Discussione:
aereo ieri sera in EMilia
(troppo vecchio per rispondere)
ellevi
2010-02-02 11:05:23 UTC
Permalink
ieri sera in emilia romagna (zona PR RE) è passato un aereo passeggeri (tipo
Boing) verso le 22:00 a NO in direzione SE molto basso (non ci sono
aereoporti nella zona) qualcuno lo ha visto ?


ellevi
ViLco
2010-02-02 11:50:57 UTC
Permalink
Post by ellevi
ieri sera in emilia romagna (zona PR RE) è passato un aereo
passeggeri (tipo Boing) verso le 22:00 a NO in direzione SE molto
basso (non ci sono aereoporti nella zona) qualcuno lo ha visto ?
Era a Nord Ovest di dove? Perche' qualche aeroporto in zona ci sarebbe
anche, vedi Parma. Ma non si puo' dire se non si sa in che zona eri, dire PR
RE e' troppo vago, si va dal nordest del reggiano (vicino a Mantova) al
sudovest del parmense (vicino a Chiavari), troppo vago. Parma o Reggio?
Nella bassa verso il Po o in collina o a mezza via, cioe' all'altezza della
via Emilia?
--
Vilco
Don't think pink: drink rosè
uniposta
2010-02-02 21:49:50 UTC
Permalink
22:49

- Mar 02 Feb 2010, 12:05,
Post by ellevi
ieri sera in emilia romagna (zona PR RE) è passato un aereo
passeggeri (tipo Boing) verso le 22:00 a NO in direzione SE molto
basso (non ci sono aereoporti nella zona) qualcuno lo ha visto ?
ellevi
- C'è montichiari a 75km, forse era il cargo (boeing 747 cargo,
b747c, non ha le file di finestrini degli aerei passeggeri) della
ocean airlines. Ma è solo un'ipotesi, non conosco gli orari, e
inoltre mi sembra strano che fosse tanto basso a 75km di distanza.
Nemmeno so se il sentiero di discesa è lineare o curvo. Su montichiari
ci sono anche i voli delle poste, ma utilizzano aerei più "piccoli".
C'è anche villafranca, leggermente più vicino, ma è a nord-est.

Altro aeroporto in grado di accogliere grossi aerei (ma
solo in casi eccezionali, non essendo adatto a un traffico
regolare) è la base di ghedi, a ovest di montichiari


-*_ uniposta(at)yahoo.it
-*_ uniposta(at)gmail.com
uniposta
2010-02-02 22:04:58 UTC
Permalink
23:04

No, aspetta, avevo capito il contrario, da sudest a nordovest...
Allora le cose cambiano, è il sentiero di salita e quello
grossomodo lo conosco : l'aereo decolla in direzione
nord/nordovest ovvero verso brescia e ci passa sopra (brescia sud),
quindi a quel punto fa un'inversione, virando a ovest con un giro
ampio grossomodo una ventina di km, e si dirige grossomodo a sud-est.
Ma a quel punto proprio basso-basso in quota non è
Post by uniposta
22:49
- Mar 02 Feb 2010, 12:05,
Post by ellevi
ieri sera in emilia romagna (zona PR RE) è passato un aereo
passeggeri (tipo Boing) verso le 22:00 a NO in direzione SE molto
basso (non ci sono aereoporti nella zona) qualcuno lo ha visto ?
ellevi
- C'è montichiari a 75km, forse era il cargo (boeing 747 cargo,
b747c, non ha le file di finestrini degli aerei passeggeri) della
ocean airlines. Ma è solo un'ipotesi, non conosco gli orari, e
inoltre mi sembra strano che fosse tanto basso a 75km di distanza.
Nemmeno so se il sentiero di discesa è lineare o curvo. Su montichiari
ci sono anche i voli delle poste, ma utilizzano aerei più "piccoli".
C'è anche villafranca, leggermente più vicino, ma è a nord-est.
Altro aeroporto in grado di accogliere grossi aerei (ma
solo in casi eccezionali, non essendo adatto a un traffico
regolare) è la base di ghedi, a ovest di montichiari
-*_ uniposta(at)yahoo.it
-*_ uniposta(at)gmail.com
uniposta
2010-02-02 22:08:42 UTC
Permalink
23:08 uffa (correzione)
Post by uniposta
23:04
No, aspetta, avevo capito il contrario, da sudest a nordovest...
Allora le cose cambiano, è il sentiero di salita e quello
grossomodo lo conosco : l'aereo decolla in direzione
nord/nordovest ovvero verso brescia e ci passa sopra (brescia sud),
quindi a quel punto fa un'inversione, virando a ovest con un giro
ampio grossomodo una ventina di km,
- una decina, non una ventina
Post by uniposta
e si dirige grossomodo a sud-est.
Ma a quel punto proprio basso-basso in quota non è
Post by uniposta
22:49
- Mar 02 Feb 2010, 12:05,
Post by ellevi
ieri sera in emilia romagna (zona PR RE) è passato un aereo
passeggeri (tipo Boing) verso le 22:00 a NO in direzione SE molto
basso (non ci sono aereoporti nella zona) qualcuno lo ha visto ?
ellevi
- C'è montichiari a 75km, forse era il cargo (boeing 747 cargo,
b747c, non ha le file di finestrini degli aerei passeggeri) della
ocean airlines. Ma è solo un'ipotesi, non conosco gli orari, e
inoltre mi sembra strano che fosse tanto basso a 75km di distanza.
Nemmeno so se il sentiero di discesa è lineare o curvo. Su montichiari
ci sono anche i voli delle poste, ma utilizzano aerei più "piccoli".
C'è anche villafranca, leggermente più vicino, ma è a nord-est.
Altro aeroporto in grado di accogliere grossi aerei (ma
solo in casi eccezionali, non essendo adatto a un traffico
regolare) è la base di ghedi, a ovest di montichiari
-*_ uniposta(at)yahoo.it
-*_ uniposta(at)gmail.com
uniposta
2010-02-03 06:53:33 UTC
Permalink
7:53 uffa2 (correzione2) (e nota per albion)
Post by uniposta
23:08 uffa (correzione)
Post by uniposta
23:04
No, aspetta, avevo capito il contrario, da sudest a nordovest...
Allora le cose cambiano, è il sentiero di salita e quello
grossomodo lo conosco : l'aereo decolla in direzione
nord/nordovest ovvero verso brescia e ci passa sopra
(brescia sud), quindi a quel punto fa un'inversione, virando
a ovest con un giro ampio grossomodo una ventina di km,
- una decina, non una ventina
- Facciamo pure cinque (la notte porta coniglio).

Nota per albion : la stranezza non sta nell'aver visto un aereo,
ma nell'aver visto un grosso aereo in una zona di piccoli
aeroporti. Non so se ci siano newsgroup più indicati, ma tanto
qui non fate altro che scrivere cazzate e litigare dalla
mattina alla sera, con contenuti utili molto scarsi. E quindi,
anche un OT su un aereo insolito non credo sia la fine del mondo
Post by uniposta
Post by uniposta
e si dirige grossomodo a sud-est.
Ma a quel punto proprio basso-basso in quota non è
Post by uniposta
22:49
- Mar 02 Feb 2010, 12:05,
Post by ellevi
ieri sera in emilia romagna (zona PR RE) è passato un aereo
passeggeri (tipo Boing) verso le 22:00 a NO in direzione SE molto
basso (non ci sono aereoporti nella zona) qualcuno lo ha visto ?
ellevi
- C'è montichiari a 75km, forse era il cargo (boeing 747 cargo,
b747c, non ha le file di finestrini degli aerei passeggeri) della
ocean airlines. Ma è solo un'ipotesi, non conosco gli orari, e
inoltre mi sembra strano che fosse tanto basso a 75km di distanza.
Nemmeno so se il sentiero di discesa è lineare o curvo. Su montichiari
ci sono anche i voli delle poste, ma utilizzano aerei più "piccoli".
C'è anche villafranca, leggermente più vicino, ma è a nord-est.
Altro aeroporto in grado di accogliere grossi aerei (ma
solo in casi eccezionali, non essendo adatto a un traffico
regolare) è la base di ghedi, a ovest di montichiari
-*_ uniposta(at)yahoo.it
-*_ uniposta(at)gmail.com
Daniele Orlandi
2010-02-03 09:57:26 UTC
Permalink
Post by uniposta
23:04
No, aspetta, avevo capito il contrario, da sudest a nordovest...
Allora le cose cambiano, è il sentiero di salita e quello
grossomodo lo conosco : l'aereo decolla in direzione
nord/nordovest ovvero verso brescia e ci passa sopra (brescia sud),
quindi a quel punto fa un'inversione, virando a ovest con un giro
ampio grossomodo una ventina di km, e si dirige grossomodo a sud-est.
Ma a quel punto proprio basso-basso in quota non è
Beh, ci possono essere mille motivi per cui l'ATC ti tiene basso, tanto lì è
tutto CTR, comunque poi vedere le SID (Standard Instrumental Departure) qui:

http://www.vatita.net/download/planning/files/LIPO_sid.pdf

E qui la carta per l'approach:

http://www.vatita.net/download/planning/files/LIPO_ial.pdf

Ma senza indicazioni più precise di DOVE era e QUANTO basso non si può dire
nulla...

Ciao,
--
Daniele Orlandi つづく
ellevi
2010-02-03 16:34:05 UTC
Permalink
Post by Daniele Orlandi
http://www.vatita.net/download/planning/files/LIPO_sid.pdf
http://www.vatita.net/download/planning/files/LIPO_ial.pdf
Ma senza indicazioni più precise di DOVE era e QUANTO basso non si può dire
nulla...
Ciao,
io ero qui "44.738107,10.598674" e la direzione è la stessa di questa via
(via enrico malatesta) l'altezza non ho idea, ma molto molto più basso dei
soliti aerei di linea, era sera (22:00) ma si distingueva perfettamente la
sagoma e tutte le luci accese, mai avevo visto un'aereo di linea così basso
nei paraggi ....
ViLco
2010-02-03 16:45:10 UTC
Permalink
Post by ellevi
io ero qui "44.738107,10.598674" e la direzione è la stessa di questa
via (via enrico malatesta) l'altezza non ho idea, ma molto molto più
basso dei soliti aerei di linea, era sera (22:00) ma si distingueva
perfettamente la sagoma e tutte le luci accese, mai avevo visto
un'aereo di linea così basso nei paraggi ....
In effetti e' bello fuori dalle normali traiettorie di atterraggio di PR e a
RE non atterrano di certo aerei del genere, nonostante la grande lunghezza
della pista lo consentirebbe. O era un aereo in avaria dirottato a RE, ma
allora ne avrebbero parlato almeno i media locali e invece nisba, o chissa'
cos'era...
Visto che era buio, hai dedotto che era un aereo passeggeri perche' si
vedeva la fila di luci dei finestrini, giusto?
--
Vilco
Don't think pink: drink rosè
ellevi
2010-02-03 16:55:09 UTC
Permalink
Post by ViLco
Post by ellevi
io ero qui "44.738107,10.598674" e la direzione è la stessa di questa
via (via enrico malatesta) l'altezza non ho idea, ma molto molto più
basso dei soliti aerei di linea, era sera (22:00) ma si distingueva
perfettamente la sagoma e tutte le luci accese, mai avevo visto
un'aereo di linea così basso nei paraggi ....
In effetti e' bello fuori dalle normali traiettorie di atterraggio di PR e
a RE non atterrano di certo aerei del genere, nonostante la grande
lunghezza della pista lo consentirebbe. O era un aereo in avaria dirottato
a RE, ma allora ne avrebbero parlato almeno i media locali e invece nisba,
o chissa' cos'era...
Visto che era buio, hai dedotto che era un aereo passeggeri perche' si
vedeva la fila di luci dei finestrini, giusto?
--
per essere onesto ho detto che era grosso tipo boing vedendo la forma e la
grandezza, poi c'erano tante luci la più forte era sulla fusoliera spostata
sulla destra e altre ai lati e sulle ali sulla coda e un'altra centrata
davanti
Ma sono quasi sicuro che fosse un aereo passeggeri... ho guardato anch'io se
c'era scritto qualcosa sui giornali...
Daniele Orlandi
2010-02-03 22:19:31 UTC
Permalink
io ero qui "44.738107,10.598674" e la direzione � la stessa di questa via
(via enrico malatesta) l'altezza non ho idea, ma molto molto pi� basso dei
soliti aerei di linea, era sera (22:00) ma si distingueva perfettamente la
sagoma e tutte le luci accese, mai avevo visto un'aereo di linea cos�
basso nei paraggi ....
Sì, effettiamente è curioso, quel punto è dentro nella zona 3 del CTR Garda,
ma solo da FL 195 a FL 245 ed è fuori dalla TMA di Milano.

È però dentro in una zona R(estricted) che va da 6000 FT (AMSL) a FL 195,

Nessuno vieta di volare fuori dagli spazi controllati anche ad un liner ma è
piuttosto raro. Qui bisognerebbe chiedere a un ATC :)

Ciao,
--
Daniele Orlandi つづく
uniposta
2010-02-03 22:56:43 UTC
Permalink
23:56

- Mer 03 Feb 2010, 23:19, "Daniele Orlandi"
Post by Daniele Orlandi
io ero qui "44.738107,10.598674" e la direzione � la stessa di
questa via (via enrico malatesta) l'altezza non ho idea, ma molto
molto pi� basso dei soliti aerei di linea, era sera (22:00) ma si
distingueva perfettamente la sagoma e tutte le luci accese,
mai avevo visto un'aereo di linea cos� basso nei paraggi ....
Sì, effettiamente è curioso, quel punto
è dentro nella zona 3 del CTR Garda,
- Ma va?

p.s. l'ultimo 747 cargo della ocean airlines l'ho visto
l'anno scorso, non so se adesso la società (che era in
fallimento ed in cerca di pertner) operi ancora


-*_ uniposta(at)yahoo.it
-*_ uniposta(at)gmail.com
uniposta
2010-02-03 19:17:22 UTC
Permalink
20:17

- Mer 03 Feb 2010, 10:57,
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
23:04
No, aspetta, avevo capito il contrario, da sudest a nordovest...
Allora le cose cambiano, è il sentiero di salita e quello
grossomodo lo conosco : l'aereo decolla in direzione
nord/nordovest ovvero verso brescia e ci passa sopra
(brescia sud), quindi a quel punto fa un'inversione, virando
a ovest con un giro ampio grossomodo una ventina di km,
- Alla prima correzione avevo scritto : dieci km. Alla
seconda avevo scritto : cinque km. Secondo la carta che hai
postato, i km invece sono circa dieci. Per quale motivo hai
quotato il primo post con venti? Amore per la precisione?

Sempre a proposito di precisione, io avevo scritto
"l'aereo decolla in direzione nord/nordovest", ed invece
secondo la carta la direzione è più nord-ovest. Anche questo
per te conta poco? Ti interessa più citare sigle e link,
che ragionare sui loro contenuti?
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
e si dirige grossomodo a sud-est.
Ma a quel punto proprio basso-basso in quota non è
Beh, ci possono essere mille motivi per cui l'ATC
ti tiene basso, tanto lì è tutto CTR, comunque poi
http://www.vatita.net/download/planning/files/LIPO_sid.pdf
http://www.vatita.net/download/planning/files/LIPO_ial.pdf
Ma senza indicazioni più precise di DOVE era
e QUANTO basso non si può dire nulla...
Ciao,
- Quel ciao chiude il cerchio, sembri una checca. Era basso fra
reggio emilia e parma, a una media di 75 km da montichiari. E se
era il 747 cargo della ocean airlines, era un po' troppino. Non
era il piccolo aereo personale di uno stronzetto benestante,
ma era un boeing 747 cargo, diretto presumibilmente in cina


-*_ uniposta(at)yahoo.it
-*_ uniposta(at)gmail.com
Daniele Orlandi
2010-02-03 22:19:02 UTC
Permalink
Post by uniposta
- Alla prima correzione avevo scritto : dieci km. Alla
seconda avevo scritto : cinque km. Secondo la carta che hai
postato, i km invece sono circa dieci. Per quale motivo hai
quotato il primo post con venti? Amore per la precisione?
Ho quotato il punto in cui parlava della quota, perché è quella che mi
interessava.
Post by uniposta
Sempre a proposito di precisione, io avevo scritto
"l'aereo decolla in direzione nord/nordovest", ed invece
secondo la carta la direzione è più nord-ovest. Anche questo
per te conta poco? Ti interessa più citare sigle e link,
che ragionare sui loro contenuti?
Ue, sei tu che hai citato Montichiari, io ho linkato le carte così che
potessi vederle, poi viste le coordinate Montichiari non c'entra
probabilmente una fava.
Post by uniposta
- Quel ciao chiude il cerchio, sembri una checca.
Prego?
--
Daniele Orlandi つづく
uniposta
2010-02-03 22:38:47 UTC
Permalink
23:38

- Mer 03 Feb 2010, 23:19,
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
- Alla prima correzione avevo scritto : dieci km. Alla
seconda avevo scritto : cinque km. Secondo la carta che hai
postato, i km invece sono circa dieci. Per quale motivo hai
quotato il primo post con venti? Amore per la precisione?
Ho quotato il punto in cui parlava della quota,
perché è quella che mi interessava.
- Ma io non ho parlato della quota. E se anche l'avessi
fatto, per amore della precisione avresti dovuto quotare il
post giusto. Ma non l'hai fatto, quindi non ami la precisione
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
Sempre a proposito di precisione, io avevo scritto
"l'aereo decolla in direzione nord/nordovest", ed invece
secondo la carta la direzione è più nord-ovest. Anche questo
per te conta poco? Ti interessa più citare sigle e link,
che ragionare sui loro contenuti?
Ue, sei tu che hai citato Montichiari, io ho linkato
le carte così che potessi vederle, poi viste le coordinate
Montichiari non c'entra probabilmente una fava.
- E' il più vicino aeroporto, e grossomodo a nordovest, che
può accogliere un aereo di quelle dimensioni. L'altro è
villafranca, grossomodo a nordest, e l'altro di riserva è ghedi.

Oppure, l'aereo non era così grosso, ed allora il numero
dei possibili aeroporti si moltiplica, parma compreso

(*)boeing 747 cargo (b747c) della ocean airlines
Post by Daniele Orlandi
Prego?
- Uuuuuuhhh, guardalo lì, fa il superiore e il distaccato.


-*_ uniposta(at)yahoo.it
-*_ uniposta(at)gmail.com
Daniele Orlandi
2010-02-04 08:57:13 UTC
Permalink
Post by uniposta
- Ma io non ho parlato della quota. E se anche l'avessi
fatto, per amore della precisione avresti dovuto quotare il
post giusto. Ma non l'hai fatto, quindi non ami la precisione
Ma a quel punto proprio basso-basso in quota non è
A me interessava fare una considerazione in quel punto.
Post by uniposta
- E' il più vicino aeroporto, e grossomodo a nordovest, che
può accogliere un aereo di quelle dimensioni. L'altro è
villafranca, grossomodo a nordest, e l'altro di riserva è ghedi.
Oppure, l'aereo non era così grosso, ed allora il numero
dei possibili aeroporti si moltiplica, parma compreso
Parma è di molto più vicino, quel punto è vicino alla SID, il problema è che
è fuori dalla TMA di Milano.
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Prego?
- Uuuuuuhhh, guardalo lì, fa il superiore e il distaccato.
No, sono genuinamente stupito dal tuo comportamento.

Tu dai della checca così a persone che non conosci neanche e che non ti
hanno fatto niente?
--
Daniele Orlandi つづく
uniposta
2010-02-04 18:46:49 UTC
Permalink
19:46

- Gio 04 Feb 2010, 09:57, "Daniele Orlandi"
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
- Ma io non ho parlato della quota. E se anche l'avessi
fatto, per amore della precisione avresti dovuto quotare il
post giusto. Ma non l'hai fatto, quindi non ami la precisione
Post by uniposta
Ma a quel punto proprio basso-basso in quota non è
A me interessava fare una considerazione in quel punto.
- Su cosa? Non ho riportato dei numeri
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
- E' il più vicino aeroporto, e grossomodo a nordovest, che
può accogliere un aereo di quelle dimensioni. L'altro è
villafranca, grossomodo a nordest, e l'altro di riserva è ghedi.
Oppure, l'aereo non era così grosso, ed allora il numero
dei possibili aeroporti si moltiplica, parma compreso
Parma è di molto più vicino, quel punto è vicino alla SID,
il problema è che è fuori dalla TMA di Milano.
- insisti a giocare con le sigle. Ma quanti anni hai?
Nemmeno negli usa sono così fissati, e qui siamo in italia.

Comunque, se invece l'aereo è molto grosso, rimane
solo montichiari (o villafranca, o al limite ghedi).

Oppure era un aereo dirottato che per farsi vedere poco
dai radar si faceva vedere da tutti i cittadini aventi
diritto, ed in tal caso allora chissà da dove veniva
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
Post by uniposta
Prego?
- Uuuuuuhhh, guardalo lì, fa il superiore e il distaccato.
No, sono genuinamente stupito dal tuo comportamento.
Tu dai della checca così a persone che non
conosci neanche e che non ti hanno fatto niente?
- E questo cosa c'entra? Uno può essere una checca, e mica per
quello averti fatto qualcosa. Se vedi un alpino con la sua penna
nera e dici che è un alpino, lo dici perché ti ha fatto qualcosa?


-*_ uniposta(at)yahoo.it
-*_ uniposta(at)gmail.com
Daniele Orlandi
2010-02-05 00:59:38 UTC
Permalink
Post by uniposta
- Su cosa? Non ho riportato dei numeri
Mi interessava fare considerazioni sulla quota e mi sono attaccato nel punto
in cui si parlava di quota.

Cosa non capisci?
Post by uniposta
- insisti a giocare con le sigle. Ma quanti anni hai?
Nemmeno negli usa sono così fissati, e qui siamo in italia.
Si sta parlando di navigazione aerea quindi uso le sigle appropriate, se non
sei capace di infilarle in Google e capire di cosa si tratta è un problema
tuo.
Post by uniposta
Comunque, se invece l'aereo è molto grosso, rimane
solo montichiari (o villafranca, o al limite ghedi).
O Parma.
Post by uniposta
Oppure era un aereo dirottato che per farsi vedere poco
dai radar si faceva vedere da tutti i cittadini aventi
diritto, ed in tal caso allora chissà da dove veniva
Ma che stai a dì?
Post by uniposta
- E questo cosa c'entra? Uno può essere una checca, e mica per
quello averti fatto qualcosa. Se vedi un alpino con la sua penna
nera e dici che è un alpino, lo dici perché ti ha fatto qualcosa?
Ah okay, allora posso dire che sei un pirla?
--
Daniele Orlandi つづく
uniposta
2010-02-05 07:39:25 UTC
Permalink
8:39

- Ven 05 Feb 2010, 01:59, "Daniele Orlandi"
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
- Su cosa? Non ho riportato dei numeri
Mi interessava fare considerazioni sulla quota e mi
sono attaccato nel punto in cui si parlava di quota.
- Azz... hai letto "quota" e ti sei buttato a pesce.
Post by Daniele Orlandi
Cosa non capisci?
- io capisco tutto, non è quello il punto. Vedi sotto
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
- insisti a giocare con le sigle. Ma quanti anni hai?
Nemmeno negli usa sono così fissati, e qui siamo in italia.
Si sta parlando di navigazione aerea quindi uso le sigle
appropriate, se non sei capace di infilarle in Google e
capire di cosa si tratta è un problema tuo.
- Ripeto... non è quello il punto. Il punto è che tu
giochi con le sigle e perdi di vista le cose importanti
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
Comunque, se invece l'aereo è molto grosso, rimane
solo montichiari (o villafranca, o al limite ghedi).
O Parma.
- Un 747-cargo a parma? Ma orlandino ... su, da bravo.
Smetti di giocare con sigle e nomi e fai il serio.
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
Oppure era un aereo dirottato che per farsi vedere poco
dai radar si faceva vedere da tutti i cittadini aventi
diritto, ed in tal caso allora chissà da dove veniva
Ma che stai a dì?
- Tu scivolavi nell'inutilità, e allora io son voluto
scivolare un po' nell'assurdo per rompere la noia.

Tuttavia non è un'eventualità da escludere completamente
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
- E questo cosa c'entra? Uno può essere una checca, e mica per
quello averti fatto qualcosa. Se vedi un alpino con la sua penna
nera e dici che è un alpino, lo dici perché ti ha fatto qualcosa?
Ah okay, allora posso dire che sei un pirla?
- Se è una cosa che ti ispira, fai pure.

L'importante però è che smetti di giocare con
sigle e parole e fai interventi più centrati e utili,
altrimenti come fai a chiamare pirla *me* con serenità


-*_ uniposta(at)yahoo.it
-*_ uniposta(at)gmail.com
ViLco
2010-02-05 10:11:38 UTC
Permalink
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
Comunque, se invece l'aereo è molto grosso, rimane
solo montichiari (o villafranca, o al limite ghedi).
O Parma.
- Un 747-cargo a parma? Ma orlandino ... su, da bravo.
Smetti di giocare con sigle e nomi e fai il serio.
L'autore del post ha solo scritto Boeing, da dove viene quel "747" ?
--
Vilco
Don't think pink: drink rosè
uniposta
2010-02-05 22:47:53 UTC
Permalink
23:47

- Ven 05 Feb 2010, 11:11,
Post by ViLco
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
Comunque, se invece l'aereo è molto grosso, rimane
solo montichiari (o villafranca, o al limite ghedi).
O Parma.
- Un 747-cargo a parma? Ma orlandino ... su, da bravo.
Smetti di giocare con sigle e nomi e fai il serio.
L'autore del post ha solo scritto Boeing, da dove viene quel "747" ?
- (veramente aveva scritto "boing", e solo in seguito ha
precisato che era grosso. Quindi io all'inizio l'avevo
intuito o in qualche modo percepito, non era stato lui a dirlo)

Viene dal fatto che la ocean airlines ha (o aveva, non sono
aggiornato sugli sviluppi della società in crisi) un volo
serale in quella direzione, con un boeing 747 cargo (b747c).

Ci sono anche i voli delle poste (montichiari da qualche anno
è subentrato come hub al posto di fiumicino), ma utilizzano
aerei più "piccoli" con un servizio gestito da Air One


-*_ uniposta(at)yahoo.it
-*_ uniposta(at)gmail.com
Daniele Orlandi
2010-02-05 10:15:17 UTC
Permalink
Post by uniposta
- Azz... hai letto "quota" e ti sei buttato a pesce.
Sì, mi interessava parlare di quella, ho visto che tu ne parlavi e ho preso
spunto da lì, non vedo quale sia il problema. Avrei potuto quotare anche
tutt'altro, non era una risposta diretta a te.
Post by uniposta
- Ripeto... non è quello il punto. Il punto è che tu
giochi con le sigle e perdi di vista le cose importanti
Se vuoi sapere se è normale vedere un aereo in una certa zona

1) Devi conoscere le regole del volo
2) Devi conoscere la struttura degli spazi aerei
3) Devi guardare una carta aeronautica e interpretarla
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
Comunque, se invece l'aereo è molto grosso, rimane
solo montichiari (o villafranca, o al limite ghedi).
O Parma.
- Un 747-cargo a parma? Ma orlandino ... su, da bravo.
Smetti di giocare con sigle e nomi e fai il serio.
Intanto che fosse un 747 cargo l'hai detto tu, qui si parla di un aereo
passeggeri di dimensione non
Post by uniposta
- Tu scivolavi nell'inutilità, e allora io son voluto
scivolare un po' nell'assurdo per rompere la noia.
Mah... io non so che problemi hai tu, comunque scivola si quello che vuoi,
se ti fa piacere.
Post by uniposta
L'importante però è che smetti di giocare con
sigle e parole e fai interventi più centrati e utili,
altrimenti come fai a chiamare pirla *me* con serenità
Ascolta, se ascoltare un linguaggio tecnico appropriato ti dà fastidio,
allora fai pure finta che non esista, ci sono tanti altri Orlandi su questo
gruppo a cui dare retta.

Io sto parlando con Ellevi.

Ciao,
--
Daniele Orlandi つづく
uniposta
2010-02-05 22:38:25 UTC
Permalink
23:38

- Ven 05 Feb 2010, 11:15,
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
- Azz... hai letto "quota" e ti sei buttato a pesce.
Sì, mi interessava parlare di quella, ho visto che tu ne
parlavi e ho preso spunto da lì, non vedo quale sia il problema.
- Mancavano le cifre, che razza di quota era? E oltretutto,
in media, era ancora a oltre 65km da reggioemilia/parma
(era sulla zona sud di brescia, estrema periferia)
Post by Daniele Orlandi
Avrei potuto quotare anche tutt'altro,
non era una risposta diretta a te.
- Be', questa � proprio tirata per i capelli: news:***@kpnqwest.it

(post)
http://groups.google.com/group/it.discussioni.misteri/msg/f82c6106ec8d7424
http://www.nntp.it/discussioni-misteri/2305062-aereo-ieri-sera-emilia.html#post15270181


(inizio thread)
http://www.nntp.it/discussioni-misteri/2305062-aereo-ieri-sera-emilia.html
http://groups.google.com/group/it.discussioni.misteri/browse_thread/thread/f29d597d35fd8354
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
- Ripeto... non è quello il punto. Il punto è che tu
giochi con le sigle e perdi di vista le cose importanti
Se vuoi sapere se è normale vedere un aereo in una certa zona
1) Devi conoscere le regole del volo
2) Devi conoscere la struttura degli spazi aerei
3) Devi guardare una carta aeronautica e interpretarla
- Ma devi anche ragionare, non buttar lì le cose
tanto per nominarle, anche quando non ha senso.
Questo, intendo.

Certamente, non è normale un aereo somigliante a un
"grosso boeing" a bassa quota fra reggio emilia e parma.

E, se davvero di tale aereo si tratta, non può provenire che
da montichiari, o al limite villafranca o in extremis ghedi.

Altrimenti diventa davvero da prendere in considerazione
anche l'ipotesi del dirottamento (e non per rompere la noia).

Se invece l'ereo non era poi così grosso come aveva vagamente
fatto intendere ellevi, allora certo il discorso cambia.

Ma tu, hai "un Piper modello Cessna ultraleggero con due motori?"
Sei forse tu, lo stronzetto benestante cui accennavo?
Eri diretto a napoli e ti eri camuffato da "boing"?
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
Comunque, se invece l'aereo è molto grosso, rimane
solo montichiari (o villafranca, o al limite ghedi).
O Parma.
- Un 747-cargo a parma? Ma orlandino ... su, da bravo.
Smetti di giocare con sigle e nomi e fai il serio.
Intanto che fosse un 747 cargo l'hai detto tu, qui
si parla di un aereo passeggeri di dimensione non
- E' vero, in effetti all'inizio ellevi non aveva
detto che era grosso, ma aveva scritto solo:

"è passato un aereo passeggeri (tipo Boing)"

e tu avevi risposto (e mica solo per rompere, certo):
"Non era un Piper modello Cessna ultraleggero con due motori?"

Poi, alcune risposte dopo, lui ha precisato (mer3feb2010,h17:55):
"per essere onesto ho detto che era grosso tipo boing
vedendo la forma e la grandezza,"

- Anche se in effetti non aveva parlato di 747.
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
- Tu scivolavi nell'inutilità, e allora io son voluto
scivolare un po' nell'assurdo per rompere la noia.
Mah... io non so che problemi hai tu, comunque
scivola si quello che vuoi, se ti fa piacere.
Post by uniposta
L'importante però è che smetti di giocare con
sigle e parole e fai interventi più centrati e utili,
altrimenti come fai a chiamare pirla *me* con serenità
Ascolta, se ascoltare un linguaggio
tecnico appropriato ti dà fastidio,
- No, mi dà fastidio che per dare tanta importanza alla
cartina (all'incarto) si perda di vista la caramella, e
si finisca col ritrovarsi l'incarto vuoto e inutile.
Mi dà fastidio la stupidità più inutile.

Ma forse sbaglio io
Post by Daniele Orlandi
allora fai pure finta che non esista, ci sono tanti
altri Orlandi su questo gruppo a cui dare retta.
- La tua resistenza e tolleranza agli insulti (o presunti tali)
appare molto sopra la media, difficile far finta che non esisti
Post by Daniele Orlandi
Io sto parlando con Ellevi.
- Avevo fatto un'obiezione del genere su it.news.moderazione, e
mi era stato risposto che nei newsgroup chiunque può rispondere a
chiunque su qualunque cosa, e che non si tratta di intromissioni.
Ovviamente, io ho risposto che lo sapevo benissimo, che chiunque
può rispondere a chiunque su qualunque cosa, anche postando
caratteri a caso o pagine vuote, e che ci sono anche i cretini
che imperversano. Non mi sto dando del cretino, ma è per dire che
tipo di teste ho trovato in quel posto. Prova vai in quel posto
Post by Daniele Orlandi
Ciao,
- Quel ciao con la virgola, sembra proprio da checca.
E' perché sparisce il nome della firma. Va be', problema mio


-*_ uniposta(at)yahoo.it
-*_ uniposta(at)gmail.com
Daniele Orlandi
2010-02-06 23:37:14 UTC
Permalink
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Avrei potuto quotare anche tutt'altro,
non era una risposta diretta a te.
Volevo attaccarmi al thread, un punto valeva l'altro, se non ti basta questa
mia affermazione puoi attaccarti anche tu, a qualcos'altro.
Post by uniposta
- Ma devi anche ragionare, non buttar lì le cose
tanto per nominarle, anche quando non ha senso.
Ho descritto com'è fatto lo spazio aereo nei dintorni del punto citato. È
una cosa utile, se a te non frega niente o non capisci, sono cazzi tuoi.
Detto papale papale.
Post by uniposta
Certamente, non è normale un aereo somigliante a un
"grosso boeing" a bassa quota fra reggio emilia e parma.
Che ne sai? Se non guardi le carte non puoi sapere se è una procedura
particolare.
Post by uniposta
E, se davvero di tale aereo si tratta, non può provenire che
da montichiari, o al limite villafranca o in extremis ghedi.
Ma che cacchio ne sai?
Post by uniposta
Altrimenti diventa davvero da prendere in considerazione
anche l'ipotesi del dirottamento (e non per rompere la noia).
No, sono sicuramente stati gli aglieni.
Post by uniposta
Se invece l'ereo non era poi così grosso come aveva vagamente
fatto intendere ellevi, allora certo il discorso cambia.
Ma come, non era un 747 della Ocean Airlines?
Post by uniposta
Ma tu, hai "un Piper modello Cessna ultraleggero con due motori?"
Sei forse tu, lo stronzetto benestante cui accennavo?
Io non sono né stronzetto, né benestante, ma tu un po' rimbambito lo sei di
sicuro.
Post by uniposta
- No, mi dà fastidio che per dare tanta importanza alla
cartina (all'incarto) si perda di vista la caramella, e
si finisca col ritrovarsi l'incarto vuoto e inutile.
Io intanto ho aggiunto informazioni autorevoli, importanti e rilevanti, tu
hai farneticato su presunti 747 della Ocean Airlines partiti da aeroporti
distanti... dicevamo?
Post by uniposta
Mi dà fastidio la stupidità più inutile.
Allora dovresti darti fastidio da solo.
Post by uniposta
Ma forse sbaglio io
Eh...
Post by uniposta
- La tua resistenza e tolleranza agli insulti (o presunti tali)
appare molto sopra la media, difficile far finta che non esisti
Sembra un complimento, grazie. Se non lo era, riformula in italiano.
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Io sto parlando con Ellevi.
- Avevo fatto un'obiezione del genere su it.news.moderazione, e
mi era stato risposto che nei newsgroup chiunque può rispondere a
chiunque su qualunque cosa
Certo, non è vietato e non è nemmeno vietato che io ti dica che sto parlando
con un altro e di non rompere i coglioni. Poi puoi farlo lo stesso...
Post by uniposta
- Quel ciao con la virgola, sembra proprio da checca.
E' perché sparisce il nome della firma. Va be', problema mio
Certo che sei ben disturbato eh...?
--
Daniele Orlandi つづく
uniposta
2010-02-07 03:27:14 UTC
Permalink
4:27

- Dom 07 Feb 2010, 00:37,
Post by Daniele Orlandi
Volevo attaccarmi al thread, un punto valeva
l'altro, se non ti basta questa mia affermazione
puoi attaccarti anche tu, a qualcos'altro.
Ho descritto com'è fatto lo spazio aereo nei dintorni del
punto citato. È una cosa utile, se a te non frega niente o
non capisci, sono cazzi tuoi. Detto papale papale.
- E va bene, magari prima o poi tornerà utile.
Adesso facciamo pace? Mi dai un bacio?
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
Certamente, non è normale un aereo somigliante a un
"grosso boeing" a bassa quota fra reggio emilia e parma.
Che ne sai? Se non guardi le carte non puoi
sapere se è una procedura particolare.
- E' una cosa talmente enorme, che non mi serve andare a spaccare
il capello in quindici guardando le carte. So che il più vicino
aeroporto adatto a quell'aereo si trova a una media di circa 75km,
e tanto mi basta per dire che si tratta di una procedura anomala
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
E, se davvero di tale aereo si tratta, non può provenire che
da montichiari, o al limite villafranca o in extremis ghedi.
Ma che cacchio ne sai?
- Guarda, te l'ho detto in tutti i modi...

i più vicini aeroporti possibili per un aereo di quelle
dimensioni, sono quelli. Sebbene, in effetti, guardando solo
ai limiti fisici e non alle certificazioni, per quanto riguarda
il decollo potrebbe venire anche da parma o addirittura da una
pista più piccola. Ma se c'è un decollo, doveva esserci stato
prima un atterraggio. A parma, è consigliabile solo in casi di
emergenza. A ghedi invece, nonostante le testate della pista siano
vecchie e magari un po' malridotte, si sta un po' più tranquilli.

A montichiari e a villafranca invece no problem,
oltre che fisicamente adatti sono abilitati
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
Altrimenti diventa davvero da prendere in considerazione
anche l'ipotesi del dirottamento (e non per rompere la noia).
No, sono sicuramente stati gli aglieni.
Post by uniposta
Se invece l'ereo non era poi così grosso come aveva vagamente
fatto intendere ellevi, allora certo il discorso cambia.
Ma come, non era un 747 della Ocean Airlines?
- Se l'aereo era grosso come faceva intendere ellevi, era
una ragionevole possibilità quella di quel cargo serale.

Ma se invece non era così grosso, oppure era grosso ma di altro
tipo, per esempio un airbus a380, allora le cose cambiano.

Per esempio per gli a380 a montichiari devono allungare
ulteriormente la pista, da tre km (2990m) a tre e qualcosa
(mi pare 3150m ma non son sicuro, devo controllare).

E, in ogni caso, di a380 a montichiari adesso non ce ne sono
(mi par di ricordare che a villafranca avessero fatto
l'adeguamento, ma anche qui non mi ricordo e devo controllare)
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
Ma tu, hai "un Piper modello Cessna ultraleggero con due
motori?" Sei forse tu, lo stronzetto benestante cui accennavo?
Io non sono né stronzetto, né benestante,
ma tu un po' rimbambito lo sei di sicuro.
- Ma insomma, eri tu su quel piper? Perché non lo dici? Era
un piper camuffato da "tipo boing", con tante lucine aggiunte?
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
- No, mi dà fastidio che per dare tanta importanza alla
cartina (all'incarto) si perda di vista la caramella, e
si finisca col ritrovarsi l'incarto vuoto e inutile.
Io intanto ho aggiunto informazioni autorevoli, importanti e
rilevanti, tu hai farneticato su presunti 747 della Ocean
Airlines partiti da aeroporti distanti... dicevamo?
- Vedi sopra, sciocchino. Stupidone
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
Mi dà fastidio la stupidità più inutile.
Allora dovresti darti fastidio da solo.
Post by uniposta
Ma forse sbaglio io
Eh...
- Vedi sopra, sciocchino. Stupidone
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
- La tua resistenza e tolleranza agli insulti (o presunti tali)
appare molto sopra la media, difficile far finta che non esisti
Sembra un complimento, grazie. Se non lo era, riformula in italiano.
- Di solito, quando insulti qualcuno, quel qualcuno, anche se
in realtà non è che si senta davvero insultato, è stato abituato
fin da piccolo che deve far credere di sentirsi gravemente
oltraggiato, e quindi reagire nei tuoi confronti arrabbiandosi e
diventando minaccioso. Si sente in dovere di farlo, insomma, perché
così gli è stato insegnato. E così nascono le liti forzate, finte,
con i vocioni forti e gli sguardi truci, magari tremando di rabbia,
tanto note in italia, e utilizzate poi anche dai reality show.

Alle volte il dovere della finzione si spinge talmente oltre,
che magari nello slancio si ammazza l'altra persona e si finisce
in galera, interrogandosi poi a lungo sul significato del senno
di poi, e facendo tutta una serie di considerazioni più o meno
filosofiche sulle origini e sulle conseguenze dei nostri atti.

Sul newsgroup non si possono usare i vocioni forti e gli
sguardi truci e non ci sono fucili o coltelli, o martelli,
o asce, o picconi... e così si ricorre ad altri sistemi.

Ma la sostanza rimane più o meno la stessa
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Io sto parlando con Ellevi.
- Avevo fatto un'obiezione del genere su
it.news.moderazione, e mi era stato risposto che nei newsgroup
chiunque può rispondere a chiunque su qualunque cosa
Certo, non è vietato e non è nemmeno vietato che
io ti dica che sto parlando con un altro e di
non rompere i coglioni. Poi puoi farlo lo stesso...
- No, su it.news.moderazione erano andati oltre :
insistendo, si diceva, non si rompevano i coglioni. Mi venne
risposto che era sbagliato pensarlo, poiché implicava l'idea di
una forma di intromissione o interferenza, che invece non esiste,
essendo del tutto normale e giusto intervenire ovunque e su tutto.
Ma, come ho detto, io non ero d'accordo con tale "tesi"
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
- Quel ciao con la virgola, sembra proprio da checca.
E' perché sparisce il nome della firma. Va be', problema mio
Certo che sei ben disturbato eh...?
- No, no, su it.news.moderazione dicono di no


-*_ uniposta(at)yahoo.it
-*_ uniposta(at)gmail.com
ZioBill
2010-02-08 07:59:23 UTC
Permalink
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Avrei potuto quotare anche tutt'altro,
non era una risposta diretta a te.
Volevo attaccarmi al thread, un punto valeva l'altro, se non ti basta questa
mia affermazione puoi attaccarti anche tu, a qualcos'altro.
Attaccati al mio bel pisellone Coglione marchettaro !!!!!!
Tu di misteri non ci capisci proprio un caz** !
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
- Ma devi anche ragionare, non buttar lì le cose
tanto per nominarle, anche quando non ha senso.
Ho descritto com'è fatto lo spazio aereo nei dintorni del punto citato. È
una cosa utile, se a te non frega niente o non capisci, sono cazzi tuoi.
Detto papale papale.
Post by uniposta
Certamente, non è normale un aereo somigliante a un
"grosso boeing" a bassa quota fra reggio emilia e parma.
Che ne sai? Se non guardi le carte non puoi sapere se è una procedura
particolare.
Post by uniposta
E, se davvero di tale aereo si tratta, non può provenire che
da montichiari, o al limite villafranca o in extremis ghedi.
Ma che cacchio ne sai?
Post by uniposta
Altrimenti diventa davvero da prendere in considerazione
anche l'ipotesi del dirottamento (e non per rompere la noia).
No, sono sicuramente stati gli aglieni.
Post by uniposta
Se invece l'ereo non era poi così grosso come aveva vagamente
fatto intendere ellevi, allora certo il discorso cambia.
Ma come, non era un 747 della Ocean Airlines?
Post by uniposta
Ma tu, hai "un Piper modello Cessna ultraleggero con due motori?"
Sei forse tu, lo stronzetto benestante cui accennavo?
Io non sono né stronzetto, né benestante, ma tu un po' rimbambito lo sei di
sicuro.
Post by uniposta
- No, mi dà fastidio che per dare tanta importanza alla
cartina (all'incarto) si perda di vista la caramella, e
si finisca col ritrovarsi l'incarto vuoto e inutile.
Io intanto ho aggiunto informazioni autorevoli, importanti e rilevanti, tu
hai farneticato su presunti 747 della Ocean Airlines partiti da aeroporti
distanti... dicevamo?
Post by uniposta
Mi dà fastidio la stupidità più inutile.
Allora dovresti darti fastidio da solo.
Post by uniposta
Ma forse sbaglio io
Eh...
Post by uniposta
- La tua resistenza e tolleranza agli insulti (o presunti tali)
appare molto sopra la media, difficile far finta che non esisti
Sembra un complimento, grazie. Se non lo era, riformula in italiano.
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Io sto parlando con Ellevi.
- Avevo fatto un'obiezione del genere su it.news.moderazione, e
mi era stato risposto che nei newsgroup chiunque può rispondere a
chiunque su qualunque cosa
Certo, non è vietato e non è nemmeno vietato che io ti dica che sto parlando
con un altro e di non rompere i coglioni. Poi puoi farlo lo stesso...
Post by uniposta
- Quel ciao con la virgola, sembra proprio da checca.
E' perché sparisce il nome della firma. Va be', problema mio
Certo che sei ben disturbato eh...?
--
Daniele Orlandi ???
Daniele Orlandi
2010-02-08 08:27:55 UTC
Permalink
Post by ZioBill
Attaccati al mio bel pisellone Coglione marchettaro !!!!!!
Tu di misteri non ci capisci proprio un caz** !
Ce ne fossero... di misteri su questo ng.

Di rimbambiti come te c'è abbondanza, comunque :)
--
Daniele Orlandi つづく
Albion of Avalon
2010-02-03 06:41:56 UTC
Permalink
Post by ellevi
ieri sera in emilia romagna (zona PR RE) è passato un aereo passeggeri (tipo
Boing) verso le 22:00 a NO in direzione SE molto basso (non ci sono
aereoporti nella zona) qualcuno lo ha visto ?
Ieri ho visto una macchina tipo fiat, mi devo preoccupare?
--


Daniele Orlandi
2010-02-03 09:46:11 UTC
Permalink
ieri sera in emilia romagna (zona PR RE) � passato un aereo passeggeri
(tipo Boing)
Non era un Piper modello Cessna ultraleggero con due motori?
--
Daniele Orlandi つづく
uniposta
2010-02-09 22:58:06 UTC
Permalink
23:58 ellevi

Quanti motori aveva l'aereo?


-*_ uniposta(at)yahoo.it
-*_ uniposta(at)gmail.com
ellevi
2010-02-10 13:49:56 UTC
Permalink
Post by uniposta
23:58 ellevi
Quanti motori aveva l'aereo?
penso 4
Daniele Orlandi
2010-02-10 19:39:31 UTC
Permalink
Post by ellevi
Post by uniposta
Quanti motori aveva l'aereo?
penso 4
"pensi" perché non ti ricordi o perché faticavi a contarli?
--
Daniele Orlandi つづく
uniposta
2010-02-10 22:02:32 UTC
Permalink
23:02

- Mer 10 Feb 2010, 20:39,
Post by Daniele Orlandi
Post by ellevi
Post by uniposta
Quanti motori aveva l'aereo?
penso 4
"pensi" perché non ti ricordi o perché faticavi a contarli?
- Mi associo. Ne hai visti due sotto ogni ala?
Se rispondi a questa, poi ti faccio l'altra


-*_ uniposta(at)yahoo.it
-*_ uniposta(at)gmail.com
ellevi
2010-02-11 08:59:05 UTC
Permalink
Ripeto le luci erano molto forte e la sagoma dell'aereo era in ombra da
queste, mi sembra però di avere visto due grossi motori su ogni ala, se la
domanda successiva è "hai visto qualche scritta" la risposta è no qui sono
abbastanza sicuro nel dire che sembrava tutto bianco o comunque grigio
chiaro, il rumore era da aereo grosso ho deto boing 747 perchè ci sono
salito e me lo ricordava.

saluti

PS comunque nessun giornale cittadino ne ha parlato, l'unica persona che ho
contattato che ha sentito qualcosa è un ragazzo che girava nei paraggi che
ha sentito un rombo prolungato per quasi un minuto.
Post by uniposta
23:02
- Mer 10 Feb 2010, 20:39,
Post by Daniele Orlandi
Post by ellevi
Post by uniposta
Quanti motori aveva l'aereo?
penso 4
"pensi" perché non ti ricordi o perché faticavi a contarli?
- Mi associo. Ne hai visti due sotto ogni ala?
Se rispondi a questa, poi ti faccio l'altra
-*_ uniposta(at)yahoo.it
-*_ uniposta(at)gmail.com
uniposta
2010-02-11 15:01:33 UTC
Permalink
16:01 fotolink

- Gio 11 Feb 2010, 09:59,
Post by ellevi
Ripeto le luci erano molto forte e la sagoma dell'aereo
era in ombra da queste, mi sembra però di avere visto due
grossi motori su ogni ala, se la domanda successiva è "hai
visto qualche scritta" la risposta è no qui sono abbastanza
sicuro nel dire che sembrava tutto bianco o comunque
grigio chiaro, il rumore era da aereo grosso ho deto
boing 747 perchè ci sono salito e me lo ricordava.
saluti
PS comunque nessun giornale cittadino ne ha parlato, l'unica persona
che ho contattato che ha sentito qualcosa è un ragazzo che girava
nei paraggi che ha sentito un rombo prolungato per quasi un minuto.
- No, volevo chiederti della forma dei motori...
ma ovviamente non sei riuscito a vederla.

Che ora era?

La ocean airlines risulta in liquidazione dall'aprile 2009,
tuttavia un aereo in partenza l'avevo visto una sera d'estate.

E' quasi tutto bianco con loghi blu e blu chiaro,
e la pancia è grigio chiaro oppure blu.

Il rumore è molto cupo ma non molto forte (gli
aerei coi turbofan sono tra i meno rumorosi)

Loading Image...
http://www.flugzeugbilder.de/show.php?id=612744
http://www.flugzeugbilder.de/search4.cgi?stype=actype&tr=481&srng=2&toprange=&srch=Boeing+747-230F(SCD)&offset=125&range=25


http://images.google.it/images?hl=it&source=hp&q=%22ocean+airlines%22&gbv=2&aq=f&oq=

http://images.google.it/images?hl=it&source=hp&q=%22ocean+airlines%22+montichiari&gbv=2&aq=null&oq=


---


-*_ uniposta(at)yahoo.it
-*_ uniposta(at)gmail.com
ellevi
2010-02-11 16:53:17 UTC
Permalink
Post by uniposta
16:01 fotolink
- Gio 11 Feb 2010, 09:59,
Post by ellevi
Ripeto le luci erano molto forte e la sagoma dell'aereo
era in ombra da queste, mi sembra però di avere visto due
grossi motori su ogni ala, se la domanda successiva è "hai
visto qualche scritta" la risposta è no qui sono abbastanza
sicuro nel dire che sembrava tutto bianco o comunque
grigio chiaro, il rumore era da aereo grosso ho deto
boing 747 perchè ci sono salito e me lo ricordava.
saluti
PS comunque nessun giornale cittadino ne ha parlato, l'unica persona
che ho contattato che ha sentito qualcosa è un ragazzo che girava
nei paraggi che ha sentito un rombo prolungato per quasi un minuto.
- No, volevo chiederti della forma dei motori...
ma ovviamente non sei riuscito a vederla.
Che ora era?
La ocean airlines risulta in liquidazione dall'aprile 2009,
tuttavia un aereo in partenza l'avevo visto una sera d'estate.
E' quasi tutto bianco con loghi blu e blu chiaro,
e la pancia è grigio chiaro oppure blu.
Il rumore è molto cupo ma non molto forte (gli
aerei coi turbofan sono tra i meno rumorosi)
http://i1.flugzeugbilder.de/61/27/1176894356.jpg
http://www.flugzeugbilder.de/show.php?id=612744
http://www.flugzeugbilder.de/search4.cgi?stype=actype&tr=481&srng=2&toprange=&srch=Boeing+747-230F(SCD)&offset=125&range=25
http://images.google.it/images?hl=it&source=hp&q=%22ocean+airlines%22&gbv=2&aq=f&oq=
http://images.google.it/images?hl=it&source=hp&q=%22ocean+airlines%22+montichiari&gbv=2&aq=null&oq=
qualche minuto dopo le 22, potrebbe essere stao della ocean ma la punta blu
direi che, nonostante le luci, l'avrei vista
uniposta
2010-02-12 11:49:35 UTC
Permalink
12:49 altri fotolink, 747 ocean airlines col muso bianco

- Gio 11 Feb 2010, 17:53,
Post by uniposta
16:01 fotolink
[.......]
Post by uniposta
- No, volevo chiederti della forma dei motori...
ma ovviamente non sei riuscito a vederla.
Che ora era?
La ocean airlines risulta in liquidazione dall'aprile 2009,
tuttavia un aereo in partenza l'avevo visto una sera d'estate.
E' quasi tutto bianco con loghi blu e blu chiaro,
e la pancia è grigio chiaro oppure blu.
Il rumore è molto cupo ma non molto forte (gli
aerei coi turbofan sono tra i meno rumorosi)
[....]
qualche minuto dopo le 22, potrebbe essere stato della ocean
ma la punta blu direi che, nonostante le luci, l'avrei vista
- Anche perché quasi tutta l'illuminazione urbana proviene dalle
lampade a vapori di sodio ad alta pressione (luce color cipria
intenso), per cui quel blu chiaro sarebbe diventato scuro. Ma ci
sono anche quelli che non ce l'hanno, hanno il muso tutto bianco:

(foto in aria)
Loading Image...
(pagina) (link breve tinyurl)
http://tinyurl.com/yzhjwp9
http://preview.tinyurl.com/yzhjwp9
(pagina) (link originale, potrebbe spezzarsi)
http://www.planespotter.de/photos_show.php?frmsuche=&frmsort=ID&frmdisplay=24&frmpage=5&frmsearchtype=x&frmsearchcat=all&frmsearchnew=&frmorder=1&PHPSESSID=7

945f31651355df9bd230727639a4ff6

(foto di fronte sul piazzale)
Loading Image...
(foto di sbieco sul piazzale)
Loading Image...
(pagina)
http://wwwpub.mynet.it/panmn/foto/italia/GhediMont06.htm

(foto di lato sul piazzale)
Loading Image...
(pagina)
http://www.sxf-spotterlempio.de/ITALY2005/ITA2005.htm

(foto mediopiccola dall'alto sul piazzale, credo
parigi, accanto ad altro aereo più piccolo)
Loading Image...
(pagina bulgara, cirillico, rassegna di foto di viaggio dell'utente)
http://forum.bgspotters.net/viewtopic.php?f=2&t=2886

(foto su una via di rullaggio)
Loading Image...
(pagina)
http://www.flickr.com/photos/caribb/104803803/

(foto in hangar)
Loading Image...
(pagina)
http://www.schmidi.ch/CCT%20Frankfurt%20Part%201.htm

ocean airlines aveva acquistato i 747 dalla lufthansa e
dall'air france, questi dovrebbero provenire dalla lufthansa.

Anche quest'altro, "EU" sulla coda invece di "YU"
Ocean Airlines
Boeing 747-230F/SCD
(foto media)
Loading Image...
http://www.airliners.net/photo/Ocean-Airlines/Boeing-747-230F-SCD/0937810/M/

(foto grande)
Loading Image...
http://www.airliners.net/photo/Ocean-Airlines/Boeing-747-230F-SCD/0937810/L/

(pagina)
http://www.airliners.net/photo/0937810

forse quello "YU" tutto bianco della lufthansa era questo
(Lufthansa Cargo)
More: Boeing 747-230F/SCD
Loading Image...
http://www.airliners.net/photo/Untitled-(Lufthansa-Cargo)/Boeing-747-230F-SCD/0774214/L/

http://www.airliners.net/photo/Untitled-(Lufthansa-Cargo)/Boeing-747-230F-SCD/0774214/L/&tbl=&photo_nr=2&sok=&sort=&prev_id=0774215&next_id=0774213


prima che lo svendessero alla ocean

---


-*_ uniposta(at)yahoo.it
-*_ uniposta(at)gmail.com
ellevi
2010-02-12 13:24:13 UTC
Permalink
Post by uniposta
qualche minuto dopo le 22, potrebbe essere stato della ocean
ma la punta blu direi che, nonostante le luci, l'avrei vista
- Anche perché quasi tutta l'illuminazione urbana proviene dalle
lampade a vapori di sodio ad alta pressione (luce color cipria
intenso), per cui quel blu chiaro sarebbe diventato scuro. Ma ci
(foto in aria)
http://www.planespotter.de/images/2005/0756h.jpg
Questo potrebbe essere !
Post by uniposta
http://www.airliners.net/photo/Untitled-(Lufthansa-Cargo)/Boeing-747-230F-
o anche questo

bene e cosa ci faceva basso a quel'ora in quella direzione ?

ellevi
uniposta
2010-02-12 13:51:34 UTC
Permalink
14:51 ocean airlines - ex lufthansa
Post by ellevi
Post by uniposta
qualche minuto dopo le 22, potrebbe essere stato della ocean
ma la punta blu direi che, nonostante le luci, l'avrei vista
- Anche perché quasi tutta l'illuminazione urbana proviene dalle
lampade a vapori di sodio ad alta pressione (luce color cipria
intenso), per cui quel blu chiaro sarebbe diventato scuro. Ma ci
(foto in aria)
http://www.planespotter.de/images/2005/0756h.jpg
Questo potrebbe essere !
Post by uniposta
[.............]
http://www.airliners.net/photo/Untitled-(Lufthansa-Cargo)/Boeing-747-230F-SCD/0774214/L/


http://cdn-www.airliners.net/aviation-photos/photos/4/1/2/0774214.jpg
Post by ellevi
o anche questo
bene e cosa ci faceva basso a quel'ora in quella direzione ?
ellevi
- forse andava a bologna? E' sulla traiettoria

Non chiedermi per quale motivo (andava a bologna,
non per quale motivo bologna è sulla traiettoria).

Comunque era ancora troppo basso


-*_ uniposta(at)yahoo.it
-*_ uniposta(at)gmail.com
ellevi
2010-02-12 14:14:27 UTC
Permalink
Post by uniposta
14:51 ocean airlines - ex lufthansa
Post by ellevi
Post by uniposta
qualche minuto dopo le 22, potrebbe essere stato della ocean
ma la punta blu direi che, nonostante le luci, l'avrei vista
- Anche perché quasi tutta l'illuminazione urbana proviene dalle
lampade a vapori di sodio ad alta pressione (luce color cipria
intenso), per cui quel blu chiaro sarebbe diventato scuro. Ma ci
(foto in aria)
http://www.planespotter.de/images/2005/0756h.jpg
Questo potrebbe essere !
Post by uniposta
[.............]
http://www.airliners.net/photo/Untitled-(Lufthansa-Cargo)/Boeing-747-230F-SCD/0774214/L/
http://cdn-www.airliners.net/aviation-photos/photos/4/1/2/0774214.jpg
Post by ellevi
o anche questo
bene e cosa ci faceva basso a quel'ora in quella direzione ?
ellevi
- forse andava a bologna? E' sulla traiettoria
Non chiedermi per quale motivo (andava a bologna,
non per quale motivo bologna è sulla traiettoria).
Comunque era ancora troppo basso
Di notte.. basso.. pieno di luci.. e bianco..

un po' strano
uniposta
2010-02-12 14:22:48 UTC
Permalink
15:22
Post by ellevi
Post by uniposta
14:51 ocean airlines - ex lufthansa
Post by ellevi
Post by uniposta
qualche minuto dopo le 22, potrebbe essere stato della ocean
ma la punta blu direi che, nonostante le luci, l'avrei vista
- Anche perché quasi tutta l'illuminazione urbana proviene dalle
lampade a vapori di sodio ad alta pressione (luce color cipria
intenso), per cui quel blu chiaro sarebbe diventato scuro. Ma ci
(foto in aria)
http://www.planespotter.de/images/2005/0756h.jpg
Questo potrebbe essere !
Post by uniposta
[.............]
http://www.airliners.net/photo/Untitled-(Lufthansa-Cargo)/Boeing-747-230F-SCD/0774214/L/
Post by ellevi
Post by uniposta
http://cdn-www.airliners.net/aviation-photos/photos/4/1/2/0774214.jpg
Post by ellevi
o anche questo
bene e cosa ci faceva basso a quel'ora in quella direzione ?
ellevi
- forse andava a bologna? E' sulla traiettoria
Non chiedermi per quale motivo (andava a bologna,
non per quale motivo bologna è sulla traiettoria).
Comunque era ancora troppo basso
Di notte.. basso.. pieno di luci.. e bianco..
un po' strano
- se non avevano le luci, dovevano sbaracciarsi dai
finestrini e agitare i fazzoletti per farsi notare.

Una delle luci, era il faro d'atterraggio?

(comunque non è detto che fosse quello della ocean, visto
che oltretutto dovrebbe essere ufficialmente ferma)


-*_ uniposta(at)yahoo.it
-*_ uniposta(at)gmail.com
uniposta
2010-02-14 10:33:43 UTC
Permalink
Post by uniposta
15:22
Post by ellevi
Post by uniposta
14:51 ocean airlines - ex lufthansa
Post by ellevi
Post by uniposta
qualche minuto dopo le 22, potrebbe essere stato della ocean
ma la punta blu direi che, nonostante le luci, l'avrei vista
- Anche perché quasi tutta l'illuminazione urbana proviene dalle
lampade a vapori di sodio ad alta pressione (luce color cipria
intenso), per cui quel blu chiaro sarebbe diventato scuro. Ma ci
(foto in aria)
http://www.planespotter.de/images/2005/0756h.jpg
Questo potrebbe essere !
Post by uniposta
[.............]
http://www.airliners.net/photo/Untitled-(Lufthansa-Cargo)/Boeing-747-230F-SCD/0774214/L/
Post by ellevi
Post by uniposta
http://cdn-www.airliners.net/aviation-photos/photos/4/1/2/0774214.jpg
Post by ellevi
o anche questo
bene e cosa ci faceva basso a quel'ora in quella direzione ?
ellevi
- forse andava a bologna? E' sulla traiettoria
Non chiedermi per quale motivo (andava a bologna,
non per quale motivo bologna è sulla traiettoria).
Comunque era ancora troppo basso
Di notte.. basso.. pieno di luci.. e bianco..
un po' strano
- se non avevano le luci, dovevano sbaracciarsi dai
finestrini e agitare i fazzoletti per farsi notare.
Una delle luci, era il faro d'atterraggio?
(comunque non è detto che fosse quello della ocean, visto
che oltretutto dovrebbe essere ufficialmente ferma)
-*_ uniposta(at)yahoo.it
-*_ uniposta(at)gmail.com
uniposta
2010-02-14 10:47:20 UTC
Permalink
11:47 (alle 11:33 avevo cliccato per sbaglio sul
tasto invia... sempre a proposito di spreco di banda)

-=-=- altra domanda : i finestrini -=-=-
Post by uniposta
15:22
Post by ellevi
Post by uniposta
14:51 ocean airlines - ex lufthansa
[quote] [.............]
Post by uniposta
Post by ellevi
Post by uniposta
Post by ellevi
bene e cosa ci faceva basso a quel'ora in quella direzione ?
ellevi
- forse andava a bologna? E' sulla traiettoria
Non chiedermi per quale motivo (andava a bologna,
non per quale motivo bologna è sulla traiettoria).
Comunque era ancora troppo basso
Di notte.. basso.. pieno di luci.. e bianco..
un po' strano
- se non avevano le luci, dovevano sbaracciarsi dai
finestrini e agitare i fazzoletti per farsi notare.
Una delle luci, era il faro d'atterraggio?
- ma soprattutto... hai visto se c'erano le file di finestrini dei
passeggeri illuminate? Poiché in tal caso, non era un cargo. Il
cargo ha solo alcuni finestrini dietro la carlinga. Nel caso di
aerei passeggeri trasformati in cargo, dai finestrini non esce luce
Post by uniposta
(comunque non è detto che fosse quello della ocean, visto
che oltretutto dovrebbe essere ufficialmente ferma)
-*_ uniposta(at)yahoo.it
-*_ uniposta(at)gmail.com
Daniele Orlandi
2010-02-13 17:48:48 UTC
Permalink
Post by uniposta
- forse andava a bologna? E' sulla traiettoria
Come no, mouvi un 747 per fare Montichiari-Bologna, geniale :)

E soprattutto in spazio R in VFR notturno :)
--
Daniele Orlandi つづく
uniposta
2010-02-14 10:28:18 UTC
Permalink
11:28 che spreco di banda

- Sab 13 Feb 2010, 18:48,
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
- forse andava a bologna? E' sulla traiettoria
Come no, mouvi un 747 per fare Montichiari-Bologna, geniale :)
E soprattutto in spazio R in VFR notturno :)
- orlandino, perché sei sempre così genio? Era ovvio, che
non si trattava di una cosa normale, e avevo anche scritto:

"Non chiedermi per quale motivo (andava a bologna,
non per quale motivo bologna è sulla traiettoria).

Comunque era ancora troppo basso"

---

Comunque, orlandino, il fatto è questo : poco dopo le 22,
un aereo molto grosso volava a quota molto bassa in quella
zona. E quando un aereo molto grosso vola a quota molto
bassa, difficilmente lo fa per distanze molto lunghe


-*_ uniposta(at)yahoo.it
-*_ uniposta(at)gmail.com
ellevi
2010-02-15 08:22:50 UTC
Permalink
Post by uniposta
11:28 che spreco di banda
- Sab 13 Feb 2010, 18:48,
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
- forse andava a bologna? E' sulla traiettoria
Come no, mouvi un 747 per fare Montichiari-Bologna, geniale :)
E soprattutto in spazio R in VFR notturno :)
- orlandino, perché sei sempre così genio? Era ovvio, che
"Non chiedermi per quale motivo (andava a bologna,
non per quale motivo bologna è sulla traiettoria).
Comunque era ancora troppo basso"
---
Comunque, orlandino, il fatto è questo : poco dopo le 22,
un aereo molto grosso volava a quota molto bassa in quella
zona. E quando un aereo molto grosso vola a quota molto
bassa, difficilmente lo fa per distanze molto lunghe
Mi sembra di averlo già scritto ma le luci dei finestrini non sono sicuro di
averli visti, forse però erano coperti dalle luci, Non vi immaginate quanto
sono forti quelle! Era buio i miei occhi sono rimasti accecati soprattutto
da quella davanti sulla fusoliera leggermente spostata verso dx.

In ogni caso, guardando le mappe non mi sembra che quella direzione portasse
a bologna, direi dritto a Vignola (MO) dove ovviamente non c'è areoporto
sempre che non faccia una virata più avanti...
ma dalla altezza doveva atterrare dopo pochissimi minuti!
uniposta
2010-02-15 18:13:26 UTC
Permalink
19:13

- Lun 15 Feb 2010, 09:22,
Post by ellevi
Mi sembra di averlo già scritto ma le luci dei finestrini
non sono sicuro di averli visti, forse però erano coperti dalle
luci, Non vi immaginate quanto sono forti quelle! Era buio
i miei occhi sono rimasti accecati soprattutto da quella
davanti sulla fusoliera leggermente spostata verso dx.
- il faro d'atterraggio che t'avevo chiesto
Post by ellevi
In ogni caso, guardando le mappe non mi sembra che quella direzione
portasse a bologna, direi dritto a Vignola (MO) dove ovviamente
non c'è areoporto sempre che non faccia una virata più avanti...
ma dalla altezza doveva atterrare dopo pochissimi minuti!
- Cioè, fammi capire... a bologna (aeroporto) mancavano ancora 60km, e
tu per vedere dove andava l'aereo guardi in linea retta col righello?
A parte, che proseguendo su quella linea ci sono gli appennini.

Comunque, non poteva atterrare dove capita, serviva una
pista adatta, più magari tutto il resto, che fa molto figo


-*_ uniposta(at)yahoo.it
-*_ uniposta(at)gmail.com
ellevi
2010-02-17 10:40:35 UTC
Permalink
Post by uniposta
Post by ellevi
Mi sembra di averlo già scritto ma le luci dei finestrini
non sono sicuro di averli visti, forse però erano coperti dalle
luci, Non vi immaginate quanto sono forti quelle! Era buio
i miei occhi sono rimasti accecati soprattutto da quella
davanti sulla fusoliera leggermente spostata verso dx.
- il faro d'atterraggio che t'avevo chiesto
Ok, ma li accendono 60 Km prima dell'atterraggio ?
Post by uniposta
Post by ellevi
In ogni caso, guardando le mappe non mi sembra che quella direzione
portasse a bologna, direi dritto a Vignola (MO) dove ovviamente
non c'è areoporto sempre che non faccia una virata più avanti...
ma dalla altezza doveva atterrare dopo pochissimi minuti!
- Cioè, fammi capire... a bologna (aeroporto) mancavano ancora 60km, e
tu per vedere dove andava l'aereo guardi in linea retta col righello?
A parte, che proseguendo su quella linea ci sono gli appennini.
Si in effetti ho guardato in linea retta.. ;-)
però ripeto io tutte le sere sono fuori a quell'ora con il cane, di aerei ne
passano tanti ma così basso e in quella direzione non era mai successo.

saluti

ellevi
uniposta
2010-02-17 13:23:28 UTC
Permalink
14:23

- Mer 17 Feb 2010, 11:40,
Post by ellevi
Post by uniposta
- il faro d'atterraggio che t'avevo chiesto
Ok, ma li accendono 60 Km prima dell'atterraggio ?
- Se si avvicinano a terra, per forza. E a dire il vero
lo fanno anche in quota, nel caso di ostacoli o altri
aerei, o problemi di visibilità. Ma perché, tu, in
situazioni critiche non accendi i fari dell'auto?

Se non sbaglio poi ne ha anche di più piccoli nelle ali
Post by ellevi
Si in effetti ho guardato in linea retta.. ;-)
però ripeto io tutte le sere sono fuori a quell'ora
con il cane, di aerei ne passano tanti ma così
basso e in quella direzione non era mai successo.
- Mmmmm... sai cosa? Dovresti postarlo su it.discussioni.misteri.
Post by ellevi
saluti
ellevi
-*_ uniposta(at)yahoo.it
-*_ uniposta(at)gmail.com
Daniele Orlandi
2010-02-17 14:56:01 UTC
Permalink
Post by uniposta
- Se si avvicinano a terra, per forza.
Perché "per forza"?
Post by uniposta
E a dire il vero lo fanno anche in quota, nel caso di ostacoli
I famosi ostacoli d'alta quota, tipicamente vicino all'Himalaya.
Post by uniposta
o altri aerei
Per gli altri ci sono le anticollisione :)
Post by uniposta
, o problemi di visibilità
Ah sì, come no, sei in nube e accendi la landing light. Hai idea di che
effetto fa?
Post by uniposta
. Ma perché, tu, in situazioni critiche non accendi i fari dell'auto?
Tu sei uno di quelli che usa gli abbaglianti nella nebbia?
Post by uniposta
Se non sbaglio poi ne ha anche di più piccoli nelle ali
Ci sono di norma:

Anticollisione
Beacon
Landing
Taxi
Logo

Perché parli di cose che non conosci?
--
Daniele Orlandi つづく
uniposta
2010-02-17 15:11:36 UTC
Permalink
16:11

- Mer 17 Feb 2010, 15:56,
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
- Se si avvicinano a terra, per forza.
Perché "per forza"?
=> per vederci (edifici costruzioni e colline sono a breve distanza)
=> per far vedere meglio che c'è un aereo
(civile, per giunta) a bassa quota
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
E a dire il vero lo fanno anche in quota, nel caso di ostacoli
I famosi ostacoli d'alta quota, tipicamente vicino all'Himalaya.
- orlandino, perché insisti a fare interventi da vero genio?
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
o altri aerei
Per gli altri ci sono le anticollisione :)
- E tuttavia, capita che usino pure quello
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
, o problemi di visibilità
Ah sì, come no, sei in nube e accendi la
landing light. Hai idea di che effetto fa?
- ma io non ho parlato di nubi, che sono diffondenti
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
. Ma perché, tu, in situazioni critiche non accendi i fari dell'auto?
Tu sei uno di quelli che usa gli abbaglianti nella nebbia?
- Vedi sopra
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
Se non sbaglio poi ne ha anche di più piccoli nelle ali
Anticollisione
Beacon
Landing
Taxi
Logo
Perché parli di cose che non conosci?
- perché insisti a fare interventi da vero genio?

impara a intervenire per portare contributi importanti e davvero
utili, e mica solo per rompere e -aggiungo- "rosicare abbestia" (cit.)
perché c'era un grosso aereo e io l'avevo azzeccata fin dall'inizio.

E poi... usalo, almeno un pochino, quel cervello


-*_ uniposta(at)yahoo.it
-*_ uniposta(at)gmail.com
Daniele Orlandi
2010-02-17 15:36:57 UTC
Permalink
Post by uniposta
=> per vederci (edifici costruzioni e colline sono a breve distanza)
Le landing lights sono potenti ma secondo te sono in grado di illuminare
palazzi e colline a una distanza sufficiente da evitarli se anche fossero
illuminati?
Post by uniposta
=> per far vedere meglio che c'è un aereo
(civile, per giunta) a bassa quota
No, il motivo per cui si accendono è un altro e il motivo per cui si
accendono in discesa sotto FL100 è un altro.
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
I famosi ostacoli d'alta quota, tipicamente vicino all'Himalaya.
- orlandino, perché insisti a fare interventi da vero genio?
Perché è necessario evidenziare che non sai di cosa stai parlando.
Post by uniposta
- E tuttavia, capita che usino pure quello
No, sono direttive e sono inutili per qualunque rotta di collisione eccetto
quella muso a muso.
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Ah sì, come no, sei in nube e accendi la
landing light. Hai idea di che effetto fa?
- ma io non ho parlato di nubi, che sono diffondenti
Allora quali altri fenomeni possono ridurre la visibilità?
Post by uniposta
- perché insisti a fare interventi da vero genio?
Sono nozioni basilari, non bisogna essere geni. Se per te sono interventi da
genio è perché ti mancano pure quelle.
Post by uniposta
impara a intervenire per portare contributi importanti e davvero
utili, e mica solo per rompere e -aggiungo- "rosicare abbestia" (cit.)
perché c'era un grosso aereo e io l'avevo azzeccata fin dall'inizio.
LOL
--
Daniele Orlandi つづく
uniposta
2010-02-17 22:56:20 UTC
Permalink
23:56 cristo, ma sei ancora qui... che inutile scassamento

- Mer 17 Feb 2010, 16:36,
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
=> per vederci (edifici costruzioni e colline sono a breve distanza)
Le landing lights sono potenti ma secondo te sono in
grado di illuminare palazzi e colline a una distanza
sufficiente da evitarli se anche fossero illuminati?
- A 600kmh, un chilometro viene percorso in 6 secondi. E non è poco.
A 400kmh poi... Comunque, sta di fatto, che quando i grossi aerei
scendono a bassa quota la accendono, pista o non pista
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
=> per far vedere meglio che c'è un aereo
(civile, per giunta) a bassa quota
No, il motivo per cui si accendono è un altro e il motivo
per cui si accendono in discesa sotto FL100 è un altro.
- orlandino, la usano anche per segnalare ad altri aerei. E, se un
747 scende per motivi straordinari sopra dei quartieri abitati (e
passando poco sopra i tetti, altro che fl100 dei tuoi coglioni)
anche se la pista è lontana viene acceso tutto l'accendibile. Perché.
Perché loro si pongono il problema di una cosa reale, e di un rischio
tangibile, mentre tu giochi con le sigle e col ciuccio in bocca.
E per rompere i coglioni a me perché sei indispettito,
da bravo bambinetto che non vuole darla vinta.
Ci sarà la mamma che ti sta cercando, torna da lei
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
I famosi ostacoli d'alta quota, tipicamente vicino all'Himalaya.
- orlandino, perché insisti a fare interventi da vero genio?
Perché è necessario evidenziare che non sai di cosa stai parlando.
- Orlandino,
io sono quello che ha fatto le ipotesi giuste fin dall'inizio,
e tu fin dall'inizio sei quello che ha giocato con le sigle, da
bravo bambinetto che non si è ancora staccato dai giocattoli.
I tuoi interventi sono stati inutili, i miei quasi risolutivi
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
- E tuttavia, capita che usino pure quello
No, sono direttive e sono inutili per qualunque
rotta di collisione eccetto quella muso a muso.
- Le usano anche per segnalare incrociando altri aerei, con
un angolo di qualche decina di gradi (certo non abbagliano)
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Ah sì, come no, sei in nube e accendi la
landing light. Hai idea di che effetto fa?
- ma io non ho parlato di nubi, che sono diffondenti
Allora quali altri fenomeni possono ridurre la visibilità?
- Ecco un buon esercizio per il tuo cervellino,
muori di curiosità e pensaci
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
- perché insisti a fare interventi da vero genio?
Sono nozioni basilari, non bisogna essere geni. Se per te
sono interventi da genio è perché ti mancano pure quelle.
- orlandino, non intendevo "genio" nel senso di genio...
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
impara a intervenire per portare contributi importanti e davvero
utili, e mica solo per rompere e -aggiungo- "rosicare abbestia" (cit.)
perché c'era un grosso aereo e io l'avevo azzeccata fin dall'inizio.
LOL
- lol ma che roba... Ma sparisci


-*_ uniposta(at)yahoo.it
-*_ uniposta(at)gmail.com
Daniele Orlandi
2010-02-18 01:45:40 UTC
Permalink
Comunque, sta di fatto, che quando i grossi aerei scendono a bassa quota
la accendono, pista o non pista
No, non sempre. Non ti spiego il perché perché tanto non ti interessa.
- orlandino, la usano anche per segnalare ad altri aerei. E, se un
747 scende per motivi straordinari sopra dei quartieri abitati (e
passando poco sopra i tetti, altro che fl100 dei tuoi coglioni)
Che fosse un 747 non è mica scontato. Che fosse poco sopra i tetti è
improbabile. Che forse fosse in uno spazio aereo inconsueto forse, ma
mancano gli elementi per valutare con precisione.
anche se la pista è lontana viene acceso tutto l'accendibile. Perché.
Perché loro si pongono il problema di una cosa reale, e di un rischio
tangibile, mentre tu giochi con le sigle e col ciuccio in bocca.
Ancora una volta dimostri che di procedure aeronautiche non capisci una
fava.

Le luci non vengono accese sotto FL100 per una questione di rischio. I voli
dei liners sono praticamente tutti IFR, di *vedere* gli altri aeromobili
frega molto poco.
E per rompere i coglioni a me perché sei indispettito,
da bravo bambinetto che non vuole darla vinta.
Se dici minchiate e non capisci la portata della tua ignoranza ritengo sia
opportuno dirtelo :)
io sono quello che ha fatto le ipotesi giuste fin dall'inizio,
Ma quali ipotesi?
e tu fin dall'inizio sei quello che ha giocato con le sigle, da
bravo bambinetto che non si è ancora staccato dai giocattoli.
Questo è quello che hai capito tu, chi è competente in materia ha potuto
seguire il discorso. Semplicmente parlavo ad un livello che tu no
comprendevi e non comprendi tutt'ora.

Non è questione di intelligenza o genialità, è una questione di semplici
nozioni, che tu non hai. E ciò non è una colpa. La colpa sta nel fatto che
non ti rendi conto di non averle.
I tuoi interventi sono stati inutili, i miei quasi risolutivi
Ahahaha, se ne sei convinto tu :)
- Le usano anche per segnalare incrociando altri aerei, con
un angolo di qualche decina di gradi (certo non abbagliano)
Due cazzate in una frase, complimenti.
Prima di tutto le landing lights ABBAGLIANO ECCOME! Ma le hai mai viste?
Non puoi nemmeno tenerle accese a terra perché fondono :)

Il fatto è che non servono, perché tanto la separazione è compito dell'ATC e
l'equipaggio guarda molto poco fuori.
Post by Daniele Orlandi
Allora quali altri fenomeni possono ridurre la visibilità?
- Ecco un buon esercizio per il tuo cervellino,
muori di curiosità e pensaci
Ecco, stai banfando...
--
Daniele Orlandi つづく
ellevi
2010-02-18 09:11:28 UTC
Permalink
Post by Daniele Orlandi
Due cazzate in una frase, complimenti.
Prima di tutto le landing lights ABBAGLIANO ECCOME! Ma le hai mai viste?
Non puoi nemmeno tenerle accese a terra perché fondono :)
Si io le ho viste ! e abbagliano.. e non poco !
Ma oltre a litigare nessuno dopo parecchi giorni mi ha fatto una sola
ipotesi di come mai alle 22 di sera c'era un aereo immenso tutto bianco a
bassa quota con tutti i fari accesi lontano da qualsiasi aeroporto su una
rotta inusuale !
Daniele Orlandi
2010-02-18 11:03:03 UTC
Permalink
Post by ellevi
Si io le ho viste ! e abbagliano.. e non poco !
Ma oltre a litigare nessuno dopo parecchi giorni mi ha fatto una sola
ipotesi di come mai alle 22 di sera c'era un aereo immenso tutto bianco a
bassa quota con tutti i fari accesi lontano da qualsiasi aeroporto su una
rotta inusuale !
ellevi, io non faccio ulteriori ipotesi perché non posso farle, non conosco
le procedure in quegli spazi aerei.

Se ci fosse una SID/STAR (procedure strumentali pubblicate) ti potrei dire:
Stava seguendo la STAR xxxx per andare a yyy. Se fosse in un CTR potrei
dirti "è il CTR di ZZZ quindi presumibilmente stava andando a ZZZ".

Il problema è che il punto che mi hai descritto è in uno spazio R(estricted)
o peggio in uno spazio di classe G (non controllato) e quindi solo un ATC
che conosce la zona può *eventualmente* sapere se è una cosa normale o meno.

Ciao,
--
Daniele Orlandi つづく
uniposta
2010-02-18 22:53:36 UTC
Permalink
23:53 quando uno è scemo, è scemo

- Gio 18 Feb 2010, 02:45,
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
Comunque, sta di fatto, che quando i grossi aerei
scendono a bassa quota la accendono, pista o non pista
No, non sempre.
- E' un progresso, orlandino... da un "mai" a un "non sempre"
Post by Daniele Orlandi
Non ti spiego il perché perché tanto non ti interessa.
- Ma no, se una volta tanto hai qualcosa utile scrivilo
Post by Daniele Orlandi
Che fosse un 747 non è mica scontato.
- Era comunque un grosso aereo, e non il piper
che avevi suggerito tu da bravo stronzo
Post by Daniele Orlandi
Che fosse poco sopra i tetti è improbabile.
- Proprio sfiorare i tetti no, altrimenti le gente avrebbe
chiamato i numeri delle emergenze e avrebbe fatto notizia
Post by Daniele Orlandi
Che forse fosse in uno spazio aereo inconsueto forse,
ma mancano gli elementi per valutare con precisione.
- L'aereo era basso basso. Ora, per stabilire con sufficiente
precisione quanto era basso, un metodo ci sarebbe.
Post by Daniele Orlandi
Ancora una volta dimostri che di procedure
aeronautiche non capisci una fava.
- E' di nuovo tutto qui quello che hai da dire, orlandino?

Orlandino, tu lo sai, vero, che le conoscenze di cui parli le
sanno a memoria bande di ragazzini che giocano coi simulatori?

E' un passatempo anche quello
Post by Daniele Orlandi
Le luci non vengono accese sotto FL100 per una questione
di rischio. I voli dei liners sono praticamente tutti
IFR, di *vedere* gli altri aeromobili frega molto poco.
- orlandino, ancora non ti è entrato in quella specie di testa, che
quel grosso aereo non era a quota di montagna, e nemmeno di collina,
ma era quasi sui tetti delle case, e la più vicina pista utile
era a 60km? E che tu stesso dicevi che quell'aereo non poteva
esserci, perché non sarebbe consentito? Ed invece, l'aereo
c'era, e aveva acceso tutte le luci. E questi sono i fatti,
ed è ciò che avviene normalmente in quelle situazioni.

Anche perché, per fare un esempio, qui nella mia città per molti
anni le luci di segnalazione di un grattacielo (con in cima
un'elipiattaforma di una trentina di metri di diametro) venivano
accese quando ne avevan voglia, e spesso era tutto spento. Peggio
ancora per un grosso ripetitore in cima alla montagna cittadina,
luci spente da anni a causa di un qualche guasto o inconveniente.
E di esempi così ce ne sono tanti, alla faccia delle regole
Post by Daniele Orlandi
Se dici minchiate e non capisci la portata della
tua ignoranza ritengo sia opportuno dirtelo :)
- E' di nuovo tutto qui quello che hai da dire, orlandino? E due.
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
io sono quello che ha fatto le ipotesi giuste fin dall'inizio,
Ma quali ipotesi?
- il grosso aereo, e tutto il resto. Tu invece non hai fatto
altro che suggerire un piper, nominare sigle una dietro l'altra
e fare confusione fra le capacità delle piste di vari aeroporti
Post by Daniele Orlandi
Questo è quello che hai capito tu, chi è competente in materia
ha potuto seguire il discorso. Semplicmente parlavo ad
un livello che tu no comprendevi e non comprendi tutt'ora.
Non è questione di intelligenza o genialità, è una questione
di semplici nozioni, che tu non hai. E ciò non è una colpa.
La colpa sta nel fatto che non ti rendi conto di non averle.
- Vedi sopra, orlandino.
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
I tuoi interventi sono stati inutili, i miei quasi risolutivi
Ahahaha, se ne sei convinto tu :)
- Vedi sopra, orlandino.
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
- Le usano anche per segnalare incrociando altri aerei, con
un angolo di qualche decina di gradi (certo non abbagliano)
Due cazzate in una frase, complimenti.
Prima di tutto le landing lights ABBAGLIANO ECCOME! Ma le hai mai
viste? Non puoi nemmeno tenerle accese a terra perché fondono :)
- Orlandino, ti avevo chiesto di far andare un po' il cervellino:
avevo scritto "con un angolo di qualche decina di gradi", ovvero
quando i due aerei sono oramai vicini e stanno per incrociarsi
Post by Daniele Orlandi
Il fatto è che non servono, perché tanto la separazione
è compito dell'ATC e l'equipaggio guarda molto poco fuori.
- Sta di fatto che le usano, specie in aree poco coperte
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Allora quali altri fenomeni possono ridurre la visibilità?
- Ecco un buon esercizio per il tuo cervellino,
muori di curiosità e pensaci
Ecco, stai banfando...
- Vedi sopra, orlandino.

Dai, suggerisci qualche altro piper, e paragona di nuovo
la pista di parma a quella di villafranca o montichiari


-*_ uniposta(at)yahoo.it
-*_ uniposta(at)gmail.com
Daniele Orlandi
2010-02-19 08:48:47 UTC
Permalink
Post by uniposta
- E' un progresso, orlandino... da un "mai" a un "non sempre"
E chi ha detto mai?
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Che fosse un 747 non è mica scontato.
- Era comunque un grosso aereo, e non il piper
che avevi suggerito tu da bravo stronzo
E chi ha mai parlato ti Piper?
E sai cos'è Piper? È un'azienda, come FIAT per le macchine. Non è
necessariamente indice di aereo piccolo, visto che Piper fa anche dei turbo
elica di tutto rispetto.

Solo gli ignoranti e i giornalisti usano "Piper" per tutto quello che non ha
almento 100 passeggeri... tsk...

E certe parole, tienitele pure in bocca anche se capisco che da certi
orifizi ti venga... normale.
Post by uniposta
- Proprio sfiorare i tetti no, altrimenti le gente avrebbe
chiamato i numeri delle emergenze e avrebbe fatto notizia
Allora quanto alto? 3000 piedi non è poco, ma un bestione a quella quota fa
impressione.
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Che forse fosse in uno spazio aereo inconsueto forse,
ma mancano gli elementi per valutare con precisione.
- L'aereo era basso basso. Ora, per stabilire con sufficiente
precisione quanto era basso, un metodo ci sarebbe.
Ah sì, quale?
Già è difficile valutare la quota quando i mezzi si conoscono, figurarsi
ricevarla da una testimonianza...
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Ancora una volta dimostri che di procedure
aeronautiche non capisci una fava.
- E' di nuovo tutto qui quello che hai da dire, orlandino?
Ho detto anche altro. Ma questo è un punto importante. Parli di questioni
delle quali non hai neanche un'infarinatura.

Sei come quelli che in aereo parlano dei "vuoti d'aria" alla fidanzata con
fare acculturato :)
Post by uniposta
Orlandino, tu lo sai, vero, che le conoscenze di cui parli le
sanno a memoria bande di ragazzini che giocano coi simulatori?
Sì, è vero, i ragazzini che fanno volo simulato hanno una cultura
aeronautica di tutto rispetto, sono bravissimi a gestire le comunicazioni,
io quando parlo con gli ATC ho più difficoltà :)

Ma LORO hanno questa cultura, non tu, è questo il punto.
Post by uniposta
E' un passatempo anche quello
Assolutamente e li ammiro.
Post by uniposta
- orlandino, ancora non ti è entrato in quella specie di testa, che
quel grosso aereo non era a quota di montagna, e nemmeno di collina,
ma era quasi sui tetti delle case, e la più vicina pista utile
era a 60km? E che tu stesso dicevi che quell'aereo non poteva
esserci, perché non sarebbe consentito?
Ho detto una cosa diversa.
Post by uniposta
Anche perché, per fare un esempio, qui nella mia città per molti
anni le luci di segnalazione di un grattacielo (con in cima
un'elipiattaforma di una trentina di metri di diametro) venivano
accese quando ne avevan voglia, e spesso era tutto spento.
Mi pare che tu ipotizzi che siano obbligatorie. Ne sei proprio sicuro?
Post by uniposta
Peggio ancora per un grosso ripetitore in cima alla montagna cittadina,
luci spente da anni a causa di un qualche guasto o inconveniente.
E di esempi così ce ne sono tanti, alla faccia delle regole
Per il tipo di volo (IFR, again) che fanno i liner le luci sugli ostacoli
sono inutili, anzi, in almeno un caso hanno rischiato di causare un
incidente.
Post by uniposta
- E' di nuovo tutto qui quello che hai da dire, orlandino? E due.
E di nuovo ti faccio notare che ho detto altro.
Post by uniposta
- il grosso aereo, e tutto il resto.
Quale "tutto il resto"?
Che fosse un grosso aereo ce l'ha detto ellevi :)
Post by uniposta
Tu invece non hai fatto altro che suggerire un piper
Ti invito a quotare dove ho detto ciò, altrimenti, se hai un dignità,
ritratta.
Post by uniposta
nominare sigle una dietro l'altra e fare confusione fra le capacità delle
piste di vari aeroporti
Se ne sei convinto...
Post by uniposta
avevo scritto "con un angolo di qualche decina di gradi", ovvero
quando i due aerei sono oramai vicini e stanno per incrociarsi
Due aerei che stanno per incrociarsi, a 250 kt vanno quasi a 1000 km/h, a
che cavolo vuoi che gli serva "farsi i fari" :)))

A tenerli separati ci pensano ATC e, se in cacca, il TCAS.
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Il fatto è che non servono, perché tanto la separazione
è compito dell'ATC e l'equipaggio guarda molto poco fuori.
- Sta di fatto che le usano, specie in aree poco coperte
Coperte da cosa???
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Allora quali altri fenomeni possono ridurre la visibilità?
- Ecco un buon esercizio per il tuo cervellino,
muori di curiosità e pensaci
Ecco, stai banfando...
- Vedi sopra, orlandino.
Allora, quali sono i fenomeni che riducono la visibilità che non siano nubi
o umidità?
--
Daniele Orlandi つづく
uniposta
2010-02-19 22:59:04 UTC
Permalink
23:59

- Ven 19 Feb 2010, 09:48,
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
- E' un progresso, orlandino... da un "mai" a un "non sempre"
E chi ha detto mai?
- E' vero, facevi il recalcitrante come al solito ma
in effetti un "mai" non l'avevi scritto o inteso.

Diversa faccenda il resto che segue...
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Che fosse un 747 non è mica scontato.
- Era comunque un grosso aereo, e non il piper
che avevi suggerito tu da bravo stronzo
E chi ha mai parlato ti Piper?
E sai cos'è Piper? È un'azienda, come FIAT per le macchine.
Non è necessariamente indice di aereo piccolo, visto
che Piper fa anche dei turbo elica di tutto rispetto.
Solo gli ignoranti e i giornalisti usano "Piper" per
tutto quello che non ha almento 100 passeggeri... tsk...
- oltre che scemo, smemorato:

Wed, 03 Feb 2010 10:46:11 +0100 news:ldydnQZG67t-***@kpnqwest.it
in risposta ad ellevi
"Non era un Piper modello Cessna ultraleggero con due motori?"
Post by Daniele Orlandi
E certe parole, tienitele pure in bocca anche se
capisco che da certi orifizi ti venga... normale.
- Ho usato la tastiera, orlandino.
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
- Proprio sfiorare i tetti no, altrimenti le gente avrebbe
chiamato i numeri delle emergenze e avrebbe fatto notizia
Allora quanto alto? 3000 piedi non è poco, ma
un bestione a quella quota fa impressione.
- Devo chiederlo ad ellevi, ma a sensazione direi in ogni caso
sotto i mille. Diversamente, significherebbe che ellevi è un tipetto
alquanto emotivo oppure non ha mai visto prima un aereo del genere.
Ma siccome ha detto che l'ha visto poiché ci aveva viaggiato... Già
che siamo, direi di convertire in metri e arrotondare : sotto i 300
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
- L'aereo era basso basso. Ora, per stabilire con sufficiente
precisione quanto era basso, un metodo ci sarebbe.
Ah sì, quale?
Già è difficile valutare la quota quando i mezzi si
conoscono, figurarsi ricevarla da una testimonianza...
- Con il giusto metodo, se il soggetto non è un incapace, si riesce
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
- E' di nuovo tutto qui quello che hai da dire, orlandino?
Ho detto anche altro. Ma questo è un punto importante. Parli
di questioni delle quali non hai neanche un'infarinatura.
Sei come quelli che in aereo parlano dei "vuoti
d'aria" alla fidanzata con fare acculturato :)
- E' la prima volta che ne sento parlare. Accidenti, orlandino,
hai proprio un gran mondo, dentro. Che esperienze che hai avuto.
Ti hanno colpito, e vorrei ben vedere. Cose come quelle...
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
Orlandino, tu lo sai, vero, che le conoscenze di cui parli le
sanno a memoria bande di ragazzini che giocano coi simulatori?
Sì, è vero, i ragazzini che fanno volo simulato hanno una
cultura aeronautica di tutto rispetto, sono bravissimi a gestire
le comunicazioni, io quando parlo con gli ATC ho più difficoltà :)
Ma LORO hanno questa cultura, non tu, è questo il punto.
- imparare a memoria le sigle e le procedure standard?
Sono come le regole e i trucchi di un videogame, per loro

Uno può anche imparare a memoria una serie di cose
assolutamente inutili e campate in aria, ci sono
ragazzini che preferiscono quel genere. Andrebbero
ammirati ugualmente, visto che l'impegno è lo stesso
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
E' un passatempo anche quello
Assolutamente e li ammiro.
- Accidenti, orlandino, hai i tuoi eroi.
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
- orlandino, ancora non ti è entrato in quella specie di testa,
che quel grosso aereo non era a quota di montagna, e nemmeno di
collina, ma era quasi sui tetti delle case, e la più vicina
pista utile era a 60km? E che tu stesso dicevi che quell'aereo
non poteva esserci, perché non sarebbe consentito?
Ho detto una cosa diversa.
- Sull'aereo, avevi detto che è raro. Sulla pista invece

=> orlandi 4feb
"Parma è di molto più vicino, quel punto è vicino alla
SID, il problema è che è fuori dalla TMA di Milano."
=> uniposta 5feb
"Comunque, se invece l'aereo è molto grosso, rimane
solo montichiari (o villafranca, o al limite ghedi)."
=> orlandi 5feb
"O Parma."

=> uniposta 7feb
"E, se davvero di tale aereo si tratta, non può provenire che
da montichiari, o al limite villafranca o in extremis ghedi."
=> orlandi 7feb
"Ma che cacchio ne sai?"
=> uniposta 7feb
"- Guarda, te l'ho detto in tutti i modi...
i più vicini aeroporti possibili per un aereo di quelle
dimensioni, sono quelli. Sebbene, in effetti, guardando solo
ai limiti fisici e non alle certificazioni, per quanto riguarda
il decollo potrebbe venire anche da parma o addirittura da una
pista più piccola. Ma se c'è un decollo, doveva esserci stato
prima un atterraggio. A parma, è consigliabile solo in casi di
emergenza. A ghedi invece, nonostante le testate della pista siano
vecchie e magari un po' malridotte, si sta un po' più tranquilli."
[...]
"- Se l'aereo era grosso come faceva intendere ellevi, era
una ragionevole possibilità quella di quel cargo serale.

Ma se invece non era così grosso, oppure era grosso ma di altro
tipo, per esempio un airbus a380, allora le cose cambiano.

Per esempio per gli a380 a montichiari devono allungare
ulteriormente la pista, da tre km (2990m) a tre e qualcosa
(mi pare 3150m ma non son sicuro, devo controllare).

E, in ogni caso, di a380 a montichiari adesso non ce ne sono
(mi par di ricordare che a villafranca avessero fatto
l'adeguamento, ma anche qui non mi ricordo e devo controllare)"

[pista di parma : 2300m]
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
Anche perché, per fare un esempio, qui nella mia città per molti
anni le luci di segnalazione di un grattacielo (con in cima
un'elipiattaforma di una trentina di metri di diametro) venivano
accese quando ne avevan voglia, e spesso era tutto spento.
Mi pare che tu ipotizzi che siano obbligatorie. Ne sei proprio sicuro?
- Ma ti sei fatto di qualche stupefacente?
l'origine di tutto è l'art. 714, regio decreto 30
marzo 1942, n. 327 (segnalazione ostacoli al volo),
poi nei dettagli decidono le regioni.

Visto che ami le sigle, sono i SOV, li mettono
su edifici alti, ciminiere, tralicci alti...
elipiattaforme sospese sopra le torri...

il ripetitore sul monte si trova sulla cima,
col ripetitore si superano i 900m di quota
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
Peggio ancora per un grosso ripetitore in cima alla montagna cittadina,
luci spente da anni a causa di un qualche guasto o inconveniente.
E di esempi così ce ne sono tanti, alla faccia delle regole
Per il tipo di volo (IFR, again) che fanno i liner
le luci sugli ostacoli sono inutili, anzi, in almeno
un caso hanno rischiato di causare un incidente.
- Vedi sopra, e fatti formattare il cervello.

Oltretutto, sulla città passano velivoli di ogni genere,
non solo i pannolini liner che ti mette la mamma
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
- E' di nuovo tutto qui quello che hai da dire, orlandino? E due.
E di nuovo ti faccio notare che ho detto altro.
Post by uniposta
- il grosso aereo, e tutto il resto.
Quale "tutto il resto"?
Che fosse un grosso aereo ce l'ha detto ellevi :)
- All'inizio no, aveva solo scritto "tipo boing"
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
Tu invece non hai fatto altro che suggerire un piper
Ti invito a quotare dove ho detto ciò,
altrimenti, se hai un dignità, ritratta.
- Vedi all'inizio
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
nominare sigle una dietro l'altra e fare confusione
fra le capacità delle piste di vari aeroporti
Se ne sei convinto...
- Vedi sopra
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
avevo scritto "con un angolo di qualche decina di gradi", ovvero
quando i due aerei sono oramai vicini e stanno per incrociarsi
Due aerei che stanno per incrociarsi, a 250 kt vanno quasi a
1000 km/h, a che cavolo vuoi che gli serva "farsi i fari" :)))
- Eppure se li fanno (nota : si "incrociano"
passando a centinaia di metri l'uno dall'altro)
Post by Daniele Orlandi
A tenerli separati ci pensano ATC e, se in cacca, il TCAS.
Post by uniposta
- Sta di fatto che le usano, specie in aree poco coperte
Coperte da cosa???
- da radar di terra e controllo traffico ...
se non ci son sigle di mezzo, ti si interdice il cervellino
Post by Daniele Orlandi
Allora, quali sono i fenomeni che riducono
la visibilità che non siano nubi o umidità?
- Ah, ma a quello devi arrivarci tu (eh, campa caval...)


-*_ uniposta(at)yahoo.it
-*_ uniposta(at)gmail.com
Daniele Orlandi
2010-02-20 01:28:55 UTC
Permalink
Post by uniposta
23:59
- Ven 19 Feb 2010, 09:48,
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
- E' un progresso, orlandino... da un "mai" a un "non sempre"
E chi ha detto mai?
- E' vero, facevi il recalcitrante come al solito ma
in effetti un "mai" non l'avevi scritto o inteso.
Diversa faccenda il resto che segue...
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Che fosse un 747 non è mica scontato.
- Era comunque un grosso aereo, e non il piper
che avevi suggerito tu da bravo stronzo
E chi ha mai parlato ti Piper?
E sai cos'è Piper? È un'azienda, come FIAT per le macchine.
Non è necessariamente indice di aereo piccolo, visto
che Piper fa anche dei turbo elica di tutto rispetto.
Solo gli ignoranti e i giornalisti usano "Piper" per
tutto quello che non ha almento 100 passeggeri... tsk...
in risposta ad ellevi
"Non era un Piper modello Cessna ultraleggero con due motori?"
Il fatto che tu non abbia capito che la frase è intenzionalmente paradossale
e ironica la dice tutta :)

Se vuoi ti spiego perché :)
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Allora quanto alto? 3000 piedi non è poco, ma
un bestione a quella quota fa impressione.
- Devo chiederlo ad ellevi, ma a sensazione direi in ogni caso
sotto i mille.
Mille cosa? Mille piedi? Un 747 a mille piedi fa spavento, se è in un posto
inconsueto l'avremmo letto sui giornali :)
Post by uniposta
Diversamente, significherebbe che ellevi è un tipetto
alquanto emotivo oppure non ha mai visto prima un aereo del genere.
No, semplicemente non è facile valutare le quote *anche* quando si conoscono
bene i mezzi, figurati quando non si conoscono.
Post by uniposta
Ma siccome ha detto che l'ha visto poiché ci aveva viaggiato... Già
che siamo, direi di convertire in metri e arrotondare : sotto i 300
Un 747 a 300 metri lì fa ridere. Anche perché è ben sotto la MSA e piste nel
raggio di 3 km non ce ne sono.
Post by uniposta
- Con il giusto metodo, se il soggetto non è un incapace, si riesce
Prego, descrivi il metodo.
Post by uniposta
- imparare a memoria le sigle e le procedure standard?
Imparare e capire le procedure e la struttura degli spazi aerei è tutto
fuorché semplice.
Post by uniposta
Sono come le regole e i trucchi di un videogame, per loro
Cazzate, loro riescono a volarti una SID, una STAR, a farti un ILS CAT-III
con tanto di comunicazioni con ATC e checklist.

Certo, è più facile perché manca l'emozione, ma sono cose MOLTO più
difficili di fare un "videogame".
Post by uniposta
Uno può anche imparare a memoria una serie di cose
assolutamente inutili e campate in aria, ci sono
ragazzini che preferiscono quel genere.
Non sai di cosa stai parlando, è un mondo che non conosci neanche di
striscio. Ti faccio presente che a "giocare" a fare il volo simulato ci sono
ATC *veri* che si prestano per passione a gestire il traffico e piloti
*veri* che studiano e si allenano sulle procedure.
Post by uniposta
"- Guarda, te l'ho detto in tutti i modi...
i più vicini aeroporti possibili per un aereo di quelle
dimensioni, sono quelli.
Perché devono essere vicini? Tanto non poteva essere sul sentiero di discesa
di NESSUNO di quelli ma supponendo che fosse un bel po' più alto Parma ha
ILS e 2300m di pista che bastano per decollo e atterraggio di un 747 non a
pieno carico.
Post by uniposta
Sebbene, in effetti, guardando solo ai limiti fisici e non alle
certificazioni, per quanto riguarda il decollo potrebbe venire anche da
parma o addirittura da una pista più piccola. Ma se c'è un decollo,
doveva esserci stato prima un atterraggio. A parma, è consigliabile solo
in casi di emergenza.
Di certo un 747 o un A340 a Parma non ha molto senso, ma perché invece non
pensare a un jumbolino?

http://images.google.it/images?q=Avro+RJ85

4 motori ce li ha ed è molto più compatibili con aeroporti regionali.
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Mi pare che tu ipotizzi che siano obbligatorie. Ne sei proprio sicuro?
- Ma ti sei fatto di qualche stupefacente?
l'origine di tutto è l'art. 714, regio decreto 30
marzo 1942, n. 327 (segnalazione ostacoli al volo),
poi nei dettagli decidono le regioni.
Allora saprai anche quanto sono grandi le aree di rispetto di un aerodromo
con rispettive altezze massime per la segnalazione, puoi descriverle?

Secondo, una elisuperficie *anche in attività* può non essere illuminata,
non necessariamente deve prevedere atterraggi in VFR notturno (ANZI!).
Post by uniposta
il ripetitore sul monte si trova sulla cima,
col ripetitore si superano i 900m di quota
Quindi?
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Per il tipo di volo (IFR, again) che fanno i liner
le luci sugli ostacoli sono inutili, anzi, in almeno
un caso hanno rischiato di causare un incidente.
- Vedi sopra, e fatti formattare il cervello.
Non c'è scritto niente sopra, sono un articolo che dice che gli ostacoli al
volo devono essere segnalati (che scoperta) ma non dice QUALI oggetti sono
considerati ostacoli al volo e soprattutto a quale tipo di volo servono.
Post by uniposta
Oltretutto, sulla città passano velivoli di ogni genere,
non solo i pannolini liner che ti mette la mamma
Non per nulla ti parlavo di IFR ma tu non riesci a seguire il discorso. Sei
un ignorante molesto. Fatti una sana dose di umiltà e piantala di sparare
cazzate su argomenti che non conosci.
Post by uniposta
- All'inizio no, aveva solo scritto "tipo boing"
Boing boing... ehm... Boeing di liner auttuali fa dal 737 al 747 che sono
due bestioline giusto un po' diverse...

32 tonnellate di empty weight per il 737 classic e 214 per il 747-800, quasi
un ordine di grandezza!

"Tipo boing" non vuol dire nulla...
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
Tu invece non hai fatto altro che suggerire un piper
Ti invito a quotare dove ho detto ciò,
altrimenti, se hai un dignità, ritratta.
- Vedi all'inizio
Se avessi scritto che era una vespa adesso mi accuseresti di aver parlato di
insetti? :)
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Due aerei che stanno per incrociarsi, a 250 kt vanno quasi a
1000 km/h, a che cavolo vuoi che gli serva "farsi i fari" :)))
- Eppure se li fanno (nota : si "incrociano"
passando a centinaia di metri l'uno dall'altro)
Ma in quale mondo fatato????
Hai idea di come funziona la separazione dei traffici IFR?!?

No... e parli...
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
A tenerli separati ci pensano ATC e, se in cacca, il TCAS.
Post by uniposta
- Sta di fatto che le usano, specie in aree poco coperte
Coperte da cosa???
- da radar di terra e controllo traffico ...
Che minchia c'entra il radar di terra? Non usare parole solo perché le hai
sentite al Tiggì.

In aree non coperte da radar (oceani e poco altro) i traffici IFR volano in
procedurale e la separazione è fatta così, manco per il cazzo si evitano coi
fari :))))) LOL....
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Allora, quali sono i fenomeni che riducono
la visibilità che non siano nubi o umidità?
- Ah, ma a quello devi arrivarci tu (eh, campa caval...)
Se non rispondi direi che si può concludere che sei una merdina.
--
Daniele Orlandi つづく
uniposta
2010-02-20 05:25:39 UTC
Permalink
6:25 eh, lo sapevo che stanotte lo ritrovavo...

--- breve video e altri link ---

- Sab 20 Feb 2010, 02:28,
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
"Non era un Piper modello Cessna ultraleggero con due motori?"
Il fatto che tu non abbia capito che la frase è
intenzionalmente paradossale e ironica la dice tutta :)
Se vuoi ti spiego perché :)
- Non mi importa, orlandino. Hai voluto imboccare la via del
castigo e te la tieni. Quella tua frase la prendo sul serio e la
archivio come tuo bestiale errore di valutazione, e sarà una delle
cose che userò per umiliarti e svergognarti a ogni pie' sospinto
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Allora quanto alto? 3000 piedi non è poco, ma
un bestione a quella quota fa impressione.
- Devo chiederlo ad ellevi, ma a
sensazione direi in ogni caso sotto i mille.
Mille cosa? Mille piedi? Un 747 a mille piedi fa spavento,
se è in un posto inconsueto l'avremmo letto sui giornali :)
- orlandino, un 747 a 300 metri, corrisponde come ampiezza ad un
oggetto di circa 70 centimetri a tre metri di distanza. Non fa
per niente spavento, di aerei così vicini ne ho visti molte volte
(incluso un phantom - più vicino - partecipante ad una qualche
rassegna nella zona, più di vent'anni fa), in città o sul lago,
oppure vicino agli aeroporti, ovviamente ancora più bassi.
E molta altra gente con me li ha visti. Nessuno s'è
spaventato, e i giornali non ne hanno parlato. Un gigante
grigioazzurro dal suono cupo passa sopra, e nessuno lo caga.

Di molto bassi decollati da poco ne ho visti anche di sera
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
Diversamente, significherebbe che ellevi è un tipetto alquanto
emotivo oppure non ha mai visto prima un aereo del genere.
No, semplicemente non è facile valutare le quote *anche* quando
si conoscono bene i mezzi, figurati quando non si conoscono.
- Vedi sopra. Se ellevi è emotivo, può aver percepito come
molto grande e vicino un oggetto in realtà lontano : c'è gente
che la luna se la immagina grande come le braccia aperte. Se
invece applica un minimo di razionaità e di criterio, anche lui
può valutare l'ampiezza in gradi dell'oggetto, ed essendo note
le dimensioni medie di un aereo a 4 motori si riesce a stimare
con buona approssimazione la sua distanza dall'osservatore.
Non ha importanza che oggetto sia, basta
sapere quanto misura e quanto lo vedi grande
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
Ma siccome ha detto che l'ha visto poiché ci aveva viaggiato... Già
che siamo, direi di convertire in metri e arrotondare : sotto i 300
Un 747 a 300 metri lì fa ridere. Anche perché è ben
sotto la MSA e piste nel raggio di 3 km non ce ne sono.
- orlandino, lo vuoi capire che i fatti sono fatti, a prescindere
dalle regole? Se una cosa succede, bisogna solo prenderne atto
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
- imparare a memoria le sigle e le procedure standard?
Imparare e capire le procedure e la struttura
degli spazi aerei è tutto fuorché semplice.
- Lo fanno i ragazzini che hanno passione per il volo (o
meglio, per i simulatori di volo). Ora, tu potevi scegliere
se considerare questo bagaglio di conoscenze una "grande cultura",
e quindi ammirare quei ragazzini per "essere riusciti" ad
acquisirla, oppure considerarlo uno dei tanti complessi di
informazioni ai quali i ragazzini si interessano, e sentirti di
conseguenza un tantino un povero idiota vedendo quelle frotte di
ragazzini che con quelle cose ci giocano, mentre invece tu per
te stesso ci avevi fatto su un monumento di autorevolezza.
Chiaramente, hai preferito la prima
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
Sono come le regole e i trucchi di un videogame, per loro
Cazzate, loro riescono a volarti una SID, una STAR, a farti
un ILS CAT-III con tanto di comunicazioni con ATC e checklist.
- E questo rischia ti farti sentire frustrato.

Orlandino, loro giocano, e tu ti sentiresti un deficiente
e un po' un fallito se ti rassegnassi ad ammetterlo.

Ti sentiresti come un vecchio maestro elementare di
cinquanta-sessant'anni, di fronte ai bambini di oggi che
studiano cose che lui non aveva studiato per diventare maestro.

Tu non hai cinquanta-sessant'anni e non lavori nell'aeronautica,
e anche per te è un passatempo. E quelli non sono bambini. Ma
comunque tanto bastano a farti sentire quello che sei
Post by Daniele Orlandi
Certo, è più facile perché manca l'emozione, ma sono
cose MOLTO più difficili di fare un "videogame".
- Ci sono videogame molto complessi, con centinaia di trucchi
e varianti da imparare e scoprire. E lo dico per averlo appreso
da terzi, non sono io a giocarci (i videogiochi non mi piacciono).

Ripeto, per loro è un gioco, e tu invece hai arrancato per
conquistarlo, da adulto e financo da ingegnere. E' ovvio, che
preferisci non ammetterlo, e preferisci ammantarlo di importanza
Post by Daniele Orlandi
Non sai di cosa stai parlando, è un mondo
che non conosci neanche di striscio.
- Eh. Avevo stimato fin da subito che poteva essere
quel cargo serale che veniva da montichiari. Avevo
pensato a montichiari, villafranca o al limite ghedi.
E alle piste possibili. E al resto che ho scritto.

Tu, dopo aver giochicchiato con le tue sigle e i tuoi nomi e i tuoi
giochetti da ragazzini trasformati in cosa seria da professionista
adulto, sei finalmente arrivato a notare che (3 febbraio)

"Sì, effettiamente è curioso, quel punto
è dentro nella zona 3 del CTR Garda[...]"

e io ho risposto:

"- Ma va?"

(leggi : alla buon'ora di 'sto cazzo, hai scoperto l'acqua calda)

=== insomma, orlandino, sei patetico, e fai anche l'impettito che
si dà un tono superiore, fai l'eletto, con elezioni immaginarie.

Nessuno ti crede, orlandino. Fin dai tuoi primi passi falsi ti è
caduta la maschera e si è rotta tutta, perché non era di plastica
Post by Daniele Orlandi
Ti faccio presente che a "giocare" a fare il volo simulato ci
sono ATC *veri* che si prestano per passione a gestire il traffico
e piloti *veri* che studiano e si allenano sulle procedure.
- E' tutto finto : nemmeno la luce delle tue amate (o odiate)
landing lights, sulla pista, corrisponde a quella reale
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
"- Guarda, te l'ho detto in tutti i modi...
i più vicini aeroporti possibili per un
aereo di quelle dimensioni, sono quelli.
Perché devono essere vicini?
- Perché altrimenti è da folli, viaggiare per lunghe distanze
poco sopra i tetti delle case, e per giunta di notte, e per
giunta attraversando una zona (quella indicata da ellevi)
che proprio come dicevi tu necessitava di un volo a vista
(13 febbraio 18:48 : "spazio R in VFR notturno").
A meno che non ci sia qualcuno o qualcosa che ti costringe
Post by Daniele Orlandi
Tanto non poteva essere sul sentiero
di discesa di NESSUNO di quelli
- infatti ho detto che VENIVA, da montichiari (o
da villafranca, o al limite dalla base di ghedi).

Dai un po' di ossigeno, a quel cervellino
Post by Daniele Orlandi
ma supponendo che fosse un bel po' più alto
- siii, credici. Ah be', supponendo, ok.
Post by Daniele Orlandi
Parma ha ILS e 2300m di pista che bastano per
decollo e atterraggio di un 747 non a pieno carico.
- L'atterraggio sarebbe possibilmente preferibile evitarlo.

Comunque, rimane il fatto che a parma al momento ci sono solo
aerei di medie o piccole dimensioni, per voli di corto o medio
raggio. E il cargo, è quasi inesistente. Domanda : per quale
motivo un aereo come quello avrebbe dovuto atterrare a parma?
(se era decollato da parma, prima vi doveva essere atterrato)
Post by Daniele Orlandi
Di certo un 747 o un A340 a Parma non ha molto senso,
ma perché invece non pensare a un jumbolino?
http://images.google.it/images?q=Avro+RJ85
4 motori ce li ha ed è molto più compatibili con aeroporti regionali.
- Ma non si può scambiare un jumbolino per un jumbo.
Io non farei un errore madornale del genere, nemmeno
con le luci negli occhi (e c'è anche il rumore)
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Mi pare che tu ipotizzi che siano
obbligatorie. Ne sei proprio sicuro?
- Ma ti sei fatto di qualche stupefacente?
l'origine di tutto è l'art. 714, regio decreto 30
marzo 1942, n. 327 (segnalazione ostacoli al volo),
poi nei dettagli decidono le regioni.
Allora saprai anche quanto sono grandi le aree di
rispetto di un aerodromo con rispettive altezze
massime per la segnalazione, puoi descriverle?
- Ma cos'hai, il cervellino calcificato?
Sto parlando del territorio al di fuori dell'area
di rispetto aeroportuale, per i cui dettagli di
altezze e tipi di segnalamento decide ogni regione
Post by Daniele Orlandi
Secondo, una elisuperficie *anche in attività*
può non essere illuminata, non necessariamente
deve prevedere atterraggi in VFR notturno (ANZI!).
- Non è in attività, serve solo per le emergenze, o
per girare spot pubblicitari ogni tanto. Ma le luci
(di segnalazione, non per illuminare la piattaforma...)
ci vanno, così come su altre costruzioni poco lontane
(che di giorno hanno addirittura lo strobo). E' un quartiere
in piena città, non è una piattaforma isolata in campagna
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
il ripetitore sul monte si trova sulla cima,
col ripetitore si superano i 900m di quota
Quindi?
- E quindi le luci devono stare accese, come per tutti
gli altri ripetitori che nemmeno stanno sulla cima
Post by Daniele Orlandi
un articolo che dice che gli ostacoli al volo devono essere
segnalati (che scoperta) ma non dice QUALI oggetti sono considerati
ostacoli al volo e soprattutto a quale tipo di volo servono.
- Le regioni, orlandino... i dettagli li decide ogni regione.
Senti, perché non ti spari? Un gesto pietoso verso te stesso
e verso chi si deve sorbire il tuo cervellino cigolante
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
Oltretutto, sulla città passano velivoli di ogni genere,
non solo i pannolini liner che ti mette la mamma
Non per nulla ti parlavo di IFR ma tu non riesci a seguire
il discorso. Sei un ignorante molesto. Fatti una sana dose di
umiltà e piantala di sparare cazzate su argomenti che non conosci.
- Quando sei in prossimità dei palazzi nel mezzo di
una città, se ti affidi solo al volo strumentale
sei un pazzo o un delinquente, o entrambe le cose
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
- All'inizio no, aveva solo scritto "tipo boing"
Boing boing... ehm... Boeing di liner auttuali fa dal 737
al 747 che sono due bestioline giusto un po' diverse[...]
- Appunto, che era grosso l'ha precisato
dopo. Ma io ho fatto subito l'ipotesi giusta
("boing" invece di boeing l'aveva scritto lui)
Post by Daniele Orlandi
Se avessi scritto che era una vespa adesso mi
accuseresti di aver parlato di insetti? :)
- No, avrei avuto la certezza che sei qui solo per rompere
(o avrei pensato che potevi avere qualche disturbo mentale)
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
- Eppure se li fanno (nota : si "incrociano"
passando a centinaia di metri l'uno dall'altro)
Ma in quale mondo fatato???? Hai idea di come
funziona la separazione dei traffici IFR?!?[..]
=> pesco dal mucchio
(320x240 flv 356kbps 22s 1015kB) intersectwithlandinglight-flv
(pagina del file e streaming video)
http://www.4shared.com/file/225756800/149311e0/intersectwithlandinglight-flv.html

(download diretto)
http://dc199.4shared.com/download/225756800/149311e0/intersectwithlandinglight-flv.flv


==> cartella locale contenente il file
http://www.4shared.com/dir/18576743/409fce2c/in_lavorazione_-_in_progress.html


===> cartella principale con tutti i file e le sottocartelle
(clicca sull'icona/anteprima di un file per aprire la sua pagina)
(clicca su un'immagine ridotta per espanderla a pieno formato)
http://www.4shared.com/dir/5107850/6bca4bc5/sharing.html
Post by Daniele Orlandi
Che minchia c'entra il radar di terra? Non usare
parole solo perché le hai sentite al Tiggì.
- infatti c'entra niente, era una sintesi che avevo fatto io...
Comunque, mi riferivo al sistema radar del controllo traffico,
non al fantomatico radar d'assistenza a terra (il caso linate...)
Post by Daniele Orlandi
In aree non coperte da radar (oceani e poco altro) i traffici
IFR volano in procedurale e la separazione è fatta così,
manco per il cazzo si evitano coi fari :))))) LOL....
- Vedi il video, landing light accesa
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Allora, quali sono i fenomeni che riducono
la visibilità che non siano nubi o umidità?
- Ah, ma a quello devi arrivarci tu (eh, campa caval...)
Se non rispondi direi che si può concludere che sei una merdina.
- A quello, ci devi arrivare tu. E se la cosa ti ossessiona e
te lo sogni di notte (o di giorno, non ho capito i tuoi orari)
buon segno, vuol dire che qualcosa si muove. Al resto invece
rispondo, pur sapendo per esperienza come va a finire quasi tutte
le volte che ho a che fare coi cretini(***). Ma te lo auguro,
di essere un troll e non un povero interdetto mentale.

(***) io dimostro la mia ragione, loro se ne fregano e
continuano a negarla, oppure finalmente tacciono. Ma google e
la rete conservano la mia testimonianza alla faccia loro.

E io passo oltre e torno a occuparmi d'altro,
archiviando l'ultimo cretino della collezione.

Però stavolta faccio qualcosa di diverso. Siccome sono
abbastanza stufo di spendere ogni volta tempo e risorse invano,
vedo invece che stavolta qualcosa di utile mi torni. oltre ad
essere un cretino sei un ingegnere informatico. Bene, allora,
(vedi il link a fine testo) in ogni cartella che contiene
sottocartelle, mi tornerebbe utile poter inserire un file di
presentazione della cartella e delle sottocartelle, con immagini
anteprima descrittive e link. e, possibilmente, inserirlo prima
ancora delle icone delle sottocartelle. E deve potersi aprire
cliccandoci sopra, senza obbligare a doverlo scaricare(salvare).

Tieni presente che è disponibile lo streaming video, per esempio,
per cui i video si possono vedere online senza doverli salvare.

Analogamente, vorrei che quel file si potesse eseguire online,
avviando la presentazione semplicemente cliccandoci sopra

=> cartella principale con tutti i file e le sottocartelle
(clicca sull'icona/anteprima di un file per aprire la sua pagina)
(clicca su un'immagine ridotta per espanderla a pieno formato)
http://www.4shared.com/dir/5107850/6bca4bc5/sharing.html

Visto che per il tuo sito è praticamente vuoto di contenuti e
ti è interessato solo scrivere il codice e far certificare
(la celebrazione dell'inutilità fine a se stessa, che solo
tu potevi attuare : un sito vuoto certificato), fai allora
qualcosa di utile per un luogo dove di contenuti ce ne sono

---


-*_ uniposta(at)yahoo.it
-*_ uniposta(at)gmail.com
Daniele Orlandi
2010-02-20 13:11:22 UTC
Permalink
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
"Non era un Piper modello Cessna ultraleggero con due motori?"
Il fatto che tu non abbia capito che la frase è
intenzionalmente paradossale e ironica la dice tutta :)
Se vuoi ti spiego perché :)
- Non mi importa, orlandino. Hai voluto imboccare la via del
castigo e te la tieni.
Oddio, un altro schizofrenico come truman...
Post by uniposta
Quella tua frase la prendo sul serio e la archivio come tuo bestiale
errore di valutazione, e sarà una delle cose che userò per umiliarti e
svergognarti a ogni pie' sospinto
Io ci provo a spiegartelo almeno una volta se poi non ci arrivi o non vuoi
arrivarci non sarò io il tuo terapista.

Piper e Cessna sono due AZIENDE che producono aerei. Dire Piper modello
Cessna è come dire Fiat modello Mercedes: è una presa per il culo.

Entrambe poi non producono aerei ultraleggeri.

E non esistono ultraleggeri con due motori :)

Capisci, è una presa per il culo, una battuta che si fa in ambiente
aeronautico (e non solo) quando si leggono strafalcioni giornalistici.

In questo caso lo spunto era il "Boing".
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Mille cosa? Mille piedi? Un 747 a mille piedi fa spavento,
se è in un posto inconsueto l'avremmo letto sui giornali :)
- orlandino, un 747 a 300 metri, corrisponde come ampiezza ad un
oggetto di circa 70 centimetri a tre metri di distanza.
Ragazzo, tu vivi nel tuo mondo fatato. Psst... NON È LA REALTÀ!
Post by uniposta
Non fa per niente spavento, di aerei così vicini ne ho visti molte volte
(incluso un phantom - più vicino - partecipante ad una qualche
rassegna nella zona, più di vent'anni fa), in città o sul lago,
oppure vicino agli aeroporti, ovviamente ancora più bassi.
E molta altra gente con me li ha visti. Nessuno s'è
spaventato, e i giornali non ne hanno parlato. Un gigante
grigioazzurro dal suono cupo passa sopra, e nessuno lo caga.
Tu non ti rendi conto di quello che dici.
Post by uniposta
Di molto bassi decollati da poco ne ho visti anche di sera
Se invece applica un minimo di razionaità e di criterio, anche lui
può valutare l'ampiezza in gradi dell'oggetto, ed essendo note
le dimensioni medie di un aereo a 4 motori
Quali sono le dimensioni medie di un aereo a 4 motori? :)
Post by uniposta
si riesce a stimare con buona approssimazione la sua distanza
dall'osservatore.
Detto da uno che pensa che un 747 a 1000 pieti non sia niente di così
speciale, ci crediamo eh!
Post by uniposta
Non ha importanza che oggetto sia, basta sapere quanto misura e quanto
lo vedi grande
Sì sì, nel tuo mondo hai senz'altro ragione.
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Un 747 a 300 metri lì fa ridere. Anche perché è ben
sotto la MSA e piste nel raggio di 3 km non ce ne sono.
- orlandino, lo vuoi capire che i fatti sono fatti, a prescindere
dalle regole? Se una cosa succede, bisogna solo prenderne atto
I fatti sono fatti, sì, e tu sei assolutamente... fatto.

E non è questione di regole, è questione di ragionevolezza. Non è
impossibile fare un tonneau con un 747 eppure nessuno l'ha mai fatto, sarà
mica per le regole?
Post by uniposta
- Lo fanno i ragazzini che hanno passione per il volo (o
meglio, per i simulatori di volo)
Hanno passione per entrambi.
Post by uniposta
. Ora, tu potevi scegliere se considerare questo bagaglio di conoscenze
una "grande cultura", e quindi ammirare quei ragazzini per "essere
riusciti" ad acquisirla, oppure considerarlo uno dei tanti complessi di
informazioni ai quali i ragazzini si interessano, e sentirti di
conseguenza un tantino un povero idiota vedendo quelle frotte di
ragazzini che con quelle cose ci giocano, mentre invece tu per
te stesso ci avevi fatto su un monumento di autorevolezza.
Non hai capito un cazzo di tutto quello che ho detto, quindi con questo post
ti annuncio che ti lascerò l'ultima parola, quella dell'idiota.
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Tanto non poteva essere sul sentiero
di discesa di NESSUNO di quelli
- infatti ho detto che VENIVA, da montichiari (o
da villafranca, o al limite dalla base di ghedi).
Allora, cretidiota, visto che veniva da lì e non poteva stare decollando a
300 metri a 70 km da lì, dove cazzo stava ATTERRANDO.
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Parma ha ILS e 2300m di pista che bastano per
decollo e atterraggio di un 747 non a pieno carico.
- L'atterraggio sarebbe possibilmente preferibile evitarlo.
Perché?
Post by uniposta
Comunque, rimane il fatto che a parma al momento ci sono solo
aerei di medie o piccole dimensioni, per voli di corto o medio
raggio. E il cargo, è quasi inesistente. Domanda : per quale
motivo un aereo come quello avrebbe dovuto atterrare a parma?
(se era decollato da parma, prima vi doveva essere atterrato)
Il fatto che ci siano normalmente aerei di un certo tipo non signigica che
ogni tanto ci possano essere aerei di altro tipo.

Anche gli F16 non atterrano a Fiumicino... normalmente:

Loading Image...
Post by uniposta
- Ma non si può scambiare un jumbolino per un jumbo.
Di notte da uno che dice "un aero tipo Boing" ?
Ma quanto scemo sei?
Post by uniposta
Io non farei un errore madornale del genere, nemmeno
con le luci negli occhi (e c'è anche il rumore)
Beh, ma sappiamo che tu sei intelligente! Conosci anche i Piper modello
Cessna :)
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Allora saprai anche quanto sono grandi le aree di
rispetto di un aerodromo con rispettive altezze
massime per la segnalazione, puoi descriverle?
- Ma cos'hai, il cervellino calcificato?
Sto parlando del territorio al di fuori dell'area
di rispetto aeroportuale, per i cui dettagli di
altezze e tipi di segnalamento decide ogni regione
Bravo... e le elisuperfici devono essere tutte illuminate sempre?
Post by uniposta
- Non è in attività, serve solo per le emergenze, o
per girare spot pubblicitari ogni tanto. Ma le luci
(di segnalazione, non per illuminare la piattaforma...)
ci vanno, così come su altre costruzioni poco lontane
(che di giorno hanno addirittura lo strobo). E' un quartiere
in piena città, non è una piattaforma isolata in campagna
Se dev'essere illuminata è solo perché è un ostacolo, non c'entra niente che
sia una elisuperficie.
Post by uniposta
- Le regioni, orlandino... i dettagli li decide ogni regione.
Senti, perché non ti spari? Un gesto pietoso verso te stesso
e verso chi si deve sorbire il tuo cervellino cigolante
Mi spiace aver capito troppo tardi con che genere di persona sto parlando.
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Non per nulla ti parlavo di IFR ma tu non riesci a seguire
il discorso. Sei un ignorante molesto. Fatti una sana dose di
umiltà e piantala di sparare cazzate su argomenti che non conosci.
- Quando sei in prossimità dei palazzi nel mezzo di
una città, se ti affidi solo al volo strumentale
sei un pazzo o un delinquente, o entrambe le cose
Eh già, quando fai un avvicinamento CAT IIIb con una DH a zero (leggi:
nebbia) allora sei un pazzo delinquente perché non guardi i palazzi?

Ma la smetti di sparare idiozie? Sei una mitragliatrice!

Ripeto, fatti una sana dose di umiltà che queste cose non le conosci.
Post by uniposta
- Appunto, che era grosso l'ha precisato
dopo. Ma io ho fatto subito l'ipotesi giusta
("boing" invece di boeing l'aveva scritto lui)
Ah ma sei proprio convinto. Uno dice ho visto un aereo "tipo Boing" e tu hai
dedotto che era un 747 e anche di che compagnia e da dove è decollato.

E credi pure che sia una deduzione sensata!

Questa si chiama schizonfrenia.
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Se avessi scritto che era una vespa adesso mi
accuseresti di aver parlato di insetti? :)
- No, avrei avuto la certezza che sei qui solo per rompere
(o avrei pensato che potevi avere qualche disturbo mentale)
L'ironia... questa sconosciuta.
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Ma in quale mondo fatato???? Hai idea di come
funziona la separazione dei traffici IFR?!?[..]
http://www.4shared.com/file/225756800/149311e0/intersectwithlandinglight-
flv.html

Ripeto, hai idea di come funziona la sperazione dei traffici IFR?

Se fossi intelligente avresti capito che il tuo link non è una risposta, ma
sempliemente non ci arrivi e non hai neanche la salvaguardia mentale che ti
dice "oops, forse sto dicendo una minchiata, è meglio che ci pensi bene e mi
informi prima di proseguire"
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Che minchia c'entra il radar di terra? Non usare
parole solo perché le hai sentite al Tiggì.
- infatti c'entra niente, era una sintesi che avevo fatto io...
Traduco io: ho detto una minchiata, come sto facendo dall'inizio del thread,
ma non me ne rendo conto.
Post by uniposta
Comunque, mi riferivo al sistema radar del controllo traffico,
non al fantomatico radar d'assistenza a terra (il caso linate...)
E secondo te cosa fa un servizio radar?
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
In aree non coperte da radar (oceani e poco altro) i traffici
IFR volano in procedurale e la separazione è fatta così,
manco per il cazzo si evitano coi fari :))))) LOL....
- Vedi il video, landing light accesa
E seconto te c'erano comandante e primo ufficiale che si dicevano "ehi, hai
visto quello che ci fa i fari? Sarà sopra o sotto? Da che parte giro?"

Ma in che mondo vivi?!?

Ti faccio anche notare che erano in crociera (contrails) e quindi perché le
landing lights erano accese?

Quindi ripeto la domanda:

Come si tengono separati i traffici IFR? A vista guardando le luci?
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Allora, quali sono i fenomeni che riducono
la visibilità che non siano nubi o umidità?
- Ah, ma a quello devi arrivarci tu (eh, campa caval...)
Se non rispondi direi che si può concludere che sei una merdina.
- A quello, ci devi arrivare tu. E se la cosa ti ossessiona e
te lo sogni di notte (o di giorno, non ho capito i tuoi orari)
buon segno, vuol dire che qualcosa si muove. Al resto invece
rispondo, pur sapendo per esperienza come va a finire quasi tutte
le volte che ho a che fare coi cretini(***). Ma te lo auguro,
di essere un troll e non un povero interdetto mentale.
Sei una merdina. Appurato.
Post by uniposta
E io passo oltre e torno a occuparmi d'altro,
archiviando l'ultimo cretino della collezione.
Archivi te stesso?
Post by uniposta
tu potevi attuare : un sito vuoto certificato), fai allora
qualcosa di utile per un luogo dove di contenuti ce ne sono
Puoi succhiarmi il cazzo, informaticamente parlando.
--
Daniele Orlandi つづく
uniposta
2010-02-20 20:22:53 UTC
Permalink
21:22 dannazione, stavolta ho risposto leggendo dalla fine

- Sab 20 Feb 2010, 14:11,
Io ci provo a spiegartelo[...]
- Non ce n'era bisogno, orlandino...
questo sabato sei ancora più rincoglionito, avrai dormito male
(forse dovevi anche fare la cacca, malessere da cacca? Può essere)
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Mille cosa? Mille piedi? Un 747 a mille piedi fa spavento,
se è in un posto inconsueto l'avremmo letto sui giornali :)
- orlandino, un 747 a 300 metri, corrisponde come ampiezza
ad un oggetto di circa 70 centimetri a tre metri di distanza.
Ragazzo, tu vivi nel tuo mondo fatato. Psst... NON È LA REALTÀ!
- L'ampiezza in gradi e la grandezza apparente è la stessa.

Ingegnere, giusto? Va be', informatico... Ma...
Che cazzo.
Post by uniposta
Non fa per niente spavento, di aerei così vicini ne ho visti molte
volte (incluso un phantom - più vicino - partecipante ad una qualche
rassegna nella zona, più di vent'anni fa), in città o sul lago,
oppure vicino agli aeroporti, ovviamente ancora più bassi.
E molta altra gente con me li ha visti. Nessuno s'è
spaventato, e i giornali non ne hanno parlato. Un gigante
grigioazzurro dal suono cupo passa sopra, e nessuno lo caga.
Tu non ti rendi conto di quello che dici.
- Eccerto, orlandino. Ah, oltre al phantom c'erano due mirage (più
lontani). Ci sarà stato un qualche raduno di aerei quasi-storici...
Post by uniposta
Di molto bassi decollati da poco ne ho visti anche di sera
Se invece applica un minimo di razionaità e di criterio,
anche lui può valutare l'ampiezza in gradi dell'oggetto,
ed essendo note le dimensioni medie di un aereo a 4 motori
Quali sono le dimensioni medie di un aereo a 4 motori? :)
- (ovviamente si parla di aerei a turbina e a getto) escluso il
tuo jumbolino, o altri casi strani, siamo intorno ai 60 metri (in
media), il che consente già di stimare con buona approssimazione
la quota pur senza sapere il modello preciso dell'aereo.

Tra l'altro è un procedimento molto semplice
(conoscendo le dimensioni dell'oggetto, ovviamente)
Post by uniposta
si riesce a stimare con buona approssimazione
la sua distanza dall'osservatore.
Detto da uno che pensa che un 747 a 1000 piedi
non sia niente di così speciale, ci crediamo eh!
- io mica ho detto che è una cosa normale. Anzi,
ancora all'inizio (7 febbraio) avevo scritto
"E' una cosa talmente enorme, che non mi serve andare a
spaccare il capello in quindici guardando le carte[...]"
Post by uniposta
Non ha importanza che oggetto sia, basta
sapere quanto misura e quanto lo vedi grande
Sì sì, nel tuo mondo hai senz'altro ragione.
- Di come affondi, mi piace lo stile. Molto dignitoso
[..]Non è impossibile fare un tonneau con un 747
eppure nessuno l'ha mai fatto[..]
- Cazzo c'entra il tonneau...
Post by uniposta
Ora, tu potevi scegliere se considerare[...]
Non hai capito un cazzo di tutto quello che ho detto,
quindi con questo post ti annuncio che ti
lascerò l'ultima parola, quella dell'idiota.
- dannazione, proprio stavolta che avevo cominciato a
rispondere partendo dalla fine del post ... a saperlo prima ...
Post by uniposta
- infatti ho detto che VENIVA, da montichiari (o
da villafranca, o al limite dalla base di ghedi).
Allora, cretidiota, visto che veniva da lì e non poteva stare
decollando a 300 metri a 70 km da lì, dove cazzo stava ATTERRANDO.
- Ma io non lo so se stesse atterrando, ho solo detto che mi sembra
assurdo viaggiare per lunghe distanze a quota molto bassa e di notte
Post by uniposta
- L'atterraggio sarebbe possibilmente preferibile evitarlo.
Perché?
- Perché il fatto di atterrare in meno spazio è una specifica
che viene richiesta in particolare agli aerei civili, i quali
hanno quindi dispositivi frenanti adatti a tale scopo.

Ora, non chiedermi perché, ma io mi immagino l'eventualità
dell'aereo che arriva con ancora molto carburante, coi motori
che si spengono, e magari pure i freni che non funzionano.

Va be', l'ho detto ...
Post by uniposta
Comunque, rimane il fatto che a parma al momento ci sono solo[...]
Il fatto che ci siano normalmente aerei di un certo tipo
non significa che ogni tanto ci possano essere aerei di altro tipo.
- Ho dato un'occhiata, e nessuna delle compagnie ne utilizza.
Quindi, potrebbe essersi trattato solamente di un evento eccezionale.

Comunque, stando alla carte e alle procedure, da te preferite,

http://www.vatita.net/download/planning/files/LIMP_sid.pdf

non avrebbe dovuto esserci quell'aereo a
quota molto bassa, se proveniente da parma
http://www.vip.it/wp-content/uploads/2009/12/fiumicino_f16.jpg
- Come del resto, la base di ghedi di norma
non viene utilizzata da aerei civili
Post by uniposta
- Ma non si può scambiare un jumbolino per un jumbo.
Di notte da uno che dice "un aero tipo Boing" ?
Ma quanto scemo sei?
- Meno scemo di quanto pensi, si vede
Post by uniposta
Io non farei un errore madornale del genere, nemmeno
con le luci negli occhi (e c'è anche il rumore)
Beh, ma sappiamo che tu sei intelligente!
Conosci anche i Piper modello Cessna :)
- ultraleggeri e con due motori, hai dimenticato
Post by uniposta
- Ma cos'hai, il cervellino calcificato?
Sto parlando del territorio al di fuori dell'area
di rispetto aeroportuale, per i cui dettagli di
altezze e tipi di segnalamento decide ogni regione
Bravo... e le elisuperfici devono essere tutte illuminate sempre?
- No, e chi ha parlato di questo.
Post by uniposta
- Non è in attività, serve solo per le emergenze, o
per girare spot pubblicitari ogni tanto. Ma le luci
(di segnalazione, non per illuminare la piattaforma...)
ci vanno, così come su altre costruzioni poco lontane
(che di giorno hanno addirittura lo strobo). E' un quartiere
in piena città, non è una piattaforma isolata in campagna
Se dev'essere illuminata è solo perché è un ostacolo,
non c'entra niente che sia una elisuperficie.
- E qui ci vuole un applauso. Bravo,
orlandino, hai fatto un progresso
Post by uniposta
- Le regioni, orlandino... i dettagli li decide ogni regione.
Senti, perché non ti spari? Un gesto pietoso verso te stesso
e verso chi si deve sorbire il tuo cervellino cigolante
Mi spiace aver capito troppo tardi con che genere di persona sto parlando.
- Le cose stanno in quel modo, sono le regioni a fare gli specifici
regolamenti e a dettagliare tutto quello che va fatto. Ogni regione
lo fa a suo modo. Hai qualche problema ad accettare anche questo?
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
Non per nulla ti parlavo di IFR ma tu non riesci a seguire
il discorso. Sei un ignorante molesto. Fatti una sana dose di
umiltà e piantala di sparare cazzate su argomenti che non conosci.
- Quando sei in prossimità dei palazzi nel mezzo di
una città, se ti affidi solo al volo strumentale
sei un pazzo o un delinquente, o entrambe le cose
nebbia) allora sei un pazzo delinquente perché non guardi i palazzi?
- Quando c'è nebbia, ti guardi bene dal volare basso in
mezzo alle torri di un centro direzionale, per dirne una
Ripeto, fatti una sana dose di umiltà che
- Fatti curare, orlandino. (O almeno cresci un po',
e in tal modo potrai curarti un po' da solo)
Post by uniposta
- Appunto, che era grosso l'ha precisato
dopo. Ma io ho fatto subito l'ipotesi giusta
("boing" invece di boeing l'aveva scritto lui)
Ah ma sei proprio convinto. Uno dice ho visto un aereo "tipo Boing" e tu
hai dedotto che era un 747 e anche di che compagnia e da dove è
decollato.
E credi pure che sia una deduzione sensata!
- Cosa vuoi che ti dica, in qualche maniera da come si agitava
ellevi ho intuito che per "boing" intendeva aereo grosso. E ho
avuto ragione, succede. La compagnia l'ho dedotta dal fatto che
...ripeto per l'ennesima volta... l'aeroporto adatto più vicino a
nordovest era montichiari, altrimenti poteva essere villafranca a
nordest o, al limite, la base di ghedi di nuovo a nordovest. Ora, su
montichiari c'era poco da scegliere, viene tenuto quasi inutilizzato
dalla catullo, e l'unico aereo possibile era il 747 cargo della
ocean airlines (la quale tuttavia, ripeto, è ufficialmente
in liquidazione dall'aprile del 2009 : ma nonostante ciò,
un loro aereo in partenza lo vidi una sera d'estate)
http://www.4shared.com/file/225756800/149311e0/intersectwithlandinglight-flv.html
Ripeto, hai idea di come funziona la sperazione dei traffici IFR?
Se fossi intelligente avresti capito che il tuo link non è una
risposta[...]

- Se fossi intelligente, orlandino, avresti capito che io
volevo solo farti vedere che "si fanno i fari", cosa che tu
dicevi che non fanno poiché sarebbe inutile farla. E' tutto
qui, tutto il resto che t'immagini sulle mie intenzioni o
sulle cose che dovrei imparare o meno sono seghe mentali tue
Traduco io: ho detto una minchiata, come sto facendo
dall'inizio del thread, ma non me ne rendo conto.
- il mio livello di coscienza è superiore al tuo, orlandino.
Post by uniposta
Comunque, mi riferivo al sistema radar del controllo traffico,
non al fantomatico radar d'assistenza a terra (il caso linate...)
E secondo te cosa fa un servizio radar?
- usano i radar, le radio e altri dispositivi basati
sulla radiotrasmissione, oltre al gps. Non usano la
telepatia o la divinazione. Secondo te a cosa serve?
Post by uniposta
Post by Daniele Orlandi
In aree non coperte da radar (oceani e poco altro) i traffici
IFR volano in procedurale e la separazione è fatta così,
manco per il cazzo si evitano coi fari :))))) LOL....
- Vedi il video, landing light accesa
E seconto te c'erano comandante e primo ufficiale
che si dicevano "ehi, hai visto quello che ci fa
i fari? Sarà sopra o sotto? Da che parte giro?"
Ma in che mondo vivi?!?
- Sono tutte deduzioni tue, io non l'ho detto
Ti faccio anche notare che erano in crociera (contrails)
e quindi perché le landing lights erano accese?
- Non erano accese, son state accese ad un certo punto
dell'avvicinamento (fra il quarto e il quinto secondo del video)
Come si tengono separati i traffici IFR? A vista guardando le luci?
- orlandino, avvicinandosi hanno acceso i fari, come dicevo io.
Cazzo vuoi, ancora? Perché rompi i coglioni così alla gente?

Comunque, giusto per farti contento, quella del video
era una zona non coperta, o coperta male, dal controllo
Post by uniposta
- A quello, ci devi arrivare tu[..]
Sei una merdina. Appurato.
- Non odiarmi, vedrai che prima o poi ci arriverai.
Abbi maggiore fiducia in te stesso
Post by uniposta
tu potevi attuare : un sito vuoto certificato), fai allora
qualcosa di utile per un luogo dove di contenuti ce ne sono
Puoi succhiarmi il cazzo, informaticamente parlando.
- Quando vuoi farmi quella cosa per 4shared, avvisami


-*_ uniposta(at)yahoo.it
-*_ uniposta(at)gmail.com
pocodibuono
2010-02-21 13:53:26 UTC
Permalink
Post by Daniele Orlandi
Che fosse un 747 non è mica scontato. Che fosse poco sopra i tetti è
improbabile.
No, ero a piedi e stavo andando a casa, l'ho nontato anche io. Era
veramente poco sopra i tetti.
pocodibuono
2010-02-21 13:46:52 UTC
Permalink
Post by ellevi
ieri sera in emilia romagna (zona PR RE) è passato un aereo passeggeri (tipo
Boing) verso le 22:00 a NO in direzione SE molto basso (non ci sono
aereoporti nella zona) qualcuno lo ha visto ?
ellevi
E' passato anche in Veneto.
Meccanico del tempo
2010-02-21 20:05:11 UTC
Permalink
On Sun, 21 Feb 2010 05:46:52 -0800 (PST), pocodibuono
Post by pocodibuono
E' passato anche in Veneto.
scommetto che era di venerdi'........
uniposta
2010-02-21 20:38:36 UTC
Permalink
21:38

- Dom 21 Feb 2010, 21:05,
Post by Meccanico del tempo
On Sun, 21 Feb 2010 05:46:52 -0800 (PST),
Post by pocodibuono
E' passato anche in Veneto.
scommetto che era di venerdi'........
- siete dei calmieratori federali sul genere dei cibba?


-*_ uniposta(at)yahoo.it
-*_ uniposta(at)gmail.com

Continua a leggere su narkive:
Loading...