Discussione:
Misteri sulla Malasanita' e sui medici
(troppo vecchio per rispondere)
G. Paolo
2007-01-03 08:13:19 UTC
Permalink
MEDICINA Dottore si trovi un'avvocato

Gli errori fanno decine di migliaia di vittime. E nei tribunali italiani
sono in corso 12 mila cause intentate da pazienti. La colpa? Più che dei
singoli, è della cattiva organizzazione e del ritardo nelle strutture



Garze dimenticate nella pancia dei pazienti. Amputazione di un arto al posto
di un altro. Somministrazione di farmaci errati, perché il medico ha scritto
la ricetta con grafia incomprensibile. Diagnosi sbagliate. La nuda realtà
dei fatti tratteggia una realtà che spaventerebbe anche gli animi più
fiduciosi. Secondo il Cineas (Consorzio universitario per l'ingegneria nelle
assicurazioni, sorto all'interno del Politecnico di Milano) in Italia si
verificano ogni anno tra i 14 mila e i 50 mila decessi attribuibili a errori
medici: considerando una media di 35 mila morti, la cifra è uguale alle
vittime di infarto. Adolfo Bertani, che del Cineas è il presidente,
commenta: "Se la percentuale di rischio, in aeronautica, fosse analoga a
quella degli ospedali, nessuno salirebbe più su un aereo".
Intanto, però, i cittadini si ribellano: nei tribunali italiani sono in
corso 12 mila cause di richiesta di risarcimento danni, per un importo di
oltre 2,5 miliardi di euro; una situazione ancora distante da quella che si
è venuta a creare negli Stati Uniti (vedi box), ma comunque indicativa di
una tendenza. "Sono già apparse pubblicità di studi legali che invitano
potenziali clienti con slogan del tipo: "Se il medico sbaglia, ci pensa
l'avvocato XY"", dice Maurizio Maggiorotti, presidente dell'Amami,
l'Associazione per i medici accusati di malpractice ingiustamente. "E pure
su Internet, cominciano ad apparire pagine dello stesso tenore". Anche se in
Italia, per esempio, è ancora marginale la figura dell'avvocato che batte
gli ambulatori dei Pronto Soccorso, per convincere le vere o presunte
vittime della malpractice a intentare cause miliardarie contro i medici
negligenti. "Credo che la sua esistenza appartenga più alle leggende
metropolitane che alla realtà", osserva Stefano Inglese, segretario
nazionale del Tribunale per i diritti del malato-Cittadinanza attiva. Ma, a
volte, le leggende la dicono lunga. Disposti a trattare. A certe condizioni
La realtà, in effetti, è in rapida evoluzione. "Il contenzioso tra medici e
pazienti è in aumento", spiega l'avvocato milanese Luigi Mariani, che da una
quindicina d'anni si occupa di questi problemi. "Per due motivi: anzitutto,
il medico non è più considerato un guru intoccabile ed è cresciuta la
consapevolezza dei diritti. Un tempo il dottore poteva fare ciò che voleva,
pur di salvarti, anche contro la tua volontà. Oggi questo è inaccettabile.
In passato, inoltre, poteva essere processato solo per colpa grave; ora,
anche per motivi legati a negligenza e imprudenza.
Ciò detto, da noi non si è ancora formata una categoria di avvocati
specializzati in questa materia, e io stesso ho cominciato un po' per caso.
Ma prima o poi dovrà accadere: questo tipo di contenzioso richiede, da parte
dei legali, una preparazione specifica".

Nel frattempo, c'è molta confusione. È impossibile, per esempio, sapere
quanta parte del contenzioso medici-pazienti si risolve con cause penali e
quanta con cause civili. "Quando un dottore sbaglia non viola alcun articolo
specifico di legge, e il suo errore viene equiparato a quello di un
automobilista che investe un pedone: tutto va a finire in un'unica scatola,
che impedisce statistiche precise. Però sappiamo con certezza che, su 15
mila cause, solo 5 mila si concludono, ogni anno, con la condanna del
medico".
Il Tribunale per i diritti del malato diventa così, per forza di cose, un
buon punto di osservazione, visto che la sua sede nazionale raccoglie circa
15 mila segnalazioni di errori medici e le sedi periferiche altre 50 mila
ogni anno. "Neppure noi, però, possediamo statistiche precise", spiega
ancora Stefano Inglese. "Posso dire, tuttavia, che suggeriamo alla persona
danneggiata di imboccare la strada della causa penale solo quando siamo di
fronte a un atteggiamento di totale chiusura da parte dei medici e delle
istituzioni sanitarie. Questo iter favorisce solo gli avvocati, e intrappola
il paziente in un iter legale lungo, costoso e dall'esito spesso incerto".
"C'è un solo modo per giungere a una soluzione", interviene ancora il
presidente dell'Amami: "Fare come a Trento: qui è sorta una camera arbitrale
di conciliazione, dove il paziente può esporre il proprio caso di fronte ai
rappresentanti dell'Ordine dei Medici e delle associazioni che difendono i
cittadini. Se l'accordo raggiunto non lo soddisfa, può rivolgersi al
tribunale.
A Trento il contenzioso si è ridotto in modo drastico, e l'esperienza è
diventata il modello per un progetto di legge che sta per entrare in
discussione, e che è stato presentato dal senatore Antonio Tomassini di
Forza Italia".
Un problema sta a monte di tutto: i medici, prima di intervenire, sono
tenuti a informare i pazienti di ciò che intendono fare e di quali possono
essere i rischi e le conseguenze del loro operato. Ma questo non sempre
accade nel modo giusto. "Il consenso informato non è una formalità, che può
essere risolta facendo firmare alla persona un documento incomprensibile",
sostiene l'avvocato Luigi Mariani. "Eppure i dottori sono ancora refrattari
a considerare che il paziente, se lo desidera, può perfino rinunciare alle
cure. Non lo dico per pedanteria ma perché, di fatto, molte cause nascono
dall'arroganza e dalla mancanza di comunicazione". "Già: molti medici si
chiudono in difesa, negano ogni responsabilità e cercano di impedire ai
cittadini l'accesso alla documentazione necessaria", interviene Stefano
Inglese.
"È un atteggiamento che complica le cose, perché i cittadini si sentono
derisi, e decidono di ricorrere in tribunale anche per problemi che
potrebbero essere agevolmente risolti in altro modo. Per questo la nostra
associazione offre gratuitamente la perizia medico legale, il primo passo
per capire se vi è stato un errore e come conviene procedere.

È un lavoro di filtro molto importante: a volte lo sbaglio può esserci
davvero, ma è difficile da dimostrare, e in questi casi è inutile ricorrere
ai giudici. Ma quando l'errore c'è, e il medico lo riconosce, i cittadini si
dimostrano disponibili a trattare e a chiedere risarcimenti meno onerosi".
Molti, naturalmente, si chiedono quale sia la radice del male. Pochi dubbi:
la disorganizzazione. (*)


Al Cineas sostengono che il 30 per cento delle risorse destinate alle
strutture ospedaliere finisce in sprechi. Così, secondo un'indagine svolta
da Makno per Cineas, tra il personale medico e paramedico, metà degli errori
non è attribuibile all'imperizia dei singoli, ma al malfunzionamento del
sistema. "Per fortuna le cose iniziano a cambiare, altrimenti gli ospedali
sarebbero inassicurabili", racconta Enrico Bertagna, rappresentante generale
per l'Italia dei Lloyd's di Londra. "Troviamo realtà incredibili. Per
esempio, archivi cartacei che non comunicano con quelli informatizzati.
Spesso è difficile perfino rintracciare la cartella clinica di un paziente.
Non è raro che la direzione non sappia neppure quanti errori legati a
malpractice si sono verificati, o da quante persone è stata chiamata in
causa". Il rimedio, secondo molti, consiste nel diffondere la figura del
risk manager, un professionista in grado di scoprire le aree a maggiore
rischio (oggi le ricerche indicano nei pronto soccorso e nelle sale
operatorie i luoghi più pericolosi) e di indicare le soluzioni tecniche e
organizzative.

Una figura già all'opera in 23 strutture ospedaliere italiane. "È un
facilitatore di innovazione, ma molti medici lo vedono con fastidio, come un
controllore", sostiene Adolfo Bertani. Certe volte basterebbe un computer E
poi, occorre informatizzare. "È un passo importante. Il cattivo uso dei
farmaci, per esempio, inizia quando entrano in magazzino", sostiene Stefano
Inglese. "L'anno scorso sono morti due pazienti per uno scambio di fiale che
non avevano neppure uno straccio di codice a barre.

Carrelli informatizzati (sono già in uso in alcuni Paesi) permetterebbero di
eliminare gli errori più grossolani. Ma insisto nel dire che è sbagliato
criminalizzare i medici. Bisogna, se mai, analizzare con precisione lo stato
delle cose. Quando conosci gli errori, con quale frequenza si sono
verificati e in quali reparti, già hai individuato i settori in cui è
urgente intervenire. Lo stesso vale per gli "eventi sentinella", cioè quelli
che potevano essere errori e che, per fortuna, non lo sono diventati.

Se il personale medico e paramedico discutesse regolarmente, serenamente e a
porte chiuse, come si fa in molte aziende, gli errori emergerebbero più
facilmente, e più facilmente verrebbero corretti". "In effetti dobbiamo
stare attenti a non diffondere l'idea che saranno le assicurazioni a
salvarci", osserva Giuseppe Rocca, vicedirettore scientifico del Policlinico
di Milano. "Finiremmo con il ripercorrere l'esperienza degli Stati Uniti,
che si è rivelata fallimentare.

Le assicurazioni vanno bene per gestire la routine, ma tutto salta di fronte
a una Sars, o alle incessanti innovazioni tecniche, che fanno aumentare
sempre di più il rischio. È come se i clinici stessero sparendo, e i medici
si stessero trasformando in tecnici che usano le macchine. Oggi chi visita
più il malato? Viene sballottato da un macchinario a un altro. Esce un nuovo
strumento e lo si vuole usare sempre, a tutti i costi. Siamo vittime della
fiducia nella tecnologia: quando il paziente subisce un danno o muore, non
si capisce come mai.

La malpractice è tale solo nel 20 per cento dei casi. Il resto è disinganno
di fronte alla magia delle macchine, e arroganza dei medici che nasconde la
loro ansia".



Mitologie americane Gli Stati Uniti sono considerati il Paese in cui chi è
vittima di errori medici riesce a ottenere risarcimenti plurimiliardari
dalle assicurazioni, grazie a sentenze esemplari. Si tratta di un mito: la
realtà è diversa. Secondo quanto sostiene il giornale Business Insurance,
solo il 2 per cento degli americani vittima di malpractice denuncia il
medico, e i risarcimenti pari a un milione di dollari riguardano solo il 4
per cento delle sentenze emesse. Anche in questo caso, comunque, vengono
riportati, in appello, a circa 235 mila dollari, tanto che in alcuni Stati,
come il New Jersey, si sta pensando di fissare un tetto di 300 mila dollari.
Il sistema che regola le assicurazioni in campo medico è oggetto di
polemiche incandescenti. Le cause di malpractice si stanno moltiplicando, i
dottori e le strutture ospedaliere sono costretti a pagare premi
assicurativi sempre più onerosi.

Il risultato è una vera e propria rivolta. I medici del New Jersey, del
Connecticut e di altri Stati hanno organizzato nel marzo scorso una
manifestazione a Washington: le assicurazioni avevano imposto ai neurologi,
per esempio, aumenti pari al 340 per cento nell'arco di cinque anni. In
Pennsylvania, lo sciopero è stato solo minacciato.

A Las Vegas si sono licenziati 150 medici, costringendo il Trauma Center a
chiudere per 10 giorni, mentre l'unico Trauma Center del Nevada ha dovuto
chiudere perché se ne sono andati 56 ortopedici su 58: chiedevano una legge
sulla responsabilità civile che limitasse i guadagni degli avvocati a un
massimo di 250 dollari per processo. Adesso la parcella ammonta al 30 per
cento dei risarcimenti ottenuti. Nel New Mexico, 239 ospizi sono a rischio
chiusura.

Nel West Virginia, ben trenta medici si sono licenziati dagli ospedali e la
crisi si sta diffondendo nel Kentucky e nel Mississippi. Sulle assicurazioni
gravano accuse infamanti: costringerebbero i medici a sborsare premi sempre
più alti per compensare i mancati guadagni causati dall'aver investito in
modo sbagliato i soldi dei premi giacenti. Resta il fatto, comunque, che
alcune compagnie sono fallite o in via di bancarotta.

Intanto, l'American Medical Association ha segnalato che molti medici si
stanno ritirando dalla professione proprio perché non sanno come risolvere
il problema. Oppure, come in Nevada, emigrano in massa in California, dove i
premi assicurativi sono più accettabili. In Australia le cose non vanno
meglio: il 60 per cento dei medici sta pensando di mettersi in
prepensionamento.

Tratto da:
http://www.dweb.repubblica.it/dweb/2003/11/08/attualita/attualita/059dot37559.html



Commento NdR: la frase "è (colpa) della cattiva organizzazione e del ritardo
nelle strutture", ma questa e' solo una parte del vero problema, la maggior
parte di esso e' l'imperizia dei medici, i quali, istruiti da protocolli ed
insegnamenti universitari gestiti dalle multinazionali dei farmaci e
vaccini, per impedire loro di imparare TUTTE le tecniche sanitarie
possibili, NON riescono a sanare il malato, non per mala fede, salvo alcuni,
ma per ignoranza sulle varie e possibili tecniche da utilizzare, della
medicina naturale.

E quindi si sentono frustrati ed incapaci a sanare (P.S. la categoria degli
psichiatri e dei medici e' una di quelle a piu' alto numero di suicidi...)


dr. G. Paolo Vanoli (I2VGP) - Giornalista Pubblicista, Consulente in Scienza
della Nutrizione e Medicine Biologico Naturali
www.mednat.org
Antonio Bruno
2007-01-03 09:49:51 UTC
Permalink
Post by G. Paolo
MEDICINA Dottore si trovi un'avvocato
Gli errori fanno decine di migliaia di vittime. E nei tribunali italiani
sono in corso 12 mila cause intentate da pazienti. La colpa? Più che dei
singoli, è della cattiva organizzazione e del ritardo nelle strutture
Ma come mai non c'è un CICAP anche qui che, ogni anno, fa il suo bel
rapportino su quanto costano alla comunità gli errori dei medici? SE in
astrologia per questi fanatici non contano le volte che ci azzecca, non
dovrebbero contare nemmeno quelle in cui la medicina riscuote successo...
Sulla prima pagina del quotidiano "l'Adige" di oggi leggiamo della famiglia
di una bimba nata con gravi malformazioni ed handicap a causa di errori
medici, è intenzionata a procedere contro di essi legalmente. Sulla prima
pagina dell' edizione di ieri, invece, uno scientista cicappino, che insegna
a Trento, non ha saputo fare altro il il consueto quaquaqua cicappino di
ogni anno sulle "previsioni sbagliate" degli astrologi...
Ma, se per la medicina c'è anche un problema di imperizia dei medici e non
solo e non tanto di inadeguatezza delle strutture, perchè non se ne parla
mai?
Nessuno è obbligato a capitare fra le scartoffie di un astrologo nella vita
ma, fra le mani dei medici, ahimè, temo di sì...:-(

Antonio Bruno
http://www.edicolaweb.net/graal.htm
http://groups.msn.com/LaricercadelGraal/_homepage.msnw?pgmarket=it-it
Non sono io che frequento i posti dove sta AB, è AB che infesta i posti
dove sto io (un docente di Fisica che nel molto tempo libero si allena nel
rivoltamento acrobatico delle frittate)
Albion of Avalon
2007-01-03 11:02:35 UTC
Permalink
Post by Antonio Bruno
Ma come mai non c'è un CICAP anche qui che, ogni anno, fa il suo bel
rapportino su quanto costano alla comunità gli errori dei medici?
I giornali...questi sconosciuti.
Esistono organi seri che fanno le pulci ad i medici.
Post by Antonio Bruno
SE in
astrologia per questi fanatici non contano le volte che ci azzecca,
E quando ci azzecca?
Fa una cosa ciarlatano.
Contatta il tuo angelo canalizzatore e chiedigli delle previsione accurate.
Previsione del prezzo massimo del petrolio. Nome di chi sarà la prossima
miss Italia, chi sarà a vincere il prossimo mondiale di F1.
Cose semplici.
Un simpatico post su Usenet ed a fine anno si fa la verifica.
Post by Antonio Bruno
non
dovrebbero contare nemmeno quelle in cui la medicina riscuote successo...
Sulla prima pagina del quotidiano "l'Adige" di oggi leggiamo della famiglia
di una bimba nata con gravi malformazioni ed handicap a causa di errori
medici, è intenzionata a procedere contro di essi legalmente. Sulla prima
pagina dell' edizione di ieri, invece, uno scientista cicappino, che insegna
a Trento, non ha saputo fare altro il il consueto quaquaqua cicappino di
ogni anno sulle "previsioni sbagliate" degli astrologi...
Ma, se per la medicina c'è anche un problema di imperizia dei medici e non
solo e non tanto di inadeguatezza delle strutture, perchè non se ne parla
mai?
Ma su nei monti televisioni, giornali o radio non c'è ne sono?
Post by Antonio Bruno
Nessuno è obbligato a capitare fra le scartoffie di un astrologo nella vita
ma, fra le mani dei medici, ahimè, temo di sì...:-(
Purtroppo curano anche esseri come te.
Quando hai avuto il tuo attacco di panico (minchia che uomo) quando era
al "gabbio" chi ti ha soccorso? Un medico? E quando sui giornali
frignavi delle tue pessime condizioni cliniche non citavi i medici?

I medici salvano vite. Migliaia di vite tutti i giorni.
Anche vite di esseri inutili come te che sono solo dei pesi per la società.
A volte sbagliano. Sono essere umani e, duole dirlo, possono sbagliare.
Ma il trade off è ampiamente positivo.
Le morti alla nascita sono eventi rarissimi, una volta no.
Si campa mediamente fino ad 80 anni. Una volta era 60.
Tutto grazie alla medicina.

Ma tu hai il pennuto canalizzatore che suggerisce le cure.
Stando ad i giornali hai provato a curare un ragazza con problemi
psichici...
Post by Antonio Bruno
Antonio Bruno
http://www.edicolaweb.net/graal.htm
Curiosità amena.
SU Edicola sanno che fra i loro collaboratori c'è un pregiudicato per
truffa?
--
In matters of style, swim with the current; in matters of principle,
stand like a rock. -- Thomas Jefferson
Steak Hutzy
2007-01-03 12:46:25 UTC
Permalink
Scriveva Albion of Avalon mercoledì, 03/01/2007:

- cut -
Post by Albion of Avalon
Contatta il tuo angelo canalizzatore e chiedigli delle previsione accurate.
Previsione del prezzo massimo del petrolio. Nome di chi sarà la prossima miss
Italia, chi sarà a vincere il prossimo mondiale di F1.
Cose semplici.
Un simpatico post su Usenet ed a fine anno si fa la verifica.
Ma dai: praticamente ha già affermato che l'astrologia per come la
intende lui, quella VERA, è capace al limite di dare informazioni del
tipo "Quest'anno in certi giorni piovera, in altri ci sarà sereno"!
--
Steak Hutzie
zano®
2007-01-03 13:02:14 UTC
Permalink
Post by Steak Hutzy
Ma dai: praticamente ha già affermato che l'astrologia per come la
intende lui, quella VERA, è capace al limite di dare informazioni del
tipo "Quest'anno in certi giorni piovera, in altri ci sarà sereno"!
GRANDE MAAAAAAAAAAAGO!!!!!!
:-)
--
Esti Qatzi
http://zelohim.it upd 30.11.06 ubuntu user #4898

Dije che lo perdoni
che ce serve er letto
Leonardo Serni
2007-01-03 12:14:55 UTC
Permalink
On Wed, 3 Jan 2007 10:49:51 +0100, "Antonio Bruno"
Post by Antonio Bruno
Sulla prima pagina del quotidiano "l'Adige" di oggi leggiamo della famiglia
di una bimba nata con gravi malformazioni ed handicap a causa di errori
medici, è intenzionata a procedere contro di essi legalmente.
Oh, ecco - vedi? Se il medico sbaglia, c'e' il tribunale. E cosi' deve
essere: l'operatore eSsoterico deve essere consapevole che se sbaglia,
paga - e, magari, rischia pure il carcere. Purtroppo, sembra che certa
gente non capisca altro linguaggio.

Dal lato buono, c'e' che quello e' un linguaggio che pare venga capito
benisssimo: dopo una bella causa per negligenza, e magari un mesetto a
spese dello Stato, solo i medicastri piu' testardi lavorano ancora col
culo; alla maggior parte e' stata infusa l'illuminazione, oppure hanno
cambiato lavoro.
Post by Antonio Bruno
Nessuno è obbligato a capitare fra le scartoffie di un astrologo nella vita
ma, fra le mani dei medici, ahimè, temo di sì...:-(
Mica vero. Nessuno t'obbliga a chiamare il 118 o a curarti l'emicrania
con l'Optalidon: io, per esempio, me la curo con caffe', cioccolata ed
estratto di corteccia di salice (in rapporto 15:4:1) a stomaco pieno.

Leonardo
--
Geordie - he's a man, there's little doot about't,
He's done all he can, wha' can do withoot't?
Doon there cam a blade, linkin' like me lordie,
He wad drive a trade, a' the loom of Geordie.
PaoloB
2007-01-03 12:33:31 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
Mica vero. Nessuno t'obbliga a chiamare il 118 o a curarti l'emicrania
con l'Optalidon: io, per esempio, me la curo con caffe', cioccolata ed
estratto di corteccia di salice (in rapporto 15:4:1) a stomaco pieno.
Ossia 15 caffè per mandare giù la porzione elefantiaca di pappardelle
al sugo di cinghiale (senno' uno come fa a riempire lo stomaco ?).

4 tavolette di cioccolata per levarsi il sapore del caffè dalla bocca.

1 pezzo di corteccia di salice per addormentartici sopra (perchè a
quel punto dormi anche sui sassi, e il mal di testa dorme pure lui).

:-)

PaoloB
Antonio Bruno
2007-01-03 13:40:07 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
Mica vero. Nessuno t'obbliga a chiamare il 118 o a curarti l'emicrania
con l'Optalidon: io, per esempio, me la curo con caffe', cioccolata ed
estratto di corteccia di salice (in rapporto 15:4:1) a stomaco pieno.
***mmm... Terrò presente... Una volta tanto il quotaggio altrui di quello
che scrivi mi torna utile...;-)

Antonio Bruno
http://www.edicolaweb.net/graal.htm
http://groups.msn.com/LaricercadelGraal/_homepage.msnw?pgmarket=it-it
Non sono io che frequento i posti dove sta AB, è AB che infesta i posti
dove sto io (un docente di Fisica che nel molto tempo libero si allena nel
rivoltamento acrobatico delle frittate)
zano®
2007-01-03 14:14:11 UTC
Permalink
Post by Antonio Bruno
Post by Leonardo Serni
Mica vero. Nessuno t'obbliga a chiamare il 118 o a curarti l'emicrania
con l'Optalidon: io, per esempio, me la curo con caffe', cioccolata ed
estratto di corteccia di salice (in rapporto 15:4:1) a stomaco pieno.
***mmm... Terrò presente... Una volta tanto il quotaggio altrui di quello
che scrivi mi torna utile...;-)
Si accettano scommesse.
Tra un pò di tempo il prode Fattucchiero spaccerà la ricetto di Leo come
sua e la rivenderà ai vari noizn (ahem... Cretini) di turno.
--
Esti Qatzi
http://zelohim.it upd 30.11.06 ubuntu user #4898

Dije che lo perdoni
che ce serve er letto
DrMorbius
2007-01-03 18:37:32 UTC
Permalink
Post by zano®
Post by Antonio Bruno
Post by Leonardo Serni
Mica vero. Nessuno t'obbliga a chiamare il 118 o a curarti l'emicrania
con l'Optalidon: io, per esempio, me la curo con caffe', cioccolata ed
estratto di corteccia di salice (in rapporto 15:4:1) a stomaco pieno.
***mmm... Terrò presente... Una volta tanto il quotaggio altrui di quello
che scrivi mi torna utile...;-)
Si accettano scommesse.
Tra un pò di tempo il prode Fattucchiero spaccerà la ricetto di Leo come
sua e la rivenderà ai vari noizn (ahem... Cretini) di turno.
vabbe dai , almeno cosi l'emicrania passa davvero , la "ricetta" che
consiglia Leo
funziona davvero , giurin giuretta , cmq ne esistono diverse varianti .


DrMorbius

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Nicola®
2007-01-03 18:40:03 UTC
Permalink
Post by DrMorbius
vabbe dai , almeno cosi l'emicrania passa davvero , la "ricetta" che
consiglia Leo
funziona davvero , giurin giuretta , cmq ne esistono diverse varianti .
Il problema è che non devono abusarne le donne. Dopo risultano positive
al test di gravidanza.
DrMorbius
2007-01-03 19:11:08 UTC
Permalink
Post by Nicola®
Post by DrMorbius
vabbe dai , almeno cosi l'emicrania passa davvero , la "ricetta" che
consiglia Leo
funziona davvero , giurin giuretta , cmq ne esistono diverse varianti .
Il problema è che non devono abusarne le donne. Dopo risultano positive
al test di gravidanza.
LOL , onestamente io personalmente non ho questa problematica :P


DrMorbius

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
zano®
2007-01-03 19:23:21 UTC
Permalink
Post by DrMorbius
LOL , onestamente io personalmente non ho questa problematica :P
Sicuro sicuro sicuro?
Con tutte queste rivoluzioni climatiche e OGMistiche chissà cosa c'è di
vero :-)
--
Esti Qatzi
http://zelohim.it upd 30.11.06 ubuntu user #4898

Dije che lo perdoni
che ce serve er letto
Nicola®
2007-01-03 19:32:00 UTC
Permalink
Post by DrMorbius
LOL , onestamente io personalmente non ho questa problematica :P
Bhè, se tu vuoi diventare padre è comunque una cosa che ti dovrebbe
interessare da vicino. Non far bere alla tua donna 1 litro di caffè per
poi chiederle di fare il test.
DrMorbius
2007-01-03 19:36:08 UTC
Permalink
Post by Nicola®
Post by DrMorbius
LOL , onestamente io personalmente non ho questa problematica :P
Bhè, se tu vuoi diventare padre è comunque una cosa che ti dovrebbe
interessare da vicino. Non far bere alla tua donna 1 litro di caffè per
poi chiederle di fare il test.
meglio di no in effetti , potrebbe venire a me un infarto dopo :)

DrMorbius



--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Beldin
2007-01-04 08:51:29 UTC
Permalink
Post by Nicola®
Il problema è che non devono abusarne le donne. Dopo risultano positive
al test di gravidanza.
Questo succedeva anni fa, i nuovi test di gravidanza sono (o almeno così
dicono) immuni da falsi positivi causato da acido acetilsalicilico.

A proposito di cure naturali ne conosco una di ottima per il raffreddore a
base di distillato di canna da zucchero (possibilmente fabbricato in
Giamaica)
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Leonardo Serni
2007-01-04 12:36:54 UTC
Permalink
Post by Beldin
Questo succedeva anni fa, i nuovi test di gravidanza sono (o almeno così
dicono) immuni da falsi positivi causato da acido acetilsalicilico.
A proposito di cure naturali ne conosco una di ottima per il raffreddore a
base di distillato di canna da zucchero (possibilmente fabbricato in
Giamaica)
Confermo: le virtu' curative della "torpedine" per le malattie da
raffreddamento sono notissime. Nei casi veramente gravi si usa il
carico da undici (torpedine con galleggiante e bacche di ginepro,
paprika e pepe, portata alla temperatura di fusione del vanadio).

I sopravvissuti li cura :-)

Leonardo
--
Geordie - he's a man, there's little doot about't,
He's done all he can, wha' can do withoot't?
Doon there cam a blade, linkin' like me lordie,
He wad drive a trade, a' the loom of Geordie.
Paperino
2007-01-04 18:59:51 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
Post by Beldin
A proposito di cure naturali ne conosco una di ottima per il
raffreddore a base di distillato di canna da zucchero (possibilmente
fabbricato in Giamaica)
Confermo: le virtu' curative della "torpedine" per le malattie da
raffreddamento sono notissime. Nei casi veramente gravi si usa il
carico da undici (torpedine con galleggiante e bacche di ginepro,
paprika e pepe, portata alla temperatura di fusione del vanadio).
I sopravvissuti li cura :-)
SE ce ne sono.
Un po' come la chemioterapia per i tumori, giusto ? :-)
Si spera che le cellule cattive siano più deboli di quelle sane,
e che queste ultime sopravvivano, sia pure a stento, mentre le
prime stiantano.

....sai che ti dico ? Penso che mi terrò il raffreddore per un altro
paio di giorni, ormai mi tiene compagnia :-).

P.S.: mi hai ricordato i beveroni di Jeeves :-).

Bye, G.
zano®
2007-01-04 23:18:45 UTC
Permalink
.....sai che ti dico ? Penso che mi terrò il raffreddore per un altro
paio di giorni, ormai mi tiene compagnia :-).
P.S.: mi hai ricordato i beveroni di Jeeves :-).
A proposito del mitico Jeeves...
Non ricordo se era con te che si parlava del tagliare il pane con il
cavatappi. Ho trovato la citazione: I porci hanno le ali
--
Esti Qatzi
http://zelohim.it upd 30.11.06 ubuntu user #4898

Nei video giochi d'azione ci sono quattro livelli:
difficile, facile, molto facile, noizn
Paperino
2007-01-05 00:04:19 UTC
Permalink
Post by zano®
.....sai che ti dico ? Penso che mi terrò il raffreddore per un altro
paio di giorni, ormai mi tiene compagnia :-).
P.S.: mi hai ricordato i beveroni di Jeeves :-).
A proposito del mitico Jeeves...
Non ricordo se era con te che si parlava del tagliare il pane con il
cavatappi. Ho trovato la citazione: I porci hanno le ali
Sì, ero io. Sì, è lui :-).

Appropo', qualche decennio fa quel libro causò un po' di problemi
ad un amico a cui lo prestai: negli anni in cui lo lessi girava anche
"Porci con le ali"... questo:
http://www.pagine70.com/vmnews/wmview.php?ArtID=416
Sua madre fece confusione e quasi le prese un colpo quando
lo vide :-)))

Bye, G.
zano®
2007-01-05 17:07:46 UTC
Permalink
Post by Paperino
http://www.pagine70.com/vmnews/wmview.php?ArtID=416
Sua madre fece confusione e quasi le prese un colpo quando
lo vide :-)))
Lo lessi ai suoi tempi poi è rimasto a prendere polvere in libreria.
Un paio di anni fa mi sono messo a collezionare e a leggere (ovviamente
:-) ) tutti i libri di Wodehouse. Quando mi sono imbattuto in "I porci
hanno le ali" mi è tornato in mente quel vecchio libro (che è rimasto
sempre la a prendere polvere) ma conoscendo l'autore, per un attimo mi
si è sollevato il labbro snistro.
--
Esti Qatzi
http://zelohim.it upd 30.11.06 ubuntu user #4898

Nei video giochi d'azione ci sono quattro livelli:
difficile, facile, molto facile, noizn
Leonardo Serni
2007-01-04 23:54:50 UTC
Permalink
Post by Paperino
Post by Leonardo Serni
Confermo: le virtu' curative della "torpedine" per le malattie da
raffreddamento sono notissime. Nei casi veramente gravi si usa il
carico da undici (torpedine con galleggiante e bacche di ginepro,
paprika e pepe, portata alla temperatura di fusione del vanadio).
I sopravvissuti li cura :-)
SE ce ne sono.
Ovviamente non va usato sui bambini sotto i 12 anni e sui pisani.

Leonardo
--
Geordie - he's a man, there's little doot about't,
He's done all he can, wha' can do withoot't?
Doon there cam a blade, linkin' like me lordie,
He wad drive a trade, a' the loom of Geordie.
PaoloB
2007-01-05 08:42:19 UTC
Permalink
Leonardo Serni
2007-01-05 11:36:21 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
Post by Paperino
Post by Leonardo Serni
I sopravvissuti li cura :-)
SE ce ne sono.
Ovviamente non va usato sui bambini sotto i 12 anni e sui pisani.
Perchè, cosa ciai da dire contro i pisani ?????
E' tradizione che tutte le citta' toscane si vituperino a morte :-)

Leonardo (fiorentino buhaiolo)
--
Geordie - he's a man, there's little doot about't,
He's done all he can, wha' can do withoot't?
Doon there cam a blade, linkin' like me lordie,
He wad drive a trade, a' the loom of Geordie.
PaoloB
2007-01-05 12:12:00 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
Post by Leonardo Serni
Post by Paperino
Post by Leonardo Serni
I sopravvissuti li cura :-)
SE ce ne sono.
Ovviamente non va usato sui bambini sotto i 12 anni e sui pisani.
Perchè, cosa ciai da dire contro i pisani ?????
E' tradizione che tutte le citta' toscane si vituperino a morte :-)
Leonardo (fiorentino buhaiolo)
Mario Cardinali for president....

PaoloB
Leonardo Serni
2007-01-04 09:39:26 UTC
Permalink
Post by Nicola®
Post by DrMorbius
vabbe dai , almeno cosi l'emicrania passa davvero , la "ricetta" che
consiglia Leo
funziona davvero , giurin giuretta , cmq ne esistono diverse varianti .
Il problema è che non devono abusarne le donne. Dopo risultano positive
al test di gravidanza.
A meno che tu usi la gonadotropina al posto dello zucchero per il caffe'
(e sono quasi sicuro che il caffe' caldo la dissoci), non vedo come. Hai
una fonte per questo strano fatto? Di che tipo di "test" parli... quello
immune o un qualche altro test chimico (che allora non mi stupirei se si
sballasse: tu vedessi il bordello dopo un bicchiere di latte[1]...)?

Leonardo

[1] conoscevo un colonnello medico che (chissa' perche'! ;-) ) le sapeva
tutte. Con lo snack appropriato e se il tecnico di laboratorio e' un
po' inesperto, si riesce a simulare di tutto - dalla gravidanza alla
lebbra. Compreso annullare o potenziare l'effetto di certi farmaci -
famosi a questo riguardo pompelmo, papaya e arance amare.
--
Geordie - he's a man, there's little doot about't,
He's done all he can, wha' can do withoot't?
Doon there cam a blade, linkin' like me lordie,
He wad drive a trade, a' the loom of Geordie.
Nicola®
2007-01-04 10:23:33 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
A meno che tu usi la gonadotropina al posto dello zucchero per il caffe'
(e sono quasi sicuro che il caffe' caldo la dissoci), non vedo come. Hai
una fonte per questo strano fatto? Di che tipo di "test" parli... quello
immune o un qualche altro test chimico (che allora non mi stupirei se si
sballasse: tu vedessi il bordello dopo un bicchiere di latte[1]...)?
Essì, sono rimasto indietro ai vecchi test. Di fatti me l'aveva
raccontato mia madre.
Leonardo Serni
2007-01-03 23:51:20 UTC
Permalink
Post by DrMorbius
vabbe dai , almeno cosi l'emicrania passa davvero , la "ricetta" che
consiglia Leo funziona davvero , giurin giuretta , cmq ne esistono diverse varianti .
A seconda del metabolismo individuale puo' essere necessario qualche
aggiustamento. La raccomandazione "a stomaco pieno" e' perche' se no
caffeina e salicilati ti aprono un buco nello stomaco; ma penso che,
se per UNA volta uno non ci mangia su il cinghiale di rito, non vada
per questo all'altro mondo. E, come e' logico, se ad uno gli succede
spesso, non e' obbligato... ma una guardata e' bene se se la fa dare
lo stesso.

Leonardo
--
Geordie - he's a man, there's little doot about't,
He's done all he can, wha' can do withoot't?
Doon there cam a blade, linkin' like me lordie,
He wad drive a trade, a' the loom of Geordie.
DrMorbius
2007-01-04 00:02:27 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
Post by DrMorbius
vabbe dai , almeno cosi l'emicrania passa davvero , la "ricetta" che
consiglia Leo funziona davvero , giurin giuretta , cmq ne esistono diverse varianti .
A seconda del metabolismo individuale puo' essere necessario qualche
aggiustamento.
si , ma esistono anche altri principi attivi dagli effetti similari volendo
Post by Leonardo Serni
La raccomandazione "a stomaco pieno" e' perche' se no
caffeina e salicilati ti aprono un buco nello stomaco; ma penso che,
se per UNA volta uno non ci mangia su il cinghiale di rito, non vada
per questo all'altro mondo.
vero , ma cmq per evitare fastidi , come un certo bruciore di stomaco tanto
vale mangiarci cmq quacosa prima.
Che poi insomma, un cinghialino è sempre cosa gradita.
Post by Leonardo Serni
E, come e' logico, se ad uno gli succede
spesso, non e' obbligato... ma una guardata e' bene se se la fa dare
lo stesso.
concordo

DrMorbius

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Goffredo P.
2007-01-03 18:30:34 UTC
Permalink
Il Wed, 3 Jan 2007 14:40:07 +0100, "Antonio Bruno"
Post by Antonio Bruno
Post by Leonardo Serni
Mica vero. Nessuno t'obbliga a chiamare il 118 o a curarti l'emicrania
con l'Optalidon: io, per esempio, me la curo con caffe', cioccolata ed
estratto di corteccia di salice (in rapporto 15:4:1) a stomaco pieno.
***mmm... Terrò presente... Una volta tanto il quotaggio altrui di quello
che scrivi mi torna utile...;-)
mah, correva il 23 dicembre dell'anno 2004 e, a proposito di Leonardo,
scrivesti (goggle e' con te!) http://snipurl.com/16gvm

Avete assistito a
Post by Antonio Bruno
Antonio Bruno
e il suo killfile... BUCATO!
--
"Con certe tardone sfatte, credimi, non mi si sarebbe nemmeno
drizzato se non fossi stato in ottica rituale" (Antonio Bruno
"***@vodafone.it", 24/10/06 alle 21:17, nel thread
"L' Astronave senza rotta")
Peltio
2007-01-03 18:42:07 UTC
Permalink
Il giorno 03-01-07 alle ore 19.30.34, l'imputato Goffredo P. rilascio',
di fronte ai testimoni di it.discussioni.misteri, le seguenti
compromettenti dichiarazioni prontamente archiviate con numero di
Post by Goffredo P.
mah, correva il 23 dicembre dell'anno 2004 e, a proposito di Leonardo,
scrivesti (goggle e' con te!) http://snipurl.com/16gvm
Avete assistito a
Post by Antonio Bruno
Antonio Bruno
e il suo killfile... BUCATO!
beh, goffre'- a onor del vero va detto che ab ha letto il messaggio di
leo -- no, che ab ha risposto al messaggio di leo, quando è stato
quotato da un terzo.

Il punto è: chi glielo spiega ora ad ab che leo prende cioccolata calda
e aspirina?

saluti,
peltio
--
Vuoi vedere come è fatto un brevetto? Su www.patentstorm.us trovi una
montagna di brevetti americani, ordinati per categoria. Annuncio
sponsorizzato dalla LIPSISC (Lega Internettiana per la Protezione dei
Siti di Interesse Scientifico Conoscitivo). Aut. Min. rich.
Peltio
2007-01-03 19:02:10 UTC
Permalink
Il punto è: chi glielo spiega ora ad ab che leo prende cioccolata calda e
aspirina?
Ah, no.
E' un caffe con cioccolatino.
--
Vuoi vedere come è fatto un brevetto? Su www.patentstorm.us trovi una
montagna di brevetti americani, ordinati per categoria. Annuncio
sponsorizzato dalla LIPSISC (Lega Internettiana per la Protezione dei
Siti di Interesse Scientifico Conoscitivo). Aut. Min. rich.
DrMorbius
2007-01-03 19:09:56 UTC
Permalink
Post by Peltio
Il punto è: chi glielo spiega ora ad ab che leo prende cioccolata calda e
aspirina?
Ah, no.
E' un caffe con cioccolatino.
piu genericamente xantine assortite( teobromina e caffeina in questo caso )
e acido acetisalicilico
che poi sono i componenti base di una pletora di pasticcamenti vari , vedi
l' optalidon stesso



DrMorbius

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Goffredo P.
2007-01-03 20:38:07 UTC
Permalink
Post by Peltio
Il giorno 03-01-07 alle ore 19.30.34, l'imputato Goffredo P. rilascio',
di fronte ai testimoni di it.discussioni.misteri, le seguenti
compromettenti dichiarazioni prontamente archiviate con numero di
Post by Goffredo P.
mah, correva il 23 dicembre dell'anno 2004 e, a proposito di Leonardo,
scrivesti (goggle e' con te!) http://snipurl.com/16gvm
Avete assistito a
Post by Antonio Bruno
Antonio Bruno
e il suo killfile... BUCATO!
beh, goffre'- a onor del vero va detto che ab ha letto il messaggio di
leo -- no, che ab ha risposto al messaggio di leo, quando è stato
quotato da un terzo.
e' uguaglio dotto' anche se 'sta volta mi sono sbagliato : sempre di
AB si tratta visto che esso tiene "presente" tutto e vedrai che il
l'esso, alla prossima prima emicrania post patrie galere, oltre a
chiamare il 118 ingozzera' cioccolata e stratto di salice, a stomaco
pieno, nella stessa misura che indicava Leonardo, ovvero sia nel
rapporto 15:4:1
Post by Peltio
Il punto è: chi glielo spiega ora ad ab che leo prende cioccolata calda
e aspirina?
mah, IMHO il l'esso fara' il solito "tema natale" di leo e avra'
conferma, astro(po)llogicamente interpretando, di cio' che Leonardo
asseriva.
Post by Peltio
saluti,
peltio
Ciao, Goffredo (e grazie per la precisazione)
--
"Con certe tardone sfatte, credimi, non mi si sarebbe nemmeno
drizzato se non fossi stato in ottica rituale" (Antonio Bruno
"***@vodafone.it", 24/10/06 alle 21:17, nel thread
"L' Astronave senza rotta")
Peltio
2007-01-03 21:10:56 UTC
Permalink
Il giorno 03-01-07 alle ore 21.38.07, l'imputato Goffredo P. rilascio',
di fronte ai testimoni di it.discussioni.misteri, le seguenti
compromettenti dichiarazioni prontamente archiviate con numero di
Eh, succede a tutti, prima o poi.
Pure io oggi sono stato un po' troppo frettoloso nel rispondere in
altri lidi...

C'è di buono che chi ti ha plonkato non lo saprà mai : )

saluti,
Peltio
--
Ti piace la fisica e vorresti leggere qualche articolo divulgativo di
buon livello? Consulta la sezione "Best of" di Physics World alla
pagina http://physicsweb.org/bestof/ (Comunicato a cura della LIPSISC)
Leonardo Serni
2007-01-04 09:43:06 UTC
Permalink
Post by Peltio
Il punto è: chi glielo spiega ora ad ab che leo prende cioccolata calda
e aspirina?
No no, e' proprio caffe', cioccolatino e infuso di salice bianco della
Lapponia [1]. Probabilmente, l'aspirina (o l'Acetamol) funzionerebbero
anche di piu', pero' l'aspirina mi stomaca.

Leonardo

[1] non sono sicuro, mi baso sul prezzo. Credo anche che lo portino in
Inghilterra a piedi, in scrigni d'oro massiccio. Pero' e' buono.
--
Geordie - he's a man, there's little doot about't,
He's done all he can, wha' can do withoot't?
Doon there cam a blade, linkin' like me lordie,
He wad drive a trade, a' the loom of Geordie.
G. Paolo
2007-01-04 18:10:26 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
No no, e' proprio caffe', cioccolatino e infuso di salice bianco della
Lapponia [1]. Probabilmente, l'aspirina (o l'Acetamol) funzionerebbero
anche di piu', pero' l'aspirina mi stomaca.
http://www.mednat.org/cure_natur/influenza_raffr.htm
--
dr. G. Paolo Vanoli (I2VGP) - Giornalista Pubblicista, Consulente in Scienza
della Nutrizione e Medicine Biologico Naturali
www.mednat.org
Leonardo Serni
2007-01-04 18:44:09 UTC
Permalink
Post by G. Paolo
Post by Leonardo Serni
No no, e' proprio caffe', cioccolatino e infuso di salice bianco della
Lapponia [1]. Probabilmente, l'aspirina (o l'Acetamol) funzionerebbero
anche di piu', pero' l'aspirina mi stomaca.
http://www.mednat.org/cure_natur/influenza_raffr.htm
Guarda, gia' partendo dalle prime righe, si intuisce che si tratta di
bischerate:

: L'influenza ed il raffreddore hanno CAUSE simili: innanzi tutto non
: hanno cause dette "virali", (vedi virus) ma bensi' sono solo sintomi
: di cause piu' profonde e quei sintomi sono il momento di eliminazione
: dall'organismo della malattia dalle viscere = infiammazioni all'intestino
: tenue con disbiosi croniche e pH digestivo alterato.
: La parola stessa Raffreddore (malattia da raffreddamento) ed Influenza
: (malattia influenzata dalle condizioni atmosferiche), intervengono solo
: quando vi sono in contemporanea i problemi intestinali), definiscono
: le cause delle due malattie.

SE fosse vero, toccando la maniglia appena usata da un porcellone che
s'e' starnutito in mano il sigma colico, tutt'al piu' m'insozzerei la
mano. Dico bene? Perche' di quel porcellone non ho condiviso i pasti,
il desco, il talamo, la casa o l'impermeabile: dunque la sua disbiosi
e l'anima de li mortacci sua a me non interessa.

Eppure, eppure... eppure slojandomi del moccio d'uno che s'e' buscato
raffreddore o influenza, oppure se uno cosi' afflitto mi starnuta sul
viso, ho una probabilita' di beccarmi la *stessa* malattia dell'80% e
piu'.

Questo come si spiega se il raffreddore non e' virale? Moccio e gocce
di Flugge sarebbero solo sostanza schifosa, ma incapace di causare la
ménoma malattia.

Leonardo
--
Geordie - he's a man, there's little doot about't,
He's done all he can, wha' can do withoot't?
Doon there cam a blade, linkin' like me lordie,
He wad drive a trade, a' the loom of Geordie.
G. Paolo
2007-01-04 19:11:37 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
SE fosse vero, toccando la maniglia appena usata da un porcellone che
s'e' starnutito in mano il sigma colico, tutt'al piu' m'insozzerei la
mano. Dico bene? Perche' di quel porcellone non ho condiviso i pasti,
il desco, il talamo, la casa o l'impermeabile: dunque la sua disbiosi
e l'anima de li mortacci sua a me non interessa.
Eppure, eppure... eppure slojandomi del moccio d'uno che s'e' buscato
raffreddore o influenza, oppure se uno cosi' afflitto mi starnuta sul
viso, ho una probabilita' di beccarmi la *stessa* malattia dell'80% e
piu'.
Questo come si spiega se il raffreddore non e' virale? Moccio e gocce
di Flugge sarebbero solo sostanza schifosa, ma incapace di causare la
ménoma malattia.
Citami gli studi scientifici che dimostrano la presenza dei virus
dell'influenza nelle Flugge in sospensione nell'aria.
sai l'ho gia' chiesto da anni ai ricercatori di vari istituti di ricerca ma
non hanno mai risposto con dati concreti , solo ipotesi !
se hai notizie certe in merito sono pronto a riconsiderare le mie idee in
merito.
In compenso ti posso assicurare (decine di migliaia di casi in 40 anni) che
tutte le influenze si guariscono con le terapie indicate, provare per
credere.
saluti
--
dr. G. Paolo Vanoli (I2VGP) - Giornalista Pubblicista, Consulente in Scienza
della Nutrizione e Medicine Biologico Naturali
www.mednat.org
Leonardo Serni
2007-01-05 00:16:20 UTC
Permalink
Post by G. Paolo
Post by Leonardo Serni
Eppure, eppure... eppure slojandomi del moccio d'uno che s'e' buscato
raffreddore o influenza, oppure se uno cosi' afflitto mi starnuta sul
viso, ho una probabilita' di beccarmi la *stessa* malattia dell'80% e
piu'.
Questo come si spiega se il raffreddore non e' virale? Moccio e gocce
di Flugge sarebbero solo sostanza schifosa, ma incapace di causare la
ménoma malattia.
Citami gli studi scientifici che dimostrano la presenza dei virus
dell'influenza nelle Flugge in sospensione nell'aria.
Ma io mica dico che ci siano dei virus (o dei batteri). Dico pero' che
ci deve ben essere QUALCOSA, e giudicando dagli effetti, o e' qualcosa
di infinitamente potente, o e' qualcosa capace di riprodursi - come si
dice che facciano virus e batteri, presente?
Post by G. Paolo
sai l'ho gia' chiesto da anni ai ricercatori di vari istituti di ricerca ma
non hanno mai risposto con dati concreti , solo ipotesi !
se hai notizie certe in merito sono pronto a riconsiderare le mie idee in
merito.
Prego:

http://www.cdc.gov/ncidod/EID/vol12no11/06-0426.htm

Ah, ecco una notizia recente. Come avranno fatto i test se non si puo'
isolare il virus dal campione? :-)

http://www.sciam.com/article.cfm?articleID=E3C976C5-E7F2-99DF-3CD89F4E6F0B569D

La versione "scientifica" e' qui, volendo paga':

http://intl.pnas.org/cgi/content/abstract/103/47/17667
Post by G. Paolo
In compenso ti posso assicurare (decine di migliaia di casi in 40 anni) che
tutte le influenze si guariscono con le terapie indicate, provare per
credere.
Ma ne sono certo. Anche se stai sette giorni a letto leggendo Topolino
guarisci: decinaia di bambini possono testimoniarlo.

A questo punto c'e' da domandarsi se il motivo della guarigione sia l'
efficienza della cura, o non piuttosto il fatto che dopo un po' uno si
sente meglio comunque di suo.

No?

Leonardo
--
Geordie - he's a man, there's little doot about't,
He's done all he can, wha' can do withoot't?
Doon there cam a blade, linkin' like me lordie,
He wad drive a trade, a' the loom of Geordie.
G. Paolo
2007-01-05 07:37:25 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
Post by G. Paolo
Post by Leonardo Serni
Eppure, eppure... eppure slojandomi del moccio d'uno che s'e' buscato
raffreddore o influenza, oppure se uno cosi' afflitto mi starnuta sul
viso, ho una probabilita' di beccarmi la *stessa* malattia dell'80% e
piu'.
Questo come si spiega se il raffreddore non e' virale? Moccio e gocce
di Flugge sarebbero solo sostanza schifosa, ma incapace di causare la
ménoma malattia.
Citami gli studi scientifici che dimostrano la presenza dei virus
dell'influenza nelle Flugge in sospensione nell'aria.
Ma io mica dico che ci siano dei virus (o dei batteri). Dico pero' che
ci deve ben essere QUALCOSA, e giudicando dagli effetti, o e' qualcosa
di infinitamente potente, o e' qualcosa capace di riprodursi - come si
dice che facciano virus e batteri, presente?
Ecco il "qualcosa":
In un momento nel quale il soggetto ha una cattiva digestione stomacale e/o
intestinale, magari non avvertita, il sangue viene richiamato nelle viscere
(tubo digerente, specialmente nell'intestino tenue) per sovraccarico
digestivo e sottratto ai capillari della cute (pelle). Se le condizioni
dell'ambiente (temperatura dell'atmosfera) sono tali da raffreddare
l'organismo, il raffreddore compare.
Per guarire occorre normalizzare i processi digestivi eliminando le feci
rimaste nell'intestino (con un clistere) e bevendo molti centrifugati di
Frutta e Verdure, (mangiando poco e solo vegetali crudi, oppure digiunare) e
rimanere a letti facendo reazioni calde con bolle di acqua calda ai piedi
oppure con frizioni sulla pelle in modo da scaldare la cute ed invertire in
processo che ha portato al raffreddamento (inversione termica).

Influenza:
E' la febbre intestinale che DEVE uscire dal corpo, generata dalle
preesistenti croniche alterazioni di flora batterica, pH digestivo ed sovra
eccitazione dei villi intestinali, che derivano da errata alimentazione,
oppure da assunzione di droghe, farmaci, vaccini, sommata allo stress
cronico ed alla malnutrizione che ne consegue, con la diminuzione della
Vitamina D !
Nello stato febbrile occorre digiunare o cibarsi SOLO di vegetali crudi !
eliminare le feci che ristagnano nell'intestino con un clistere, e fare
delle FRIZIONI fredde ogni ora rimanendo a letto ben coperti con bolla di
acqua ai piedi, questo per 7 volte. Nella notte successiva il corpo
eliminera' completamente e definitivamente la febbre intestinale, causa
dell'influenza !
I virus NON centrano per nulla e sono solo concause terziarie endo prodotte,
di fatto sono solo "Favole" spacciate per scientifiche, raccontate per
spaventare e far vaccinare con tossine pericolose i soggetti malati che
IGNORANO le Vere cause delle malattie.

I virus e/o i batteri che i laboratori trovano nel muco del malato NON sono
le cause ma una CONSEGUENZA ! le cause dipendono dal "Tererno" disordinato
il quale diviene un terreno di coltura e di mutazioni per batteri, funghi,
virus, prioni ecc. i quali sono solo la conseguenza di una fattore primario:
l'alterazione dei giusti valori del Terreno !
vedi http://www.mednat.org/bioelettr/bioElettronica.htm
Post by Leonardo Serni
Post by G. Paolo
sai l'ho gia' chiesto da anni ai ricercatori di vari istituti di ricerca ma
non hanno mai risposto con dati concreti , solo ipotesi !
se hai notizie certe in merito sono pronto a riconsiderare le mie idee in
merito.
http://www.cdc.gov/ncidod/EID/vol12no11/06-0426.htm
Abstract
In theory, influenza viruses can be transmitted through aerosols
Ce' scritto che e' una teoria, quindi e' una idea MAI dimostrata !

Quindi FALSA in quanto le dimostrazioni diconoe dimostrano la mia
eziopatogenesi di qualla malattia !
A dimostrazione l-influenza passa in 10 giorni anche se non fai nulla, ma se
effettui le terapie naturali passa in 3/4 giorni
Post by Leonardo Serni
Ah, ecco una notizia recente. Come avranno fatto i test se non si puo'
isolare il virus dal campione? :-)
http://www.sciam.com/article.cfm?articleID=E3C976C5-E7F2-99DF-3CD89F4E6F0B569D
ma il campione non sono le Flugge, ma il muco !!! e quindi e` il risultato
non la causa !
Post by Leonardo Serni
http://intl.pnas.org/cgi/content/abstract/103/47/17667
Che non fornisce le vere cause della eziopatogenesi della malattia
Post by Leonardo Serni
A questo punto c'e' da domandarsi se il motivo della guarigione sia l'
efficienza della cura, o non piuttosto il fatto che dopo un po' uno si
sente meglio comunque di suo.
Appunto le cause cono quelle che ho descritto e quindi il corpo reagisce
come puo e nei tempi suoi.
i Virus e batteri NON ne sono la causa !


dr. G. Paolo Vanoli (I2VGP) - Giornalista Pubblicista, Consulente in Scienza
della Nutrizione e Medicine Biologico Naturali
www.mednat.org
Leonardo Serni
2007-01-05 11:43:22 UTC
Permalink
Post by G. Paolo
Post by Leonardo Serni
Eppure, eppure... eppure slojandomi del moccio d'uno che s'e' buscato
raffreddore o influenza, oppure se uno cosi' afflitto mi starnuta sul
viso, ho una probabilita' di beccarmi la *stessa* malattia dell'80% e
piu'.
In un momento nel quale il soggetto ha una cattiva digestione stomacale e/o
intestinale, magari non avvertita, il sangue viene richiamato nelle viscere
Okay. Ora prendiamo due tizi, uno con la digestione stomacale stomacata e
uno no. Io, influenzato, starnuto in faccia a quello sano, e scommettiamo
che quello mi s'ammala?

Cos'e': lo starnuto gli ha rovinato la digestione?

Oppure se ho una buona digestione, emano un campo antistarnuto per cui se
hai l'influenza mi giri alla larga? :-)
Post by G. Paolo
I virus NON centrano per nulla e sono solo concause terziarie endo prodotte,
Bene. Il test e' semplicissimo: se frequento persone influenzate o se non
le frequento - dato che la mia digestione e' sempre la stessa, ed io sono
sempre lo stesso - il mio rischio di beccarmi l'influenza dovrebbe essere
del tutto identico, no?

Be', chiedi a chi vuoi, scoprirai che non e' cosi'.

Se viviamo in quindici, in una stazione antartica, e nessuno di noi ha l'
influenza, prima o poi secondo te a qualcuno verra'; non puo' essere, che
tutti digeriscano superbene sempre.

Soprattutto, e' un po' strano che appena arriva uno nuovo dall'America, e
arriva influenzato, TUTTI E QUINDICI subito si digerisca male, e ci venga
anche a noi l'influenza.

Di che cosa causi l'influenza non discutiamo: ma e' evidente che essa non
arriva dall'interno, ma dall'esterno, sotto forma di qualcosa che sta nei
fluidi corporei (soprattutto moccio e starnuto) di gente ammalata.

Leonardo
--
Geordie - he's a man, there's little doot about't,
He's done all he can, wha' can do withoot't?
Doon there cam a blade, linkin' like me lordie,
He wad drive a trade, a' the loom of Geordie.
G. Paolo
2007-01-05 12:33:57 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
Okay. Ora prendiamo due tizi, uno con la digestione stomacale stomacata e
uno no. Io, influenzato, starnuto in faccia a quello sano, e scommettiamo
che quello mi s'ammala?
Cos'e': lo starnuto gli ha rovinato la digestione?
Come mai quando ho fatto l'esperimento di stare assieme nella stessa stanza
con 3 persone influenzate edin altra occasione una l'ho anche baciata sulla
bocca NON mi sono mai preso nulla successivamente ?
perche' prima di fare l'esperimento mi sono preparato con l'intestino
pulito !

Anche nella stessa famiglia uno la prende l'altro no ! eppure stanno assieme
e respirano la stessa aira (flugge)
Sono altri parametri da osservare (intestino in primis)
Post by Leonardo Serni
Oppure se ho una buona digestione, emano un campo antistarnuto per cui se
hai l'influenza mi giri alla larga? :-)
Nessun "campo" solo che se si sano ed hai buone digestioni (nel periodo del
cambio di stagione) NON prendi NULLA !
Post by Leonardo Serni
Post by G. Paolo
I virus NON centrano per nulla e sono solo concause terziarie endo prodotte,
Bene. Il test e' semplicissimo: se frequento persone influenzate o se non
le frequento - dato che la mia digestione e' sempre la stessa, ed io sono
sempre lo stesso - il mio rischio di beccarmi l'influenza dovrebbe essere
del tutto identico, no?
Tu "credi di avere sempre la stessa digestione" e lo credi per fede....NON
perche' ha controllato che sia in ordine la digestione !
Post by Leonardo Serni
Be', chiedi a chi vuoi, scoprirai che non e' cosi'.
Chiedere e chi vuoi NON e' una soluzione intelligente, ogniuno ti dira' cio'
in cui crede...
Post by Leonardo Serni
Se viviamo in quindici, in una stazione antartica, e nessuno di noi ha l'
influenza, prima o poi secondo te a qualcuno verra'; non puo' essere, che
tutti digeriscano superbene sempre.
No quelli che si ammalano e' perche si raffreddano su un processo
digestionale non regolare (es. hanno mangiato troppo, e/o male ecc.)
Post by Leonardo Serni
Soprattutto, e' un po' strano che appena arriva uno nuovo dall'America, e
arriva influenzato, TUTTI E QUINDICI subito si digerisca male, e ci venga
anche a noi l'influenza.
Questo e' una ipotesi SENZA fondamento.
Post by Leonardo Serni
Di che cosa causi l'influenza non discutiamo: ma e' evidente che essa non
arriva dall'interno, ma dall'esterno, sotto forma di qualcosa che sta nei
fluidi corporei (soprattutto moccio e starnuto) di gente ammalata.
NON sono comunque ne' virus ne' batteri. ma sono altre le cause.

Quella Balla l'hanno inventate per spaventare (generare la paura di batteri
e virus) e poter vendere ai "polli" i vaccini, gli antivirali e gli
antibiotici....
marketing commercial-pubblicitario delle imprese farmaceutiche...

Sono pronto a fare da "cavia" per un esperimento: vivere una settimana in un
locale con gente influenzata (cambiando l'aria ogni giorno) e mangiando solo
cibi da me consigliati.
--
dr. G. Paolo Vanoli (I2VGP) - Giornalista Pubblicista, Consulente in Scienza
della Nutrizione e Medicine Biologico Naturali
www.mednat.org

"Se non mettiamo la Libertà delle Cure mediche nella Costituzione, verrà il
tempo in cui la medicina si organizzerà, piano piano e senza farsene
accorgere, in una dittatura. E il tentativo di limitare l'arte della
medicina solo ad una classe di persone, rappresenterà la Battaglia della
scienza medica".
(By Benjamin Rush, firmatario della Dichiarazione d'Indipendenza USA - 17
Sett 1787)
220 anni dopo questa situazione di dittatura sanitaria si e' realizzata
e TU caro lettore cosa fai per contrastarla ??
Neoviruz
2007-01-05 13:13:28 UTC
Permalink
Post by G. Paolo
Sono pronto a fare da "cavia" per un esperimento: vivere una
settimana in un locale con gente influenzata (cambiando l'aria ogni
giorno) e mangiando solo cibi da me consigliati.
Io avrei un altro genere di esperimento da proporti:
vivere tutta la vita in un locale chiuso da solo[1], cambiando l'aria
una volta al giorno, e mangiando pure tutto cio' che vuoi, ma bevendo
soltanto la tua urina.

Ci stai?
E' la volta che magari ti levi di culo.

[1] e buttando la chiave ovviamente
--
Windows mi da' quella sensazione di Indiana Jones che Linux non penso
mi dara' mai, l'oscura impressione di avere una legione di thugs alle
calcagna e di non sapere se riusciro' a portare a casa la pelle.
Leonardo
Serni
Leonardo Serni
2007-01-05 16:16:51 UTC
Permalink
Post by G. Paolo
Post by Leonardo Serni
Okay. Ora prendiamo due tizi, uno con la digestione stomacale stomacata e
uno no. Io, influenzato, starnuto in faccia a quello sano, e scommettiamo
che quello mi s'ammala?
Cos'e': lo starnuto gli ha rovinato la digestione?
Come mai quando ho fatto l'esperimento di stare assieme nella stessa stanza
con 3 persone influenzate edin altra occasione una l'ho anche baciata sulla
bocca NON mi sono mai preso nulla successivamente?
Be', pensando a cosa passa da quella bocca, se fossi un virus in effetti
qualche problema me lo sarei fatto anch'io :-)

Scherzi a parte, la certezza di prendersi l'influenza non c'e'... alcune
persone resistono di natura. E' per questo che si fanno le statistiche -
non su UN caso, ma su piu' casi possibile.
Post by G. Paolo
Nessun "campo" solo che se si sano ed hai buone digestioni (nel periodo del
cambio di stagione) NON prendi NULLA !
Ma questa e' un'inversione logica... te ne rendi conto? E' come dire che
se indosso il giubbotto antiproiettile, non muori sparato; e che quindi,
morire sparati e' causato dallo squilibrio del giubbotto antiproiettile,
e non esistano cose come i "proiettili" o la "polvere da sparo".

Il problema non e' che "Se sei tarello, non prendi niente"; perche' c'e'
un sacco di sfigati sfiatati che non si prendono niente lo stesso. Ergo,
la causa e' *altrove*.
Post by G. Paolo
Post by Leonardo Serni
Bene. Il test e' semplicissimo: se frequento persone influenzate o se non
le frequento - dato che la mia digestione e' sempre la stessa, ed io sono
sempre lo stesso - il mio rischio di beccarmi l'influenza dovrebbe essere
del tutto identico, no?
Tu "credi di avere sempre la stessa digestione" e lo credi per fede....NON
perche' ha controllato che sia in ordine la digestione !
Allora spiegami un attimo: quando frequento persone influenzate, forse,
mi si sbarella la digestione?
Post by G. Paolo
Post by Leonardo Serni
Be', chiedi a chi vuoi, scoprirai che non e' cosi'.
Chiedere e chi vuoi NON e' una soluzione intelligente, ogniuno ti dira' cio'
in cui crede...
...o, forse, di cui ha fatto esperienza? Mica faccio domande sui numeri
primi e la "Z" di Riemann, o se del mezzo cerchio far si puote triangol
si' che un caapranzi non avesse; domando cos'e' SUCCESSO A LORO, 'azzo,
lo sapranno cos'e' successo a se stessi o dormono da ritti?
Post by G. Paolo
Post by Leonardo Serni
Se viviamo in quindici, in una stazione antartica, e nessuno di noi ha l'
influenza, prima o poi secondo te a qualcuno verra'; non puo' essere, che
tutti digeriscano superbene sempre.
No quelli che si ammalano e' perche si raffreddano su un processo
digestionale non regolare (es. hanno mangiato troppo, e/o male ecc.)
Eh. E invece ti dico che non se n'ammala uno. E' un primo miracolo.
Post by G. Paolo
Post by Leonardo Serni
Soprattutto, e' un po' strano che appena arriva uno nuovo dall'America, e
arriva influenzato, TUTTI E QUINDICI subito si digerisca male, e ci venga
anche a noi l'influenza.
Questo e' una ipotesi SENZA fondamento.
Ipotesi? Io sto parlando di quello che E' SUCCESSO e SUCCEDE alla base
antartica di McMurdo.

http://www.aad.gov.au/default.asp?casid=5470

http://www.coolantarctica.com/Community/antarctic_slang.htm
(alla voce "Crud, the")

Io una spiegazione ce l'ho. Tu ce l'hai?
Post by G. Paolo
Sono pronto a fare da "cavia" per un esperimento: vivere una settimana in un
locale con gente influenzata (cambiando l'aria ogni giorno) e mangiando solo
cibi da me consigliati.
Mi sembra una pena piuttosto severa. Comunque, magari, se commutano la
pena di morte ai complici di Saddam... gli possono dare una scelta fra
farsi impestare, stando una settimana a respirarti addosso, e la corda
al collo finche' morte non sopraggiunga.

Tanto, mica siamo tenuti a rispettare la scelta di un criminale.

Leonardo "Mengele"
--
Geordie - he's a man, there's little doot about't,
He's done all he can, wha' can do withoot't?
Doon there cam a blade, linkin' like me lordie,
He wad drive a trade, a' the loom of Geordie.
Paperino
2007-01-05 18:29:20 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
Post by G. Paolo
Sono pronto a fare da "cavia" per un esperimento: vivere una
settimana in un locale con gente influenzata (cambiando l'aria ogni
giorno) e mangiando solo cibi da me consigliati.
Mi sembra una pena piuttosto severa. Comunque, magari, se commutano la
pena di morte ai complici di Saddam... gli possono dare una scelta fra
farsi impestare, stando una settimana a respirarti addosso, e la corda
al collo finche' morte non sopraggiunga.
E tu avresti il coraggio di costringere quei poveracci... ?

Bye, G.
Leonardo Serni
2007-01-05 21:42:53 UTC
Permalink
Post by Paperino
Post by Leonardo Serni
Post by G. Paolo
Sono pronto a fare da "cavia" per un esperimento: vivere una
settimana in un locale con gente influenzata (cambiando l'aria ogni
giorno) e mangiando solo cibi da me consigliati.
Mi sembra una pena piuttosto severa. Comunque, magari, se commutano la
pena di morte ai complici di Saddam... gli possono dare una scelta fra
farsi impestare, stando una settimana a respirarti addosso, e la corda
al collo finche' morte non sopraggiunga.
E tu avresti il coraggio di costringere quei poveracci... ?
Poveracci... insomma, e' gente che non c'e' andata leggerina, eh.

E poi non sono mica un mostro: dopo una settimana li impiccherei.

Leonardo
--
Geordie - he's a man, there's little doot about't,
He's done all he can, wha' can do withoot't?
Doon there cam a blade, linkin' like me lordie,
He wad drive a trade, a' the loom of Geordie.
Paperino
2007-01-05 21:49:34 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
Post by Paperino
Post by Leonardo Serni
Post by G. Paolo
Sono pronto a fare da "cavia" per un esperimento: vivere una
settimana in un locale con gente influenzata (cambiando l'aria ogni
giorno) e mangiando solo cibi da me consigliati.
Mi sembra una pena piuttosto severa. Comunque, magari, se commutano
la pena di morte ai complici di Saddam... gli possono dare una
scelta fra farsi impestare, stando una settimana a respirarti
addosso, e la corda al collo finche' morte non sopraggiunga.
E tu avresti il coraggio di costringere quei poveracci... ?
Poveracci... insomma, e' gente che non c'e' andata leggerina, eh.
Si, vabbe', ma una settimana col vanolone... =:-((
In fondo che avranno fatto di tanto male ? Qualche torturina,
di quelle piccole, un po' di omicidi... mica ti hanno installato
Windows ME, no ?
Post by Leonardo Serni
E poi non sono mica un mostro: dopo una settimana li impiccherei.
Ah, be', già va meglio :-).

Bye, G.

DrMorbius
2007-01-04 19:34:07 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
Post by G. Paolo
Post by Leonardo Serni
No no, e' proprio caffe', cioccolatino e infuso di salice bianco della
Lapponia [1]. Probabilmente, l'aspirina (o l'Acetamol) funzionerebbero
anche di piu', pero' l'aspirina mi stomaca.
quanto infuso bisogna bere per pareggiare il contenuto di acido
acetilsalicilico di un aspirina ?
così , per curiosita , in quanto onestamente lo ignoro .
( se l 'aspirina ti stomaca potresti provare con una fonte qualunque di
ibuprofene invece di farti di acido acetilsalicilico in qualunque forma ,
gli effetti sono similari e di solito è piu tollerato dallo stomaco )
Post by Leonardo Serni
Post by G. Paolo
http://www.mednat.org/cure_natur/influenza_raffr.htm
Guarda, gia' partendo dalle prime righe, si intuisce che si tratta di
Leo il Vanolone è persona conosciuta ( qui non mi ricordo forse no, ma in
altri lidi come it.salute o it.scienza.biologia si )
se non stai attento ti consiglia la sua fantastica urinoterapia (
http://www.mednat.org/cure_natur/tecniche/urino_terapia.htm ) che poi mednat
per chi non lo avesse capito è il suo( del Vanoli) fantastico sito

riporto:
" Il “metabolismo” corporeo estrae e distilla tutto ciò che serve dagli
alimenti introdotti nel tubo digerente per attuare il processo Nutrizionale
delle cellule del corpo; la parola alimento, significa: ciò che si porta “al
mento”; il sangue prodotto, dall’intestino e dal midollo spinale, è quindi
parte integrante dell’interno del corpo; infatti distribuisce le sostanze
vitali e da esso si distilla l’urina che, dopo vari passaggi, esce da un
rubinetto speciale chiamato da sempre ....l’Albero delle Vite (Pene) o la
Fonte della Vite (Vulva).

Occorre quindi ritornare ad abbeverarci alla nostra personale fonte e berci
ogni giorno !

Bevendola impariamo a conoscerci, amarci sempre di più, a comprendere come
amare gli altri, quindi ad amare questa meravigliosa Manifestazione che ci
regala tanta Perfezione."

insomma se bevi il tuo piscio ( tutti i giorni) ti fa tanto ma tanto bene
alla salute ...


ah un ultima cosa , se vuoi dal vanoli una reazione muta basta chiedergli in
che università si è laureato

DrMorbius

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Paperino
2007-01-04 23:10:39 UTC
Permalink
Post by DrMorbius
Leo il Vanolone è persona conosciuta ( qui non mi ricordo forse no,
ma in altri lidi come it.salute o it.scienza.biologia si )
Senza offesa, eh ?, solo per ridere: mi sembri quel tipo che
chiese al Papa se era cattolico :-)))))))).

Giusto per chiarire:
http://groups.google.it/groups?as_q=Vanoli&as_uauthors=leonardo+serni
http://groups.google.it/groups?as_ugroup=it.discussioni.misteri&as_uauthors=vanoli

Bye, G.
DrMorbius
2007-01-05 03:57:44 UTC
Permalink
Post by Paperino
Post by DrMorbius
Leo il Vanolone è persona conosciuta ( qui non mi ricordo forse no,
ma in altri lidi come it.salute o it.scienza.biologia si )
Senza offesa, eh ?, solo per ridere: mi sembri quel tipo che
chiese al Papa se era cattolico :-)))))))).
http://groups.google.it/groups?as_q=Vanoli&as_uauthors=leonardo+serni
http://groups.google.it/groups?as_ugroup=it.discussioni.misteri&as_uauthors=vanoli


LOL evvabbè , in effetti potevo googlare :)
ma ribadire una volta di più chi è il vanolone, per i ( pochi forse) che
ancora non lo sanno, non credo faccia poi troppo male :P

in effetti un lievissimo dubbio che Leo gia lo conoscesse mi aveva
sfiorato... ma sai come è quando i neuroni vanno in ferie...


DrMorbius

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
myotwo
2007-01-04 11:22:41 UTC
Permalink
Post by Antonio Bruno
il quotaggio
Quale sarà il mistero che spinge ad italianizzare certe parole inglesi,
così impropriamente?
Quotaggio suona malaccio, e al Devoto Oli sta venendo la gastrite.;)
--
Salva saluti da:
echo 40959219681464777729187986074393988395592896740592906P | dc
DrMorbius
2007-01-03 18:14:21 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
Mica vero. Nessuno t'obbliga a chiamare il 118 o a curarti l'emicrania
con l'Optalidon: io, per esempio, me la curo con caffe', cioccolata ed
estratto di corteccia di salice (in rapporto 15:4:1) a stomaco pieno.
rotfl


DrMorbius ( in acido )

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
SiO2
2007-01-03 19:13:15 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
io, per esempio, me la curo con caffe', cioccolata ed
estratto di corteccia di salice (in rapporto 15:4:1) a stomaco pieno.
Parli seriamente o è una battuta?
--
SiO2
** ****** ***** *** *****
I n S i d e r a S a l u s
***.* **** * ***** *********
Leonardo Serni
2007-01-04 09:55:01 UTC
Permalink
On Wed, 3 Jan 2007 20:13:15 +0100, SiO2
Post by SiO2
Post by Leonardo Serni
io, per esempio, me la curo con caffe', cioccolata ed
estratto di corteccia di salice (in rapporto 15:4:1) a stomaco pieno.
Parli seriamente o è una battuta?
Seriamente. Tra l'altro, un antiemicranico molto noto che non nomino (si
sa mai) e' composto di caffeina, altri trojai presenti nella cioccolata,
e paracetamolo. Una boccetta di Acetamol e un pacco di caffe' Lavazza ti
danno lo stesso effetto di circa 4500 EUR [1] di codeste pasticche: otto
gocce, un Lindt ed una tazzulella dovrebbero equivalere a una pasticca e
mezzo [1].

Aut. Min. NON conc.; non somministrare sopra o sotto i 12 anni; nel caso
di sintomi prolungati, consultare un medico. Non e' un medicinale, pero'
usare lo stesso con cautela. YMMV.

Leonardo e à ricetta ch'à Ciccirinella compagno di cella c'ha dato mammà

[1] ho imbrogliato: l'Acetamol costa meno di Tachipirina o Efferalgan, e
non sono sicuro del contenuto di caffeina di un pacco di caffe'; non
escludo che di pacchi ne servano due. E poi, ho considerato il costo
della confezione piu' costosa di $NOTO_FARMACO: forse se la compri a
bancali ti fanno lo sconto :-)
--
Geordie - he's a man, there's little doot about't,
He's done all he can, wha' can do withoot't?
Doon there cam a blade, linkin' like me lordie,
He wad drive a trade, a' the loom of Geordie.
SiO2
2007-01-04 10:36:02 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
Seriamente. Tra l'altro, un antiemicranico molto noto che non nomino (si
sa mai) e' composto di caffeina, altri trojai presenti nella cioccolata,
e paracetamolo. Una boccetta di Acetamol e un pacco di caffe' Lavazza ti
danno lo stesso effetto di circa 4500 EUR [1] di codeste pasticche: otto
gocce, un Lindt ed una tazzulella dovrebbero equivalere a una pasticca e
mezzo [1].
Ok, io mi riferivo pero' all'estratto di corteccia di salice: da quel che
ho trovato l'Acetamol ha come principio attivo il paracetamolo che non
credo sia un derivato del salice.
Mi chiedevo dove prendessi proprio l'estratto di salice che, a quanto ne so
contenendo l'acido salicilico ha effetti collaterali più pesanti rispetto
al corrispondente farmaco sintetico basato sull'acido acetilsalicilico
--
SiO2
** ****** ***** *** *****
I n S i d e r a S a l u s
***.* **** * ***** *********
truman burbank
2007-01-04 11:13:38 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
On Wed, 3 Jan 2007 10:49:51 +0100, "Antonio Bruno"
Post by Antonio Bruno
Sulla prima pagina del quotidiano "l'Adige" di oggi leggiamo della famiglia
di una bimba nata con gravi malformazioni ed handicap a causa di errori
medici, è intenzionata a procedere contro di essi legalmente.
Oh, ecco - vedi? Se il medico sbaglia, c'e' il tribunale. E cosi' deve
essere: l'operatore eSsoterico deve essere consapevole che se sbaglia,
paga - e, magari, rischia pure il carcere. Purtroppo, sembra che certa
gente non capisca altro linguaggio.
Dal lato buono, c'e' che quello e' un linguaggio che pare venga capito
benisssimo: dopo una bella causa per negligenza, e magari un mesetto a
spese dello Stato, solo i medicastri piu' testardi lavorano ancora col
culo; alla maggior parte e' stata infusa l'illuminazione, oppure hanno
cambiato lavoro.
Post by Antonio Bruno
Nessuno è obbligato a capitare fra le scartoffie di un astrologo nella vita
ma, fra le mani dei medici, ahimè, temo di sì...:-(
Mica vero. Nessuno t'obbliga a chiamare il 118 o a curarti l'emicrania
con l'Optalidon: io, per esempio, me la curo con caffe', cioccolata ed
estratto di corteccia di salice (in rapporto 15:4:1) a stomaco pieno.
basterebbe pensare di meno!!
risparmieresti anche su cioccolata (fa ingrassare), caffé (alla lunga
ti becchi un'esofagite oppure ingrassi come un leone marino a forza di
essere a stomaco pieno e il colesterolo decolla) e sull'estratto di
salice (alla lunga ti becchi la gastrite).

ciao
truman
Antonio Bruno
2007-01-04 13:59:03 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
On Wed, 3 Jan 2007 10:49:51 +0100, "Antonio Bruno"
Post by Antonio Bruno
Sulla prima pagina del quotidiano "l'Adige" di oggi leggiamo della famiglia
di una bimba nata con gravi malformazioni ed handicap a causa di errori
medici, è intenzionata a procedere contro di essi legalmente.
Oh, ecco - vedi? Se il medico sbaglia, c'e' il tribunale. E cosi' deve
essere: l'operatore eSsoterico deve essere consapevole che se sbaglia,
paga - e, magari, rischia pure il carcere. Purtroppo, sembra che certa
gente non capisca altro linguaggio.
Dal lato buono, c'e' che quello e' un linguaggio che pare venga capito
benisssimo: dopo una bella causa per negligenza, e magari un mesetto a
spese dello Stato, solo i medicastri piu' testardi lavorano ancora col
culo; alla maggior parte e' stata infusa l'illuminazione, oppure hanno
cambiato lavoro.
Post by Antonio Bruno
Nessuno è obbligato a capitare fra le scartoffie di un astrologo nella vita
ma, fra le mani dei medici, ahimè, temo di sì...:-(
Mica vero. Nessuno t'obbliga a chiamare il 118 o a curarti l'emicrania
con l'Optalidon: io, per esempio, me la curo con caffe', cioccolata ed
estratto di corteccia di salice (in rapporto 15:4:1) a stomaco pieno.
basterebbe pensare di meno!!
risparmieresti anche su cioccolata (fa ingrassare), caffé (alla lunga
ti becchi un'esofagite oppure ingrassi come un leone marino a forza di
essere a stomaco pieno e il colesterolo decolla) e sull'estratto di
salice (alla lunga ti becchi la gastrite).

ciao
truman

***Vorrei solo precisare che esiste anche l'altro lato della medaglia,
quello per cui un certo numero di persone malamente intenzionate può tramare
dei veri e propri costrutti accusatori a scopi di mero interesse economico,
vendetta, gelosia od altro.... E, qui, la legge non ha nessuna colpa se poi
fa il suo corso. Anche con i vari medici accusati di questa o di quella
ignominia, bisogna sempre stare attenti che non ci sia qualche disgraziato
che stava sulle palle a qualcuno o che fosse oggetto della "spremitura" di
qualcun'altro...;-)

Antonio Bruno
http://www.edicolaweb.net/graal.htm
http://groups.msn.com/LaricercadelGraal/_homepage.msnw?pgmarket=it-it
Non sono io che frequento i posti dove sta AB, è AB che infesta i posti
dove sto io (un docente di Fisica che nel molto tempo libero si allena nel
rivoltamento acrobatico delle frittate)
Leonardo Serni
2007-01-04 16:02:29 UTC
Permalink
On Thu, 4 Jan 2007 14:59:03 +0100, "Antonio Bruno"
Post by truman burbank
Post by Leonardo Serni
Mica vero. Nessuno t'obbliga a chiamare il 118 o a curarti l'emicrania
con l'Optalidon: io, per esempio, me la curo con caffe', cioccolata ed
estratto di corteccia di salice (in rapporto 15:4:1) a stomaco pieno.
basterebbe pensare di meno!!
Grazie, Antonio, d'avermi citato l'opinione di un esperto :-)

Leonardo LOL
--
Geordie - he's a man, there's little doot about't,
He's done all he can, wha' can do withoot't?
Doon there cam a blade, linkin' like me lordie,
He wad drive a trade, a' the loom of Geordie.
truman burbank
2007-01-04 16:10:49 UTC
Permalink
feynman
2007-01-05 00:07:35 UTC
Permalink
Post by Antonio Bruno
***Vorrei solo precisare che esiste anche l'altro lato della medaglia,
quello per cui un certo numero di persone malamente intenzionate può
tramare dei veri e propri costrutti accusatori a scopi di mero
interesse economico, vendetta, gelosia od altro....
ti stai riferendo alle accuse nei tuoi confronti per truffa aggravata e
vilenza sessuale?
Post by Antonio Bruno
E, qui, la legge
non ha nessuna colpa se poi fa il suo corso.
per la truffa aggravata hai patteggiato 20 mesi ammettendo le tue colpe,
quindi il costrutto accusatorio era ben fondato.
Per le altre accuse si vedrà il decorso legale.
Per il risarcimento alle vittime della truffa sarà difficile per te
dimostrare di essere davvero nullatenente.
Buon 2007.

ciao
feynman
--
i mesi di patteggiamento sono 20. Mi ero confuso perchè
hanno decurtato quello trascorso in carcere. Resterebbero 19,
una via di mezzo per questa vicenda in cui, il più incapace di intendere
sono stato proprio io...
(il solito condannato per truffa riguardo alla sua pena)
zano®
2007-01-03 12:34:33 UTC
Permalink
Post by Antonio Bruno
mai?
Nessuno è obbligato a capitare fra le scartoffie di un astrologo nella vita
ma, fra le mani dei medici, ahimè, temo di sì...:-(
Tu ci sei sempre capitato poco altrimenti non saresti qui, ma in un
posto con una camicina a maniche lunghe
--
Esti Qatzi
http://zelohim.it upd 30.11.06 ubuntu user #4898

Dije che lo perdoni
che ce serve er letto
Nicola®
2007-01-03 13:46:06 UTC
Permalink
Post by Antonio Bruno
Nessuno è obbligato a capitare fra le scartoffie di un astrologo nella vita
ma, fra le mani dei medici, ahimè, temo di sì...:-(
Tuo figlio di 7 anni l'hai poi fatto vaccinare?
noizn
2007-01-03 13:05:35 UTC
Permalink
Post by G. Paolo
MEDICINA Dottore si trovi un'avvocato
Gli errori fanno decine di migliaia di vittime.
i medici sono una manica di criminali

divisi a metà tra le case farmaceutiche e i pazienti che sono cavie

CREMINALI E ASSASSINI
--
__ __
| | |___ ___ _ _ _ ___
|- -| | -_| | | |_ -|
|__|__|_|_|___|_____|___| http://xnews.newsguy.com/
zano®
2007-01-03 13:08:52 UTC
Permalink
Post by noizn
divisi a metà tra le case farmaceutiche e i pazienti che sono cavie
CREMINALI E ASSASSINI
Eccaqqqua...
E' finito l'effetto delle droghe. Questo è il Cretino che tutti amiamo.

Spero solo che quando tu avrai bisogno di un medico, questo non ci sia.
--
Esti Qatzi
http://zelohim.it upd 30.11.06 ubuntu user #4898

Dije che lo perdoni
che ce serve er letto
noizn
2007-01-03 13:28:25 UTC
Permalink
Post by zano®
Eccaqqqua...
E' finito l'effetto delle droghe. Questo è il Cretino che tutti amiamo.
Spero solo che quando tu avrai bisogno di un medico, questo non ci sia.
noi in famiglia ci curiamo con terapie natuali da sempre

non abbiamo bisogno di schifezze mediche e medicine truffaldine e
costose

ho uno zio naturopata che ha aperto gli occhi

ma certo, voi allineati cosa potete capire

non è colpa vostra
--
__ __
| | |___ ___ _ _ _ ___
|- -| | -_| | | |_ -|
|__|__|_|_|___|_____|___| http://xnews.newsguy.com/
Nicola®
2007-01-03 13:29:55 UTC
Permalink
Post by noizn
noi in famiglia ci curiamo con terapie natuali da sempre
Canalizzazioni in via rettale.
noizn
2007-01-03 13:31:22 UTC
Permalink
Il /03 gen 2007/, *=?ISO-8859-15?Q?Nicola=AE?=* ha scritto:

e
Post by Nicola®
Canalizzazioni in via rettale.
non puoi capire, sei troppo ritardato
lascia perdere
--
__ __
| | |___ ___ _ _ _ ___
|- -| | -_| | | |_ -|
|__|__|_|_|___|_____|___| http://xnews.newsguy.com/
Nicola®
2007-01-03 13:33:51 UTC
Permalink
Post by noizn
non puoi capire, sei troppo ritardato
lascia perdere
Ah, quindi è un sì visto che glissi.
Ps: quel famoso dossier? Quando la smetterai di fare il troll
cagasotto?
Antonio Bruno
2007-01-03 13:54:55 UTC
Permalink
"noizn" <***@yahoo.it> ha scritto nel messaggio news:459bb02b$0$19102$***@reader4.news.tin.it...

------------------------CUT----------------------------------

Lasciando perdere il ritardato Nicolino, devo dire questo a onor del vero:
io apprezzo i medici di per sè e la medicina ufficiale ha tutto il mio
rispetto. Posso capire la tua rabbia e le tue scelte, Noizn, ma non me la
sento di demonizzare in toto l'antica scienza di Ipocrate. Certo,
dev'esserci del marcio, e anche tanto, se parliamo di lobby, case
farmaceutiche, interessi vari, ecc... Altro che canalizzazioni!....;-)
Però, mia madre fu fulminata da un cancro al pancreas che la stese nella
bara in pochi mesi; mio padre da un aneurisma che in 11 giorni lo portò al
creatore. Ho constatato l'impotenza della medicina ufficiale ma anche tanta
disponibilità sebbene...sì, ricordo un episodio di scarsissima sensibilità
umana nei confronti di mio padre da parte di un dottore di cui parlai a suo
tempo così:

"...lo stesso dottore, ora primario di un
reparto del più grande ospedale di TN, nel 1985 circa se la faceva con una
paziente in ambulatorio cercando di "circonsedurla" nei modi
più...boccacceschi. Tale paziente era parte del mio gruppo di ricerca (eh,
sì, già allora ero un RICERCATORE!...;-)) e me lo raccontava. Una volta, mi
disse sconvolta, glielo aveva anche tirato fuori davanti agli occhi (e scusa
la schiettezza...)
Pensa l'angoscia il giorno in cui, poi, ho visto che era stato incaricato di
comunicare a mio padre la sua situazione!...
Anche perchè poi non ho mai capito come mai ha avuto lui questo incarico
visto che *non è* il primario di cardiologia... Diritti del malato? Denunce?
No, grazie: in Italia i delinquenti sono protetti e chi subisce torti odiosi
(vedi il mio caso con i mascalzoni di Bynoi) non ha speranze di ottenere
giustizia... :-( "

Non ti dico come questo dottore disse a mio padre che gli restava poco da
vivere! Per fortuna che era piuttosto sordo. Mio padre, intendo...
Però, ripeto, ho visto anche dedizione e sincera volontà di guarigione. Io
stesso non disdegnerei di ricorrere alla medicina ufficiale ma, certamente,
disprezzo tutti coloro che con disprezzo non concepiscono chi fa altre e
valide scelte di cura.
Ciao

Antonio Bruno
http://www.edicolaweb.net/graal.htm
http://groups.msn.com/LaricercadelGraal/_homepage.msnw?pgmarket=it-it
Non sono io che frequento i posti dove sta AB, è AB che infesta i posti
dove sto io (un docente di Fisica che nel molto tempo libero si allena nel
rivoltamento acrobatico delle frittate)
zano®
2007-01-03 14:21:34 UTC
Permalink
Post by Antonio Bruno
Non ti dico come questo dottore disse a mio padre che gli restava poco da
vivere! Per fortuna che era piuttosto sordo. Mio padre, intendo...
Il racconto del Cretino.
Qualcuno spieghi al Cretino canalizatore che una cosa è scopare (o
provarci) l'infermiera e altra cosa è la professionalità.
Sembra che per il Fattucchiero le due cose coincidano.
--
Esti Qatzi
http://zelohim.it upd 30.11.06 ubuntu user #4898

Dije che lo perdoni
che ce serve er letto
noizn
2007-01-03 15:34:02 UTC
Permalink
Post by zano®
Il racconto del Cretino.
Qualcuno spieghi al Cretino canalizatore che una cosa è scopare (o
provarci) l'infermiera e altra cosa è la professionalità.
Sembra che per il Fattucchiero le due cose coincidano.
siete alla frutta

ma non vi vergognate?

scherzare e dire ste cose su un argomento cosi serio verso una persona

è una cosa atroce

c'e qualcosa al mondo che avet ancora e un po di rispetto ?

credo che tutti siano indignati

mi fate schifo
--
__ __
| | |___ ___ _ _ _ ___
|- -| | -_| | | |_ -|
|__|__|_|_|___|_____|___| http://xnews.newsguy.com/
zano®
2007-01-03 17:18:51 UTC
Permalink
Post by noizn
scherzare e dire ste cose su un argomento cosi serio verso una persona
è una cosa atroce
Qui l'unica cosa atroce siete tu e il tuo guru Fattucchiero.
O sommo Cretino
Post by noizn
c'e qualcosa al mondo che avet ancora e un po di rispetto ?
Ascolta cretinetti, prima di scriver idiozie, rileggi 10 volte quello
che è scritto, poi fattelo tradurre da una persona di madrelingua
italiana che abbia fatto almeno la terza elementare.
Se poi ancora non ti riesce di capire, non disperare, picchiati forte e
fatti una doccia fredda in un letamaio.
Post by noizn
credo che tutti siano indignati
Quelli che ti leggono, sicuramente.
Post by noizn
mi fate schifo
La cosa non è reciproca, ma ci manca poco. Per il momento sei solo un
cretino che mi fa risparmiare i 7.50 euro del cinema.
--
Esti Qatzi
http://zelohim.it upd 30.11.06 ubuntu user #4898

Dije che lo perdoni
che ce serve er letto
kennyt
2007-01-03 16:59:32 UTC
Permalink
Post by Antonio Bruno
l'antica scienza di Ipocrate.
Forse volevi scrivere ipocrita...
Ken e i lapsus freudiani
Goffredo P.
2007-01-03 18:40:30 UTC
Permalink
Il Wed, 3 Jan 2007 14:54:55 +0100, "Antonio Bruno"
Post by Antonio Bruno
Non ti dico come questo dottore disse a mio padre che gli restava poco da
vivere! Per fortuna che era piuttosto sordo. Mio padre, intendo...
come gia' espressi in tempi passati, mi spiacque per tuo padre [1], ma
(domanda) quel dottore ci azzecco' o no?

[1] mio padre invece mori' di infarto, nonostante qualche giorno prima
fosse risultato (dalle analisi che come medico e chirurgo si faceva
fare periodicamente) sano come un pesce...
Post by Antonio Bruno
Ciao
Antonio Bruno
Ciao
--
"Con certe tardone sfatte, credimi, non mi si sarebbe nemmeno
drizzato se non fossi stato in ottica rituale" (Antonio Bruno
"***@vodafone.it", 24/10/06 alle 21:17, nel thread
"L' Astronave senza rotta")
zano®
2007-01-03 14:17:51 UTC
Permalink
Post by noizn
non puoi capire, sei troppo ritardato
lascia perdere
ma non è che tuo zio è il vanoli?
Si spiegherebbero molte cose.

Tra () la figura del ritardato e allocco la stai facendo tu, fidati.
--
Esti Qatzi
http://zelohim.it upd 30.11.06 ubuntu user #4898

Dije che lo perdoni
che ce serve er letto
Nicola®
2007-01-03 14:33:56 UTC
Permalink
Post by zano®
ma non è che tuo zio è il vanoli?
Si spiegherebbero molte cose.
Ma no. Sarà il famoso figlio di 7 anni del maghetto di Pergine. Tenuto
nascosto perchè troppo cretino.
noizn
2007-01-03 15:36:21 UTC
Permalink
Post by zano®
ma non è che tuo zio è il vanoli?
Si spiegherebbero molte cose.
Tra () la figura del ritardato e allocco la stai facendo tu, fidati.
piuttosto che essere come voi preferisco essere ritardato con un po di
umanità
--
__ __
| | |___ ___ _ _ _ ___
|- -| | -_| | | |_ -|
|__|__|_|_|___|_____|___| http://xnews.newsguy.com/
zano®
2007-01-03 17:22:23 UTC
Permalink
Post by noizn
piuttosto che essere come voi preferisco essere ritardato con un po di
umanità
Sul fatto che tu preferisca essere ritardato, non è necessario che tu lo
sbandieri ai 4 venti, ne dai prova ad ogni tuo post.
--
Esti Qatzi
http://zelohim.it upd 30.11.06 ubuntu user #4898

Dije che lo perdoni
che ce serve er letto
Nicola®
2007-01-03 18:40:50 UTC
Permalink
Post by noizn
piuttosto che essere come voi preferisco essere ritardato con un po di
umanità
Dai, ritardato no. Solo cretino e ignorante.
zano®
2007-01-03 14:16:21 UTC
Permalink
Post by noizn
ho uno zio naturopata che ha aperto gli occhi
ma certo, voi allineati cosa potete capire
non è colpa vostra
Se i risultati sono evidenziati dal tuo IO, preferisco le medicine normali.
Fessi si, Cretini no.

Se poi adotti anche uno zio che ti insegna l'italiano, ci rimedi anche
una figura migliore.
Ri-cretino
--
Esti Qatzi
http://zelohim.it upd 30.11.06 ubuntu user #4898

Dije che lo perdoni
che ce serve er letto
noizn
2007-01-03 15:39:56 UTC
Permalink
Post by zano®
Se poi adotti anche uno zio che ti insegna l'italiano, ci rimedi
anche una figura migliore.
Ri-cretino
la cosa buffa è che perfino il cicappino dottor garattini, barone della
medicina in tv ha detto più volte che il 90 X CENTO DEI FARMACI ripeto
il 90X CENTO DEI FARMACI non servono a nulla e sono solo nocivi alla
saluta. ha sempre detto che è pura speculazione delle multinazionali
per allegerirvi il portafogli

dopo sono io che dico cazzate eh
--
__ __
| | |___ ___ _ _ _ ___
|- -| | -_| | | |_ -|
|__|__|_|_|___|_____|___| http://xnews.newsguy.com/
zano®
2007-01-03 17:35:05 UTC
Permalink
Post by noizn
dopo sono io che dico cazzate eh
Questo a prescindere.
E per dartene una dimostrazione leggi questo bell'articolo che riguarda
il Dott. Grattini che, secondo te, sputa nel piatto in cui mangia e si
pastura abbondantemente.

=============================================================================

L’uomo nuovo è Silvio Garattini. Membro del Comitato Interministeriale
per le Sostanze Stupefacenti e Psicotrope e primario portavoce della
Commissione Unica Farmaco, direttore dell’Istituto Mario Negri per la
Ricerca Farmacologica di Milano, è lui la nuova figura che domina la
scena della farmacopea in Italia.

Nell’era poggioliniana, solo le sostanze che passavano attraverso (e
lubrificavano) le complesse procedure di esaminazione “tangenziale” di
particolari enti e commissioni potevano godere di quell’imprimatur
grazie al quale potevane essere messe in commercio.

Analogamente oggi, sotto Garattini, solo le sostanze che superano il
vaglio “scientifico” ne ricevono l’autorizzazione. Molti però hanno
l’impressione che il regno di Garattini non rappresenti un miglioramento
rispetto ai tempi di Poggiolini, che i contribuenti non abbiamo modo di
sapere cosa ne sia dei miliardi che vengono stanziati per il Mario Negri
e che la salute e la sicurezza del pubblico siano seriamente minacciate
dalle procedure poco attendibili con cui le sostanze vengono testate.
================================================================================

E' tratto da un blog di controinformazione, cretinetti.
--
Esti Qatzi
http://zelohim.it upd 30.11.06 ubuntu user #4898

Dije che lo perdoni
che ce serve er letto
noizn
2007-01-03 18:05:00 UTC
Permalink
Post by zano®
Post by noizn
dopo sono io che dico cazzate eh
Questo a prescindere.
E per dartene una dimostrazione leggi questo bell'articolo che
riguarda il Dott. Grattini che, secondo te, sputa nel piatto in
cui mangia e si pastura abbondantemente.
===================================================================
==========
L’uomo nuovo è Silvio Garattini. Membro del Comitato
Interministeriale per le Sostanze Stupefacenti e Psicotrope e
primario portavoce della Commissione Unica Farmaco, direttore
dell’Istituto Mario Negri per la Ricerca Farmacologica di Milano,
è lui la nuova figura che domina la scena della farmacopea in
Italia.
Nell’era poggioliniana, solo le sostanze che passavano attraverso
(e lubrificavano) le complesse procedure di esaminazione
“tangenziale” di particolari enti e commissioni potevano godere di
quell’imprimatur grazie al quale potevane essere messe in
commercio.
Analogamente oggi, sotto Garattini, solo le sostanze che superano
il vaglio “scientifico” ne ricevono l’autorizzazione. Molti però
hanno l’impressione che il regno di Garattini non rappresenti un
miglioramento rispetto ai tempi di Poggiolini, che i contribuenti
non abbiamo modo di sapere cosa ne sia dei miliardi che vengono
stanziati per il Mario Negri e che la salute e la sicurezza del
pubblico siano seriamente minacciate dalle procedure poco
attendibili con cui le sostanze vengono testate.
===================================================================
=============
E' tratto da un blog di controinformazione, cretinetti.
ma cosa c'entra con quelo che ho detto!

quello che fa qui sopra è un discorso di farmaci attendibili posti
sotto il controllo scientifico , e ci mancherebbe se non fosse cosi ma
questo non c'enta nulla

lui ha affermato più volte. lui, dico lui, non la fata turchina, che
il 90 x cento dei farmaci sono inutili, perchè varianti di quel 10 x
cento in commercio, solo per fare mercato

che poi lo dica controinformazione o altri non cambia nulla, basta
pensare con la propia testa.

la multinazionale medicina è una manica di cialtroni ( non tutti ovvio
ma la gran parte si) e non lo dico cosi per dire ma ne ho testimonianze
solo che dovrei scrivere mesi quindi non ho tempo

l'ideatore del post qui sopra quindi ha gran parte ragione
vedi anche i vaccini antipolio che ne abbiamo gia parlato se ti ricordi
adesso non replicarmi, tanto si va avanti all'infinito e trovi sempre
argomenti per contraddire,è facile lo so , ma la verità è solo questa
--
__ __
| | |___ ___ _ _ _ ___
|- -| | -_| | | |_ -|
|__|__|_|_|___|_____|___| http://xnews.newsguy.com/
zano®
2007-01-03 19:30:27 UTC
Permalink
Post by noizn
ma cosa c'entra con quelo che ho detto!
Allora sei cretino forte!
Quale tra queste lettere non ti è chiara? LUBRIFICAVANO?
Post by noizn
quello che fa qui sopra è un discorso di farmaci attendibili posti
sotto il controllo scientifico , e ci mancherebbe se non fosse cosi ma
questo non c'enta nulla
Cretinetti: quello li sopra è un discorso in cui o garattini dava l'ok
dietro presentazione di una ricca tangente o quel farmaco non entrava
mai in commercio.
Ti è più chiaro ora?
prova a rileggerlo e a fartelo tradurre da una insegnante di madre
lingua italiana.
Post by noizn
la multinazionale medicina è una manica di cialtroni
Con cui garattini era immanicato.
Post by noizn
( non tutti ovvio
ma la gran parte si) e non lo dico cosi per dire ma ne ho testimonianze
solo che dovrei scrivere mesi quindi non ho tempo
Si.. si.. torna a giocare con la pleistescion che fai una figura migliore.
Post by noizn
l'ideatore del post qui sopra quindi ha gran parte ragione
vedi anche i vaccini antipolio che ne abbiamo gia parlato se ti ricordi
adesso non replicarmi, tanto si va avanti all'infinito e trovi sempre
argomenti per contraddire,è facile lo so , ma la verità è solo questa
L'unica verità è che sei un Cretino. Anzi questo è un DOGMA
--
Esti Qatzi
http://zelohim.it upd 30.11.06 ubuntu user #4898

Dije che lo perdoni
che ce serve er letto
noizn
2007-01-03 20:20:03 UTC
Permalink
L'unica verità è M
vai qui e leggi tutto
è l'unico sito che puoi capire

http://www.cicap.org/
--
__ __
| | |___ ___ _ _ _ ___
|- -| | -_| | | |_ -|
|__|__|_|_|___|_____|___| http://xnews.newsguy.com/
zano®
2007-01-03 20:27:58 UTC
Permalink
Post by noizn
vai qui e leggi tutto
è l'unico sito che puoi capire
http://www.cicap.org/
In effetti io l'ho capito, su di te ho grossissimi dubbi visto che usano
parole troppo forti per il tuo cervellino.
Fattelo tradurre da un'insegnante di madre lingua italiana.
--
Esti Qatzi
http://zelohim.it upd 30.11.06 ubuntu user #4898

Dije che lo perdoni
che ce serve er letto
feynman
2007-01-05 00:12:13 UTC
Permalink
Post by zano®
Analogamente oggi, sotto Garattini, solo le sostanze che superano il
vaglio “scientifico” ne ricevono l’autorizzazione. Molti però hanno
l’impressione che il regno di Garattini non rappresenti un
miglioramento rispetto ai tempi di Poggiolini, che i contribuenti non
abbiamo modo di sapere cosa ne sia dei miliardi che vengono stanziati
per il Mario Negri e che la salute e la sicurezza del pubblico siano
seriamente minacciate dalle procedure poco attendibili con cui le
sostanze vengono testate.
================================================================================
E' tratto da un blog di controinformazione, cretinetti.
si tratta comunque di stronzate.
Garattini è persona al di sopra di ogni sospetto e si deve in gran parte a
lui la razionalizzazione della distribuzione dei farmaci in Italia.

ciao
feynman
--
i mesi di patteggiamento sono 20. Mi ero confuso perchè
hanno decurtato quello trascorso in carcere. Resterebbero 19,
una via di mezzo per questa vicenda in cui, il più incapace di intendere
sono stato proprio io...
(il solito condannato per truffa riguardo alla sua pena)
zano®
2007-01-05 17:14:15 UTC
Permalink
Post by feynman
Post by zano®
E' tratto da un blog di controinformazione, cretinetti.
si tratta comunque di stronzate.
Garattini è persona al di sopra di ogni sospetto e si deve in gran parte a
lui la razionalizzazione della distribuzione dei farmaci in Italia.
Strano perchè in giro per la rete sono veramente in pochi quelli che ne
parlano bene.
--
Esti Qatzi
http://zelohim.it upd 30.11.06 ubuntu user #4898

Nei video giochi d'azione ci sono quattro livelli:
difficile, facile, molto facile, noizn
feynman
2007-01-05 18:05:50 UTC
Permalink
Post by zano®
Post by feynman
si tratta comunque di stronzate.
Garattini è persona al di sopra di ogni sospetto e si deve in gran
parte a lui la razionalizzazione della distribuzione dei farmaci in
Italia.
Strano perchè in giro per la rete sono veramente in pochi quelli che
ne parlano bene.
quindi miliardi di mosche che mangiano cacca hanno ragione?

ciao
feynman
noizn
2007-01-05 19:19:17 UTC
Permalink
Post by feynman
quindi miliardi di mosche che mangiano cacca hanno ragione?
ciao
feynman
rotfl

la tua fede nella scienza è ridicola
ma ammetto che hai fede
--
__ __
| | |___ ___ _ _ _ ___
|- -| | -_| | | |_ -|
|__|__|_|_|___|_____|___| http://xnews.newsguy.com/
zano®
2007-01-05 20:09:37 UTC
Permalink
Post by noizn
la tua fede nella scienza è ridicola
La tua costanza nell'essere più Cretino di te stesso è proprio degna di
un mentalmente irrilevante quale tu sei.
Povero Cretino
--
Esti Qatzi
http://zelohim.it upd 30.11.06 ubuntu user #4898

Nei video giochi d'azione ci sono quattro livelli:
difficile, facile, molto facile, noizn
zano®
2007-01-05 20:08:18 UTC
Permalink
Post by feynman
Post by zano®
Strano perchè in giro per la rete sono veramente in pochi quelli che
ne parlano bene.
quindi miliardi di mosche che mangiano cacca hanno ragione?
Dal loro punto di vista, si.
Siamo noi che abbiamo delle pippe e non mangiamo merda.
:-)
--
Esti Qatzi
http://zelohim.it upd 30.11.06 ubuntu user #4898

Nei video giochi d'azione ci sono quattro livelli:
difficile, facile, molto facile, noizn
DrMorbius
2007-01-03 18:29:11 UTC
Permalink
Post by noizn
Post by zano®
Eccaqqqua...
E' finito l'effetto delle droghe. Questo è il Cretino che tutti amiamo.
Spero solo che quando tu avrai bisogno di un medico, questo non ci sia.
noi in famiglia ci curiamo con terapie natuali da sempre
non abbiamo bisogno di schifezze mediche e medicine truffaldine e
costose
ho uno zio naturopata che ha aperto gli occhi
ora inizio a capire !

DrMorbius




--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
asd
2007-01-03 18:34:51 UTC
Permalink
Post by noizn
Post by zano®
Eccaqqqua...
E' finito l'effetto delle droghe. Questo è il Cretino che tutti amiamo.
Spero solo che quando tu avrai bisogno di un medico, questo non ci sia.
noi in famiglia ci curiamo con terapie natuali da sempre
Si vede ¬.¬
Nicola®
2007-01-03 13:09:17 UTC
Permalink
Post by noizn
i medici sono una manica di criminali
divisi a metà tra le case farmaceutiche e i pazienti che sono cavie
CREMINALI E ASSASSINI
Eccolo il cretino che se ne esce con la sua solita cazzata.
francesco bus
2007-01-03 18:05:29 UTC
Permalink
Post by G. Paolo
www.mednat.org
http://www.mednat.org/sesso/sesso_base.htm
bellissimo!!
F.
--
"E le parrà strano, ma il matto prima o poi tira fuori i
Templari"
U.Eco-il pendolo di Focault-p76
Continua a leggere su narkive:
Loading...