', e' lo stesso".
Megawatt, kilowatt, insomma è sempre quella roba lì, par di capire.
Di cosa parli??
Post by Leonardo Serni
Sergio: su tante cose ci potremo anche trovare d'accordo, pero', sul
come si conduce una discussione "scientifica" hai strada da fare. In
salita e a piedi tipo pellegrinaggio a Montenero.
AHAHA HAHAH AHAHA HAHAH AHHAHAHAHAHA HAHAHA

Si vede... visto che hai pienamente dimostrato di non capire una sega di
fisica.
Post by Leonardo Serni
Post by Sergio Pomante
... ed io inizio a capire che ho di fronte un completo ignorante!!!
Sai. Ha parlato quello che ci ha messo dieci giorni a capire cosa si
intendesse per "trasmutazione".
Ehhhhhhh?????
Post by Leonardo Serni
Sergino mio, e' tutto su Google, eh,
da quando sbraitavi che non c'era trasmutazione (anzi - non esisteva
neanche la trasmutazione)
Tu sei tutto scemo!

Secondo te IN PRESENZA di rame io dicevo che NON vi fosse trasmutazione??

Quando e' evidente fin dall'inizio che in ogni esperimento a cella
elettrolitica si e' avuta trasmutazione??

Leona'... TU non capisci un cazzo!

IO dicevo, e se vuoi posso anche ripeterlo, che nel reattore di Rossi OLTRE
alla EVIDENTE trasmutazione c'e' anche FUSIONE... e' chiaro?? non e' vero??
vedremo...
Post by Leonardo Serni
a, cos'era, ieri, quando alla fine la luce
della comprensione ti si e' accesa negli occhi?
Rossi puo' dire quel che vuole... nella sua intervista c'e' molto fumo!
Post by Leonardo Serni
Tanto sei documentato, che il famoso esperimento a sentir te sarebbe
durato dei MESI, e le uniche scorie barrette di nichel bucherellato;
Io conosco I FATTI da sedici anni a questa parte... non mi sono svegliato
qualche settimana fa. Capisci la differenza??
Post by Leonardo Serni
il concetto di "tempo di dimezzamento" non provo neanche a farticelo
entrare in quel capone.
... io sarei un Fisico, prego mettersi in ginocchio e chiedere perdono...
grazie!
Post by Leonardo Serni
Ah, e aggiungiamo che a sentir te, ai fini economici il numero d'ore
richiesto per produrre un tot di kilowattora e' irrilevante.
Ci mancherebbe...
Post by Leonardo Serni
http://groups.google.com/group/it.discussioni.energie-alternative/msg/ada3d78749e7d844
Non ho voglia di giocare a nascondino... a cosa alludi??
Post by Leonardo Serni
Post by Sergio Pomante
Che, oltretutto, non capisce una sega di quel che legge!
Concetto interessante, che parrebbe esprimibile col verbo "pomare".
Leonardo f.u.
Vatti a studiare un po' di Relativita' Generale... e poi torna che
t'interrogo!

Ciao pirla!

PS: il giochino sul cambio di NG e' da minorato di mente... sappilo!
Leonardo Serni
2011-01-28 15:12:20 UTC
Permalink
Post by Sergio Pomante
Post by Leonardo Serni
Spari che non c'era il modo per sapere esattamente la composizione a
livello isotopico del nichel quando la spettrografia di massa esiste
da CENTO ANNI.
... tu sei matto!
Io dicevo, semplicemente, che Focardi... all'epoca... NON DIEDE peso
all'analisi del nichel... e non lo dico io! lo diceva LUI nelle sue
conferenze!!!!
Cito le tue parole testuali:

"Ah be'... non penso proprio che 16 anni fa Focardi avesse i mezzi
per poter analizzare il materiale..."

http://groups.google.com/group/it.discussioni.energie-alternative/msg/015f66d61ca082a3?dmode=source
Post by Sergio Pomante
Non ho mai escluso che vi fosse o potesse essere trasmutazione!
Ci mancherebbe!!!!!
Post by Leonardo Serni
E' lo stesso... in nessuna conferenza (ne fece due) aveva mai parlato di
fenomeni di trasmutazione! Dici che si fosse tenuto il segreto per se'??
Ma forse sei tu che non hai capito bene, perche' lo scrive chiaramente,
http://groups.google.com/group/it.discussioni.energie-alternative/msg/c799d27be22d1a2d?dmode=source
Post by Sergio Pomante
Post by Leonardo Serni
La fusione per catalisi muonica e' stata prevista da Sakharov, tanto
per andare di principio di autorita', ma secondo te non esiste. Si',
l'hanno osservata in ennemila, da decenni, ma che c'entra.
Volevi dimostrare di essere scemo?? guarda che c'eri gia' riuscito ehh!
Sai cos'e' un MUONE???
E tu sai cos'e' un esempio? Si direbbe di no.
Post by Sergio Pomante
Post by Leonardo Serni
La cattura protonica per te era roba nuovissima - che se ne parlasse
cinquant'anni fa è un dettaglio.
Per me era roba NUOVISSIMA???? certo, a temperatura ambiente...
Ah be', aggiungendo clausole dopo, son buono anch'io :-D
Post by Sergio Pomante
Post by Leonardo Serni
Ti si fa notare come tempi ed energie riportate sono "probabilmente"
in errore di, oh, tre ordini di grandezza. A sentir te e' invidia ed
ignoranza. Poi, la cosa e' confermata anche dai sassi, e la reazione
che adotti e' "Vabbe', e' lo stesso".
Megawatt, kilowatt, insomma è sempre quella roba lì, par di capire.
Di cosa parli??
http://groups.google.com/group/it.discussioni.energie-alternative/msg/ada3d78749e7d844?dmode=source
Post by Sergio Pomante
Si vede... visto che hai pienamente dimostrato di non capire una sega di
fisica.
Si'? Ti riesce di indicarmi - con message-id e quotato - dov'e' che dico
qualcosa di così sbagliato in materia di fisica?

Eppure, guarda, a differenza di altri (che so: di te), ho postato conti,
numeracci, megaelettronvolt... e' tutta roba su cui sbagliarsi è facile,
e io notoriamente ho problemi con le quattro operazioni.

Sicché su, sentiamo dov'e' che mi sbaglio; in assenza di message-id però
sappi fin d'ora che ti considererò un cazzaro.
Post by Sergio Pomante
Tu sei tutto scemo!
Secondo te IN PRESENZA di rame io dicevo che NON vi fosse trasmutazione??
Dicevi che gli unici prodotti erano gli elettrodi di nichel bucherellato
- di nuovo parole tue:

"Si fondono nuclei di deuterio... le uniche scorie sono le
barrette di nichel-ferro bucherellato... (per modo di dire)"

http://groups.google.com/group/it.discussioni.energie-alternative/msg/14c08f5b25b11a07?dmode=source

"Uniche scorie" a casa mia significa che non c'e' rame, tantomeno zinco,
e tantomeno sottoprodotti radioattivi.

Dopo varie martellate sei passato a "però c'e' ANCHE fusione". Solo che,
se fonde il deuterio, dopo il deuterio non c'e' piu', c'e' l'elio. Rossi
e Focardi dicono che tanto deuterio c'era prima, tanto ce n'e' dopo - al
che, secondo te hanno torto loro, LOL.
Post by Sergio Pomante
Post by Leonardo Serni
Se tu mi dici che fusiona il deuterio, e lui
no, be', e' chiaro che hai ragione tu.
Se lo chiedi a Focardi, LUI ti dira' che si fonde il deuterio... vogliamo
scommettere??
http://groups.google.com/group/it.discussioni.energie-alternative/msg/24278aa004755cf6?dmode=source
Post by Sergio Pomante
Quando e' evidente fin dall'inizio che in ogni esperimento a cella
elettrolitica si e' avuta trasmutazione??
ROFLASTC, addirittura parlavi di PRODUZIONE DI DEUTERIO, e questo dopo che
Post by Sergio Pomante
Post by Leonardo Serni
"The water drawn from the Energy Amplifier has resulted to have the same
concentration of natural radioisotopes of the tap water"
(Trad.: il deuterio che c'era continua ad esserci)
Non vuol dire nulla... non si ha modo di stabilire che non venga prodotto
deuterio!
Sergiooo. Cosa credi? Che ci sia un processo che consuma deuterio, produce
energia, e usa parte di quella energia per ripristinare il deuterio?
http://groups.google.com/group/it.discussioni.energie-alternative/msg/015f66d61ca082a3?dmode=source
Post by Sergio Pomante
Leona'... TU non capisci un cazzo!
IO dicevo, e se vuoi posso anche ripeterlo, che nel reattore di Rossi OLTRE
alla EVIDENTE trasmutazione c'e' anche FUSIONE... e' chiaro?? non e' vero??
vedremo...
Me lo segno, guarda ]:-D . L'"EVIDENTE TRASMUTAZIONE" e' nata di recente;
non mi stupirei se la "FUSIONE" se la svignasse alla chetichella.
Post by Sergio Pomante
Post by Leonardo Serni
Tanto sei documentato, che il famoso esperimento a sentir te sarebbe
durato dei MESI, e le uniche scorie barrette di nichel bucherellato;
Io conosco I FATTI da sedici anni a questa parte...
Si direbbe che tale conoscenza non sia ricambiata :-)
Post by Sergio Pomante
Post by Leonardo Serni
il concetto di "tempo di dimezzamento" non provo neanche a farticelo
entrare in quel capone.
... io sarei un Fisico
Guarda: m'hai convinto così tanto che se mi fai vedere la laurea ti chiedo
su quale sito l'hai comprata :-)
Post by Sergio Pomante
Post by Leonardo Serni
Ah, e aggiungiamo che a sentir te, ai fini economici il numero d'ore
richiesto per produrre un tot di kilowattora e' irrilevante.
Ci mancherebbe...
Post by Leonardo Serni
http://groups.google.com/group/it.discussioni.energie-alternative/msg/ada3d78749e7d844
Non ho voglia di giocare a nascondino... a cosa alludi??
Provato a cliccare? E leggere? No, così. Si sa mai.
Post by Sergio Pomante
Post by Leonardo Serni
C'e' qualcosa che non mi torna: a te, no? Dissipare un megawatt termico in
aria libera non lo fai con le ventole del Meccano, e nella foto io neanche
quelle vedo.
E' tutto coperto da segreto industriale... non fare deduzioni alla membro di
segucio su di una metodologia che non conosci!
Su, Fisico: parlaci diffusamente di quale metodologia riuscirebbe a levare
di torno un megawatt termico (in una sala abitata) senza ventole o simili.

Parevi ritenerne plausibile l'esistenza, pochi giorni fa.

Leonardo
--
Enough, enough! But, stranger, ere we part,
Glancing farewell to each nefarious bier,
This warning would I beg you take to heart:
There is an end to e'en the worst career!
qu
2011-01-27 23:57:10 UTC
Permalink
On Thu, 27 Jan 2011 15:43:32 +0100, Sergio Pomante
cut
Così farebbe ridere... ma immagina invece una configurazione di
elettroni legati a una struttura cristallina altamente variabile (aka
polverizzata) - ci si puo' aspettare che la densita' di elettroni sia
disomogenea, ed è supponibile che, in certi punti, sia piu' alta del
normale. Creando cosi' dei "loci" più favorevoli al manifestarsi di
un effetto di schermatura.
Spetta un po'
sarebbe come dire che un tizio, dovendo oltrepassare una manifestazione, si
fa scortare dalla polizia: ok, ma la polizia cos'è?
(ho inteso bene il dilemma?)
Oggi, invece, accelererebbe al massimo travolgendo i manifestanti.

cut
Se magari salta fuori il neutrino occulto di Costa de Beauregard,
allora, se ne potra' riparlare. Ma quando e se gli esperimenti lo
mostreranno.
http://it.wikipedia.org/wiki/Effetto_Kervran
"Quanto sopra esposto è una teoria "esoterica" ed avrebbe dovuto essere
specificato all'inizio dell'articolo stesso, mai alcun esperimento ha
riportato cambiamenti di un qualsiasi elemento in altro della tavola
periodica a "bassa energia". Le piccole discrepanze nelle misurazione delle
differenze qualitative e quantitative degli elementi è da attribuirsi ad
errori micrometrici di misurazione e soprattutto alla "chelazione" che
subiscono gli elementi inficiando appunto le osservazioni quantitative e
qualitative."

Esiste una fisica esoterica? O___°
Post by Sergio Pomante
Post by Leonardo Serni
Casomai, si irriteranno moltissimo i "fan" della fusione calda,
visto che il modello R-F è superiore sotto tutti gli aspetti.
Quelli sono i primi, infatti... a seguire ci sono i particellari....
e poi ad un po' di distanza i cosmologi...
Mmm, secondo me hanno un orgasmo anche i cosmologi. Per esempio,
tutto il modello di nucleosintesi stellare andra' controllato, se non
ripensato.
eggià.
Se stà roba è vera, chi ci dice che siano necessari i milioni di gradi per
la fusione al centro del Sole ma...
Se sta roba è vera... quanto è più giovane o vecchio l'universo? Le analisi
al carbonio-14 sono ancora attendibili?

Conseguenze colossali.
All'improvviso si aprono decine di possibilità di ricerca. Yum.
Non so: sembra di essere alla scuola di Ipazia mentre la biblioteca
alessandrina brucia.
--
qu
qu[levami]@x-planet.org (elimina [levami] per scrivermi)
''se la gente che inculatasi reciprocamente formasse un anello, la Terra
sarebbe Saturno"
Un consiglio per il quote: http://youtu.be/kCscWlOiXd0
Sergio Pomante
2011-01-28 00:19:32 UTC
Permalink
Post by qu
[...]
Spetta un po'
sarebbe come dire che un tizio, dovendo oltrepassare una manifestazione, si
fa scortare dalla polizia: ok, ma la polizia cos'è?
(ho inteso bene il dilemma?)
Immagina di fare un sandwich... al centro due nucleoni... sopra e sotto degli
elettroni. Immagina che lo schiacciamento di queste due nubi elettroniche
(negative) possa spingere i due nucleoni positivi tra di loro... cosi' tanto da
avvicinarli ad una distanza di 1 fm... ecco, avresti fusione catalizzata da nubi
elettroniche!

Come sia possibile "organizzare" una azione del genere a me sembra alquanto
pittoresco! faccio prima a pensare che sia una fantasia!
Post by qu
Esiste una fisica esoterica? O___°
Esiste anche una Fisica Astratta... vedi un po' tu... ^__^
Post by qu
Post by Leonardo Serni
Mmm, secondo me hanno un orgasmo anche i cosmologi. Per esempio,
tutto il modello di nucleosintesi stellare andra' controllato, se non
ripensato.
eggià.
Se stà roba è vera, chi ci dice che siano necessari i milioni di gradi per
la fusione al centro del Sole ma...
Ecco... a tal proposito proprio ieri sera mi sono posto questo problema: ma
chi diavolo ha mai misurato la temperatura INTERNA del Sole?? se cio' che noi
sappiamo sulla composizione del nucleo, o meglio, sulle forze che tengono
insieme il nucleo... e' sbagliato o "inesatto"... chi ci dice che siano
necessari dei milioni di gradi per contrastare questo benedetto coulombiano??
Post by qu
Se sta roba è vera... quanto è più giovane o vecchio l'universo?
L'Universo e' eterno...
Post by qu
Le analisi
al carbonio-14 sono ancora attendibili?
I tempi di decadimento dovrebbero essere comunque gli stessi... quelli almeno
li misuri... non sono il risultato di una idea teorica!
Post by qu
Conseguenze colossali.
In ogni caso!
Post by qu
Post by Leonardo Serni
All'improvviso si aprono decine di possibilità di ricerca. Yum.
Non so: sembra di essere alla scuola di Ipazia mentre la biblioteca
alessandrina brucia.
E' sempre stato cosi'... questo e' il VERO progresso scientifico!
qu
2011-01-28 00:54:09 UTC
Permalink
Post by Sergio Pomante
Post by qu
[...]
Spetta un po'
sarebbe come dire che un tizio, dovendo oltrepassare una
manifestazione, si fa scortare dalla polizia: ok, ma la polizia
cos'è? (ho inteso bene il dilemma?)
Immagina di fare un sandwich... al centro due nucleoni... sopra e
sotto degli elettroni. Immagina che lo schiacciamento di queste due
nubi elettroniche (negative) possa spingere i due nucleoni positivi
tra di loro... cosi' tanto da avvicinarli ad una distanza di 1 fm...
ecco, avresti fusione catalizzata da nubi elettroniche!
Come sia possibile "organizzare" una azione del genere a me sembra
alquanto pittoresco! faccio prima a pensare che sia una fantasia!
Post by qu
Esiste una fisica esoterica? O___°
Esiste anche una Fisica Astratta... vedi un po' tu... ^__^
Post by qu
Post by Leonardo Serni
Mmm, secondo me hanno un orgasmo anche i cosmologi. Per esempio,
tutto il modello di nucleosintesi stellare andra' controllato, se
non ripensato.
eggià.
Se stà roba è vera, chi ci dice che siano necessari i milioni di
gradi per la fusione al centro del Sole ma...
Ecco... a tal proposito proprio ieri sera mi sono posto questo
problema: ma chi diavolo ha mai misurato la temperatura INTERNA del
Sole?? se cio' che noi sappiamo sulla composizione del nucleo, o
meglio, sulle forze che tengono insieme il nucleo... e' sbagliato o
"inesatto"... chi ci dice che siano necessari dei milioni di gradi
per contrastare questo benedetto coulombiano??
Oh, non sono il solo, allora, a pensare che a quei milioni di gradi interni
corrisponderebbe troppo poco all'esterno.
Ma un'altra cosa: sappiamo delle supernova. Ma, in tanti anni, non mi è mai
sembrato chiaro il -perchè- dilatandosi e raffreddandosi, poi, di solpo a
partire da certi elementi in poi, accadesse quel che accade.

Ora, dirò una minchiata, ma mi PARE di ricordare che la curva energetica
della fusione "calda" in positivo, si esaurirebbe all'incirca col ferro.
Il ferro è un metallo... per cui, pensavo... e se questo tipo di fenomeni,
data la giusta combinazione di elementi, all'abbassarsi della temperatura
divenisse per un momento prevalente, innescando il pandemonio?

No, perchè mi PARE di ricordare che l'analisi spettrografica sia in grado di
dirci qualcosa sulla composizione superficiale delle stelle, e forse non
solo quella, per cui, ipotizzerei, se fosse possibile datar meglio serti
tipi di eventi da una minore o maggiore presenza (ipotetica) di certi
elementi...
Post by Sergio Pomante
Post by qu
Se sta roba è vera... quanto è più giovane o vecchio l'universo?
L'Universo e' eterno...
Non mi pare sia saltata l'entropia, o no?
Post by Sergio Pomante
Post by qu
Le analisi
al carbonio-14 sono ancora attendibili?
I tempi di decadimento dovrebbero essere comunque gli stessi...
quelli almeno li misuri... non sono il risultato di una idea teorica!
e che non son sicuro...
Cioè, a costo di dire una bestialità: se il decadimento di un nucleo atomico
non è più una costante, ma può essere influenzato da ulteriori fatti finora
non noti, la certezza sui tempi LUNGHI, imho, viene a mancare.
Dico "ulteriori fatti non noti" nel senso che se è -ipoteticamente-
possibile generare nuclei e isotopi in modo "esoterico" come sopra, allora
la certezza diventa ipotesi. In senso lato, dico.
Post by Sergio Pomante
Post by qu
Conseguenze colossali.
In ogni caso!
Post by qu
Post by Leonardo Serni
All'improvviso si aprono decine di possibilità di ricerca. Yum.
Non so: sembra di essere alla scuola di Ipazia mentre la biblioteca
alessandrina brucia.
E' sempre stato cosi'... questo e' il VERO progresso scientifico!
Questo è vero: parlavo, nel mio piccolo universo leguleioso, di class action
ed edge found quando gli altri pensavano fossero cazzate amerinde. Poi le
han realizzate (male) i nostri politican(i) ed ecco: proponevo cose
perversamente di sinistra...

Cosa equivarrebbe a una legge di "sinistra" qui? Il fatto che il reattore,
collettore o altro non lo faccia la Pirelli, probably.
SE esiste.
--
qu
qu[levami]@x-planet.org (elimina [levami] per scrivermi)
''se la gente che inculatasi reciprocamente formasse un anello, la Terra
sarebbe Saturno"
Un consiglio per il quote: http://youtu.be/kCscWlOiXd0
Sergio Pomante
2011-01-28 10:05:48 UTC
Permalink
Post by qu
[...]
Oh, non sono il solo, allora, a pensare che a quei milioni di gradi interni
corrisponderebbe troppo poco all'esterno.
Be'... stiamo comunque parlando di "parecchi" km di diametro... pero' passare
da 6000 gradi di superficie a qualche milione all'interno... ce ne passa non
poco!
Post by qu
Ma un'altra cosa: sappiamo delle supernova. Ma, in tanti anni, non mi è mai
sembrato chiaro il -perchè- dilatandosi e raffreddandosi, poi, di solpo a
partire da certi elementi in poi, accadesse quel che accade.
La sintesi dei nuclei piu' pesanti del ferro CONSUMA energia... quindi hai
bisogno di una fase "vitale" della stella completamente opposta!!!

... ma e' lo stesso... la nucleosintesi e' tutt'ora poco chiara (per nuclei
superiori al ferro, ovviamente)
Post by qu
Ora, dirò una minchiata, ma mi PARE di ricordare che la curva energetica
della fusione "calda" in positivo, si esaurirebbe all'incirca col ferro.
Esatto!
Post by qu
Il ferro è un metallo... per cui, pensavo... e se questo tipo di fenomeni,
data la giusta combinazione di elementi, all'abbassarsi della temperatura
divenisse per un momento prevalente, innescando il pandemonio?
Adesso non esageriamo...
Post by qu
No, perchè mi PARE di ricordare che l'analisi spettrografica sia in grado di
dirci qualcosa sulla composizione superficiale delle stelle, e forse non
Nel sole ci sono solo tracce, molto piccole... di azoto e carbonio... nulla di
piu' pesante!!!
Post by qu
solo quella, per cui, ipotizzerei, se fosse possibile datar meglio serti
tipi di eventi da una minore o maggiore presenza (ipotetica) di certi
elementi...
... stai correndo troppo!
Post by qu
Post by Sergio Pomante
Post by qu
Se sta roba è vera... quanto è più giovane o vecchio l'universo?
L'Universo e' eterno...
Non mi pare sia saltata l'entropia, o no?
L'entropia salta?? e dove va??
Post by qu
Post by Sergio Pomante
I tempi di decadimento dovrebbero essere comunque gli stessi...
quelli almeno li misuri... non sono il risultato di una idea teorica!
e che non son sicuro...
Di cosa?
Post by qu
Cioè, a costo di dire una bestialità: se il decadimento di un nucleo atomico
non è più una costante, ma può essere influenzato da ulteriori fatti finora
non noti, la certezza sui tempi LUNGHI, imho, viene a mancare.
Puo' anche essere... ma questo discorso potrebbe essere valido all'interno di
un reattore a fusione fredda... nella materia ordinaria i nuclei si comportano
come da MISURE effettuate!
Post by qu
Dico "ulteriori fatti non noti" nel senso che se è -ipoteticamente-
possibile generare nuclei e isotopi in modo "esoterico" come sopra, allora
la certezza diventa ipotesi. In senso lato, dico.
Stai sempre e comunque parlando di condizioni NON "naturali".
Post by qu
Post by Sergio Pomante
E' sempre stato cosi'... questo e' il VERO progresso scientifico!
Questo è vero: parlavo, nel mio piccolo universo leguleioso, di class action
ed edge found quando gli altri pensavano fossero cazzate amerinde.
Ahh be'...
Post by qu
Poi le
han realizzate (male) i nostri politican(i) ed ecco: proponevo cose
perversamente di sinistra...
Non fare il comunista su'... ^_^
Post by qu
Cosa equivarrebbe a una legge di "sinistra" qui? Il fatto che il reattore,
collettore o altro non lo faccia la Pirelli, probably.
SE esiste.
... il "reattore" e' COMUNQUE del popolo!!!!! ^__^

Un generatore da 6-7 kW puoi comunque comprarlo... e mandi affanculo pirelli,
enel, fiat... edison... ecc...ecc....
Leonardo Serni
2011-01-28 08:02:03 UTC
Permalink
Post by qu
Post by Leonardo Serni
Così farebbe ridere... ma immagina invece una configurazione di
elettroni legati a una struttura cristallina altamente variabile (aka
polverizzata) - ci si puo' aspettare che la densita' di elettroni sia
disomogenea, ed è supponibile che, in certi punti, sia piu' alta del
normale. Creando cosi' dei "loci" più favorevoli al manifestarsi di
un effetto di schermatura.
Spetta un po'
sarebbe come dire che un tizio, dovendo oltrepassare una manifestazione, si
fa scortare dalla polizia: ok, ma la polizia cos'è?
(ho inteso bene il dilemma?)
Non proprio. La manifestazione vede manifestanti e poliziotti, e diciamo
che io voglia prendere per il collo un manifestante; solo che loro hanno
brutte maniere, braccia lunghe, e sono bravi a dare spintoni.

Sicché, uno contro uno non ho speranze. Mi vede da lontano e mi fa nero.

Anche se la calca è omogenea non ho speranze.

Però, in alcuni punti ci sono dei capannelli vicini, e, se mi infilo fra
due di quelli, stando nascosto dietro ai poliziotti, posso arrivare quel
tanto che basta vicino da attaccare di sorpresa.

Ovviamente nel caso delle particelle (benche' fra normosenzienti non sia
il caso di specificarlo) non c'e' alcuna "volonta'" di fare niente, solo
un moto localmente casuale.
Post by qu
http://it.wikipedia.org/wiki/Effetto_Kervran
"Quanto sopra esposto è una teoria "esoterica" ed avrebbe dovuto essere
specificato all'inizio dell'articolo stesso, mai alcun esperimento ha
riportato cambiamenti di un qualsiasi elemento in altro della tavola
periodica a "bassa energia". Le piccole discrepanze nelle misurazione delle
differenze qualitative e quantitative degli elementi è da attribuirsi ad
errori micrometrici di misurazione e soprattutto alla "chelazione" che
subiscono gli elementi inficiando appunto le osservazioni quantitative e
qualitative."
Esiste una fisica esoterica? O___°
Be', io la chiamerei fuffa :-) ...in realtà, dice due cose vere (esistono
decinaia di fonti di discrepanza nelle misurazioni, e l'"effetto Kervran"
non è mai stato confermato) e una dubbia: trasmutazioni a "bassa energia"
si osservano eccome; quel che non è chiaro è se si possano INDURRE usando
solo mezzi elettrochimici.

Il sospetto di un debole effetto c'e', e le energie non sono così diverse
da quelle di un fusore Farnsworth.

Oh, poi uno può sperare :-)

Leonardo
--
Enough, enough! But, stranger, ere we part,
Glancing farewell to each nefarious bier,
This warning would I beg you take to heart:
There is an end to e'en the worst career!
qu
2011-01-27 23:45:54 UTC
Permalink
cut
Post by Sergio Pomante
Basta prendere a calci la materia... ^__^
nella sostanza:

LHC ->> approccio in cui un bruto di pelli vestite, ficca un cubo in una
forma sferica a suon di colpi di clava
FF -> tizio che con una selce arrotonda il cubo e poi ficca coi ditini suoi
zozzi
Futuro -> elegante matematica trascendentale che permetterà di prendere gli
atomi a parolacce per farli divenire quel che vogliamo, se serve.

Diciamocela tutta: è vero, una tecnologia sufficentemente evoluta è
indistinguibile dalla magia.
Sul piano, diciamo, più prosaico, mi domandavo quanta parte delle cd "arti
nere" dei tempi antichi non fossero mera scienza in anticipo per i suoi
tempi.
--
qu
qu[levami]@x-planet.org (elimina [levami] per scrivermi)
''se la gente che inculatasi reciprocamente formasse un anello, la Terra
sarebbe Saturno"
Un consiglio per il quote: http://youtu.be/kCscWlOiXd0
Sergio Pomante
2011-01-28 00:24:51 UTC
Permalink
Post by qu
[...]
LHC ->> approccio in cui un bruto di pelli vestite, ficca un cubo in una
forma sferica a suon di colpi di clava
Guarda... decadi fa lessi in un libro di meccanica questa opinione.

"pretendere di conoscere le proprieta' piu' intime della materia semplicemente
attraverso esperimenti di scattering... e' come voler imparare a suonare il
pianoforte ascoltando il rumore che fa mentre cade da una rampa di scale"

Ho reso bene l'idea??
Post by qu
FF -> tizio che con una selce arrotonda il cubo e poi ficca coi ditini suoi
zozzi
... tizio che usa il buon senso...
Post by qu
Futuro -> elegante matematica trascendentale che permetterà di prendere gli
atomi a parolacce per farli divenire quel che vogliamo, se serve.
In teoria si potrebbe fare senza alcun problema... anche adesso! a patto di
avere una tecnologia adeguata...
Post by qu
Diciamocela tutta: è vero, una tecnologia sufficentemente evoluta è
indistinguibile dalla magia.
... eh eh eh eh... pazzo!
Post by qu
Sul piano, diciamo, più prosaico, mi domandavo quanta parte delle cd "arti
nere" dei tempi antichi non fossero mera scienza in anticipo per i suoi
tempi.
... a cosa stai pensando??
qu
2011-01-28 01:04:03 UTC
Permalink
Post by Sergio Pomante
Post by qu
[...]
LHC ->> approccio in cui un bruto di pelli vestite, ficca un cubo in
una forma sferica a suon di colpi di clava
Guarda... decadi fa lessi in un libro di meccanica questa opinione.
"pretendere di conoscere le proprieta' piu' intime della materia
semplicemente attraverso esperimenti di scattering... e' come voler
imparare a suonare il pianoforte ascoltando il rumore che fa mentre
cade da una rampa di scale"
Ho reso bene l'idea??
E' bellissima, ma in un universo di tentacolati, nessuno potrebbe suonare
l'allegro in nona :)
Post by Sergio Pomante
Post by qu
FF -> tizio che con una selce arrotonda il cubo e poi ficca coi
ditini suoi zozzi
... tizio che usa il buon senso...
Post by qu
Futuro -> elegante matematica trascendentale che permetterà di
prendere gli atomi a parolacce per farli divenire quel che vogliamo,
se serve.
In teoria si potrebbe fare senza alcun problema... anche adesso! a
patto di avere una tecnologia adeguata...
tipo un reattore a comando vocale :p
"fanculo al nikel" e arriva il rame... :-)
Post by Sergio Pomante
Post by qu
Diciamocela tutta: è vero, una tecnologia sufficentemente evoluta è
indistinguibile dalla magia.
... eh eh eh eh... pazzo!
^^''
Post by Sergio Pomante
Post by qu
Sul piano, diciamo, più prosaico, mi domandavo quanta parte delle cd
"arti nere" dei tempi antichi non fossero mera scienza in anticipo
per i suoi tempi.
... a cosa stai pensando??
ehhh... a tante cose, la frase più ricorrente che sento in questi giorni su
questo argomento è "alchimia" seguita da "pietra filosofale". Ad essere
franco, ci sono tante pietre filosofali e tante alchimie: non si è ancora
riusciti a decodificare l'esatta formula originaria di un determinato blu
sulle vetrate di una determinata Chiesa.

Pretendere di saper TUTTO meglio del passato, è un errore tipico della razza
umana in questi tempi. Il punto, imho moderristimo, è che oramai la genta
s'aspetta l'evoluzione tecnologica, quasi a atto di fede, e CREDE in essa,
non meno che i nostri antenati agli Dei dell'Olimpo.

Ciò che può scuoterla è visto male, in quanto ciò che non sa nessuno è, per
definizione, un segreto pericoloso, quasi iniziatico, e il segreto, oggi, è
visto come un male, a prescindere (cazzo, se uno tutela un marchio o
registra una canzone saranno affaracci suoi... Se poi uno se la scarica,
idem. Ma chiamiamola col suo nome senza dialogare sui massimi sistemi)

Ergo:
La resistenza in una società come la nostra, all'innovazione è scarsa. Ma
quella residua è pericolosissima, specie se parte da una base
razionalizzabile (l'esempio dei vaccini polivalenti, calza?)
Pensa solo all'effetto gregge, ad esempio, nella diffusione di un'idea:
basterebbe far passare l'idea della cancerogenicità di tale reattore, per
bloccare tutto. Se poi non vero, chissenefrega?

Vabbuò, so le due, uakerimasu.
--
qu
qu[levami]@x-planet.org (elimina [levami] per scrivermi)
''se la gente che inculatasi reciprocamente formasse un anello, la Terra
sarebbe Saturno"
Un consiglio per il quote: http://youtu.be/kCscWlOiXd0
Fatal_Error
2011-01-28 01:05:14 UTC
Permalink
Avvocato del diavolo:
Ipotesi semplificativa: e se in quella scatola ci fosse un bombola di
idrogeno e magari un combustore catalitico, per capirci tipo quelli delle
stufette catalitiche, oppure combinandolo direttamente con l'ossigeno
nell'acqua, tipo "Chan K'iin"? Visto che esce vapore, per mascherare la
faccenda basterebbe mischiare il vapore prodotto dalla combustione
dell'idrogeno con l'acqua vaporizzata... Anzi, a pensarci bene, proprio il
fatto che esca vapore e non acqua calda...
Ancora piu' semplice: visto che la bombola di idrogeno c'era, e *non* era
posta su una bilancia di precisione, siamo proprio sicuri che di idrogeno ne
sia uscito un grammo e non qualche centinaio di grammi?
Sergio Pomante
2011-01-28 01:47:29 UTC
Permalink
Questo avvocato ha i denti spuntati... ^__^
Post by Fatal_Error
Ipotesi semplificativa: e se in quella scatola ci fosse un bombola di
idrogeno e magari un combustore catalitico, per capirci tipo quelli delle
stufette catalitiche, oppure combinandolo direttamente con l'ossigeno
nell'acqua, tipo "Chan K'iin"?
Potrebbero esserci anche dei lillipuzziani che girano una manovella!!!
Post by Fatal_Error
Visto che esce vapore, per mascherare la
faccenda basterebbe mischiare il vapore prodotto dalla combustione
dell'idrogeno con l'acqua vaporizzata... Anzi, a pensarci bene, proprio il
fatto che esca vapore e non acqua calda...
Esce vapore perche' l'acqua si scalda a 100 gradi... e la temperatura del
tutto, ovvero il "ritmo" della reazione, viene tenuto sotto controllo per fare
in modo che la temperatura resti costante... non ci trovo nulla di strano!

Anche perche'... dal vapore produci energia elettrica... dall'acqua calda no!
Post by Fatal_Error
Ancora piu' semplice: visto che la bombola di idrogeno c'era, e *non* era
posta su una bilancia di precisione, siamo proprio sicuri che di idrogeno ne
sia uscito un grammo e non qualche centinaio di grammi?
Il dott. Levi dice CHIARAMENTE che il quantitativo di idrogeno era tenuto
sotto controllo... non si tratta mica di 4 fessi ehhhh!
Fatal_Error
2011-01-28 08:40:23 UTC
Permalink
Post by Sergio Pomante
Questo avvocato ha i denti spuntati... ^__^
Beh, ci sono molti che non lo direbbero....
Post by Sergio Pomante
Post by Fatal_Error
Ipotesi semplificativa: e se in quella scatola ci fosse un bombola di
idrogeno e magari un combustore catalitico, per capirci tipo quelli delle
stufette catalitiche, oppure combinandolo direttamente con l'ossigeno
nell'acqua, tipo "Chan K'iin"?
Potrebbero esserci anche dei lillipuzziani che girano una manovella!!!
Si, solo che una bomboletta di idrogeno o, molto piu' semplice, di propano
(circa 14 kWh per 1 kg), forse le trovi piu' facilmente in commercio dei
lillipuzziani:
http://www.sportimpianti.it/update16/details.php?art=58249&svv_src=58249-trovaprezzi-ppc
Post by Sergio Pomante
Post by Fatal_Error
Visto che esce vapore, per mascherare la
faccenda basterebbe mischiare il vapore prodotto dalla combustione
dell'idrogeno con l'acqua vaporizzata... Anzi, a pensarci bene, proprio il
fatto che esca vapore e non acqua calda...
Esce vapore perche' l'acqua si scalda a 100 gradi...
Non e' sufficiente... Uscirebbe acqua calda e pochissimo vapore, come quando
fai bollire l'acqua per la pasta, sai quanto tempo ci vuole prima che
evapori tutta l'acqua... L'entalpia di vaporizzazione e' molto piu' grande
del calore richiesto per scaldare semplicemente l'acqua, circa 2300 kJ/kg.
Quindi *hanno* voluto che uscisse vapore "dry"...
Post by Sergio Pomante
e la temperatura del
tutto, ovvero il "ritmo" della reazione, viene tenuto sotto controllo per fare
in modo che la temperatura resti costante... non ci trovo nulla di strano!
Di strano e' che se scaldi l'acqua e con questa riempi un serbatoio, hai
ampi margini di feedback per regolare la macchina senza disastri (fusione
del "reattore") ed inoltre e' piu' facile e preciso quantificare l'energia;
con il vapore la cosa diventa assai critica.
Post by Sergio Pomante
Anche perche'... dal vapore produci energia elettrica... dall'acqua calda no!
Ma qui non avevano turbine e non producevano energia elettrica, dovevano
dimostrare solo di poter *produrre* tanta energia "da fusione fredda", piu'
che sufficiente per 10 Nobel direi. Considera che, anche se uscisse acqua
calda a mettiamo 60 gradi, avresti risolto il problema del riscaldamento
degli edifici e delle industrie di tutto il mondo... Se hai presente la
bolletta che paghi di "corrente" e di "gas", capirai che non e' cosa da
poco. Insomma, quel vapore... Mah!
Post by Sergio Pomante
Il dott. Levi dice CHIARAMENTE che il quantitativo di idrogeno era tenuto
sotto controllo... non si tratta mica di 4 fessi ehhhh!
Non dice *come* era tenuto sotto controllo, comunque era un'ipotesi
aggiuntiva non necessaria, dentro a quella scatola una "bomboletta" di
combustibile ci stava benissimo e con le "verifiche" che hanno fatto non
avevano modo di accorgersi se dentro la scatola avveniva una combustione...
Men che mai se bruciavano idrogeno, visto che il prodotto di reazione e'
solo VAPORE.

Io me ne frego altamente di chi osservava la "scatola nera" e di quello che
dicono i costruttori, io uso Occam, ed in questo caso Occam dice che
l'ipotesi largamente piu' semplice e' una combustione, non certo una
"fusione fredda" che rivoluziona la fisica. Ma c'e' un modo per verificarlo
senza aprire la scatola, basta farla funzionare per diciamo 48 ore in
monitoraggio continuo, a questo punto, salva l'ipotesi improbabile di un
piccolo reattore nucleare a fissione, dentro quella scatola non potrebbe
starci combustibile sufficiente per generare tutto quel calore. Ma
stranamente l'hanno fatta funzionare per un'ora, giusto il tempo per
esaurire al 90% (margine di sicurezza) una bomboletta da 1 kg di propano.
Claudio_F
2011-01-28 09:02:04 UTC
Permalink
Post by Fatal_Error
Ma
stranamente l'hanno fatta funzionare per un'ora, giusto il tempo per
esaurire al 90% (margine di sicurezza) una bomboletta da 1 kg di propano.
E cosi' noi siamo qua ad affilare il rasoio per capire se:


1) Due persone, che ambiscono alla insana notorieta' mediatica di
questi tempi, ordiscono la trama di una finta scoperta rivoluzionaria,
che presentano anche al dipartimento della difesa americana e ai
laboratori universitari. Alla fine ne usciranno mazziati ma
masochisticamente felici e finalmente "famosi", verranno invitati al
Costanzo show, al grande fratello, e alle invasioni barbariche,
vivendo di rendita per il resto della vita.


2) Oppure, come in una perfetta fiction fantapolitica, due "geniali"
ricercatori, appoggiati dai "poteri forti", trovano il modo di
riciclare le scorie nucleari spargendole su tutto il territorio
nazionale, camuffate da rivoluzionari generatori a fusione. Bugia con
le gambine corte perche' si scoprira' presto che l'idrogeno non serve
a un tubo, ma loro saranno ormai scappati in qualche amena localita'
tropicale dopo aver cambiato identita' e sembianze.


3) Oppure, come nella migliore fiction fantascientifica di Murray
Leinster, due geniali ricercatori scoprono che madre natura ha
lasciato aperta una porticina troppo piccola e comoda per essere presa
seriamente in considerazione dalla scienza ufficiale, e "con gli
attrezzi del retrobottega" costruiscono un vero generatore nucleare
alternativo, minuscolo ed economico, che rivoluzionera' per sempre il
modo di produrre energia sul pianeta.


ciao
Claudio_F
Fatal_Error
2011-01-28 09:36:19 UTC
Permalink
Post by Fatal_Error
Ma
stranamente l'hanno fatta funzionare per un'ora, giusto il tempo per
esaurire al 90% (margine di sicurezza) una bomboletta da 1 kg di propano.
Dati i fatti empirici, per il rasoio esiste solo l'ipotesi (1) con le
possibili varianti, se invero fanno funzionare la scatola per almeno 48 ore
sotto monitoraggio, possiamo considerare solo le ipotesi (2) o (3) con le
possibili varianti. A questo punto propenderei per la (3), vista la
difficolta' a procurarsi il "materiale" e l'assenza di radiazioni, e'
infatti impossibile schermare totalmente un reattore a fissione di quelle
dimensioni. Riguardo ai soggetti interessati, anche qui Occam ci dice che
l'ipotesi piu' semplice e probabile, visti i precedenti, e' che un
"furbetto" abbia scelto ad hoc le persone "autorevoli" per la verifica,
scegliendole fra quelle non troppo "sgamate" e gia' "convinte" che la
fusione fredda sia reale e riproducibile, e portandole per mano a vedere
esattamente quello che loro avrebbero voluto vedere: una scoperta
rivoluzionaria. Ripeto, io ragiono con i metodi della Scienza, senza nessun
presupposto riduttivo, ne' a favore, ne' contro.
Sergio Pomante
2011-01-28 10:53:19 UTC
Permalink
Post by Fatal_Error
[...]
Dati i fatti empirici, per il rasoio esiste solo l'ipotesi (1) con le
No, no, no... assolutamente NO! stai applicando il rasoio di occam in maniera
completamente sbagliata.

Il "rasoio" si applica solo e soltanto alle interpretazioni delle
OSSERVAZIONI, non alle osservazioni...
Post by Fatal_Error
possibili varianti, se invero fanno funzionare la scatola per almeno 48 ore
sotto monitoraggio, possiamo considerare solo le ipotesi (2) o (3) con le
possibili varianti. A questo punto propenderei per la (3), vista la
Ma lo hanno fatto... infatti, e magari anche sotto osservazione diretta da
parte di Levi... magari lo faranno... NON LO SAI, ed anche se fosse... NON SAI
cosa c'e' dentro quella scatola.

Non puoi usare il tuo pregiudizio per formulare un principio "assoluto" di
semplicita'.

Potrai, al limite, applicare 'sto benedetto rasoio... DOPO.

E la sua applicazione ti indurra' a pensare che all'interno di quel "presunto"
reattore a fusione o trasmutazione vi sia della "nuova fisica".

Ma questo puoi dirlo SOLO dopo aver osservato... non prima!

Il rasoio di occam si applica alle interpretazioni degli esperimenti... non
puoi dire: e' piu' semplice che si tratti di una bufala piuttosto che si sia in
presenza di una rivoluzione scientifica ^__^ non funziona cosi'.
Post by Fatal_Error
difficolta' a procurarsi il "materiale" e l'assenza di radiazioni, e'
infatti impossibile schermare totalmente un reattore a fissione di quelle
dimensioni. Riguardo ai soggetti interessati, anche qui Occam ci dice che
l'ipotesi piu' semplice e probabile, visti i precedenti, e' che un
"furbetto" abbia scelto ad hoc le persone "autorevoli" per la verifica,
Stai usando solo e soltanto il tuo pregiudizio... non mettere in mezzo Occam!
Post by Fatal_Error
scegliendole fra quelle non troppo "sgamate" e gia' "convinte" che la
fusione fredda sia reale e riproducibile, e portandole per mano a vedere
Vi sono diverse evidenze sperimentali che ci dicono che il "fenomeno in se'"
esiste ed e' reale... quindi il problema non si dovrebbe porre nemmeno!
Post by Fatal_Error
esattamente quello che loro avrebbero voluto vedere: una scoperta
rivoluzionaria. Ripeto, io ragiono con i metodi della Scienza, senza nessun
presupposto riduttivo, ne' a favore, ne' contro.
Mi dispiace, non e' cosi'.

Tu ragioni usando il tuo pregiudizio.

La Scienza ti dice solo che non hai alcun elemento per giudicare. Visto che,
secondo te, le osservazioni non esauriscono tutte le possibilita'.

MA, potrebbe essere che le prove e le misure di Levi escludano completamente
le tue obiezioni... solo che tu non lo sai.

A quel punto cosa fai?? ^__^
Fatal_Error
2011-01-28 12:01:43 UTC
Permalink
Post by Sergio Pomante
Post by Fatal_Error
[...]
Dati i fatti empirici, per il rasoio esiste solo l'ipotesi (1) con le
No, no, no... assolutamente NO! stai applicando il rasoio di occam in maniera
completamente sbagliata.
Il "rasoio" si applica solo e soltanto alle interpretazioni delle
OSSERVAZIONI, non alle osservazioni...
Infatti, osservi SOLO che una scatola nera sigillata produce circa 12 kWh di
calore in un'ora. Queste sono le osservazioni e non applico certo Occam a
queste osservazioni, le prendo per buone! Lo applico, come si deve fare
seguendo il metodo scientifico, alle interpretazioni, rispettivamente dalla
piu' semplice (nei termini delle conoscenze acquisite e dei fatti empirici
precedentemente osservati) alla piu' complicata:

1) Combustione di propano (o simili) con bombola interna alla scatola
2) Combustione di idrogeno con bombola esterna alla scatola presente in
sito, con taroccamento del flussometro
3) Combustione di idrogeno con bombola interna alla scatola
....
....
122) Combustione di idrazina (http://it.wikipedia.org/wiki/Idrazina)
....
....
488) Dopo accertato funzionamento continuo a quella potenza per oltre 48
ore, escludendo quindi le 477 ipotesi precedenti basate su reazioni
chimiche: reattore miniaturizzato a isotopi dentro la scatola
....
....
94342) Reazione di fusione nucleare a freddo dell'idrogeno (isotopo prozio,
manco deuterio o trizio) ad alto rendimento catalizzata da Nickel e Ferro.
Sergio Pomante
2011-01-28 13:13:48 UTC
Permalink
Post by Fatal_Error
[...]
1) Combustione di propano (o simili) con bombola interna alla scatola
Ipotesi esclusa da Levi, che pesa la scatola PRIMA e dopo!
Post by Fatal_Error
2) Combustione di idrogeno con bombola esterna alla scatola presente in
sito, con taroccamento del flussometro
Idem!
Post by Fatal_Error
3) Combustione di idrogeno con bombola interna alla scatola
Lo stesso!
Post by Fatal_Error
....
....
122) Combustione di idrazina (http://it.wikipedia.org/wiki/Idrazina)
Quello che ti pare!

Levi si e' preoccupato del problema... e lo dice CHIARAMENTE!

Se solo tu avessi visto con occhio attento quei tre video...
Post by Fatal_Error
....
488) Dopo accertato funzionamento continuo a quella potenza per oltre 48
ore, escludendo quindi le 477 ipotesi precedenti basate su reazioni
chimiche: reattore miniaturizzato a isotopi dentro la scatola
E se invece io misuro il calore prodotto nel tempo di prova... valuto le
variazioni di peso... e ne deduco che NESSUNA reazione chimica puo' aver
prodotto quel calore??

A questo punto il tempo di prova che peso avrebbe?? diciamo scarso??

Questa e' la prova effettuata da Levi... se solo tu avessi la buona volonta'
di LEGGERE il suo report...
Post by Fatal_Error
94342) Reazione di fusione nucleare a freddo dell'idrogeno (isotopo prozio,
manco deuterio o trizio) ad alto rendimento catalizzata da Nickel e Ferro.
... informati, che facciamo prima!
Leonardo Serni
2011-01-28 11:42:16 UTC
Permalink
Post by Claudio_F
3) Oppure, come nella migliore fiction fantascientifica di Murray
Leinster
Così mi colpisci negli affetti, come potrei votare un'altra opzione? :-D

Leonardo
--
Enough, enough! But, stranger, ere we part,
Glancing farewell to each nefarious bier,
This warning would I beg you take to heart:
There is an end to e'en the worst career!
Sergio Pomante
2011-01-28 10:21:12 UTC
Permalink
Post by Fatal_Error
[...]
Post by Sergio Pomante
Anche perche'... dal vapore produci energia elettrica... dall'acqua calda no!
Ma qui non avevano turbine e non producevano energia elettrica, dovevano
OK

Adesso, in quella prova pubblica... MA a loro interessa produrre vapore!
immagina di avere un impianto che dal vapore produca energia elettrica! in
questo caso penseresti all'acqua calda??
Post by Fatal_Error
dimostrare solo di poter *produrre* tanta energia "da fusione fredda", piu'
Intanto dimostrano di poter produrre CALORE in quantita' molto superiore a
quello introdotto... una cosa alla volta!
Post by Fatal_Error
che sufficiente per 10 Nobel direi. Considera che, anche se uscisse acqua
calda a mettiamo 60 gradi, avresti risolto il problema del riscaldamento
degli edifici e delle industrie di tutto il mondo... Se hai presente la
Penso che il problema della produzione di energia sia piu' importante.
Post by Fatal_Error
bolletta che paghi di "corrente" e di "gas", capirai che non e' cosa da
poco. Insomma, quel vapore... Mah!
Dal vapore produci quel che ti pare...
Post by Fatal_Error
Post by Sergio Pomante
Il dott. Levi dice CHIARAMENTE che il quantitativo di idrogeno era tenuto
sotto controllo... non si tratta mica di 4 fessi ehhhh!
Non dice *come* era tenuto sotto controllo, comunque era un'ipotesi
Come no! pesandolo!!!! come altrimenti??
Post by Fatal_Error
aggiuntiva non necessaria, dentro a quella scatola una "bomboletta" di
combustibile ci stava benissimo e con le "verifiche" che hanno fatto non
Si vabbe'... ma se si continua a dire questo non se ne esce!

Ipotizziamo che all'interno di quella "scatola" non vi sia nulla che generi
calore... OK??? altrimenti non ha senso neanche discuterne.
Post by Fatal_Error
Io me ne frego altamente di chi osservava la "scatola nera" e di quello che
dicono i costruttori, io uso Occam, ed in questo caso Occam dice che
l'ipotesi largamente piu' semplice e' una combustione, non certo una
"fusione fredda" che rivoluziona la fisica.
Guarda... cosa sia semplice o non semplice non lo giudichi in base ad un
pregiudizio. Il tuo E' un pregiudizio... legittimo quanto ti pare... ma non ti
permette di andare tanto avanti.
Post by Fatal_Error
Ma c'e' un modo per verificarlo
senza aprire la scatola, basta farla funzionare per diciamo 48 ore in
Ehhh... meglio! facciamo che tra 6 mesi qualcuno si compri un generatore a
fusione fredda da 10 kW... lo mette in funzione e dopo 24 ore si spegne... ^__^
Rossi e Focardi che fine farebbero??

Il problema e' a monte... non stiamo parlando di "tizi" che dicono di aver
fatto un "esperimento" ma di "tizi" che vogliono produrre un generatore da
commercializzare... QUINDI non puoi raccontare palle!!!

Che senso avrebbe??
Post by Fatal_Error
monitoraggio continuo, a questo punto, salva l'ipotesi improbabile di un
piccolo reattore nucleare a fissione,
ehhhhhhh... un reattore a fissione portatile... ^__^ che culo!
Post by Fatal_Error
dentro quella scatola non potrebbe
starci combustibile sufficiente per generare tutto quel calore. Ma
stranamente l'hanno fatta funzionare per un'ora, giusto il tempo per
esaurire al 90% (margine di sicurezza) una bomboletta da 1 kg di propano.
... se io faccio un esperimento per la stampa lo porto avanti per poco
tempo... MA Levi&C hanno portato avanti le loro osservazioni per parecchio
tempo.

Lo stesso Rossi dichiara di aver fatto funzionare il "reattore" per giorni, se
non mesi... DI FILA... non e' vero??

I clienti sapranno confermare quanto dichiarato... con o senza il forcone in
mano!
roberto
2011-01-28 10:34:17 UTC
Permalink
Sergio Pomante ha scritto:
-cut-
Post by Sergio Pomante
Il problema e' a monte... non stiamo parlando di "tizi" che dicono di aver
fatto un "esperimento" ma di "tizi" che vogliono produrre un generatore da
commercializzare... QUINDI non puoi raccontare palle!!!
Facendo le debite proporzioni, a me è venuta in mente la famosissima
macchina ad aria compressa, che ormai da alcuni anni sfreccia per le
vie di tutto il mondo.
--
|Save our planet!
Ciao |Save wildlife!
roberto |For your E-MAIL use ONLY recycled Bytes !!
|roberto poggi ***@softhome.net
Sergio Pomante
2011-01-28 11:02:41 UTC
Permalink
Post by roberto
-cut-
Post by Sergio Pomante
Il problema e' a monte... non stiamo parlando di "tizi" che dicono di aver
fatto un "esperimento" ma di "tizi" che vogliono produrre un generatore da
commercializzare... QUINDI non puoi raccontare palle!!!
Facendo le debite proporzioni, a me è venuta in mente la famosissima
macchina ad aria compressa, che ormai da alcuni anni sfreccia per le
vie di tutto il mondo.
... ^__^ ... infatti... le bufale si manifestano da sole... non c'e' bisogno
di scassare le balle... con inutili rasoi... poco taglienti...
Claudio_F
2011-01-28 11:06:30 UTC
Permalink
Post by roberto
Facendo le debite proporzioni, a me è venuta in mente la famosissima
macchina ad aria compressa, che ormai da alcuni anni sfreccia per le
vie di tutto il mondo.
  ... ^__^ ... infatti... le bufale si manifestano da sole... non c'e' bisogno
di scassare le balle... con inutili rasoi... poco taglienti...
Non era una bufala, semplicemente la praticita' /efficienza di quel
sistema era, all'atto pratico, inferiore a quella di una comune auto
elettrica con batterie al piombo.


Claudio_F
Sergio Pomante
2011-01-28 11:31:49 UTC
Permalink
Post by Claudio_F
[...]
Non era una bufala, semplicemente la praticita' /efficienza di quel
sistema era, all'atto pratico, inferiore a quella di una comune auto
elettrica con batterie al piombo.
Certo! ma se una soluzione tecnica si dimostra essere non conforme a quanto da
te dichiarato... tu come la chiami??
Claudio_F
2011-01-28 12:53:36 UTC
Permalink
  Certo! ma se una soluzione tecnica si dimostra essere non conforme a quanto da
te dichiarato... tu come la chiami??
Patacca :D
Fatal_Error
2011-01-28 11:15:36 UTC
Permalink
Post by Sergio Pomante
Intanto dimostrano di poter produrre CALORE in quantita' molto superiore a
quello introdotto... una cosa alla volta!
Per far questo basta una stufetta catalitica:
http://www.guidaacquisti.net/casa/stufa-catalitica.html
Post by Sergio Pomante
Post by Fatal_Error
Post by Sergio Pomante
Il dott. Levi dice CHIARAMENTE che il quantitativo di idrogeno era tenuto
sotto controllo... non si tratta mica di 4 fessi ehhhh!
Non dice *come* era tenuto sotto controllo, comunque era un'ipotesi
Come no! pesandolo!!!! come altrimenti??
Prego citare almeno i riferimenti alle dichiarazioni dei professori al
riguardo e filmato dove si evidenzia la tecnica di pesata della bombola.
IMHO molto probabile che abbiano semplicemente osservato un flussometro gia'
in sito, strumento facilmente taroccabile
(http://www.tecnogas.org/export/sites/default/galleries/download/default/riduttori.pdf).
Comunque come ho detto, non e' un'ipotesi necessaria, un'altra bombola di
gas combustibile puo' stare benissimo dentro la scatola.
Post by Sergio Pomante
Si vabbe'... ma se si continua a dire questo non se ne esce!
Il metodo scientifico e' rigore puro! Senza questo metodo, saremmo ancora
alle sanguisughe ed ai clisteri al mercurio.
Post by Sergio Pomante
Ipotizziamo che all'interno di quella "scatola" non vi sia nulla che generi
calore... OK??? altrimenti non ha senso neanche discuterne.
No, proprio l'opposto, tu mi fai vedere una "scatola nera", non la vuoi
aprire e dici che dentro succede questo e quest'altro? Beh, sei certamente
tu che devi *confutare* tutte le possibili ipotesi alternative rispetto a
quella che tu espliciti.
Post by Sergio Pomante
Guarda... cosa sia semplice o non semplice non lo giudichi in base ad un
pregiudizio. Il tuo E' un pregiudizio... legittimo quanto ti pare... ma non ti
permette di andare tanto avanti.
Se non riesci a comprendere che un fornello a gas e' *piu' semplice* di una
mai vista reazione nucleare a fusione fredda, cosa discutiamo a fare su un
NG di fisica? Su un sito di ufologia ti troveresti certamente meglio!
Post by Sergio Pomante
Post by Fatal_Error
monitoraggio continuo, a questo punto, salva l'ipotesi improbabile di un
piccolo reattore nucleare a fissione,
ehhhhhhh... un reattore a fissione portatile... ^__^ che culo!
Niente di nuovo, ne hanno costruito in quantita' industriale di reattori a
fissione di questo tipo... Produrre calore con i radioisotopi (fissione) e'
facilissimo (e pericolosissimo!), ma puoi produrre anche direttamente
energia elettrica:
http://it.wikipedia.org/wiki/Generatore_termoelettrico_a_radioisotopi
Ad esempio le sonde Voyager erano alimentate da questi dispositivi
miniaturizzati, altrimenti non vai tanto lontano con i pannelli
fotovoltaici.... Comunque, come ho detto chiaramente, questa assai
improbabile ipotesi andrebbe considerata SOLO dopo aver verificato che la
scatola puo' funzionare per oltre 48 ore sotto monitoraggio continuo a
quella potenza. Per adesso siamo al fornello a propano.
Post by Sergio Pomante
... se io faccio un esperimento per la stampa lo porto avanti per poco
tempo... MA Levi&C hanno portato avanti le loro osservazioni per parecchio
tempo.
Prego citare almeno i riferimenti alle dichiarazioni dei professori riguardo
al monitoraggio del funzionamento *continuo* per oltre 48 ore.
Post by Sergio Pomante
Lo stesso Rossi dichiara di aver fatto funzionare il "reattore" per giorni, se
non mesi... DI FILA... non e' vero??
Rossi non fa testo, ovviamente.
Sergio Pomante
2011-01-28 11:48:50 UTC
Permalink
Post by Fatal_Error
[...]
Prego citare almeno i riferimenti alle dichiarazioni dei professori al
riguardo e filmato dove si evidenzia la tecnica di pesata della bombola.
Oddio! vuoi dire che il povero dott. Levi non sia nemmeno capace di pesare una
bombola di idrogeno??

Puoi leggerti il suo report:


http://www.journal-of-nuclear-physics.com/files/Levi,%20Bianchini%20and%20Villa%20Reports.pdf

E magari, se ti rivedi per benino anche i tre video della "dimostrazione" non
ti farebbe male.
Post by Fatal_Error
IMHO molto probabile che abbiano semplicemente osservato un flussometro gia'
in sito, strumento facilmente taroccabile
(http://www.tecnogas.org/export/sites/default/galleries/download/default/riduttori.pdf).
E vabbe'...
Post by Fatal_Error
Comunque come ho detto, non e' un'ipotesi necessaria, un'altra bombola di
gas combustibile puo' stare benissimo dentro la scatola.
Guarda.

Nemmeno!

Se ti vedi per bene il video... DICE chiaramente che ha pesato la scatola
"misteriosa" a bocce ferme... e dopo la fine della prova!

Se nel report non dice nulla in merito ad una eventuale differenza di peso...
secondo te cosa vuol dire???

Oltretutto... ogni variazione di peso di idrogeno... o della scatola... viene
presa in considerazione per valutare se questa variazione di peso possa essere
compatibile con il calore prodotto!

Ed anche questo "controllo" risulta negativo.

Non ti basta ancora???
Post by Fatal_Error
Post by Sergio Pomante
Si vabbe'... ma se si continua a dire questo non se ne esce!
Il metodo scientifico e' rigore puro! Senza questo metodo, saremmo ancora
alle sanguisughe ed ai clisteri al mercurio.
Ma certo... ma se tu metti in dubbio la buona fede o la capacita' di chi
opera... non ne usciamo comunque!

Vuoi dire che Levi e' stato corrotto??? puo' anche essere... ma allora non
staremmo piu' a parlare di Scienza!
Post by Fatal_Error
Post by Sergio Pomante
Ipotizziamo che all'interno di quella "scatola" non vi sia nulla che generi
calore... OK??? altrimenti non ha senso neanche discuterne.
No, proprio l'opposto, tu mi fai vedere una "scatola nera", non la vuoi
aprire e dici che dentro succede questo e quest'altro? Beh, sei certamente
tu che devi *confutare* tutte le possibili ipotesi alternative rispetto a
quella che tu espliciti.
Mi sembra che le prove e le misure di Levi possano toglierci ogni dubbio... tu
continui a non crederci?? BENISSIMO... ma allora devi aspettare che quella
scatola si possa aprire!

PRIMA di questo non hai alcun diritto di dire che si tratti di un imbroglio!

... o peggio, invocare un presunto principio di "semplicita'" sui dei fatti di
cui ignori praticamente tutto!
Post by Fatal_Error
Post by Sergio Pomante
Guarda... cosa sia semplice o non semplice non lo giudichi in base ad un
pregiudizio. Il tuo E' un pregiudizio... legittimo quanto ti pare... ma non ti
permette di andare tanto avanti.
Se non riesci a comprendere che un fornello a gas e' *piu' semplice* di una
mai vista reazione nucleare a fusione fredda, cosa discutiamo a fare su un
NG di fisica? Su un sito di ufologia ti troveresti certamente meglio!
NO! i fatti... prego... I FATTI... tu non lo sai se li' dentro c'e' un
fornello a gas!

Levi ti dice che IL PESO della scatola non subisce alcuna variazione
significativa... TI BASTA?? non ti basta??? e allora aspetta di aprire quella
scatola... PRIMA di fare simili affermazioni.
Post by Fatal_Error
Post by Sergio Pomante
ehhhhhhh... un reattore a fissione portatile... ^__^ che culo!
Niente di nuovo, ne hanno costruito in quantita' industriale di reattori a
fissione di questo tipo... Produrre calore con i radioisotopi (fissione) e'
facilissimo (e pericolosissimo!), ma puoi produrre anche direttamente
http://it.wikipedia.org/wiki/Generatore_termoelettrico_a_radioisotopi
Siiiii... vabbe'..... hai idea di quante radiazioni sarebbero uscite da quel
coso???
Post by Fatal_Error
Ad esempio le sonde Voyager erano alimentate da questi dispositivi
miniaturizzati, altrimenti non vai tanto lontano con i pannelli
fotovoltaici.... Comunque, come ho detto chiaramente, questa assai
improbabile ipotesi andrebbe considerata SOLO dopo aver verificato che la
scatola puo' funzionare per oltre 48 ore sotto monitoraggio continuo a
quella potenza. Per adesso siamo al fornello a propano.
No, al fornello al propano CI SEI TU... non io!
Post by Fatal_Error
Post by Sergio Pomante
... se io faccio un esperimento per la stampa lo porto avanti per poco
tempo... MA Levi&C hanno portato avanti le loro osservazioni per parecchio
tempo.
Prego citare almeno i riferimenti alle dichiarazioni dei professori riguardo
al monitoraggio del funzionamento *continuo* per oltre 48 ore.
Leggiti il report e sappimi dire!
Post by Fatal_Error
Post by Sergio Pomante
Lo stesso Rossi dichiara di aver fatto funzionare il "reattore" per giorni, se
non mesi... DI FILA... non e' vero??
Rossi non fa testo, ovviamente.
AH certo... MA quando io poi vado a comprarmi l'affare... e questo dopo 10 ore
si ferma... IO da chi vado con il mio bel forcone????
Fatal_Error
2011-01-28 12:23:23 UTC
Permalink
Post by Sergio Pomante
Levi ti dice che IL PESO della scatola non subisce alcuna variazione
significativa... TI BASTA?? non ti basta??? e allora aspetta di aprire quella
scatola... PRIMA di fare simili affermazioni.
Verifica tanto marginale e taroccabbile che manco l'ho presa in
considerazione, visto che dentro quella scatola entrano parecchi chili di
acqua, in qualche modo "pesati" (ma anche in questo manca il rigore
necessario), ma esce vapore, non fatto condensare e quindi non pesato->non
sai con certezza quanta acqua e' vaporizzata. Ora, se io costruissi la
scatola con bruciatore a propano e volessi prenderti per i fondelli, sapendo
empiricamente il consumo di combustibile/ora ed avendo stabilito io i
parametri di funzionamento della pompa dell'acqua, devierei un poco di
quell'acqua in ingresso e, con un semplice gocciolatore da irrigazione di
adeguata portata
(http://www.irrishop.it/index.php/Irrigazione/Irrigazione-a-goccia/Gocciolatori/Vedi-tutti-i-prodotti.html)
riempirei un recipiente interno alla scatola per compensare il peso del
combustibile bruciato. Dopo qualche prova empirica, otterrei facilmente un
risultato perfetto e tu potresti pesare la scatola quanto vuoi, quindi
questo non prova un fico secco.

Ci sono prestigiatori che fanno trucchi incredibili, ad esempio un mio
simpaticissimo conoscente (dilettante) faceva uno stupido gioco con una
moneta messa in un fazzoletto, metteva la MIA moneta nel fazzoletto, mi dava
in mano il fazzoletto con la moneta dentro, cavolo io la sentivo e la
toccavo la moneta, anche se non la vedevo, poi mi diceva, sempre senza
guardare dentro al fazzoletto, di far cadere IO la moneta in un bicchiere
d'acqua e di avvolgere il bicchiere con il fazzoletto. Io lo facevo,
lasciavo IO la moneta dentro al bicchiere, sentivo il Plonk della moneta sul
fondo del bicchiere, avvolgevo il bicchiere nel fazzoletto, toglievo il
fazzoletto e... Miracolo, dentro al bicchiere la moneta non c'era, non c'era
assolutamente niente! Invece la moneta era sul pavimento sotto al tavolo,
sulla verticale del bicchiere. Ho ripetuto 5 volte l'esperimento, con la
massima accortezza, ma sempre con lo stesso risultato... Miracolo?
Teletrasporto quantistico mediato da Nickel e Ferro?
Secondo voi qual'era il trucco? Io, pur essendo uno scettico di primo
livello ed un fisico sperimentale, non l'avevo capito, purtroppo me l'ha
dovuto svelare. :-((
BANALE.... Dopo!
Sergio Pomante
2011-01-28 13:20:34 UTC
Permalink
Post by Fatal_Error
[...]
Verifica tanto marginale e taroccabbile che manco l'ho presa in
considerazione, visto che dentro quella scatola entrano parecchi chili di
acqua, in qualche modo "pesati" (ma anche in questo manca il rigore
ehhhh vabbe'... ma allora se sono tutti dei fessi e l'unico furbo sei tu,
potevi anche dircelo!!! ^__^ scusa ehhh!
Post by Fatal_Error
necessario), ma esce vapore, non fatto condensare e quindi non pesato->non
E vabbe'... San Tommaso ti fa una pippa a due mani!
Post by Fatal_Error
sai con certezza quanta acqua e' vaporizzata. Ora, se io costruissi la
scatola con bruciatore a propano e volessi prenderti per i fondelli, sapendo
empiricamente il consumo di combustibile/ora ed avendo stabilito io i
parametri di funzionamento della pompa dell'acqua, devierei un poco di
quell'acqua in ingresso e, con un semplice gocciolatore da irrigazione di
adeguata portata
(http://www.irrishop.it/index.php/Irrigazione/Irrigazione-a-goccia/Gocciolatori/Vedi-tutti-i-prodotti.html)
Allora Levi e' un coglione... ok!
Post by Fatal_Error
riempirei un recipiente interno alla scatola per compensare il peso del
combustibile bruciato. Dopo qualche prova empirica, otterrei facilmente un
risultato perfetto e tu potresti pesare la scatola quanto vuoi, quindi
questo non prova un fico secco.
Ahhh... ti rendi conto almeno che quanto da te scritto si vedrebbe con estrema
facilita'??
Post by Fatal_Error
Ci sono prestigiatori che fanno trucchi incredibili, ad esempio un mio
ODDIO!

Allora quando poi questi "signori" venderanno il loro "reattore" che
succedera'??

Ti poni questi problemi?? oppure credi che al mondo vi siano solo dei furbi in
cerca di notorieta'... anche se INFAMANTE!!!??
Post by Fatal_Error
BANALE.... Dopo!
... qui non si fa magia...
Fatal_Error
2011-01-28 15:20:39 UTC
Permalink
Post by Sergio Pomante
Post by Fatal_Error
necessario), ma esce vapore, non fatto condensare e quindi non pesato->non
E vabbe'... San Tommaso ti fa una pippa a due mani!
San Tommaso sarebbe un discreto fisico sperimentale... Solo discreto eh,
perche' poi ha accettato per dimostrate delle ipotesi non fisiche senza
averne la prova certa! :-))
Infatti alla famosa "prova": ""Metti qua il tuo dito e guarda le mie mani,
stendi la tua mano, e mettila nel mio costato, e non essere più incredulo ma
credente"
Probabilmente un fisico rigoroso avrebbe pensato:
1) un gemello
2) un sosia
3) mi hanno propinato una dose di LSD :-))
4) sono uscito di testa, ora lo porto in laboratorio e lo analizzo... :-))
...
Post by Sergio Pomante
Allora Levi e' un coglione... ok!
Come dicevo poc'anzi su altro TD, chi sbaglia non e' detto sia tale, tutti
sbagliano, specie se il "trucco" e' fatto bene e lo scienziato e' in buona
fede.
Post by Sergio Pomante
Post by Fatal_Error
riempirei un recipiente interno alla scatola per compensare il peso del
combustibile bruciato. Dopo qualche prova empirica, otterrei facilmente un
risultato perfetto e tu potresti pesare la scatola quanto vuoi, quindi
questo non prova un fico secco.
Ahhh... ti rendi conto almeno che quanto da te scritto si vedrebbe con estrema
facilita'??
No, visto che tutto il dispositivo sarebbe ovviamente occultato dentro la
scatola... Come fai a vederlo?
Post by Sergio Pomante
Post by Fatal_Error
Ci sono prestigiatori che fanno trucchi incredibili, ad esempio un mio
ODDIO!
Stiamo parlando di questo se non te ne sei accorto? Una scatola nera dove un
"mago" dice che avvengono i "miracoli", ed ha chiamato un paio di persone
dal pubblico a "toccare con mano".
Post by Sergio Pomante
Allora quando poi questi "signori" venderanno il loro "reattore" che
succedera'??
Se e' come dico, non lo venderanno mai! Cercheranno finanziamenti, faranno
congressi, ma la scatola non la apriranno mai! Troveranno sempre un motivo
per rimandare la commercializzazione del dispositivo finale, le scuse sono
infinite, piano piano la cosa si spegnera' nel nulla. Per ora cosi' e'
sempre andata in faccende simili.
Post by Sergio Pomante
Ti poni questi problemi?? oppure credi che al mondo vi siano solo dei furbi in
cerca di notorieta'... anche se INFAMANTE!!!??
Credo che ci siano tantissime oneste e brave persone ma *ANCHE* molti furbi
disposti a tutto per avere notorieta'.
Post by Sergio Pomante
... qui non si fa magia...
Dove, su it.discussioni.misteri? LOL, il mistero del teletrasporto
quantistico di una moneta!
Sergio Pomante
2011-01-28 16:21:06 UTC
Permalink
Post by Fatal_Error
[...]
Post by Sergio Pomante
E vabbe'... San Tommaso ti fa una pippa a due mani!
San Tommaso sarebbe un discreto fisico sperimentale... Solo discreto eh,
Ahh be'...
Post by Fatal_Error
perche' poi ha accettato per dimostrate delle ipotesi non fisiche senza
averne la prova certa! :-))
... aveva avuto modo di vedere prima!
Post by Fatal_Error
1) un gemello
Con le stesse ferite?! che culo!
Post by Fatal_Error
2) un sosia
Idem
Post by Fatal_Error
3) mi hanno propinato una dose di LSD :-))
Ecco... questa potrebbe anche essere!
Post by Fatal_Error
4) sono uscito di testa, ora lo porto in laboratorio e lo analizzo... :-))
Cosa analizzi, un cadavere vivo?? ^__^
Post by Fatal_Error
Post by Sergio Pomante
Allora Levi e' un coglione... ok!
Come dicevo poc'anzi su altro TD, chi sbaglia non e' detto sia tale, tutti
sbagliano, specie se il "trucco" e' fatto bene e lo scienziato e' in buona
fede.
Senti, il beneficio del dubbio si offre a tutti... specie poi a chi dice di
voler commercializzare un "prodotto" ed inoltre NON ti sta chiedendo soldi.
Post by Fatal_Error
Post by Sergio Pomante
Ahhh... ti rendi conto almeno che quanto da te scritto si vedrebbe con estrema
facilita'??
No, visto che tutto il dispositivo sarebbe ovviamente occultato dentro la
scatola... Come fai a vederlo?
Ma te ne accorgi dal peso su'...
Post by Fatal_Error
Post by Sergio Pomante
Allora quando poi questi "signori" venderanno il loro "reattore" che
succedera'??
Se e' come dico, non lo venderanno mai! Cercheranno finanziamenti, faranno
Non stanno cercando alcun finanziamento!!!!
Post by Fatal_Error
congressi, ma la scatola non la apriranno mai! Troveranno sempre un motivo
per rimandare la commercializzazione del dispositivo finale, le scuse sono
infinite, piano piano la cosa si spegnera' nel nulla. Per ora cosi' e'
sempre andata in faccende simili.
Nessuna faccenda era simile a questa... in tutte le altre c'era il cappello
con le offerte, qui no!
Post by Fatal_Error
Post by Sergio Pomante
Ti poni questi problemi?? oppure credi che al mondo vi siano solo dei furbi in
cerca di notorieta'... anche se INFAMANTE!!!??
Credo che ci siano tantissime oneste e brave persone ma *ANCHE* molti furbi
disposti a tutto per avere notorieta'.
Ma per fare cosa??? non sono mica tutte veline e ballerine ehhhh!
Post by Fatal_Error
Post by Sergio Pomante
... qui non si fa magia...
Dove, su it.discussioni.misteri? LOL, il mistero del teletrasporto
quantistico di una moneta!
Io scrivo da it.scienza... :-P
Daniele Orlandi
2011-01-28 16:49:10 UTC
Permalink
Post by Sergio Pomante
Senti, il beneficio del dubbio si offre a tutti...
Nessuno sta negando a priori, ma si sta giustamente tentando di eliminare le
spiegazioni più semplici e al momento non ci sono abbastanza elementi per
farlo.
Post by Sergio Pomante
specie poi a chi dice
di voler commercializzare un "prodotto"
Il beneficio del dubbio preferisco darlo a chi NON si mischia con il
commercio e non nasconde la propria invenzione.
Post by Sergio Pomante
ed inoltre NON ti sta chiedendo soldi.
Ah no?
E allora perché tiene tutto segreto?
--
Daniele Orlandi つづく
Sergio Pomante
2011-01-28 17:03:30 UTC
Permalink
Post by Daniele Orlandi
[...]
Post by Sergio Pomante
specie poi a chi dice
di voler commercializzare un "prodotto"
Il beneficio del dubbio preferisco darlo a chi NON si mischia con il
commercio e non nasconde la propria invenzione.
Si vabbe'... mi sa che non c'hai capito niente!

Nessuno si mischia con il "commercio"... PROPRIO perche' non sarebbe una
truffa e' loro intenzione commercializzare il tutto!!!! se stessero cercando
soldi o "polli" si comporterebbero in maniera completamente diversa!
Post by Daniele Orlandi
Post by Sergio Pomante
ed inoltre NON ti sta chiedendo soldi.
Ah no?
NOOOO!!!!
Post by Daniele Orlandi
E allora perché tiene tutto segreto?
E' evidente... che non ti e' chiaro cos'e' successo!

C'e' un brevetto pendente... quando verra' rilasciato apriranno la scatola.
Peltio
2011-01-28 16:54:43 UTC
Permalink
Post by Fatal_Error
Ci sono prestigiatori che fanno trucchi incredibili, ad esempio un mio
simpaticissimo conoscente (dilettante) faceva uno stupido gioco con una
moneta messa in un fazzoletto, metteva la MIA moneta nel fazzoletto, mi dava
in mano il fazzoletto con la moneta dentro, cavolo io la sentivo e la toccavo
la moneta, anche se non la vedevo, poi mi diceva, sempre senza guardare
dentro al fazzoletto, di far cadere IO la moneta in un bicchiere d'acqua e di
avvolgere il bicchiere con il fazzoletto. Io lo facevo, lasciavo IO la moneta
dentro al bicchiere, sentivo il Plonk della moneta sul fondo del bicchiere,
avvolgevo il bicchiere nel fazzoletto, toglievo il fazzoletto e... Miracolo,
dentro al bicchiere la moneta non c'era, non c'era assolutamente niente!
Invece la moneta era sul pavimento sotto al tavolo, sulla verticale del
bicchiere. Ho ripetuto 5 volte l'esperimento, con la massima accortezza, ma
sempre con lo stesso risultato... Miracolo? Teletrasporto quantistico mediato
da Nickel e Ferro?
Secondo voi qual'era il trucco?
Ti ha distratto e nel fazzoletto ha messo qualche cosa di estremamente
solubile che si è dissolto nell'acqua. Mentre tu ti avvicinavi al
bicchiere ha messo con il piede la moneta sotto il tavolo.
Buttata lì.
Leonardo Serni
2011-01-28 09:25:08 UTC
Permalink
Post by Fatal_Error
Ipotesi semplificativa: e se in quella scatola ci fosse un bombola di
idrogeno e magari un combustore catalitico
Se riesci a immagazzinare i gas di scarico, si'. L'energia di QUESTO
esperimento e' abbastanza poca, in proporzione, che lo puoi fare.

Pero', nessuno con due neuroni in contatto investirebbe mai solo con
i risultati di "questo" esperimento, visto che può chiedere di farne
uno venti volte più lungo; e d'altra parte, se NON si riesce a farlo
venti volte più lungo, pur essendo "onesto" il coso è inservibile.

Sicché, un esperimento-truffa ti guadagna solo qualche mese di dubbi
in giro, e poi o sparisci o ti sputtani.

Non ci vedo una persona sana di mente a rischiare una cosa così. Può
essere che io sia un ingenuo, ma fa' i tu' conti e dimmi.

Leonardo
--
Enough, enough! But, stranger, ere we part,
Glancing farewell to each nefarious bier,
This warning would I beg you take to heart:
There is an end to e'en the worst career!
Fatal_Error
2011-01-28 09:51:47 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
Post by Fatal_Error
Ipotesi semplificativa: e se in quella scatola ci fosse un bombola di
idrogeno e magari un combustore catalitico
Se riesci a immagazzinare i gas di scarico, si'. L'energia di QUESTO
esperimento e' abbastanza poca, in proporzione, che lo puoi fare.
Non devi immagazzinare nulla... La combustione di idrogeno (H) ed ossigeno
(O) produce acqua (H2O) sotto forma di... VAPORE!
Post by Leonardo Serni
Pero', nessuno con due neuroni in contatto investirebbe mai solo con
i risultati di "questo" esperimento, visto che può chiedere di farne
uno venti volte più lungo; e d'altra parte, se NON si riesce a farlo
venti volte più lungo, pur essendo "onesto" il coso è inservibile.
Non e' certo detto... Io ho lavorato anni per multinazionali ed ho visto
spesso investire *milioni* in progetti fallimentari... Tu sopravvaluti la
competenza degli investitori! Solo un esempio, ho visto investire milioni in
una centralina idroelettrica alimentata da un "fiume" che era sempre in
secca e, quelle rare volte che pioveva, era un'alluvione; tutto in base al
"progetto a intuito" di un "direttore commerciale", che aveva fatto cosi' i
conti: portata media fiume= (portata massima - portata minima)/2
Sembra incredibile... Ma questa centralina ha superato tutti i "vagli"
istituzionali (Comune, Provincia, Regione, Ministero...) ed esiste ancora,
naturalmente non funzionante!
Post by Leonardo Serni
Sicché, un esperimento-truffa ti guadagna solo qualche mese di dubbi
in giro, e poi o sparisci o ti sputtani.
Basta che la scatola non la apri mai... Intanto hai acquisito fama, soldi,
ecc. ecc. Dopo qualche anno fai un convegno e dici che purtroppo c'era un
problema tecnico irrisolvibile, dopo 1 ora e 15 il reattore si inquinava per
la presenza di "zirconi parapalli" e la reazione cessava. Comunque ci stiamo
studiando e siamo vicini alla soluzione, vedete questi grafici... Ora
necessitano 10 milioni di Euro per la fase finale...
Sergio Pomante
2011-01-28 10:56:23 UTC
Permalink
Post by Fatal_Error
[...]
la presenza di "zirconi parapalli" e la reazione cessava. Comunque ci stiamo
studiando e siamo vicini alla soluzione, vedete questi grafici... Ora
necessitano 10 milioni di Euro per la fase finale...
... come ti pare... MA in ogni caso e' una tua opinione!

Ti sei fatto un bel film in testa... e ti ostini a voler credere che
corrisponda alla realta'... DIMOSTRALO!!!
Claudio_F
2011-01-28 11:03:07 UTC
Permalink
  Ti sei fatto un bel film in testa...
La mancanza di osservazioni inconfutabili porta necessariamente
all'esplosione di ipotesi, a cui si applicano probabilita',
ragionevolezza, senso ecc.
e ti ostini a voler credere che
corrisponda alla realta'... DIMOSTRALO!!!
Sono solo ipotesi che svaniranno nel momento in cui chi deve fare la
dimostrazione la fara' ;)


Claudio_F
Sergio Pomante
2011-01-28 11:06:17 UTC
Permalink
Post by Claudio_F
  Ti sei fatto un bel film in testa...
La mancanza di osservazioni inconfutabili porta necessariamente
all'esplosione di ipotesi, a cui si applicano probabilita',
ragionevolezza, senso ecc.
Certo! ma non puoi di certo mettere in mezzo dei criteri "assoluti" di
semplicita'... tutto qui.
Post by Claudio_F
e ti ostini a voler credere che
corrisponda alla realta'... DIMOSTRALO!!!
Sono solo ipotesi che svaniranno nel momento in cui chi deve fare la
dimostrazione la fara' ;)
... appunto... la sospensione del giudizio, pero', e' cosa ben diversa
dall'affermare che un certo "fatto" sia semplice o complesso.

I fatti possono essere veri o non veri... la semplicita' riguarda la loro
comprensione!
Leonardo Serni
2011-01-28 11:47:21 UTC
Permalink
Post by Fatal_Error
Post by Leonardo Serni
Se riesci a immagazzinare i gas di scarico, si'. L'energia di QUESTO
esperimento e' abbastanza poca, in proporzione, che lo puoi fare.
Non devi immagazzinare nulla... La combustione di idrogeno (H) ed ossigeno
(O) produce acqua (H2O) sotto forma di... VAPORE!
Si', ma leggo che tutto l'apparato e' stato pesato prima e dopo. Se brucio
un mezzo chilo di idrogeno, nessuno vede come faccio - ma la bilancia dopo
mi fa fa' ghine'.

Quindi sono costretto a portarmi dietro un sistema per mantenere invariato
il peso, immagazzinando una parte dell'acqua. Possibile, ma complicato.
Post by Fatal_Error
Post by Leonardo Serni
Sicché, un esperimento-truffa ti guadagna solo qualche mese di dubbi
in giro, e poi o sparisci o ti sputtani.
Basta che la scatola non la apri mai... Intanto hai acquisito fama, soldi,
ecc. ecc. Dopo qualche anno fai un convegno
Mh, la vedo difficile. Non e' cosi' complicato mettere su un sistema Ni-H,
alla fin fine di additivi segreti non ce ne sono infiniti (e sceglierlo e'
un'operazione cui si arrivera' bene con la logica).

Quando cominciano a pullulare celle Ni-H "non" funzionanti il marchingegno
comincia a scricchiolare.

Leonardo
--
Enough, enough! But, stranger, ere we part,
Glancing farewell to each nefarious bier,
This warning would I beg you take to heart:
There is an end to e'en the worst career!
Leonardo Serni
2011-01-25 17:24:53 UTC
Permalink
Post by qu
Ed è quello che mi fa sperare: non hanno acceso un led o generato, che dire,
mezzo ampere. Qua hanno creato, anzi, trasformato una risibile quantità di
protoni/elettroni in un mucchio di simpatica energia. Tanta.
Con impliciti effetti nella fisica teorica da far rinverdire il fantasma di
maxwell, o mettere in mezzo Tesla.
Sulla fisica teorica non tanto: la cattura protonica non e' un fenomeno
sconosciuto, ci sono lavori in merito vecchi di sessant'anni. Il che e'
anche una buona notizia perche' non si tratta di far "digerire" chissa'
quale fenomeno ipotetico.

La novita' consiste nel fatto che questo fenomeno si manifesta dopo una
semplice manipolazione termofisica, non nucleare.
Post by qu
Mettiamo sia possibile produrre solo rame dallo zinco.
Il risultato sarebbe che il rame cala di prezzo, lo zinco sale di prezzo. In
di più, è possibile mutare materia in altra materia. Mi pare di aver capito
che, accettando una curva energetica discendente, sia possibile farlo.
No, o almeno: in questa fase nulla lo fa pensare.

Le reazioni possibili sono relativamente poche, almeno in base a quello
che si sa. La presenza di zinco, che e' il dato piu' interessante nell'
ottica di una trasmutazione, va presa con un grano di sale perche' gia'
in partenza il nichel puo' contenere impurita' di zinco.

Inoltre, la produzione dovrà tenere conto dei problemi di raffinazione:
al termine della reazione, nel "tubo" è presente materiale radioattivo,
che non può essere gestito normalmente.
Post by qu
Ma, per l'orafo, significa che l'oro non vale più un cazzo entro dieci anni,
o che, perlomeno, di dovrà distinguere fra l'oro "naturale" e quallo
artificiale, alla stregua di quanto accade con diamanti e zirconi.
:-) non potresti distinguerlo, perche' l'oro "sintetico" sarebbe oro a
tutti gli effetti. Au-79.

Comunque, prima di ottenere l'oro 79, ottieni platino 78 e iridio 77. E
tutti e due valgono piu' dell'oro, sicche', dubito che ci sia interesse
a proseguire la reazione.

Si può comunque provare. Basta aggiungere al nichel del tungsteno prima
di fargli fare un (lungo) giro di generazione.

Ci sono volontari? :-D

...stavo giusto accennando poco fa alla storia di David Hahn... <g>
Post by qu
ehhh, si. Quando mi dici che lo zinco diventa rame, proprio si.
Il contrario :-) -- il nichel diventa rame, il rame diventa zinco. Poi,
forse, lo zinco diventa gallio.
Post by qu
Post by Sergio Pomante
Stai calmo... per passare dal piombo all'oro e' ancora lunga ^__^
Zi, ma prima era impossibile, e mi accontenterei di meno: tipo oro-mercurio
;)
Quello no; per cattura protonica, dall'oro ottieni il mercurio e non il
viceversa - salvo che si possa eccitare un decadimento alfa del tallio,
ma cosi' a cazzotto sospetto che ti ritrovi troppi neutroni a giro.
Post by qu
Ovvio: salteranno fuori buontemponi che dirranno che il cambiamento del 2012
era proprio questo. Come al solito.
LOL, indubbiamente :-D

Leonardo
--
Enough, enough! But, stranger, ere we part,
Glancing farewell to each nefarious bier,
This warning would I beg you take to heart:
There is an end to e'en the worst career!
Claudio_F
2011-01-25 17:54:10 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
La novita' consiste nel fatto che questo fenomeno si manifesta dopo una
semplice manipolazione termofisica, non nucleare.
Il che significa che, potenzialmente, gia' nel 1600 avremmo potuto
vedere circolare i primi veicoli a fusione (a vapore ovviamente)? :)






Claudio_F
Leonardo Serni
2011-01-25 19:25:35 UTC
Permalink
Post by Claudio_F
Post by Leonardo Serni
La novita' consiste nel fatto che questo fenomeno si manifesta dopo una
semplice manipolazione termofisica, non nucleare.
Il che significa che, potenzialmente, gia' nel 1600 avremmo potuto
vedere circolare i primi veicoli a fusione (a vapore ovviamente)? :)
Hum. Non so: idrogeno pressurizzato, dentro un tubo di polvere di
nichel... la pressione mi pare abbastanza elevata per il 1600. E,
poi, c'e' da considerare la termoresistenza.

(Un'altra cosa da controllare sarebbe cosa succede riscaldando il
tubo dall'esterno con (es.) una fiamma...)

Leonardo
--
Enough, enough! But, stranger, ere we part,
Glancing farewell to each nefarious bier,
This warning would I beg you take to heart:
There is an end to e'en the worst career!
a***@tiscali.it
2011-01-24 23:20:26 UTC
Permalink
Post by Esse (Ex Entusiasta)
Post by a***@tiscali.it
cerchi di capire i mateficentometrici www.asps.it/gotha.htm
Facendomi un giro sui forum e sui siti che riportano la notizia è tutto un
fiorire di "esperti" che dichiarano tout-court che è impossibile.. e
nemmeno si degnano di dare una spiegazione. Lo è, punto e basta.
quanto sono simili a quelli che non volevano veder le montagne della luna
nell'occhiale di Galileo :-)
Post by Esse (Ex Entusiasta)
Posso capire lo scetticismo dell'uomo qualunque ma un ostracismo simile
non sta bene ad un uomo di scienza, alla lunga che vantaggio gli porta?
toglie spazio alle fregnacce loro come minimo
Post by Esse (Ex Entusiasta)
Perlolmeno si prendano la briga di leggere la teoria che sta alle spalle..
la teoria non serve ...basta fare prima una brutale e sequenziale evidenza
dei fatti sperimentali ...sempre a scatola chiusa per farli impazzire e
rosicare al top :-)
Post by Esse (Ex Entusiasta)
Ad ogni modo ne ha parlato anche FoxNews ma i commenti sono di un tenore
davvero squallido: pare che gli italiani non possano essere scienziati
(forse dimenticano il contributo italico nei secoli e soprattutto nel
20°.. i nomi li sappiamo tutti direi) e che Rossi e Focardi siano dei
truffatori peggio della banda del Tubo Tucker.
questa gente va sputtanata sistematicamente sempre con la brutale evidenza
dei fatti ... non si debbono fare ne prigionieri ne compromessi con loro
Post by Esse (Ex Entusiasta)
Forse ci sono rimasti male perchè davano per scontato che la scoperta
l'avessero fatta in un centro ricerche nel Massachusetts (la fusione DEVE
essere fatta in USA.. è chiaro come il sole) tutto cazzuto stile
hollywoodiano..
Ecco il link
http://www.foxnews.com/scitech/2011/01/24/italian-scientists-claim-cold-fusion-breakthrough/?test=faces#content
Rossi e Focardi debbono insistere e commercializzare alla fine il tutto

----------

Gli ateiscientisti vanno colpiti nel loro primario affetto e ideologia : la
ragione.
La PNN serve a dimostrare che non sanno usare appunto cio' di cui si
pregiano : la ragione .

www.asps.it/Presentazione.wmv

www.asps.it/Ott05.mpg

www.asps.it/qct05.mpg

www.asps.it/non_attacca.htm

La ragione atea acceca chi ne rivendica il merito anticristiano , e solo
l'Eterno da la conoscenza.
www.asps.it/graalp.htm
Morganion
2011-01-25 05:42:44 UTC
Permalink
Post by a***@tiscali.it
Post by Esse (Ex Entusiasta)
Post by a***@tiscali.it
cerchi di capire i mateficentometrici www.asps.it/gotha.htm
Facendomi un giro sui forum e sui siti che riportano la notizia è tutto
un fiorire di "esperti" che dichiarano tout-court che è impossibile.. e
nemmeno si degnano di dare una spiegazione. Lo è, punto e basta.
quanto sono simili a quelli che non volevano veder le montagne della luna
nell'occhiale di Galileo :-)
Post by Esse (Ex Entusiasta)
Posso capire lo scetticismo dell'uomo qualunque ma un ostracismo simile
non sta bene ad un uomo di scienza, alla lunga che vantaggio gli porta?
Rossi e Focardi debbono insistere e commercializzare alla fine il tutto
Si è l'unica possibilità. Comunque dai un occhio a cosa ha già inventato e
realizzato Rossi e cosa gli è già successo ...... http://ingandrearossi.com/
.
Sergio Pomante
2011-01-24 21:36:52 UTC
Permalink
Post by a***@tiscali.it
[...]
link in cui l'anonimo "Zipman" dice che il nuovo principio di fondante della
fisica è che
udite udite.....
solo ciò che è teorizzabile è reale e non quello che è misurabile!!! :-)))
Non ci credo!!! ^__^ non si puo' essere tanto imbecilli!
Post by a***@tiscali.it
...capirà che ictus può prendergli quando accadono eventi in cui gli
sperimentatori (bolognesi) candidamente dicono di non avere alcuna teoria
con cui comprendere ciò che accade :-)
Laure'... io e te ci dobbiamo sedere ad un tavolo... e devi rispondere ad
alcune mie domande... adesso no, e' presto... ma a breve!!

Capito??
Don Fizzy
2011-01-24 22:07:08 UTC
Permalink
Per i posteri, *Sergio Pomante* scrisse:

[...]

| | Laure'... io e te ci dobbiamo sedere ad un tavolo... e devi
| | rispondere ad alcune mie domande... adesso no, e' presto... ma a
| | breve!!
| | Capito??

Tienici aggiornati, eh?
--
Don Fizzy © on GSX-R 750
/)/)
( '.')
o(_('')('') That's all, folks!
Sergio Pomante
2011-01-24 23:42:39 UTC
Permalink
On Mon, 24 Jan 2011 23:07:08 +0100, "Don Fizzy"
Post by Don Fizzy
[...]
Tienici aggiornati, eh?
... qualcuno ti ha chiesto qualcosa??
Daniele Orlandi
2011-01-25 00:39:14 UTC
Permalink
Post by Sergio Pomante
... qualcuno ti ha chiesto qualcosa??
Io ti ho chiesto se l'apparato ha in input anche dell'idrogeno. Lo ha?
--
Daniele Orlandi つづく
Sergio Pomante
2011-01-25 01:29:17 UTC
Permalink
Post by Daniele Orlandi
Post by Sergio Pomante
... qualcuno ti ha chiesto qualcosa??
Io ti ho chiesto se l'apparato ha in input anche dell'idrogeno. Lo ha?
... se provo ad ignorarti ti levi dalle palle??

Ho risposto due volte... non basta? fatti curare!
Daniele Orlandi
2011-01-25 20:01:50 UTC
Permalink
Post by Sergio Pomante
Ho risposto due volte... non basta? fatti curare!
Allora le tue risposte non sono arrivate, mi dai i Message-ID che controllo?
Ma a parte questo, la risposta è sì o no?
--
Daniele Orlandi つづく
a***@tiscali.it
2011-01-24 22:51:11 UTC
Permalink
Post by Sergio Pomante
Post by a***@tiscali.it
[...]
link in cui l'anonimo "Zipman" dice che il nuovo principio di fondante della
fisica è che
udite udite.....
solo ciò che è teorizzabile è reale e non quello che è misurabile!!! :-)))
Non ci credo!!! ^__^ non si puo' essere tanto imbecilli!
lei è troppo ottimista dato che al peggio non c'è mai fine ... ormai i
formalisti matematici fisici sedicenti non distinguono più la fuffa
matematica dai dati sperimentali su cui deve poggiare ...basta leggere
quello che scrive l'anonimo zipman
http://www.asps.it/zipman2010.htm per capire la deformazione mentale con cui
oggi vengono addestrati i fisici
Post by Sergio Pomante
Post by a***@tiscali.it
...capirà che ictus può prendergli quando accadono eventi in cui gli
sperimentatori (bolognesi) candidamente dicono di non avere alcuna teoria
con cui comprendere ciò che accade :-)
Laure'... io e te ci dobbiamo sedere ad un tavolo... e devi rispondere ad
alcune mie domande...
spero non siano sulla pnn ... perchè ora non offro info al riguardo :-)
Post by Sergio Pomante
adesso no, e' presto... ma a breve!!
un giorno avverrà ma prima devo concludere alcune cose
Post by Sergio Pomante
Capito??
spero lei capisca

qff

E.Laureti

----------

Gli ateiscientisti vanno colpiti nel loro primario affetto e ideologia : la
ragione.
La PNN serve a dimostrare che non sanno usare appunto cio' di cui si
pregiano : la ragione .

www.asps.it/Presentazione.wmv

www.asps.it/Ott05.mpg

www.asps.it/qct05.mpg

www.asps.it/non_attacca.htm

La ragione atea acceca chi ne rivendica il merito anticristiano , e solo
l'Eterno da la conoscenza.
www.asps.it/graalp.htm
Sergio Pomante
2011-01-24 23:49:49 UTC
Permalink
Post by a***@tiscali.it
[...]
Post by Sergio Pomante
Laure'... io e te ci dobbiamo sedere ad un tavolo... e devi rispondere ad
alcune mie domande...
spero non siano sulla pnn ... perchè ora non offro info al riguardo :-)
In un certo senso si, ma anche no... e' un problema di carattere generale che
secondo me tu sapresti risolvere.
Post by a***@tiscali.it
Post by Sergio Pomante
adesso no, e' presto... ma a breve!!
un giorno avverrà ma prima devo concludere alcune cose
Non c'e' fretta...
Post by a***@tiscali.it
Post by Sergio Pomante
Capito??
spero lei capisca
ah ah ah... gia'... con un po' di ottimismo si capisce tutto!

Dopotutto la REALTA', quella degli esperimenti e non quella delle formule...
e' SEMPLICE... a patto di avere gli occhi aperti.
a***@tiscali.it
2011-01-25 00:06:45 UTC
Permalink
Post by Sergio Pomante
Post by a***@tiscali.it
[...]
Post by Sergio Pomante
Laure'... io e te ci dobbiamo sedere ad un tavolo... e devi rispondere ad
alcune mie domande...
spero non siano sulla pnn ... perchè ora non offro info al riguardo :-)
In un certo senso si, ma anche no... e' un problema di carattere generale che
secondo me tu sapresti risolvere.
come spesso dico ... il diavolo è nei dettagli :-)
Post by Sergio Pomante
Post by a***@tiscali.it
Post by Sergio Pomante
adesso no, e' presto... ma a breve!!
un giorno avverrà ma prima devo concludere alcune cose
Non c'e' fretta...
Post by a***@tiscali.it
Post by Sergio Pomante
Capito??
spero lei capisca
ah ah ah... gia'... con un po' di ottimismo si capisce tutto!
Dopotutto la REALTA', quella degli esperimenti e non quella delle formule...
e' SEMPLICE... a patto di avere gli occhi aperti.
veda anche il lato positivo dell'esistenza e nella coltivazione
universitaria sistematica di varie forme di imbecillità nella capacità di
indagine sperimentale ....
nel senso che molti imbecilli da prrr review lasciano ampi spazi a altri :-)

----------

Gli ateiscientisti vanno colpiti nel loro primario affetto e ideologia : la
ragione.
La PNN serve a dimostrare che non sanno usare appunto cio' di cui si
pregiano : la ragione .

www.asps.it/Presentazione.wmv

www.asps.it/Ott05.mpg

www.asps.it/qct05.mpg

www.asps.it/non_attacca.htm

La ragione atea acceca chi ne rivendica il merito anticristiano , e solo
l'Eterno da la conoscenza.
www.asps.it/graalp.htm
Sergio Pomante
2011-01-25 00:17:09 UTC
Permalink
Post by a***@tiscali.it
[...]
come spesso dico ... il diavolo è nei dettagli :-)
Ehhh... chiamiamoli dettagli!
Post by a***@tiscali.it
veda anche il lato positivo dell'esistenza e nella coltivazione
universitaria sistematica di varie forme di imbecillità nella capacità di
indagine sperimentale ....
Guarda... decenni fa ho sentito un prof di fisica teorica parlare di "Fisica
Astratta"... mi sono sempre chiesto cosa minchia fosse la fisica astratta...
preferisco rimanere con il dubbio!!!!
Post by a***@tiscali.it
nel senso che molti imbecilli da prrr review lasciano ampi spazi a altri :-)
ah be'... si riproducono continuamente... non a caso non e' raro per me
incontrare "gente" che parla di oggetti matematici identificandoli con enti
fisici... se non proprio con esperimenti nati e finiti... a me viene da ridere,
ma credo proprio che ci sia da piangere!!!!
a***@tiscali.it
2011-01-25 09:45:41 UTC
Permalink
Post by Sergio Pomante
Post by a***@tiscali.it
[...]
come spesso dico ... il diavolo è nei dettagli :-)
Ehhh... chiamiamoli dettagli!
Post by a***@tiscali.it
veda anche il lato positivo dell'esistenza e nella coltivazione
universitaria sistematica di varie forme di imbecillità nella capacità di
indagine sperimentale ....
Guarda... decenni fa ho sentito un prof di fisica teorica parlare di "Fisica
Astratta"... mi sono sempre chiesto cosa minchia fosse la fisica astratta...
preferisco rimanere con il dubbio!!!!
purtroppo la filosofia cacciata a calci in culo dai fisici secoli fa ....è
rientrata nella scienza fisica attraverso l'uso mateficentometrico della
matematica
Post by Sergio Pomante
Post by a***@tiscali.it
nel senso che molti imbecilli da prrr review lasciano ampi spazi a altri :-)
ah be'... si riproducono continuamente... non a caso non e' raro per me
incontrare "gente" che parla di oggetti matematici identificandoli con enti
fisici... se non proprio con esperimenti nati e finiti... a me viene da ridere,
ma credo proprio che ci sia da piangere!!!!
come si dice ...... dai loro frutti li riconoscerete .... :-)

----------

Gli ateiscientisti vanno colpiti nel loro primario affetto e ideologia : la
ragione.
La PNN serve a dimostrare che non sanno usare appunto cio' di cui si
pregiano : la ragione .

www.asps.it/Presentazione.wmv

www.asps.it/Ott05.mpg

www.asps.it/qct05.mpg

www.asps.it/non_attacca.htm

La ragione atea acceca chi ne rivendica il merito anticristiano , e solo
l'Eterno da la conoscenza.
www.asps.it/graalp.htm
mda1ai
2011-01-24 22:19:23 UTC
Permalink
Post by a***@tiscali.it
in http://www.asps.it/mito.htm
mi sembra di essere nel Truman Show :)
Sto cercando di capire bene le equazioni di Maxwell e stasera volevo
proprio chiedere dove posso trovare informazioni su esperimenti di
verifica del campo magnetico indotto dalle correnti di spostamento!!

Mi hai preso in anticipo quindi comincio dal tuo sito... non me ne
abbiano i profi :)

m
a***@tiscali.it
2011-01-24 23:09:12 UTC
Permalink
Post by mda1ai
Post by a***@tiscali.it
in http://www.asps.it/mito.htm
mi sembra di essere nel Truman Show :)
Sto cercando di capire bene le equazioni di Maxwell e stasera volevo
proprio chiedere dove posso trovare informazioni su esperimenti di
verifica del campo magnetico indotto dalle correnti di spostamento!!
l'unico lavoro sperimentale fatto per determinare il fantasma di Maxwell
sembra essere quello di Bartlett (oltre 20 anni fa) ...
il quale non si dimostra affatto convinto nel 1990 di tutto ciò che ha fatto
(leggere le sue "Conclusions" in www.asps.it/mito.htm )
......
mentre esistono misure probabilistiche della corrente di spostamento
http://www.physics.umd.edu/lecdem/services/demos/demosk2/k2-63.htm

alquanto comiche nella procedura sperimentale ( ne ho parlato in Nova 125
www.asps.it/vol30.htm )
Post by mda1ai
Mi hai preso in anticipo quindi comincio dal tuo sito... non me ne abbiano
i profi :)
achtung! verrà perculato dalla banda anonima dei cattedratici operante di
usenet :-)
Post by mda1ai
m
cmq ... ho detto spesso che non ho alcun problema a riconoscere l'esistenza
del fantasma di Maxwell ... basta che mi si mostrino esperimenti che non
siano cappelle sperimentali nel rilevamento del suo cosiddetto campo
magnetico

----------

Gli ateiscientisti vanno colpiti nel loro primario affetto e ideologia : la
ragione.
La PNN serve a dimostrare che non sanno usare appunto cio' di cui si
pregiano : la ragione .

www.asps.it/Presentazione.wmv

www.asps.it/Ott05.mpg

www.asps.it/qct05.mpg

www.asps.it/non_attacca.htm

La ragione atea acceca chi ne rivendica il merito anticristiano , e solo
l'Eterno da la conoscenza.
www.asps.it/graalp.htm
mda1ai
2011-01-25 00:26:24 UTC
Permalink
Post by a***@tiscali.it
l'unico lavoro sperimentale fatto per determinare il fantasma di Maxwell
sembra essere quello di Bartlett (oltre 20 anni fa) ...
il quale non si dimostra affatto convinto nel 1990 di tutto ciò che ha fatto
(leggere le sue "Conclusions" in www.asps.it/mito.htm )
......
Immagino ti riferisca a questo

http://puhep1.princeton.edu/~mcdonald/examples/EM/bartlett_ajp_58_1168_90.pdf

Ma scusate... non c'era modo di costruire un condensatore un po' più
utile in cui le cariche non arrivano tutte dal centro? Che ne so, un
collegamento con tanti fili sparpagliati sulla piastra. Almeno si
riducono queste benedette correnti radiali. Comunque in effetti il
barret lì non mi sembra molto convinto.

Ho dato un'occhiata alla pagina asps e ho notato questo



Mi interessa perché è circa quanto avrei voluto provare a fare io (ma
non ho strumenti) anche se un po' diverso.
Ho letto proprio oggi sul libro di Feymann la spiegazione delle correnti
di spostamento e nel cap. 18 in Fig 18-2 spiega proprio che quel che
sembra succedere nel tuo video non sia possibile. Non che io mi fidi del
tuo esperimento eh... ma siccome io non credo molto all'esistenza del
campo magnetico figurati quanto sono certo dell'esistenza del suo rotore :)

Però devo ancora spiegarmi bene la cosa, da come l'avevo studiata
all'università mi tornava abbastanza (volendo fingere di credere al
campo magnetico), ora sento puzza di bruciato ma non ho ancora messo
bene a fuoco... non capisco entro quali limiti valgono sti teoremi di
ampere sulle correnti concatenate ecc... mica possono valere a km di
distanza.
Ma qui a parte le guerre di religione, posso chiedere a qualche fisico
di spiegarmi perché quell'esperimento è bacato (o se si ritiene che sia
"truccato" insomma)?... me lo rifarei da me ma non ho i mezzi.

Comunque, se mi permetti sarebbe utile avere alcune varianti al tuo
esperimento perché alcuni dettagli non mi convincono.
Per misusare il campo fuori dal condensatore sarebbe più utile un
solenoide non avvolto a forma di toro ma cilindrico. Tanto lì del campo
non ti interessa mica misurare circolazioni... magari anche una bussola
può far comodo :)
Inoltre sarebbe bello riuscire a fare una variante in cui elimini la
spira dovuta si due conduttori che portano corrente al condensatore.
Tipo che ne metti uno a massa e porti da molto in alto corrente alla
piastra sopra... così è simmetrico. Adesso non riesco a pensarci bene ma
si dovrebbe riuscire a fare.

m
mda1ai
2011-01-25 00:36:05 UTC
Permalink
Post by mda1ai
non capisco entro quali limiti valgono sti teoremi di
ampere sulle correnti concatenate ecc... mica possono valere a km di
distanza.
ma forse anche sì però a pensarci bene :)
(avevo un baco in u nragionamento)

m
a***@tiscali.it
2011-01-25 09:26:59 UTC
Permalink
Post by mda1ai
Post by a***@tiscali.it
l'unico lavoro sperimentale fatto per determinare il fantasma di Maxwell
sembra essere quello di Bartlett (oltre 20 anni fa) ...
il quale non si dimostra affatto convinto nel 1990 di tutto ciò che ha
fatto (leggere le sue "Conclusions" in www.asps.it/mito.htm )
......
Immagino ti riferisca a questo
http://puhep1.princeton.edu/~mcdonald/examples/EM/bartlett_ajp_58_1168_90.pdf
si
Post by mda1ai
Ma scusate... non c'era modo di costruire un condensatore un po' più utile
in cui le cariche non arrivano tutte dal centro? Che ne so, un
collegamento con tanti fili sparpagliati sulla piastra. Almeno si riducono
queste benedette correnti radiali. Comunque in effetti il barret lì non mi
sembra molto convinto.
Ho dato un'occhiata alla pagina asps e ho notato questo
http://youtu.be/g3rbMUGW5C4
è un esperimento di un nostro collaboratore W.Parigi ...
Post by mda1ai
Mi interessa perché è circa quanto avrei voluto provare a fare io (ma non
ho strumenti) anche se un po' diverso.
Ho letto proprio oggi sul libro di Feymann la spiegazione delle correnti
di spostamento e nel cap. 18 in Fig 18-2 spiega proprio che quel che
sembra succedere nel tuo video non sia possibile. Non che io mi fidi del
tuo esperimento eh... ma siccome io non credo molto all'esistenza del
campo magnetico figurati quanto sono certo dell'esistenza del suo rotore :)
Però devo ancora spiegarmi bene la cosa, da come l'avevo studiata
all'università mi tornava abbastanza (volendo fingere di credere al campo
magnetico), ora sento puzza di bruciato ma non ho ancora messo bene a
fuoco... non capisco entro quali limiti valgono sti teoremi di ampere
sulle correnti concatenate ecc... mica possono valere a km di distanza.
Ma qui a parte le guerre di religione, posso chiedere a qualche fisico di
spiegarmi perché quell'esperimento è bacato (o se si ritiene che sia
"truccato" insomma)?... me lo rifarei da me ma non ho i mezzi.
Comunque, se mi permetti sarebbe utile avere alcune varianti al tuo
esperimento perché alcuni dettagli non mi convincono.
Per misusare il campo fuori dal condensatore sarebbe più utile un
solenoide non avvolto a forma di toro ma cilindrico. Tanto lì del campo
non ti interessa mica misurare circolazioni... magari anche una bussola
può far comodo :)
Inoltre sarebbe bello riuscire a fare una variante in cui elimini la spira
dovuta si due conduttori che portano corrente al condensatore. Tipo che ne
metti uno a massa e porti da molto in alto corrente alla piastra sopra...
così è simmetrico. Adesso non riesco a pensarci bene ma si dovrebbe
riuscire a fare.
Nell'esperimento di Bartlett (sedicente misura del campo magnetico dentro il
condensatore)
in www.asps.it/mito.htm
notavo l'assenza di misure di due altri eventi
essenziali seguendo la matematica di Maxwell circa il suddetto campo
magnetico

1) l'assenza di misura della polarità : ovvero l'inversione della polarità
del campo magnetico con una rotazione della sonda di 180 gradi .cosa che
come sembra gli squid non sono abilitati a fare

2) e soprattutto lo sfasamento di 90 gradi (quadratura) tra il campo
magnetico della corrente amperiana che alimenta le armature del condensatore
e il campo magnetico della fatale corrente di spostamento.

Dal mio punto di vista la mancanza di queste due tipologie di rilevamenti
non è in grado di dimostrare l'osservabilità del campo magnetico della
corrente di spostamento... anzi il fatto che i Maxwell fans non ne parlino
mai offre purtroppo larghi sospetti circa le procedure sperimentali dei
credenti nel fantasma di Maxwell ....
cmq..cmq... a mio pare l'esperimento dovrebbe essere fatto non con un
condensatore piccolo ma con uno molto grosso (largo intendo) se non si vuole
usare un buon dielettrico.
Secondo Maxwell la corrente di spostamento Id (e quindi il suo campo
magnetico) ha questa relazione con la capacità delle armature C del
condensatore e la variazione di potenziale V tra le stesse Id=CdV/dt
in pratica si dovrebbero fare i test con :
bassa ampiezza di V
grossa capacità C
e altri test relativi allo spostamento dei contatti elettrici sulla
superfice delle armature a parità di dV/dt e C [oltre naturalmente il
rispetto dei punti 1) e 2)]

saluti

E.Laureti
Post by mda1ai
m
----------

Gli ateiscientisti vanno colpiti nel loro primario affetto e ideologia : la
ragione.
La PNN serve a dimostrare che non sanno usare appunto cio' di cui si
pregiano : la ragione .

www.asps.it/Presentazione.wmv

www.asps.it/Ott05.mpg

www.asps.it/qct05.mpg

www.asps.it/non_attacca.htm

La ragione atea acceca chi ne rivendica il merito anticristiano , e solo
l'Eterno da la conoscenza.
www.asps.it/graalp.htm
mda1ai
2011-01-25 20:16:18 UTC
Permalink
Post by a***@tiscali.it
1) l'assenza di misura della polarità : ovvero l'inversione della polarità
del campo magnetico con una rotazione della sonda di 180 gradi .cosa che
come sembra gli squid non sono abilitati a fare
2) e soprattutto lo sfasamento di 90 gradi (quadratura) tra il campo
magnetico della corrente amperiana che alimenta le armature del condensatore
e il campo magnetico della fatale corrente di spostamento.
Questa non l'ho capita, mi pare che debbano essere in fase, la derivata
di V è massima quando è massima la corrente che porta la carica.
Post by a***@tiscali.it
Dal mio punto di vista la mancanza di queste due tipologie di rilevamenti
non è in grado di dimostrare l'osservabilità del campo magnetico della
corrente di spostamento... anzi il fatto che i Maxwell fans non ne parlino
mai offre purtroppo larghi sospetti circa le procedure sperimentali dei
credenti nel fantasma di Maxwell ....
cmq..cmq... a mio pare l'esperimento dovrebbe essere fatto non con un
condensatore piccolo ma con uno molto grosso (largo intendo) se non si vuole
usare un buon dielettrico.
A dire il vero dopo aver visto il link mi sto chiedendo se non sia
lecito davvero misuare il campo fuori dal condensatore come fatto lì...
senza andare a misurare dentro al condensatore... la circolazione
attorno al condensatore esternamente ad esso dovrebbe essere la stessa
che attorno al filo.

Prima di dare per sbagliata un'equazione di Maxell ovviamente mi chiedo
quali possono essere i bachi nell'esperimento. Uno potrebbe essere che
in prossimità del condensatore l'effetto della spira inserita per
testare abbia un effetto molto superiore che non attorno al filo. Ma mi
sembra strano.

Il fatto di avere una spira invece mi turba assai. Il primo passo
secondo me è eliminare quella gigantesca spira mettendo dei fili
rettilinei per rendere simmetrico il tutto... altrimenti c'è sempre la
possibilità che il campo fuori dal condensatore (esternamente alla
spira) sia nullo perché è molto alto all'interno (quindi stessa
circolazione ma con componente fuori molto minore). Cioè che il
condensatore si comporti come una specie di "rientranza" della spira...
perché lì gli effetti delle correnti nella spira sulla parte delle
armature interne alla spira sono tutti da capire.

m
a***@tiscali.it
2011-01-25 20:37:22 UTC
Permalink
Post by a***@tiscali.it
1) l'assenza di misura della polarità : ovvero l'inversione della polarità
del campo magnetico con una rotazione della sonda di 180 gradi .cosa che
come sembra gli squid non sono abilitati a fare
2) e soprattutto lo sfasamento di 90 gradi (quadratura) tra il campo
magnetico della corrente amperiana che alimenta le armature del condensatore
e il campo magnetico della fatale corrente di spostamento.
Questa non l'ho capita, mi pare che debbano essere in fase, la derivata di
V è massima quando è massima la corrente che porta la carica.
in base alla Id=CdV/dt

se di verifica V=V0*sen ((omega)t) sulle armature del condensatore

la sua derivata è Vo*(omega)*cos((omega)t) ed è sfasata temporalmente di 1/4
di periodo
Post by a***@tiscali.it
Dal mio punto di vista la mancanza di queste due tipologie di rilevamenti
non è in grado di dimostrare l'osservabilità del campo magnetico della
corrente di spostamento... anzi il fatto che i Maxwell fans non ne parlino
mai offre purtroppo larghi sospetti circa le procedure sperimentali dei
credenti nel fantasma di Maxwell ....
cmq..cmq... a mio pare l'esperimento dovrebbe essere fatto non con un
condensatore piccolo ma con uno molto grosso (largo intendo) se non si vuole
usare un buon dielettrico.
A dire il vero dopo aver visto il link mi sto chiedendo se non sia lecito
davvero misuare il campo fuori dal condensatore come fatto lì... senza
andare a misurare dentro al condensatore... la circolazione attorno al
condensatore esternamente ad esso dovrebbe essere la stessa che attorno al
filo.
meglio fare tutto ...dentro e fuori in contemporanea per avere più dati
sperimentali
Prima di dare per sbagliata un'equazione di Maxell ovviamente mi chiedo
quali possono essere i bachi nell'esperimento. Uno potrebbe essere che in
prossimità del condensatore l'effetto della spira inserita per testare
abbia un effetto molto superiore che non attorno al filo. Ma mi sembra
strano.
Maxwell era un matematico che spacciava roba estetica che non ha mai
verificato sperimentalmente ne lui ne i suoi molteplici iniziati
...............
ciò che è bello non è vero ciò che è vero non è bello ... [Lao Tze] :-)
Il fatto di avere una spira invece mi turba assai. Il primo passo secondo
me è eliminare quella gigantesca spira mettendo dei fili rettilinei per
rendere simmetrico il tutto... altrimenti c'è sempre la possibilità che il
campo fuori dal condensatore (esternamente alla spira) sia nullo perché è
molto alto all'interno (quindi stessa circolazione ma con componente fuori
molto minore). Cioè che il condensatore si comporti come una specie di
"rientranza" della spira... perché lì gli effetti delle correnti nella
spira sulla parte delle armature interne alla spira sono tutti da capire.
per capire tutto basta fare mooooolti ....ma moooli esperimenti e capirà
cosi che la spira o le spire (squid compresi) diventano armature di
condensatore che hanno una duplice funzione : sono insieme condensatori e
induttori ...infatti se ne fottono allegramente di ogni inversione a 180
gradi sul presunto sedicente campo magnetico generato da Id ..... lo provi
sperimentalmente e
mi riferisca :-)
m
----------

Gli ateiscientisti vanno colpiti nel loro primario affetto e ideologia : la
ragione.
La PNN serve a dimostrare che non sanno usare appunto cio' di cui si
pregiano : la ragione .

www.asps.it/Presentazione.wmv

www.asps.it/Ott05.mpg

www.asps.it/qct05.mpg

www.asps.it/non_attacca.htm

La ragione atea acceca chi ne rivendica il merito anticristiano , e solo
l'Eterno da la conoscenza.
www.asps.it/graalp.htm
mda1ai
2011-01-25 22:00:38 UTC
Permalink
Post by a***@tiscali.it
Post by a***@tiscali.it
2) e soprattutto lo sfasamento di 90 gradi (quadratura) tra il campo
magnetico della corrente amperiana che alimenta le armature del condensatore
e il campo magnetico della fatale corrente di spostamento.
Questa non l'ho capita, mi pare che debbano essere in fase, la derivata di
V è massima quando è massima la corrente che porta la carica.
in base alla Id=CdV/dt
se di verifica V=V0*sen ((omega)t) sulle armature del condensatore
la sua derivata è Vo*(omega)*cos((omega)t) ed è sfasata temporalmente di 1/4
di periodo
ehm.. .sarò duro di comprendonio, ma la derivata di V genera sia la
corrente di spostamento che la corrente del conduttore, quindi non c'è
lo "sfasamento di 90 gradi (quadratura) tra il campo magnetico della
corrente amperiana che alimenta le armature del condensatore e il campo
magnetico della fatale corrente di spostamento."
Anche perché se no Maxwell si sarebbe inventato una corrente che poi non
serve nemmeno a far tornare i conti

m
a***@tiscali.it
2011-01-26 02:00:16 UTC
Permalink
Post by mda1ai
Post by a***@tiscali.it
Post by a***@tiscali.it
2) e soprattutto lo sfasamento di 90 gradi (quadratura) tra il campo
magnetico della corrente amperiana che alimenta le armature del condensatore
e il campo magnetico della fatale corrente di spostamento.
Questa non l'ho capita, mi pare che debbano essere in fase, la derivata di
V è massima quando è massima la corrente che porta la carica.
in base alla Id=CdV/dt
se di verifica V=V0*sen ((omega)t) sulle armature del condensatore
la sua derivata è Vo*(omega)*cos((omega)t) ed è sfasata temporalmente di 1/4
di periodo
ehm.. .sarò duro di comprendonio, ma la derivata di V genera sia la
corrente di spostamento che la corrente del conduttore, quindi non c'è lo
"sfasamento di 90 gradi (quadratura) tra il campo magnetico della corrente
amperiana che alimenta le armature del condensatore e il campo magnetico
della fatale corrente di spostamento."
senta ....senza polemica ..mi sembra che lei vorrebbe modificare/eliminare
il concetto di variazione di flusso del campo elettrico attraverso una
superfice nelle equazioni di Maxwell :-)
Post by mda1ai
Anche perché se no Maxwell si sarebbe inventato una corrente che poi non
serve nemmeno a far tornare i conti
non chieda a me di difendere a teoria di Maxwell :-)
Post by mda1ai
m
----------

Gli ateiscientisti vanno colpiti nel loro primario affetto e ideologia : la
ragione.
La PNN serve a dimostrare che non sanno usare appunto cio' di cui si
pregiano : la ragione .

www.asps.it/Presentazione.wmv

www.asps.it/Ott05.mpg

www.asps.it/qct05.mpg

www.asps.it/non_attacca.htm

La ragione atea acceca chi ne rivendica il merito anticristiano , e solo
l'Eterno da la conoscenza.
www.asps.it/graalp.htm
Daniele Orlandi
2011-01-25 22:23:25 UTC
Permalink
Post by mda1ai
Prima di dare per sbagliata un'equazione di Maxell ovviamente mi chiedo
quali possono essere i bachi nell'esperimento.
Lo si era calcolato qualche tempo fa, l'effetto atteso dalle eq. di Maxwell
è una decina di ordini grandezza inferiore alla sensibilità del suo
strumento.

Questo, solo per iniziare.

Ciao,
--
Daniele Orlandi つづく
mda1ai
2011-01-25 23:03:07 UTC
Permalink
Post by Daniele Orlandi
Post by mda1ai
Prima di dare per sbagliata un'equazione di Maxell ovviamente mi chiedo
quali possono essere i bachi nell'esperimento.
Lo si era calcolato qualche tempo fa, l'effetto atteso dalle eq. di Maxwell
è una decina di ordini grandezza inferiore alla sensibilità del suo
strumento.
penso di aver visto il thread... però c'è una cosa che non mi torna
molto. Dentro al condensatore la corrente è distribuita su tutta la
piastra e quindi all'interno, ad una distanza d dal centro, il campo è
molto più piccolo che non al di fuori del condensatore a distanza d fal
filo. Quindi questo esperimento



mi pare una bella cazzata. Si vede bene che anche fuori dal
condensatore, ad un raggio sufficiente a contenere tutta la superficie
del condensatore, non si illumina il led. Quindi non lo fa nemmeno tra
le armature sulla periferia, figuriamoci poi verso il centro.

Quello che mi turba è questo

o anche questo
http://youtu.be/g3rbMUGW5C4

In questo caso su una linea chiusa attorno al condensatore con raggio
sufficientemente grande da contenerlo tutto, dovrebbe esserci circa lo
stesso campo che attorno al filo alla stessa distanza, e invece sembra
di no.

Quindi, a parte gli scherzi, capire come mai non si accende nulla nel
primo caso è banale, mentre nell'ultimo link non mi sembra molto
chiaro... come dicevo, facendo la persona seria per un attimo, non
vorrei dire subito che Maxwell ci ha imbrogliati, ma mi piacerebbe che
qualcuno mi spiegasse perché secondo lui l'esperimento non è significativo.
Io ho spiegato come secondo me potrebbe essere reso più limpido, ovvero
eliminando la spira, che potrebbe distorcere di parecchio la forma del
campo in corrispondenza al condensatore.. .anche se mi sembra un po'
troppo forte il fenomeno che si vede.

m
ViLco
2011-01-25 17:03:58 UTC
Permalink
Post by a***@tiscali.it
cerchi di capire i mateficentometrici www.asps.it/gotha.htm
..loro impazziscono per ciò che non è prevedibile teoricamente dalle
prrrrrr review cazzate loro
ROTFL, ma allora e' tutta una cazzatadato che tutti gli articoli del Journal
of Nuclear Physics sono peer reviewed!
"All the articles published on the Journal Of Nuclear Physics are Peer
Reviewed."
http://www.journal-of-nuclear-physics.com/
--
ViLco
Let the liquor do the thinking
Fottiti, giobbace
VITRIOL
2011-01-25 17:07:57 UTC
Permalink
Post by ViLco
ROTFL, ma allora e' tutta una cazzatadato che tutti gli articoli del Journal
of Nuclear Physics sono peer reviewed!
"All the articles published on the Journal Of Nuclear Physics are Peer
Reviewed."
http://www.journal-of-nuclear-physics.com/
Sì, certo....

http://blog.newenergytimes.com/2011/01/14/focardi-and-rossi-reality-or-scam/
--
news:it-alt.comp.software.openoffice : Il newsgroup dedicato a
OpenOffice.org, la suite open source di applicazioni per ufficio.
Scarica "OpenOffice.org 3: Soluzioni a raccolta", molto più di semplici
FAQ! http://it.openoffice.org/doc/manuali/
ViLco
2011-01-28 14:24:37 UTC
Permalink
Post by VITRIOL
Post by ViLco
ROTFL, ma allora e' tutta una cazzatadato che tutti gli articoli del
Journal of Nuclear Physics sono peer reviewed!
"All the articles published on the Journal Of Nuclear Physics are
Peer Reviewed."
http://www.journal-of-nuclear-physics.com/
Sì, certo....
http://blog.newenergytimes.com/2011/01/14/focardi-and-rossi-reality-or-scam/
Guarda che e' vero. E? uno di loro che fa la peer review a uno di loro,
comunque siano le cose.
--
ViLco
Let the liquor do the thinking
Fottiti, giobbace
Italo
2011-01-25 16:18:09 UTC
Permalink
Post by a***@tiscali.it
http://www.journal-of-nuclear-physics.com/
Scusate se intervengo con una sola domanda:
Come mai per una faccenda così IMPORTANTE non se ne sente GRIDARE in TV e
sui giornali?

Per una scoperta così incredibilmente rivoluzionaria, c'è un assordante
silenzio....
Italo
unknown
2011-01-25 16:27:45 UTC
Permalink
Post by Italo
Come mai per una faccenda così IMPORTANTE non se ne sente GRIDARE in TV e
sui giornali?
Per una scoperta così incredibilmente rivoluzionaria, c'è un assordante
silenzio....
Sono sicuro che la risposta è dentro di te ... ed è pure quella
giusta!
nomeEcognome
2011-01-25 17:22:47 UTC
Permalink
Post by a***@tiscali.it
http://www.journal-of-nuclear-physics.com/
ù

ho trovato internettando questo

http://depalma.pair.com/ColdFusion.html
http://depalma.pair.com/discussions.html

Che c'e' di vero e che c'e' di falso e che parallelismo c'e' sulle
info della fusione fredda di Rossi & Co.?
a***@tiscali.it
2011-01-25 17:52:02 UTC
Permalink
Post by nomeEcognome
Post by a***@tiscali.it
http://www.journal-of-nuclear-physics.com/
ù
ho trovato internettando questo
http://depalma.pair.com/ColdFusion.html
http://depalma.pair.com/discussions.html
rotfl ...
roba vecchia in cui mi trovai coinvolto quando al solito trafficavo di
pnn....
........
avevo in mente diverse varianti su quel tema ..... ma ti tolgono tempo e
quindi non mi interessavano e interessano
.....................
Post by nomeEcognome
Che c'e' di vero e che c'e' di falso e che parallelismo c'e' sulle
info della fusione fredda di Rossi & Co.?
per me non centra un ricco tubo.....
..... cmq... cmq se vi prende la fissa
scopritelo voi ...ho altro da fare sperimentalmente

E.Laureti


----------

Gli ateiscientisti vanno colpiti nel loro primario affetto e ideologia : la
ragione.
La PNN serve a dimostrare che non sanno usare appunto cio' di cui si
pregiano : la ragione .

www.asps.it/Presentazione.wmv

www.asps.it/Ott05.mpg

www.asps.it/qct05.mpg

www.asps.it/non_attacca.htm

La ragione atea acceca chi ne rivendica il merito anticristiano , e solo
l'Eterno da la conoscenza.
www.asps.it/graalp.htm
Continua a leggere su narkive:
Risultati di ricerca per 'info fusione fredda' (newsgroup and mailinglist)
7
risposte
ASSIRO BABILA cfr la " mafia ebraica " w TRI boom Fusione Fredda f5 ECAT ; refluopetrolio ; MagLEV LEVI tazione mejo de TAV mafia e VERMO valori zzatori w NUNISMO democrazia GLOCAL capovolgi ONU esodiamo FARAONE CAPONE CANNONE stop ONAN ISM
iniziato 2014-04-20 21:51:18 UTC
it.cultura.religioni
30
risposte
Ricevo e ritrasmetto info su fusione fredda
iniziato 2011-01-26 08:31:33 UTC
it.scienza
7
risposte
in MY yard scorie TAV mafia KO W fusione fredda E Cat Rossi HAR Gatto Einstein REFLUOPETROLIO LEVI tazione magnetica MagLEV Era Ora TRI voluzione solar spray KITEGEN stratosf eolico capovolgi ONU M onan ISM CFR W NUNISMO Esperanto TRI boom !
iniziato 2011-12-25 08:45:46 UTC
it-alt.cultura.ebraica
215
risposte
info fusione fredda
iniziato 2011-01-24 23:59:20 UTC
it.scienza
5
risposte
ONU capovolgi M onanismo W nobile NUNISMO ARTSENU Era Ora REFLUOPETROLIO Trivoluzione F4 Fusione Fredda LEVItazione Magnetica MagLEV scorie TAV mafia KO SHIracMON PERES cfr assassin CALABRESI MORO TOBAGI RABIN Kennedy CFR global mafia AssiroBabil
iniziato 2009-10-07 23:27:46 UTC
it.cultura.religioni
Discussioni interessanti ma non correlate
5
risposte
Perché i motori a pistoni degli aerei non hanno i silenziatori?
iniziato 2017-08-30 13:37:57 UTC
6
risposte
Come sono numerate le piste?
iniziato 2013-12-18 15:12:05 UTC
6
risposte
Gli aeroplani hanno bisogno di freni in aria?
iniziato 2019-11-04 20:11:46 UTC
7
risposte
Perché i produttori di aerei da caccia si concentrano ancora sul rendere i loro aerei più adatti ai combattimenti aerei?
iniziato 2015-05-21 21:38:50 UTC
10
risposte
Perché 1a e 2a classe ma non aerei veloci o lenti?
iniziato 2014-05-06 23:16:35 UTC
Loading...