Discussione:
la moglie di Gesù
(troppo vecchio per rispondere)
Gulliver
2012-09-20 16:17:52 UTC
Permalink
una storica della cristianità antica dell'Harvard Divinity School, ha
presentato un frammento di papiro in copto di un vangelo che lei chiama
il Vangelo della moglie di Gesù, in cui Gesù pronuncia una frase in cui
disse "Mia moglie" ed anche "Lei sarà in grado di essere mia discepola"

http://snipurl.com/2523l8w

era Maria Maddalena?
saluti
Paleoseti Network
2012-09-20 23:38:41 UTC
Permalink
una storica della cristianit antica dell'Harvard Divinity School, ha
presentato un frammento di papiro in copto di un vangelo che lei chiama
il Vangelo della moglie di Ges , in cui  Ges pronuncia una frase in cui
disse "Mia moglie" ed anche "Lei sar in grado di essere mia discepola"
http://snipurl.com/2523l8w
era Maria Maddalena?
saluti
Uhmm..negli scritti contemporanei o in quelli subito successivi non
ricordo vi sia traccia di una cosa del genere, se non vado errando
solo due secoli dopo e comunque sempre stando sul vago e mai con
riferimenti chiari e inequivocabili si accenna alla possibilità che
Gesù fosse stato sposato.

In altre parole: nella ricostruzione della vita e delle vicissitudini
di gesù non c'è mai stato un riferimento inequivocabile al fatto che
egli si sposò.

Anzi, non c'è riferimento alcuno a possibili storie amorose, a
compagne femminili.

Capisco le idee complottiste, ma nemmeno nei vangeli apocrifi vi è
cenno.

Bel mistero

Teodoro
Kufon
2012-09-20 23:51:25 UTC
Permalink
Post by Paleoseti Network
una storica della cristianit antica dell'Harvard Divinity School, ha
presentato un frammento di papiro in copto di un vangelo che lei chiama
il Vangelo della moglie di Ges , in cui  Ges pronuncia una frase in cui
disse "Mia moglie" ed anche "Lei sar in grado di essere mia discepola"
http://snipurl.com/2523l8w
era Maria Maddalena?
saluti
Uhmm..negli scritti contemporanei o in quelli subito successivi non
ricordo vi sia traccia di una cosa del genere, se non vado errando
solo due secoli dopo e comunque sempre stando sul vago e mai con
riferimenti chiari e inequivocabili si accenna alla possibilità che
Gesù fosse stato sposato.
In altre parole: nella ricostruzione della vita e delle vicissitudini
di gesù non c'è mai stato un riferimento inequivocabile al fatto che
egli si sposò.
Anzi, non c'è riferimento alcuno a possibili storie amorose, a
compagne femminili.
Capisco le idee complottiste, ma nemmeno nei vangeli apocrifi vi è
cenno.
Bel mistero
Teodoro
sugli apocrifi, a memoria mi pare Filippo, qualcosa ci sia scritto...
ma trattadosi vangelo gnostico il valore storico di ciò che sta scritto
appare abbastanza sfumato... comunque dovrei rileggerlo per essere più preciso
anche se una googlata potrebbe indirizzare più velocemente alla risposta
--
Ki$$ UFO NETWORK - Video & News about World Mysteries
http://kufon.blogspot.com [K.U.F.O.N Blog]
http://nasdaqpazzo.wordpress.com/ [Home in WordPress]
Andreas Brehme
2012-09-21 07:44:24 UTC
Permalink
Post by Paleoseti Network
Uhmm..negli scritti contemporanei o in quelli subito successivi non
CHiediamo a suo cugino diretto, dato che è qui...
Post by Paleoseti Network
Bel mistero.
Ma neanche tanto. In giro ci sono dei Vangeli apocrifi. Vangeli che per una
questione filologica (per qualcun altro non solo filologica) sono stati
riconosciuti come "contaminati" dal pensiero degli autori e delle comunità
entro cui sono stati redatti. Ad esempio c'è un Vangelo apocrifo di cui non
ricordo l'autore, diffuso prevalentemente in ambiente egizio, che riporta
incontestabili esempi di irenismo con la tradizione orientale. I quattro
Vangeli canonici che sono stati scelti, oltre a somigliarsi tra loro e in
questo modo confermarsi indirettamente a vicenda, sono stati scelti perché
ritenuti più attendibili.

Questo papiro - di cui finora non ci è stata narrata la provenienza -
all'interno di questa architettura complessiva, sembrerebbe un reperto
proveniente da uno di questi scritti apocrifi.
Synth Mania
2012-09-21 09:44:47 UTC
Permalink
Post by Andreas Brehme
Post by Paleoseti Network
Uhmm..negli scritti contemporanei o in quelli subito successivi non
CHiediamo a suo cugino diretto, dato che è qui...
Post by Paleoseti Network
Bel mistero.
Ma neanche tanto. In giro ci sono dei Vangeli apocrifi. Vangeli che per una
questione filologica (per qualcun altro non solo filologica) sono stati
riconosciuti come "contaminati" dal pensiero degli autori e delle comunità
entro cui sono stati redatti.
Più che contaminati, direi completamente riadattati... :-)
Post by Andreas Brehme
Ad esempio c'è un Vangelo apocrifo di cui non
ricordo l'autore, diffuso prevalentemente in ambiente egizio, che riporta
incontestabili esempi di irenismo con la tradizione orientale.
Nel "Pistis Sophia", apocrifo gnostico in lingua copta del III secolo, Gesù
è spesso circondato e accompagnato da "discepole", e Maria Maddalena vi
compare come sposa e sacerdotessa, nonché figura simbolica della Conoscenza...

Mell'altro vangelo gnostico "secondo Filippo", parzialmente citato nel
"Codice da Vinci", Cristo e Sophia sono due "eoni" corrispondenti a due
delle persone della Trinità (Figlio e Spirito Santo), incarnati in Gesù e
Maria Maddalena che di conseguenza risultano legati anche in terra come lo
sono in cielo...
Post by Andreas Brehme
Questo papiro - di cui finora non ci è stata narrata la provenienza -
all'interno di questa architettura complessiva, sembrerebbe un reperto
proveniente da uno di questi scritti apocrifi.
Sembrerebbe piuttosto l'ennesima trovata per farsi un po' di pubblicità...

S.M.

.
Gulliver
2012-09-21 10:04:58 UTC
Permalink
Post by Synth Mania
Post by Andreas Brehme
Post by Paleoseti Network
Uhmm..negli scritti contemporanei o in quelli subito successivi non
CHiediamo a suo cugino diretto, dato che è qui...
Post by Paleoseti Network
Bel mistero.
Ma neanche tanto. In giro ci sono dei Vangeli apocrifi. Vangeli che per una
questione filologica (per qualcun altro non solo filologica) sono stati
riconosciuti come "contaminati" dal pensiero degli autori e delle comunità
entro cui sono stati redatti.
Più che contaminati, direi completamente riadattati... :-)
Post by Andreas Brehme
Ad esempio c'è un Vangelo apocrifo di cui non
ricordo l'autore, diffuso prevalentemente in ambiente egizio, che riporta
incontestabili esempi di irenismo con la tradizione orientale.
Nel "Pistis Sophia", apocrifo gnostico in lingua copta del III secolo, Gesù
è spesso circondato e accompagnato da "discepole", e Maria Maddalena vi
compare come sposa e sacerdotessa, nonché figura simbolica della Conoscenza...
Mell'altro vangelo gnostico "secondo Filippo", parzialmente citato nel
"Codice da Vinci", Cristo e Sophia sono due "eoni" corrispondenti a due
delle persone della Trinità (Figlio e Spirito Santo), incarnati in Gesù e
Maria Maddalena che di conseguenza risultano legati anche in terra come lo
sono in cielo...
Post by Andreas Brehme
Questo papiro - di cui finora non ci è stata narrata la provenienza -
all'interno di questa architettura complessiva, sembrerebbe un reperto
proveniente da uno di questi scritti apocrifi.
Sembrerebbe piuttosto l'ennesima trovata per farsi un po' di pubblicità...
S.M.
..
E nel quadro di Leonardo la figura che appare sulla sua destra non vi
sembra una donna?
Loading Image...
ciao
Gulliver
2012-09-21 12:22:26 UTC
Permalink
Post by Andreas Brehme
Ma neanche tanto. In giro ci sono dei Vangeli apocrifi. Vangeli che per
una questione filologica (per qualcun altro non solo filologica) sono
stati riconosciuti come "contaminati" dal pensiero degli autori e delle
comunità entro cui sono stati redatti. Ad esempio c'è un Vangelo
apocrifo di cui non ricordo l'autore, diffuso prevalentemente in
ambiente egizio, che riporta incontestabili esempi di irenismo con la
tradizione orientale. I quattro Vangeli canonici che sono stati scelti,
oltre a somigliarsi tra loro e in questo modo confermarsi indirettamente
a vicenda, sono stati scelti perché ritenuti più attendibili.
Però ci sono anche dei libri apocrifi che comporterebbero delle verità
inaccettabili dalla chiesa cattolica, ad esempio il libro di Enoch, che
parla di due uomini che lo portarono con loro in cielo

http://digilander.libero.it/sabato/documenti/Enoch.htm#_Toc532789042

ciao
Gulliver
2012-09-21 12:35:35 UTC
Permalink
Post by Andreas Brehme
In giro ci sono dei Vangeli apocrifi. Vangeli che per
una questione filologica (per qualcun altro non solo filologica) sono
stati riconosciuti come "contaminati" dal pensiero degli autori e delle
comunità entro cui sono stati redatti. Ad esempio c'è un Vangelo
apocrifo di cui non ricordo l'autore, diffuso prevalentemente in
ambiente egizio, che riporta incontestabili esempi di irenismo con la
tradizione orientale. I quattro Vangeli canonici che sono stati scelti,
oltre a somigliarsi tra loro e in questo modo confermarsi indirettamente
a vicenda, sono stati scelti perché ritenuti più attendibili.
Inoltre ci sono dei libri apocrifi che rivelerebbero delle verità
sconcertanti per la chiesa cattolica, come ad esempio il Libro di Enoch,
in cui parla di due uomini grandissimi che lo portarono con loro in cielo

http://digilander.libero.it/sabato/documenti/Enoch.htm#_Toc532789042

ciao
Gulliver
2012-09-21 12:46:50 UTC
Permalink
Post by Andreas Brehme
In giro ci sono dei Vangeli apocrifi. Vangeli che per
una questione filologica (per qualcun altro non solo filologica) sono
stati riconosciuti come "contaminati" dal pensiero degli autori e delle
comunità entro cui sono stati redatti. Ad esempio c'è un Vangelo
apocrifo di cui non ricordo l'autore, diffuso prevalentemente in
ambiente egizio, che riporta incontestabili esempi di irenismo con la
tradizione orientale. I quattro Vangeli canonici che sono stati scelti,
oltre a somigliarsi tra loro e in questo modo confermarsi indirettamente
a vicenda, sono stati scelti perché ritenuti più attendibili.
Inoltre ci sono dei libri apocrifi che rivelerebbero delle verità
sconcertanti per la chiesa cattolica,
come ad esempio il Libro di Enoch, in cui parla di due uomini
grandissimi che lo portarono con loro in cielo

http://digilander.libero.it/sabato/documenti/Enoch.htm#_Toc532789042

ciao
Gulliver
2012-09-21 12:57:11 UTC
Permalink
Post by Andreas Brehme
In giro ci sono dei Vangeli apocrifi. Vangeli che per
una questione filologica (per qualcun altro non solo filologica) sono
stati riconosciuti come "contaminati" dal pensiero degli autori e delle
comunità entro cui sono stati redatti. Ad esempio c'è un Vangelo
apocrifo di cui non ricordo l'autore, diffuso prevalentemente in
ambiente egizio, che riporta incontestabili esempi di irenismo con la
tradizione orientale. I quattro Vangeli canonici che sono stati scelti,
oltre a somigliarsi tra loro e in questo modo confermarsi indirettamente
a vicenda, sono stati scelti perché ritenuti più attendibili.
Inoltre ci sono dei libri apocrifi che rivelerebbero delle verità
sconcertanti per la chiesa cattolica,
come ad esempio il Libro di Enoch, in cui parla di due uomini
grandissimi che lo portarono con loro in cielo

http://digilander.libero.it/sabato/documenti/Enoch.htm#_Toc532789042

ciao



--- news://freenews.netfront.net/ - complaints: ***@netfront.net ---
Mk
2012-09-22 07:37:53 UTC
Permalink
Post by Gulliver
Post by Andreas Brehme
In giro ci sono dei Vangeli apocrifi. Vangeli che per
una questione filologica (per qualcun altro non solo filologica) sono
stati riconosciuti come "contaminati" dal pensiero degli autori e delle
comunità entro cui sono stati redatti. Ad esempio c'è un Vangelo
apocrifo di cui non ricordo l'autore, diffuso prevalentemente in
ambiente egizio, che riporta incontestabili esempi di irenismo con la
tradizione orientale. I quattro Vangeli canonici che sono stati scelti,
oltre a somigliarsi tra loro e in questo modo confermarsi indirettamente
a vicenda, sono stati scelti perché ritenuti più attendibili.
Inoltre ci sono dei libri apocrifi che rivelerebbero delle verità
sconcertanti per la chiesa cattolica,
come ad esempio il Libro di Enoch, in cui parla di due uomini grandissimi che
lo portarono con loro in cielo
http://digilander.libero.it/sabato/documenti/Enoch.htm#_Toc532789042
ma che per caso ci sono dei libri apocrifi che rivelerebbero delle
verità sconcertanti per la chiesa cattolica, come ad esempio il Libro
di Enoch?

Mk
--
"That which can be asserted without evidence, can be dismissed without
evidence."
-- Christopher Hitchens (1949 - 2011)
Gulliver
2012-09-22 12:25:42 UTC
Permalink
Post by Mk
Post by Gulliver
Inoltre ci sono dei libri apocrifi che rivelerebbero delle verità
sconcertanti per la chiesa cattolica,
come ad esempio il Libro di Enoch, in cui parla di due uomini
grandissimi che lo portarono con loro in cielo
http://digilander.libero.it/sabato/documenti/Enoch.htm#_Toc532789042
ma che per caso ci sono dei libri apocrifi che rivelerebbero delle
verità sconcertanti per la chiesa cattolica, come ad esempio il Libro di
Enoch?
Mk
Secondo alcuni il rapimento di Elia e quello di Enoch furono rapimenti
fatto da alieni

http://www.bibbia-alieni.it/?p=1693

saluti
Gulliver
2012-09-22 12:29:49 UTC
Permalink
Post by Mk
Post by Gulliver
Inoltre ci sono dei libri apocrifi che rivelerebbero delle verità
sconcertanti per la chiesa cattolica,
come ad esempio il Libro di Enoch, in cui parla di due uomini
grandissimi che lo portarono con loro in cielo
http://digilander.libero.it/sabato/documenti/Enoch.htm#_Toc532789042
ma che per caso ci sono dei libri apocrifi che rivelerebbero delle
verità sconcertanti per la chiesa cattolica, come ad esempio il Libro di
Enoch?
Mk
Secondo alcuni il rapimento di Enoch come quello di Elia furono
rapimenti fatti da alieni

http://www.bibbia-alieni.it/?p=1693

saluti


--- news://freenews.netfront.net/ - complaints: ***@netfront.net ---
Liften
2012-09-22 18:42:19 UTC
Permalink
Secondo alcuni il rapimento di Enoch come quello di Elia furono rapimenti
fatti da alieni
http://www.bibbia-alieni.it/?p=1693
La questione è stata sviscerata ampiamente qui.

http://consulenzaebraica.forumfree.it

Cosa ne pensate della traduzione fatta da Mauro Biglino

http://consulenzaebraica.forumfree.it/?t=58603864

HAL9000
2012-09-21 07:54:28 UTC
Permalink
Post by Gulliver
una storica della cristianità antica dell'Harvard Divinity School, ha
presentato un frammento di papiro in copto di un vangelo che lei chiama
il Vangelo della moglie di Gesù, in cui Gesù pronuncia una frase in cui
disse "Mia moglie" ed anche "Lei sarà in grado di essere mia discepola"
http://snipurl.com/2523l8w
era Maria Maddalena?
saluti
Penso che prima bisognerebbe dimostrare l'esistenza storica di Gesù
Cristo; cosa abbastanza difficile dire....
Salute
--
Shoot the Pussy Riot!

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Jinn
2012-09-21 10:55:07 UTC
Permalink
Post by Gulliver
una storica della cristianità antica dell'Harvard Divinity School, ha
presentato un frammento di papiro in copto di un vangelo che lei chiama il
Vangelo della moglie di Gesù, in cui Gesù pronuncia una frase in cui
disse "Mia moglie" ed anche "Lei sarà in grado di essere mia discepola"
http://snipurl.com/2523l8w
era Maria Maddalena?
saluti
sicuramente un uomo sui trentanni, nella Palestina del primo secolo, che non
fosse sposato, sarebbe stato un tipo mooolto strano.
Pero' non bisogna dimenticare che, secondo Giuseppe Flavio, in quell'epoca
esistevano gli esseni che conducevano una vita strettamente celibe e
comunitaria.
Inoltre il maestro di Gesu' di Nazaret, l'eremita Giovanni Battista, era
anche celibe.
Continua a leggere su narkive:
Loading...